Canone Unico Patrimoniale.

Dal 1° GENNAIO 2016 il servizio di liquidazione, accertamento e riscossione anche coattiva dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni verrà gestito dal NUOVO CONCESSIONARIO:

STEP Srl
Via Porto Torres, 23
07037 SORSO (SS)
Tel. 079.350332 – Fax 079.351736
www.stepservizi.net

Dal 01/01/2019 per il servizio di liquidazione, accertamento e riscossione anche coattiva dell’imposta comunale sulla pubblicità, dei diritti sulle pubbliche affissioni e tassa occupazione spazi ed aree pubbliche sarà operativo il nuovo Ufficio del Concessionario STEP Srl presso il seguente indirizzo:

Agenzia STEP Srl
Via Pietro Nenni, 19 c/o Centro Commerciale "Le Cento Vetrine"
61022 Morciola di VALLEFOGLIA
Tel. 0721-396815  Cell. 366-3583603

Con i seguenti orari:
Lunedì         08:30 - 14:30
Martedì        08:30 - 17:30
Mercoledì    08:30 - 14:30
Giovedì        08:30 - 17:30
Venerdì        08:30 - 14:30

mail: vallefoglia@stepservizi.net – PEC:  step.tributiminori@pec.it

IBAN – C.C.P per versamenti:
Intestazione: COMUNE DI VALLEFOGLIA RISCOSSIONE ICP/DPA
Iban: IT45W0760113300001031735747

IBAN – Conto Corrente di Tesoreria per versamenti PAGO PA:
TESORERIA COMUNALE  IBAN IT48K0306905448100000046010
INTESA SAN PAOLO AG. Montecchio di Vallefoglia 

Regolamento canone Unico.

 

Tariffe CUP.

TARIFFE_CUP_2023.pdf  [pdf - 674 KB]
Tariffe_CUP_2022.pdf  [pdf - 733 KB]
Tariffe_CUP_2021.pdf  [pdf - 194 KB]
 

Con l'introduzione del CANONE UNICO PATRIMONIALE che sostituisce l' Imposta  Comunale di Pubblicità e Tosap ai sensi dell'ART 6 C. 7 del  REGOLAMENTO del NUOVO CANONE UNICO PATRIMONIALE è previsto che  " Per  le  occupazioni  ed  esposizioni  pubblicitarie  annuali,  permanenti  o  a  carattere ricorrente,  ai  soli  fini  dell’applicazione  del  canone  e  per  la  semplificazione  e  snellimento dell’azione amministrativa, il canone si intende dovuto e confermato per gli anni successivi se  non  viene  formalmente  comunicata  cessazione  entro  la  data  del  31  dicembre  dell’anno precedente.  Rimangono  in  ogni  caso  ferme  le  disposizioni  amministrative,  di  sanzioni  ed
indennità applicabili nei casi previsti."

torna all'inizio del contenuto