Contenuto pagina
Comune di Vallefoglia
Provincia di Pesaro e Urbino
Piazza IV Novembre, 6 - 61022 Vallefoglia (PU)

Vallefoglia: la nuova palestra pronta entro fine anno

Il Sindaco Ucchielli informa che proseguono senza sosta i lavori relativi all’intervento di riqualificazione del polo scolastico di Bottega che prevede l’ampliamento della scuola dell’infanzia e una nuova palestra.
In particolare il progetto prevede la realizzazione di tre aule nuove facilmente accessibili anche dai bambini diversamente abili, una mensa e una palestra con i relativi spogliatoi.
I bambini potranno finalmente mangiare tutti insieme in una sala adibita a mensa e non più nelle aule e potranno andare in palestra senza più la necessità del pulmino.
La Giunta Comunale ha approvato anche gli arredi e tutte le attrezzature necessarie per lo svolgimento delle varie attività sportive e per lo svolgimento dell’attività di educazione motoria delle scuole che partiranno da gennaio, e la sistemazione esterna del polo scolastico.
I lavori iniziati il 10 settembre, termineranno prima delle feste natalizie.
La nuova palestra, salvo imprevisti, verrà inaugurata il 16 dicembre e sarà intitolata “Palafoglia Sesto Ondedei”.

Vallefoglia migliora l'illuminazione e risparmia

Il Sindaco Ucchielli informa che è in fase di ultimazione il nuovo servizio di pubblica illuminazione che porterà una vera e propria innovazione nel territorio di Vallefoglia ed in particolare nelle frazioni di Montecchio e Sant’Angelo in Lizzola.
Tale servizio si va ad affiancare a quello già attivo nelle altri frazioni comunali.
Il Comune di Vallefoglia, infatti, ha già in essere  un contratto Consip per il territorio dell’ex Comune di Colbordolo, e pertanto si è reso necessario e vantaggioso aderire alla convenzione Consip anche per l’ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola.
Tutti i vecchi punti luce sono stati sostituiti con lampade di ultima generazione al LED, che consentiranno di operare un’importante riqualificazione energetica ed una notevole riduzione dei consumi e dei costi.
L’investimento che è quantificato in circa 1.500.000,00 euro per 5 anni, dichiara il Sindaco Ucchielli, rappresenta non solo un importante miglioramento dal punto di vista dell’ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione ed efficientamento energetico,  ma anche un notevole contenimento della spesa e un miglioramento dal punto di vista ambientale.

A Vallefoglia tariffe tari più basse per il 2018

Nella seduta consigliare di giovedì scorso, l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia ha approvato le tariffe TARI per l’anno 2018 che prevedono una diminuzione media delle stesse rispetto al 2017 dell’1,50% su tutto il territorio di Vallefoglia.
Sono in corso di attuazione importanti modifiche alla gestione del servizio in quanto dalla fine di novembre partirà nel Comune di Vallefoglia il servizio di raccolta rifiuti “porta a porta”. L’intento di tale nuova modalità di gestione è quello di incrementare la raccolta differenziata per contenere i costi di smaltimento dei rifiuti indifferenziati.
Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale, dichiara il Sindaco Ucchielli,  a contenere imposte e tariffe attraverso operazioni poste in essere per agevolare famiglie e imprese nel fronteggiare gli effetti della crisi economica.
Con l’occasione si comunica che domani sera a Montecchio presso la palestra comunale di via Pio la Torre, ci sarà l’ultima assemblea per illustrare il nuovo servizio di raccolta rifiuti “porta a porta”, per partire poi su tutto il Comune di Vallefoglia da fine novembre.

A Vallefoglia sabato 11 novembre inaugurazione Casa della Salute

Sabato 11 novembre alle ore 10,30 verrà inaugurata la Casa della Salute a Montecchio di Vallefoglia.
Saranno presenti, oltre al il Sindaco della Città di Vallefoglia e Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo Sen. Palmiro Ucchielli, il Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, il Direttore Generale ASUR Marche, Alessandro Marini, il Presidente della IV Commissione Sanità Regione Marche, Fabrizio Volpini e il Consigliere Regionale, Andrea Biancani.
Interverrà inoltre, Francesco Del Bianco in ricordo di Elmo del Bianco al quale sarà intitolata la Casa della Salute.
Nella nuova struttura sono previste tutte le attività programmate riconducibili alle prestazioni sanitarie infermieristiche, di medicina generale, di visite specialistiche, ecc...,  cioè tutti i servizi non ospedalieri.
La struttura disposta su tre piani, offre una postazione territoriale dell’emergenza sanitaria funzionante in H24  e la possibilità di ospitare associazioni di volontariato.
Il Sindaco Ucchielli vuole sottolineare l’importanza e la necessità di questa nuova struttura, che fornirà servizi fondamentali per la popolazione di un territorio che, attualmente, comprende un bacino di oltre 40.000 abitanti.

Vallefoglia: Festa dell'Unità d'Italia e Giornata delle Forze Amate"

Domenica 5 Novembre verrà celebrata a Colbordolo di Vallefoglia la Festa dell’Unità d’Italia e la Giornata delle Forze Armate accompagnata dalle note del Corpo Bandistico Giovanni Santi di Colbordolo alla presenza dl Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e delle massime autorità civili e militari.
Questa commemorazione, sottolinea il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, è rivolta al sacrificio degli italiani e a quanti parteciparono alle missioni in tutto il mondo per il conseguimento dell’unità nazionale.
Dopo la messa nella Chiesa di San Giovanni Battista, la cerimonia proseguirà con la deposizione della corona ai monumento dei caduti di Colbordolo.
Un ringraziamento particolare, dichiara il Sindaco, va alla sensibilità dimostrata da tutte le associazioni che prendono parte ogni anno a questa importante giornata, l’Associazione Nazionale dei Combattenti e Reduci, l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra, l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e il Comitato di Coordinamento fra le Associazioni Combattentistiche e d’Arma della Provincia di Pesaro e Urbino.

Vallefoglia: solidarietà per il Comune di Visso

Come già preannunciato, anche quest’anno l’Associazione Tribaleggs ha deciso di devolvere parte dei proventi di “Fiesta Globàl” a favore di uno dei borghi marchigiani colpiti dal terremoto.
Dopo aver sostenuto nel 2016 il piccolo Comune di Montegallo (AP) contribuendo con Euro 1.000,00 alla costruzione di una palestra in un nuovo centro polifunzionale, quest’estate la “Tribaleggs” aveva annunciato di devolvere la stessa somma a favore del Comune di Visso (MC), colpito dal terremoto, tra “I borghi più belli d’Italia” come Montefabbri.
Il Comune di Vallefoglia ha condiviso con entusiasmo la raccolta fondi e ha devoluto i proventi di alcune iniziative (Euro 1.322,00) allo stesso Comune marchigiano. Poco più di Euro 2.000,00 totali che il Comune di Vallefoglia e l’associazione “Tribaleggs” hanno già donato al Comune di Visso per contribuire alla costruzione di un nuovo centro di aggregazione per i giovani del piccolo borgo maceratese colpito dal terremoto.
Il Sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini, invitato quest’estate a Montefabbri all’inaugurazione di “Fiesta Globàl”, ha ringraziato la Città di Vallefoglia e l’associazione Tribaleggs per la vicinanza dimostrata, sottolineando la straordinaria importanza di questi gesti di solidarietà in periodi drammatici come quelli che stanno vivendo tutti i centri e le popolazioni colpite dal terribile sisma del 2016.

Quattro Consigli di Quartiere a Vallefoglia

Il Sindaco informa che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 28.09.2017 è stato approvato il Regolamento dei Consigli di Quartiere.
I Consigli di quartiere sono organismi di cittadinanza attiva, aggregazione e partecipazione di coloro che risiedono nelle diverse località del Comune di Vallefoglia, sono l’espressione delle esigenze della comunità e delle persone impegnate nell’ambito di associazioni, di organizzazioni di volontariato e di realtà sociali, sportive e culturali operanti nel territorio.
L’obiettivo dell’Amministrazione è proprio quello di rendere partecipe la cittadinanza delle scelte che riguardano la comunità, il quartiere agisce al fine di farsi interprete e promotore degli interessi dei cittadini residenti nel quartiere,  promuovendo  tutte le forme di collaborazione con il mondo dell’associazionismo e del volontariato e con tutte le forme ed espressioni di interessi della cittadinanza o comitati comunque aggregati su base territoriale, allo scopo di valorizzare iniziative, progetti ed interventi in ambito sociale, ricreativo, sportivo e culturale.
Il Sindaco Ucchielli, sottolinea l’importanza di una fattiva collaborazione tra l’Amministrazione e la cittadinanza per progettare insieme il futuro della città di Vallefoglia.

Vallefoglia rende onore alle figure di Memè Perlini e Nazzareno Guidi

Domani, giovedì 26 ottobre sarà una giornata dedicata a due persone che hanno onorato la storia del Comune di Vallefoglia.
Al mattino ci sarà la cerimonia di intitolazione del Centro di Aggregazione Intergenerazionale di Montecchio ad Amelio Memè Perlini, attore e regista italiano, tra i protagonisti  del teatro di avanguardia negli anni ’70 e ’80, nato a Sant’Angelo in Lizzola da un famiglia di giostrai girovaghi.
Nel pomeriggio, invece, l’attenzione si sposta sulla Palestra Comunale di Via Pio La Torre di Montecchio che verrà intitolata a Nazzareno Guidi, Sindaco del Comune di Sant’Angelo in Lizzola dal 1970 al 1975, periodo in cui venne costruita la palestra stessa.
Nazzareno Guidi fu una figura di spicco del paese di Montecchio: cercò infatti di incentivare costantemente l’utilizzo della struttura sportiva come centro di incontro dei giovani, si impegnò attivamente sul piano politico e sociale, nonché sportivo, rivestendo al carica di Presidente della locale società di basket.
Con queste intitolazioni, il Sindaco Ucchielli  e la Giunta Comunale di Vallefoglia, sono davvero orgogliosi di rendere onore alla memoria di due persone che hanno significato molto per questo territorio, in particolare per Montecchio.

A Vallefoglia nuova organizzazione della raccolta rifiuti

Vallefoglia è pronta per l'avvio dell'ormai consolidato sistema di raccolta domiciliare dei rifiuti indifferenziati.
L'esperienza dei comuni in cui la nuova modalità è stata introdotta nel 2016 è molto positiva, con percentuali di raccolta differenziata che hanno superato, nel corso dello stesso anno, l'80%. Potenziare la raccolta differenziata significa anche ridurre la quantità di rifiuti non recuperabili e quindi da smaltire nelle discariche, obiettivo altrettanto importante fissato a livello nazionale ed europeo. 

Cittadini ben informati per ottenere i risultati attesi

Per far si che il nuovo sistema inizi con il piede giusto e porti i risultati previsti, Marche Multiservizi e l'Amministrazione Comunale hanno messo in campo una comunicazione intensiva attuata attraverso materiale informativo distribuito casa per casa, locandine affisse nei principali luoghi pubblici e diversi incontri organizzati per illustrare il nuovo servizio. 

Le assemblee sono fissate nelle seguenti date (tutte alle ore 21:00):

  • Lunedì 23 ottobre, loc. Sant'Angelo in Lizzola, c/o Teatro Branca, Via Alighieri, 16;
  • Giovedì 26 ottobre, Talacchio, c/o Circolo ricreativo Sportivo, Via Tellera;
  • Venerdì 3 novembre, Morciola, c/o Sala Job Centro Commerciale "Le Cento Vetrine", Via P. Nenni, 35;
  • Martedì 7 novembre, Montecchio, c/o Albergo Blu Arena, Via Giacometti, 2;
  • Martedì 14 novembre, Montecchio, c/o Palestra comunale, Via Pio La Torre.

Venerdì 20 ottobre 2017: Vallefoglia dei Grandi - Festa della Longevità

Venerdì 20 ottobre 2017 presso il Bocciodromo Morciola Sporting di Morciola saranno oltre 400 i partecipanti alla festa denominata “VALLEFOGLIA DEI GRANDI” – FESTA DELLA LONGEVITA’ organizzata dalla Città di Vallefoglia in collaborazione con Auser, Gruppo Comunale di Protezione Civile, Pro-Loco di Montecchio e ProSantangelo, Caritas, Croce Rossa Italiana e le Parrocchie.
Anche quest’anno il pensiero del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Ciaroni si volge con affetto alle numerose persone grandi e longeve residenti nel Comune di Vallefoglia. In particolare a coloro che sono arrivati al traguardo dei novanta anni verrà consegnato un attestato da parte dell'Amministrazione, segno di gratitudine per l'impegno profuso nel contribuire allo sviluppo della comunità stessa.
Nell’occasione verrà anche consegnato un defibrillatore offerto dalla Banca di Pesaro Credito Cooperativo alla Società Comunale Bocce Colbordolo che quest’anno disputerà il campionato di serie A.
Sarà data l'opportunità alle tante Associazioni di volontario del nostro territorio che operano nel sostegno della popolazione di età più avanzata di valorizzare e far conoscere la propria specifica attività.
L’Amministrazione sottolinea l’importanza sociale di questa iniziativa perché offre un’occasione d’incontro e di socializzazione per le persone grandi. Sarà infatti una serata all’insegna del divertimento, della spensieratezza e dell’allegria.
Il programma della giornata prevede:
ore 17,30:  Celebrazione Santa Messa presso i locali del Morciola Sporting (Bocciodromo);
ore 18,30:  Trattenimento musicale con il Corpo Bandistico “G. Santi Colbordolo”;
ore 19,15:  Gara di briscola tra le frazioni del Comune di  Vallefoglia;
ore 19,45: Cerimonia di consegna degli attestati ai neo ultranovantenni del Comune di Vallefoglia;
Consegna defibrillatore offerto dalla Banca di Pesaro Credito Coop. alla Società Comunale Bocce Colbordolo; Lotteria della solidarietà: contributo di €. 5,00 per  fini sociali;
ore 20,00:  Cena offerta dall’Amministrazione Comunale - Dolci offerti dalla Pro Loco Montecchio;
ore 21,00:  Spettacolo teatrale – Sketch della Compagnia Teatrale “Improvvisando” di Vallefoglia, intervallato da musiche del gruppo “Quelli della Furlana” del Corpo Bandistico “G. Santi” Colbordolo;
ore 22,00:  Premiazione dei vincitori della gara di briscola ed estrazione della “Lotteria della solidarietà”

Il Sindaco Ucchielli ringrazia per il potenziamento delle Forze di Polizia a Vallefoglia

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli ringrazia il Ministro degli Interni, il Ministro della Difesa, il Prefetto, il Questore, il Comandante della Polizia Municipale, ma soprattutto l’Arma dei Carabinieri per aver intensificato  e rafforzato la loro presenza al fine di garantire un migliore monitoraggio del territorio per contrastare con forza ogni forma di delinquenza e garantire  maggiore sicurezza e tranquillità ai cittadini e alle imprese di Vallefoglia.
Un ringraziamento doveroso, spiega il Sindaco Ucchielli,  perché Vallefoglia e i Comuni dell’Unione Pian del Bruscolo con una popolazione di circa 40.000 abitanti e 4.000 imprese necessitano una presenza continua e costante dello Stato nelle sue diverse articolazioni, considerato che sono la terza realtà demografica della Provincia di Pesaro e Urbino e uno dei principali distretti produttivi delle Marche.

Un nuovo frantoio oleario a Vallefoglia

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore all’agricoltura Franca Gambini informano che è stato inaugurato i giorni scorsi a Colbordolo un nuovo frantoio oleario per la molitura delle olive a ciclo continuo.
È il secondo nel Comune di Vallefoglia ed il primo nel territorio dell’ex Comune di Colbordolo.
Il Sindaco nell’augurare un buon lavoro per questa nuova attività, sottolinea l’importanza delle tradizioni del territorio, con particolare riferimento alla civiltà contadina e alle eccellenze tipiche del nostro territorio.

A Vallefoglia incontro in materia di lavoro e formazione con le imprese

Questa sera alle ore 20,30 presso la Sala Job, Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”, in via P. Nenni a Morciola di Vallefoglia, il Sindaco di Vallefoglia e Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo, Sen. Palmiro Ucchielli invita tutte le imprese del territorio all’incontro con l’Assessore regionale all’istruzione, al lavoro e alla formazione professionale, Prof.ssa Loretta Bravi e il Dirigente dei centri per l’impiego e la formazione professionale Dott.ssa Graziella Gattafoni per illustrare le opportunità delle risorse finanziarie messe a disposizione dall’Europa per le imprese di tutto il territorio dell’Unione Pian del Bruscolo.
È molto importante la partecipazione per lo sviluppo e la competizione internazionale delle imprese, per creare un’opportunità di lavoro e crescita professionale per i lavoratori e lavoratrici attraverso dei corsi di  formazione, e soprattutto per verificare attraverso azioni pilota le reali necessità delle imprese stesse.

A Vallefoglia procedono con celerità i lavori del Polo scolastico di Bottega

Il Sindaco Ucchielli informa che proseguono senza sosta e a velocità smisurata i lavori relativi all’intervento di riqualificazione del polo scolastico di Bottega che prevede l’ampliamento della scuola dell’infanzia e una nuova palestra, che va ad aggiungersi ai lavori di ristrutturazione delle aule già esistenti dove è stata rifatta una nuova pavimentazione e sono stati realizzati interventi di adeguamento sismico e antincendio.
In particolare il progetto del polo scolastico prevede la realizzazione di tre aule nuove facilmente accessibili anche dai bambini diversamente abili, una mensa e una palestra con i relativi spogliatoi.
La nuova struttura è completamente in legno, in linea con le nuove tecnologie e con il contenimento energetico, con totale assenza di barriere architettoniche e con caratteristiche sismiche nettamente migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità.
L’ampliamento della scuola dell’infanzia e la nuova palestra, assicura il Sindaco Ucchielli, verranno inaugurate entro fine anno.

Casa della Salute a Montecchio di Vallefoglia: a breve la nuova struttura

Proseguono incessantemente i lavori, in fase di conclusione, della Casa della Salute a Montecchio di Vallefoglia.
La nuova Casa della Salute di tipo A si configura come una struttura sanitaria aperta alle attività programmate riconducibili ai servizi sanitari infermieristici, di medicina generale, di visite specialistiche e vaccinali, ecc.., cioè per tutti quei servizi non ospedalieri.
La struttura estesa per 1000 mq è innalzata su tre piani, di cui il piano terra adibito al front – office, alla guardia medica e alla postazione territoriale dell’emergenza sanitaria funzionante in H24, il 1^ piano predisposto per il poliambulatorio consultoriale sociale/sanitario, per la parte pediatrico specialistica, ambulatori di psicologia/logopedia, il 2^ piano destinato ai poliambulatori specialistici con sala prelievi e parte infermieristica, con possibilità di ospitare associazioni di volontariato. Inoltre sono presenti anche delle sale polifunzionali nelle quali verrà predisposta una costante attività di prevenzione.
Il Sindaco Ucchielli nel ricordare l’importanza e la necessità di questa nuova struttura, interamente pubblica, che offrirà servizi fondamentali per la popolazione che, attualmente,  comprende un bacino che rappresenta il secondo polo industriale della Provincia di Pesaro e Urbino, con oltre 40.000 abitanti, comunica che a breve ci sarà l’inaugurazione.

Vallefoglia: grande successo per l'alternanza scuola - lavoro

Anche quest’anno si è conclusa con straordinario successo l’esperienza di alternanza scuola – lavoro con la consegna da parte del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli degli assegni circolari per il contributo di partecipazione ai ragazzi che vi hanno aderito.
L’iniziativa è stata realizzata dal Comune di Vallefoglia nel periodo dal 26 giugno al 26 agosto 2017 a favore degli studenti residenti frequentanti il 3° e 4° anno delle Scuole Superiori.
Ha coinvolto 69 ragazzi grazie alla partecipazione e collaborazione di diverse imprese ed esercizi commerciali operanti nel nostro territorio ed è stato promosso dal Comune di Vallefoglia al fine di sostenere da un lato il processo formativo dei ragazzi al di fuori dell’ambiente familiare e dall’altro agevolare le scelte professionali mediante l’inserimento dei giovani nelle varie attività artigianali e commerciali, per una migliore conoscenza del mondo del lavoro.
Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale per l’entusiasmo dimostrato dai ragazzi che hanno partecipato ai tirocini, e un ringraziamento particolare va alle Ditte che hanno dato tale possibilità a questi giovani che sono il nostro futuro.

Maggiore sicurezza per i cittadini di Vallefoglia

Questa mattina presso la sede degli uffici comunali di Colbordolo, c’è stato un incontro promosso dal Sindaco Ucchielli con il Comandante dei Carabinieri, il Comandante della Polizia Municipale e i Responsabili di impianti sportivi, scuole, pubblica illuminazione del Comune di Vallefoglia, relativo alla sicurezza nel nostro territorio.
Il Sindaco, nel ringraziare l’Arma dei Carabinieri per lo straordinario impegno profuso, sottolinea ancora una volta l’importanza di intensificare la sorveglianza e la sicurezza del territorio, rafforzando anche il sistema di telecamere già attivo e migliorando la pubblica illuminazione per garantire un clima più sicuro.
È estremamente importante potenziare la presenza delle forze di Polizia di Stato ed in particolare dell’Arma dei Carabinieri, come ribadito più volte, affinché una proficua e reciproca collaborazione possa assicurare un miglior monitoraggio del territorio per contrastare con forza ogni forma di delinquenza e malavita organizzata e garantire maggiore sicurezza ai cittadini e alle imprese di Vallefoglia.

Puliamo il Mondo 2017: 25^ edizione

Anche quest’anno, come da diversi anni ormai, la Città di Vallefoglia aderisce all’iniziativa “Puliamo il mondo” arrivata alla sua 25^ edizione.
“Per sostenere il mondo non serve essere un mito”. È questo il motto di Puliamo il Mondo 2017, il più grande appuntamento di volontariato ambientale organizzato da Legambiente in collaborazione con la Rai.
Puliamo il Mondo, da 25 anni, è un'occasione per denunciare le situazioni ambientali e sociali che rendono fragili i nostri territori e per ribadire che, se lo vogliamo, un mondo diverso è possibile.
È un’occasione non solo per il recupero ambientale di strade, boschi e parchi, come sottolinea il Sindaco Ucchielli, ma anche per creare un rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni locali, unite per testimoniare il proprio rispetto per il territorio e l’ambiente.
La manifestazione quest’anno si terrà in due giorni: sabato 23 e lunedì 25 settembre e prevede il coinvolgimento di tutte le classi V^ delle scuole primarie del Comune di Vallefoglia che diventeranno per un giorno “Classi per l’Ambiente” e saranno parte attiva e partecipativa nella pulizia dei parchi comunali di tutto il territorio.
L’Amministrazione Comunale ritiene che questa iniziativa sia fondamentale per sensibilizzare la comunità sull’importanza di una corretta gestione dei rifiuti attraverso un’azione concreta di rispetto dell’ambiente e pulizia dei parchi.

4° Rally DRift Show tappa Talacchio: solidarietà con le scuole di Vallefoglia

Il Team RCM promotore del 4° Rally Drift Show in collaborazione con il Comune di Vallefoglia, che si è svolto in data 3-4-5 marzo 2017 nella zona industriale di Talacchio, ha mantenuto le promesse fatte, devolvendo parte del ricavato in beneficenza.
L’obiettivo che il Team si era prefissato era, in caso di riuscita dell’evento, quello di fare una donazione tangibile ed importante da destinare ai bambini/ragazzi di Vallefoglia diversamente abili. Ebbene  il Team RCM, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ha deciso di donare n.3 monitor touch interattivi correlati di carrello (quindi trasportabili), n.3 pc/tablet per utilizzo di n.3 software didattici (per interazione docente/alunno) e n.3 software didattici multimediali (per la creazione di mappe concettuali e multimediali da materiali didattici), n.3 software bundle per ipovedenti e ipoudenti . Suddetto materiale è stato studiato per dare la possibilità ai ragazzi con diverse tipologie di disabilità di parificarsi a livello didattico/culturale e di interagire non solo con i docenti ma anche con i compagni.
L’ importo della donazione è  pari a un totale di  Euro  10.200,00.
Il materiale  verrà consegnato all’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II di Via Guidi e verrà destinato alle due scuole primarie di Montecchio e alla scuola primaria di Bottega.
La cerimonia ufficiale di consegna avverrà sabato 23 settembre alle ore 10,30 a Montecchio presso l’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II di Via Guidi, alla presenza del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alle politiche sociali Daniela Ciaroni, il Dirigente dell’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo, Marcello Masci e la Vice Preside dell’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II, Chiara Lisi.

Vallefoglia: città cantiere aperto

Cantieri aperti nella città di Vallefoglia.
Oltre ai lavori in corso nel polo scolastico di Bottega che prevedono l’ampliamento della scuola dell’infanzia con tre aule nuove e la realizzazione di una nuova palestra, sono partiti anche i lavori nella scuola primaria di Via Guidi di Montecchio finalizzati alla realizzazione di sei nuove aule.
Il Sindaco Ucchielli informa inoltre che son iniziati i lavori per la realizzazione di un nuovo parco giochi in località Talacchio che prevedono l’installazione di tre giochi per i bambini con pavimentazione anti-trauma, un gazebo in legno con tavolo e panchine per i più grandi e una fontanella. Tutto il parco sarà dotato di un impianto di illuminazione e completamente recintato per renderlo più sicuro ai più piccoli.
Partiranno a breve anche i lavori di Civitas Marche in località Apsella che  prevedono la realizzazione di una struttura per gli anziani, un auditorium, un teatro all’aperto, un talent lab per i giovani e altro.
Infine il Sindaco comunica che sono in fase di conclusione il lavori di realizzazione della “Casa della Salute” in località Montecchio e a breve ci sarà l’inaugurazione.
Il Sindaco e l’Assessore ai lavori pubblici esprimono grande soddisfazione perché nonostante il momento di crisi, c’è grande movimento in tutto il territorio di Vallefoglia.

Artisti a confronto

Una mostra itinerante nelle fasi finali dell’Estate della Città di Vallefoglia

Per tutto il mese di settembre prosegue il calendario delle iniziative del programma estivo 2017 della Città di Vallefoglia.
Sabato 16 prende il via una mostra itinerante, curata dall’artista Leonardo Nobili, che accompagnerà le fasi finali della lunga estate vallefogliense.
Si tratta di Artisti a Confronto una esposizione multidisciplinare che avvicina le opere di noti artisti attivi in diversi campi: scultura, pittura, fotografia e ceramica.
Nella Torre Civica del maestoso Palazzo Mamiani di Sant’Angelo in Lizzola e nel Centro Culturale “G. Santi” di Colbordolo, sabato 16 settembre verranno inaugurate le due sezioni della mostra Artisti a Confronto, che rimarrà aperta ai visitatori fino al 1° ottobre con orario 16-19 ogni fine settimana.
Leonardo Nobili ha chiamato a raccolta noti artisti locali, ormai conosciuti oltre i nostri confini, e ha posto a confronto il lavoro di ciascuno con l’esposizione di diverse loro opere. 
Bronzi e pitture di Anna Rosa Basile, fotografie di Roberta Bacciardi, emozionanti  tele a olio di Deborah Coli e paesaggi di Martino Conti saranno avvicinati e posti a confronto, per meglio apprezzarne i diversi stili, le singolari tecniche e i personali messaggi di ogni artista.
Nel corso del pomeriggio inaugurale, sabato 16 settembre 2017 con inizio alle ore 16,30 nella Torre Civica di Sant’Angelo in Lizzola, sarà lo stesso Leonardo Nobili, accanto al primo cittadino di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e all’Assessore alla Cultura Mirco Calzolari, a sottolineare l’inizio della mostra Artisti a Confronto, illustrando i caratteri salienti delle opere esposte nella suggestiva e particolare location: per l’occasione il musicista Riccardo Marongiu accompagnerà le fasi dell’evento inaugurale con le note della sua chitarra.
Dopo la visita alla mostra, intorno alle ore 18 circa, l’inaugurazione dell’evento espositivo proseguirà a Colbordolo, dove sarà possibile visitare la seconda sezione di Artisti a Confronto che, nello specifico, vuole essere un omaggio a Giovanni Santi, nel cui Centro Culturale omonimo è appositamente allestita, e dove la serata si concluderà con un buffet e un brindisi per i presenti.

15ª edizione della Sagra dlla Polenta a Montecchio di Vallefoglia

Domani giovedì 14 settembre, alle ore 19:00, in Piazza della Repubblica a Montecchio si aprirà la 15ª edizione della Sagra della Polenta.
Quattro giorni di festa e divertimento con stand gastronomici, mercatini e intrattenimenti musicali.
Si parte con una commedia dialettale e con BICIO, “l’antidepressivo naturale”, un serata tutta da ridere per prosegue poi venerdì, sabato e domenica con musica dal vivo.
In caso di pioggia gli stand saranno al coperto.
Il Sindaco vuole ringraziare il Presidente e tutti i volontari della ProLoco e sottolineare lo straordinario impegno profuso per questi quattro giorni di festa.

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente e all'Assessore Regionale

Il Sindaco Ucchielli Ucchielli scrive al Presidente e all’Assessore della Giunta Regionale Marche in merito alla richiesta di interventi urgenti sul fiume Foglia e sul Fosso Taccone in località Montecchio, per l’utilizzo di circa dieci milioni di euro, stanziati da diversi anni, per la messa in sicurezza dell’intero centro abitato di Montecchio:
"Con la presente si chiede di intervenire urgentemente sulla messa in sicurezza del Fiume Foglia, per il quale sono stati stanziati oramai da diversi anni circa dieci milioni di Euro, al fine di evitare drammatiche vicende tipo quelle che vediamo sempre più frequentemente in giro per l'Italia.
Si chiede perciò di non indugiare oltre nella cantierizzazione dell'intervento, visto che il mutato regime pluviometrico che da diversi anni sta interessando sempre più frequentemente il nostro territorio, richiede la necessità di interventi straordinari per fronteggiare situazioni che potrebbero essere molto pericolose per la cittadinanza e le imprese presenti lungo l’asta fluviale.
Con la presente si richiede inoltre un intervento straordinario anche sul Fosso Taccone che rappresenta una dei principali affluenti del Fiume Foglia nel territorio del Comune di Vallefoglia e che attraversando nel suo sviluppo il centro di Montecchio, rappresenta in caso di esondazione dovuta alla rottura degli argini del lago Ceccolini nel Comune di Tavullia, un elemento di grave criticità e pericolosità per i non pochi abitanti e le imprese ivi residenti.

Certi di un sollecito riscontro si porgono i più distinti saluti.”

Comunicato stampa

In relazione agli articoli apparsi sulla stampa nei quali viene riportato di un’ipotetica somma di Euro 20.000,00 offerti dal Comune di Vallefoglia alla famiglia dei minori L. implicati nei noti fatti di violenza di Rimini per il rimpatrio in Marocco, l’ufficio Servizi Sociali del Comune intestato precisa quanto segue, chiedendo di darne dovuta informazione:
MAI questo Servizio ha proposto alla famiglia in questione somma di denaro del Bilancio Comunale né tantomeno di tale entità (Euro 20.000,00).
E’ stato invece proposto alla signora, a maggio 2014  – nell’ottica di una tutela dei minori, vista la precarietà permanente del nucleo e la non occupazione lavorativa della madre ed in considerazione anche della presenza del padre dei minori nel paese di origine già dal dicembre 2013 per espulsione – l’opportunità di un rientro nel proprio paese aderendo volontariamente al Progetto “Ausilium”, che consentiva un “Rimpatrio Volontario Assistito” senza alcun costo per il viaggio e con la concessione di Euro 400,00 per ogni componente della famiglia, per un totale quindi di Euro 2.000,00 per la reintegrazione sociale nel proprio paese. Opportunità, peraltro, rifiutata dalla signora. Tale Progetto era promosso ed attuato dal Ministero dell’Interno - Dipartimento delle Libertà Civili ed Immigrazione – per il tramite della Prefettura (Legge 2 agosto 2011 n. 129).
Tanto si doveva esclusivamente per una reale rappresentazione dei fatti, nel rispetto comunque delle esigenze di tutela della privacy.

A Vallefoglia proseguono gli interventi nell'edilizia scolastica

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli informano che sono in fase di conclusione  i lavori relativi all’intervento di riqualificazione della scuola dell’infanzia di Bottega.
In particolare è stata rifatta una nuova pavimentazione che risultava deteriorata dal tempo e dall’usura dell’utilizzo, sono stati realizzati interventi di adeguamento sismico e tutto l’edificio sarà a norma anche dal punto di vista antincendio.
Le quattro aule della scuola dell’infanzia rimesse a nuovo, antisismiche ed antincendio, saranno pronte per l’inizio dell’anno scolastico.
Questi interventi sono stati realizzati in attesa dei lavori di riqualificazione del “Polo scolastico” di Bottega che prevede l’ampliamento della scuola dell’infanzia con altre tre aule a supporto di quelle già esistenti oltre alla mensa e una nuova palestra.

Arte del ricamo in mostra a Vallefoglia

Si inaugura domani sabato 2 settembre alle ore 17,00  presso la Chiesa di Morciola di Vallefoglia, nella sala parrocchiale, la mostra dal titolo “Ago di cuori” dedicata ai lavori della scuola di ricamo Mimosa organizzata con il patrocinio del Comune di Vallefoglia.
L’esposizione rimarrà aperta fino al 10 settembre e per festeggiare il ventennale della scuola verrà esposta una ricca e prestigiosa collezione di ricami: circa mille lavori realizzati a punto antico, punto bargello, punto perugino, punto bandiera e a macramè.
Un’occasione da non perdere, un minuscolo ago in mano è capace di coinvolgere la nostra mente e il nostro cuore per regalarci emozioni al di fuori del nostro caotico e tecnologico tempo.
Il Sindaco Ucchielli invita tutti a visitare questa straordinaria mostra dedicata all’arte per riscoprire la bellezza degli antichi mestieri.

Orari: da lunedì a venerdì    15,00 – 18,00
          sabato e domenica     9,30 – 12,30    15,30 – 20,00

L'Estate di Vallefoglia prosegue a ritmo di musica

Prosegue il ricco programma del calendario estivo della città di Vallefoglia.Il prossimo appuntamento è per giovedì 3 agosto a Sant’Angelo in Lizzola alle ore 21,00 nella splendida cornice della Chiesa di Sant’Egidio con un recital di fisarmonica di Raffaele Damen per tutti gli appassionati di musica e arte.
A seguire venerdì 4 agosto alle ore 21,00 a Colbordolo sotto le mura del castello, il concerto dell’”Orchestra Giovanile di Fiati G. Santi” diretta dal Maestro Roberto Vagnini, che proporrà un repertorio dedicato a un pubblico eterogeno, musica originale, oltre a brani classici del repertorio jazz.
Vi aspettiamo per ascoltare insieme della buona musica e trascorrere una piacevole serata.

A Montecchio di Vallefoglia ritornano i Giochi tra Quartieri

Dopo 30 anni ritornano a Montecchio i Giochi tra Quartieri che partono questa sera, venerdì 28 e si concluderanno domenica 30 luglio.
Quattro i quartieri che si sfideranno nelle varie discipline sportive che coinvolgeranno grandi e piccini:  Centro Storico, Grotte, Parioli e Shangai.
Dal tiro alla fune, al calciobalilla umano, alla corsa con i sacchi, alla gara di briscola per i più grandi, tantissimi giochi per far divertire tutti e creare un clima di festa generale.
Il Sindaco Ucchielli ringrazia la Pro Loco di Montecchio per la collaborazione e tutti i cittadini che hanno contribuito ad abbellire il paese di Montecchio con addobbi colorati in tema con la festa.

A Vallefoglia nuovi interventi nell'edilizia scolastica

Procedono i lavori nell’edilizia scolastica nella Città di Vallefoglia.
La Giunta Comunale ha infatti  approvato il progetto esecutivo dei lavori per la realizzazione dell’intervento di adeguamento sismico - strutturale della scuola dell’Infanzia di Bottega, per aumentare le condizioni di sicurezza.
Verrà inoltre rifatta l’intera pavimentazione interna della stessa, che risulta deteriorata dal tempo e dall’usura dell’utilizzo, per consentire ai bambini di avere spazi più adeguati e sicuri per l’ottimale svolgimento dell’attività scolastica.
Questi interventi vanno ad aggiungersi al progetto del “Polo scolastico” che prevede l’ampliamento della scuola dell’infanzia di Bottega e una nuova palestra, che saranno realizzate dalla Ditta Subissati srl.
Le opere di adeguamento sismico-strutturale e di rifacimento della pavimentazione, assicura il Sindaco Ucchielli, saranno realizzate nel periodo estivo per assicurare la fine dei lavori prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Due weekend da record nella città di Vallefoglia

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli esprime grande soddisfazione per la “Notte Bianca” e “Fiesta Globàl” che, in due weekend hanno popolato Vallefoglia con circa 20.000 persone.
Due straordinari eventi che hanno riconfermato il successo dell’anno precedente, grazie all’impegno di tanti giovani e associazioni di volontariato del territorio.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare, infatti, tutti i ragazzi dell’Associazione Tribaleggs per la straordinaria passione che impiegano ogni anno nell’organizzare questa bellissima manifestazione e per tutto il lavoro svolto per “Fiesta Globàl”, e anche l’Associazione D&N Events e tutti i commercianti di Vallefoglia per la collaborazione e l’enorme impegno profuso nel rendere la “Notte Bianca” un grandissimo successo per la Città di Vallefoglia.

Al via Fiesta Globàl: il festival delle arti globali

Questa sera alle ore 18,00 nella splendida cornice del castello di Montefabbri ci sarà l’inaugurazione della XIV edizione di “Fiesta Globàl”, la decima a Montefabbri, il festival delle arti globali dedicato alle più svariate forme artistiche, con band musicali, giocolieri, spettacoli di fuoco, artisti di strada, dj set e animazione per i più piccoli.
Saranno presenti al taglio del nastro, il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla cultura Mirco Calzolari, il Consigliere della Regione Marche, Andrea Biancani, il Vice Presidente de “I Borghi più belli d’Italia” di cui Montefabbri fa parte, Amato Mercuri, Alessandro Mengarelli di Tribaleggs e infine il Sindaco di Visso, Dr. Giuliano Scattolini al quale verrà consegnata una raccolta fondi a favore della popolazione del Comune di Visso colpito dal terremoto.
Fiesta Global, infatti, ogni anno ha anche una missione solidale e quest’anno parte del ricavato verrà devoluta al Comune marchigiano di Visso, tra i Borghi più belli d’Italia, colpito dal terremoto.
Seguirà la presentazione del libro “Quella volta che il circo arrivò a Orta” di Laura Travaini, un romanzo la cui storia ha inizio dal Borgo di Montefabbri.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare tutti i ragazzi dell’Associazione Tribaleggs per lo straordinario impegno e lavoro svolto. Quando un’iniziativa dura nel tempo – dichiara -  significa che è realizzata bene e anche questa edizione sarà sicuramente un successo.

Straordinario successo per la Notte Bianca di Vallefoglia

Straordinario successo per “White Night”, la Notte Bianca di Vallefoglia, la città che non dorme.
Migliaia di persone hanno riempito locali, piazze, centri commerciali fino a tarda notte con spettacoli e musica per oltre 5 km da Morciola a Montecchio.
Tutte le location erano collegate dalla Metropolitana WhiteBus, uno dei punti forti dell’evento, due autobus che spesso  non riuscivano a supportare tutte le persone dalla fortissima affluenza che c’era.
Un clima di festa generale che ha coinvolto giovani e grandi, senza nessun disordine.
Il Sindaco Ucchielli esprime grande soddisfazione per l’esito positivo della manifestazione e vuole ringraziare vivamente l’Associazione Day Nightlife Events, tutte le forze dell’ordine per il supporto fornito, i cittadini e i commercianti per la collaborazione, l’abbellimento di tutto il territorio e lo straordinario impegno profuso nel rendere questo evento un grandissima festa, “la festa della città di Vallefoglia”.

White Night - La Notte Bianca di Vallefoglia

Domani sabato 15 luglio il Sindaco Ucchielli e Giovanni Mengarelli, presidente di Day Nightlife Events, daranno il via alla Notte Bianca di Vallefoglia, in Piazza della Repubblica a  Montecchio alle ore 19,45 con Radio Prima Rete come media partner dell’evento.
Oltre 10 location con tantissimi eventi, cibo, drink e musica, che animeranno le piazze, i centri commerciali  fino a tarda notte per oltre 5 km da Cappone a Montecchio.
Anche quest’anno sarà attivo il servizio di navetta gratuito tramite due “Whitebus”.
Dalla sfilata di moda allo spettacolo di bolle di sapone e sculture di palloncini  per i bambini, musica rock, jazz e soul, esibizioni di danza, hip hop e free style, una grandissima festa grazie alla collaborazione e complicità di tutti gli esercizi commerciali di Vallefoglia che hanno aderito.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare  l’Associazione Day Nightlife Events e tutti i commercianti per lo straordinario impegno profuso nel promuovere questo evento e invita tutti a partecipare alla Notte Bianca di Vallefoglia, la “città che non dorme”.

Le notti colorate della Città di Vallefoglia: tre mesi di attività turistiche, culturali ed enogastronomiche

I colori delle luminose notti estive e della natura, grande protagonista del territorio, caratterizzano i molteplici appuntamenti del programma estivo della Città di Vallefoglia.
Accanto agli eventi di carattere locale e di gruppo presenti in gran numero in tutte le frazioni del territorio, per garantire ovunque momenti di aggregazione e festa accompagnati da musica, teatro dialettale, giochi tra quartieri e danze, senza tralasciare adeguati spazi e iniziative per i più piccoli (laboratori, teatro, narrazioni), ci sono eventi di spessore che richiamano pubblico eterogeneo anche da fuori zona.
Nella suggestiva e unica cornice di Montefabbri l’annuale appuntamento con Fiesta Global arricchisce il programma delle Notti bianche, notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli della Città di Vallefoglia, con la sua tre giorni di festa all’insegna del mai visto, dell’esotico e dell’originale in ogni campo dell’arte. Nel week-end del 21-22-23 luglio l’incantevole borgo storico, tra i più belli d’Italia, si animerà di musicisti, artisti circensi, acrobati e performers provenienti da paesi diversi e offrirà spazio a laboratori artistici e musicali senza tralasciare l’opportunità di degustazioni gastronomiche. Gli organizzatori dell’Associazione culturale Tribaleggs sono in gran fermento per gli ultimi preparativi affinché tutto, come tradizione, si svolga nel migliore dei modi e ogni visitatore possa gustare pienamente un evento magico, in un luogo sospeso e fuori dal tempo.
Un appuntamento altrettanto coinvolgente inserito nel programma estivo è White Night Vallefoglia, una notte bianca itinerante articolata lungo il tratto viario da Montecchio a Morciola. L’organizzazione, l’Associazione di promozione turistica, culturale e sociale D&N Events, propone una notte a cavallo tra sabato 15 e domenica 16 luglio all’insegna del motto “La città non dorme”, con Food, Drink e Music in 10 location.  Da Morciola a Montecchio, lungo la strada Nazionale e le vie limitrofe, la Città di Vallefoglia sarà addobbata a festa e starà sveglia per un giorno intero tra concerti, teatro, danza e sport anche grazie all’attiva partecipazione dei commercianti del territorio. 
Da non dimenticare, infine, l’appuntamento nella splendida cornice della chiesa di Sant’Egidio a Sant’Angelo in Lizzola. Grazie al comodato d’uso tra Comune e proprietà (famiglia Cacciaguerra) l’edificio verrà utilizzato per eventi culturali e artistici il primo dei quali, inserito nel programma estivo della Città di Vallefoglia, è in calendario il 3 agosto. Protagonista d’eccezione l’artista pesarese Raffaele Damen nel suo Recital di fisarmonica. Il giovane e affermato professionista, conosciuto anche per la sua partecipazione a un talent televisivo, con un programma classico e moderno di ampia fruizione allieterà i partecipanti, che avranno anche l’occasione di poter ammirare il suggestivo centro storico di Sant’Angelo in Lizzola, sede amministrativa della Città di Vallefoglia nell’imponente Palazzo Mamiani.

White Night - La Notte Bianca di Vallefoglia

Sabato 15 luglio, dopo lo straordinario successo dello scorso anno,  ritorna Withe Night, la notte bianca di Vallefoglia,  la città che non dorme, organizzata dall’associazione Day Nightlife Events in collaborazione con tutti i commercianti e il patrocinio del Comune di Vallefoglia.
Oltre 10 location con tantissimi eventi, cibo, drink e musica, che popoleranno locali, piazze e centri commerciali fino a tarda notte per oltre 5 km da Cappone a Montecchio.
Tutte le location saranno collegate dai WhiteBus, due bus navetta gratuiti, grazie ai quali ci si potrà spostare da un posto all’altro per godersi i vari spettacoli, e visto la forte affluenza dello scorso anno, quest’anno ci sarà un terzo bus a pagamento per evitare le file.
Dalla sfilata di moda allo spettacolo di bolle di sapone e sculture di palloncini  per i bambini, musica rock, jazz e soul, esibizioni di danza, hip hop e free style, una grandissima festa ottenuta grazie alla collaborazione e complicità di tutti gli esercizi commerciali di Vallefoglia che hanno aderito.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare  l’Associazione Day Nightlife Events e tutti i commercianti per l’impegno profuso nel rendere questa serata uno straordinario evento e invita tutti i cittadini a  partecipare alla Notte Bianca di Vallefoglia.

L'Estate di Vallefoglia continua a ritmo di musica

Prosegue il ricco programma dell’Estate della Città di Vallefoglia a ritmo di musica.
Il prossimo appuntamento è per domani venerdì 7 luglio alle ore 21,00 nella Pista polivalente di Bottega con l’esibizione del concerto delle Bande musicali Corpo bandistico “G. Santi” Colbordolo di Vallefoglia e “Banda Musicando” di Saltara.
Un evento dedicato alla note in collaborazione con il Circolo Ricreativo di Bottega che ha organizzato anche una cena per chi vuole trascorrere una piacevole serata e ascoltare insieme tanta buona musica.

Vallefoglia cantiere aperto: proseguono i lavori per la messa in sicurezza delle strade

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli comunicano che la Giunta Comunale ha approvato  il progetto definitivo di riqualificazione della viabilità comunale ed asfalti che interessa diverse frazioni della Città di Vallefoglia.
Continuano senza sosta gli interventi per la messa in sicurezza di tutto il territorio comunale, in particolare il rifacimento dell’asfalto riguarda le seguenti strade: 

  • Cappone: Via della Resistenza, Via Serra di Genga;
  • Morciola: Via Buonarroti, Via L. da Vinci, Via Giotto;
  • Colbordolo: Via del Monte;
  • Bottega: Via Carducci, Via Gramsci, Via Don Minzoni, Via Mattarella, Via M.L.King, Via Einaudi, Via Papa Giovanni XXIII, Via Leopardi, Via Pascoli;
  • Montefabbri: Via Sotto le Mura;
  • Montecchio: Via Lunga, Piazza Mercandante, Via Milano, Via Fermi, Via della Produzione, Via XXV Aprile;
  • Sant’Angelo in Lizzola: Via dei Partigiani.

Sono già state attivate le procedure per ottenere il finanziamento necessario a coprire l’intero importo che ammonta a circa 440.000,00 Euro.
Uno degli obiettivi dell’Amministrazione comunale è quello di avere strade sicure e in buone condizioni su tutto il territorio comunale, per una migliore viabilità e qualità urbana.

Nuovi appuntamenti nel calendario dell'Estate di Vallefoglia

Proseguono gli appuntamenti dell’Estate della Città di Vallefoglia.
Domani sera in Piazza della Repubblica a Montecchio l’Athena Fitness Day propone una serata dedicata a tutti gli amanti dello sport, si prosegue mercoledì nella splendida cornice del castello di Sant’Angelo in LIzzola con “Cinema sotto le stelle” organizzato dal Comune di Vallefoglia in collaborazione con l’Associazione Cinema B’essai e Borgo Umano, con la proiezione del film  “Niente da dichiarare?” di Dany Boon.
Tante serate dedicate alla musica, al cinema, allo sport, alla danza per coinvolgere e riunire tutta la comunità in momenti di festosa condivisione.

Al via l'Estate della Città di Vallefoglia

Il calendario delle manifestazioni dell’Estate di Vallefoglia si apre lunedì 3 luglio a Cappone a ritmo di ballo con l’esibizione delle scuole di danza Pesaro Balla, New Dance School, Performance e Tropical Dance.
Il ricco programma turistico-culturale all’insegna dei colori del territorio, si snoda fino alla fine di settembre per offrire ai cittadini serate d’accoglienza con svariate proposte culturali di qualità, che privilegiano le formazioni locali e l’associazionismo.
L’Amministrazione Comunale augura a tutta la cittadinanza di trascorrere delle belle serate in compagnia degli eventi dell’Estate di Vallefoglia! Danza, musica, cinema, teatro animeranno le serate dell’estate in tutto il territorio comunale.

La Notte Romantica nei Borghi più belli d'Italia

A Vallefoglia sabato 24 Giugno nei suggestivi borghi storici di Colbordolo, Montefabbri e Sant’Angelo in Lizzola si festeggerà l’arrivo del solstizio d’estate con la Notte Romantica.
Il Sindaco invita a partecipare alla Notte Romantica nei Borghi più belli d’Italia nei tre castelli della Città di Vallefoglia.
Sarà l’occasione per rilanciare e rafforzare l'identità dei Borghi, promuovendo un'atmosfera romantica associata alle bellezze architettoniche dei piccoli centri storici e assaporare la bellezza dei castelli.
Per tutti gli innamorati sarà un appuntamento da non mancare, nelle piazze, nei vicoli, nei castelli dei Borghi in un'atmosfera suggestiva con musica live e menù speciali proposti per l’occasione, per finire con il bacio di mezzanotte con lancio dei palloncini con dedica romantica.
Questa manifestazione, dichiara il Sindaco Ucchielli, è un contributo importante per il rilancio dei Borghi e la valorizzazione di tutto il territorio. I Borghi sono le eccellenze del territorio e detentori  di bellezze autentiche tutte da scoprire.
Un ringraziamento particolare alla ProLoco di Sant’Angelo in Lizzola e ai circoli di Colbordolo e Montefabbri per l’organizzazione dell’iniziativa in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Vallefolgia: ordinanza per il risparmio idrico e limitazione di utilizzo acqua fino al 30 settembre

Considerato l’alto livello di siccità il Sindaco Ucchielli ha emesso l’ordinanza n. 33 del 20.06.2017  relativa al “Risparmio idrico e limitazioni di utilizzo dell’acqua potabile”, con l’intento di ottimizzare l’impiego della risorsa idrica per non incorrere in una situazione critica dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico e garantire così a tutti i cittadini i fabbisogni primari per l’uso domestico.
Con decorrenza immediata e fino al 30 settembre è vietato il prelievo e il consumo di acqua derivata dal pubblico acquedotto per:

  • l’irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;
  • il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
  • il lavaggio privato di veicoli a motore;
  • il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino;
  • per tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale.

Il Sindaco invita i cittadini a collaborare in maniera attiva per un uso razionale e corretto dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi.

L'estate della Città di Vallefoglia: presentazione programma

Al via l’estate di Vallefoglia.
Domani mercoledì 21 giugno alle ore 21,15 a Montecchio in Piazza della Repubblica, si parte con il concerto dell’Orchestra giovanile di fiati “G. Santi” Colbordolo di Vallefoglia diretta dal maestro Roberto Vagnini.
Nell’occasione il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale insieme alle varie associazioni protagoniste presenteranno l’Estate della Città di Vallefoglia “Notti bianche, notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli”.
Un calendario ricco di iniziative e novità grazie all’impegno di tanti giovani, circoli ricreativi,  gruppi culturali, artisti del luogo e di tante altre realtà con lo scopo di coinvolgere tutta la comunità.
Il ricco programma turistico-culturale all’insegna dei colori del territorio, si snoderà fino a settembre per offrire ai cittadini serate d’accoglienza con proposte culturali di qualità, che privilegiano le formazioni locali e l’associazionismo, con lo scopo di valorizzare ambiente, cultura e turismo mettendo insieme le peculiarità dei tre castelli (Colbordolo, Sant’Angelo in Lizzola e Montefabbri) e delle frazioni lungo la vallata.
L’Amministrazione Comunale ha il piacere di invitare e rendere partecipe tutta la cittadinanza ai tanti appuntamenti estivi itineranti della Città di Vallefoglia.

Nuovi lavori di asfaltatura delle strade comunali a Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore Ghiselli comunicano che nell’ultima seduta la Giunta Comunale ha approvato  il secondo stralcio di manutenzione straordinaria degli asfalti della viabilità comunale.
Continua senza sosta la messa in sicurezza del patrimonio stradale nella Città di Vallefoglia; infatti non sono ancora terminati gli attuali lavori di asfaltatura di alcune vie di Montecchio e Colbordolo, che già è stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di ulteriori lavori di rifacimento del manto stradale che interesseranno diverse frazioni comunali per un importo di circa 400.000,00 euro.
Sono inoltre in corso di esecuzione i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale al fine di avere strade più sicure e in buone condizioni su tutto il territorio comunale, per una migliore viabilità e qualità urbana.

TARI: prorogata la scadenza a luglio per il Comune di Vallefoglia

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli informa che l’Amministrazione Comunale e Marche Multiservizi spa in qualità di gestore del servizio di igiene urbana informano che, a seguito dell’adozione di nuovi sistemi e processi finalizzati a migliorare la gestione della TARI, solo per l’anno 2017 le bollette del servizio rifiuti saranno emesse con scadenza luglio – settembre – ottobre.
A partire dal 2018 saranno nuovamente emesse con le solite scadenze gennaio – aprile – luglio – ottobre. 

Per qualsiasi necessità contattare Marche Multiservizi ai seguenti recapiti:
-   Numero verde 800 600 999
da lunedì a sabato 08:30-13:00, martedì e giovedì 14:30-16:30, gratuito sia da rete fissa che da telefonia mobile;
-  @mail: clienti@gruppomarchemultiservizi.it

Si invita inoltre a comunicare a Marche Multiservizi qualsiasi variazione che incida sul calcolo della Tari (ad esempio: modifica numero componenti nucleo familiare, modifica mq interessati, cessazione, nuova utenza, ecc.) al fine di evitare l’insorgere di contenzioso.

 

 

Conclusa positivamente la Fiera di San Michele Arcangelo a Talacchio di Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli si ritiene soddisfatto della buona riuscita della Fiera di San Michele Arcangelo che si è svolta nella giornata di ieri nella Piana di Talacchio.
Si è conclusa infatti positivamente la 1a Fiera dell’agricoltura dei prodotti tipici e agroalimentari e delle attività produttive che ha visto la partecipazione di molti espositori e altrettanti visitatori che hanno potuto degustare succo di melograno, vino di visciole, confetture biologiche, miele e tanti altri prodotti locali, oltre ad ammirare le attrazioni proposte: esibizioni cinofile e giro con gli asinelli.
Sperimentata per la prima volta, la manifestazione ha gettato le basi per uno sviluppo futuro sicuramente foriero di tante novità e di proposte interessanti.
Gli organizzatori hanno davanti un anno di tempo per mettere a punto un progetto più strutturato, vista la positiva risposta di espositori e visitatori che hanno dimostrato la reale esigenza di un evento di questo tipo nel nostro territorio.

Domenida 11 giugno: la 1a Fiera di San Michele Arcangelo a Talacchio di Vallefoglia

La Giunta Comunale ha approvato il programma della 1^ Fiera di San Michele Arcangelo prevista per domenica 11 giugno nella Piana di Talacchio, dedicata all’agricoltura, ai prodotti tipici e agroalimentari e alle attività economiche e produttive.
Numerose le adesioni pervenute dalle varie aziende agricole locali e non che offriranno ai visitatori degustazioni e vendita dei loro prodotti: succo di melograno, vino di visciole, confetture biologiche, miele e altri prodotti dell’alveare, salumi, formaggi e tartufo.
Durante la giornata è inoltre possibile consumare piatti tipici locali preparati dalle ProLoco di Montecchio e Montelabbate.
Tra le attrazioni è prevista: l’esposizione di attrezzi agricoli; la dimostrazione di antichi mestieri tra cui il maniscalco; l’esibizione di “Educazione canina” della scuola di educazione cinofila Mondo Cane A.C.S.D. e il giro in groppa agli asinelli per i più piccoli.
Il Sindaco Ucchielli si ritiene soddisfatto della numerosa partecipazione delle aziende e invita le famiglie a partecipare alla Fiera per riscoprire le tradizioni del passato.

Di seguito il programma della giornata: 

Ore   9.00  Inaugurazione con le note del Corpo Bandistico Giovanni Santi Colbordolo di Vallefoglia
Ore   9.30  Convegno L’agricoltura della Valle del Foglia: quali prospettive future?Ore 11.30  Esibizione di Educazione canina della Scuola di educazione cinofila Mondo Cane A.C.S.D.
Ore 15.00  Giro in groppa agli asinelli per i bambini più audaci
Ore 17.30  Esibizione di Educazione canina della Scuola di educazione cinofila Mondo Cane A.C.S.D.
Ore 18.00  Giro in groppa agli asinelli per i bambini più audaci
Ore 19.00  Chiusura della Fiera

Weekend ricco di appuntamenti sportivi a Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore allo Sport Calzolari comunicano che nel weekend la città di Vallefoglia ospiterà tre importanti appuntamenti sportivi.
Sabato ci saranno grandi festeggiamenti al Bocciodromo Morciola Sporting per il ritorno in serie A della locale squadra di bocce della Società C.D.M. Vallefoglia.
Si prosegue domenica a Montecchio con altri due eventi sportivi.
In piazza Falcone e Borsellino presso il Ciao 2000 ci sarà la partenza della corsa podistica “Val del Foglia” organizzata dall’Associazione dilettantistica Polisportiva Montecchio 2000, arrivata alla 36^ edizione.
In Via Pio la Torre, invece, ci sarà il raduno per il 7° “Motoraduno memorial Severino Ridolfi”  organizzato dal Motoclub Grassetti.
Tre straordinari appuntamenti per tutti gli amanti delle varie discipline sportive.

Vallefoglia: città cantiere aperto

Proseguono i lavori delle opere pubbliche nella città di Vallefoglia.
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli comunicano che sono stati ultimati gli asfalti in Via Montefabbri a Colbordolo e sono terminati i lavori di realizzazione di 40 nuovi loculi nel Cimitero di Montefabbri.
Sono in corso di rifacimento, inoltre, gli asfalti di Via Serra a Coldelce, Via L. da Vinci, Corso XXI Gennaio e Via Belvedere a Montecchio.
Si continua nell’ottica della messa in sicurezza delle strade del territorio comunale per una migliore viabilità e qualità urbana.
Gli interventi degli asfalti rientrano nella programmazione relativa alla manutenzione straordinaria delle strade, perché i nostri cittadini hanno diritto ad avere strade sicure e in ottime condizioni.
Inoltre sono in corso di realizzazione i lavori di costruzione di circa 320  nuovi loculi nel cimitero di Montecchio affidati ad ASPES spa, quale concessionario dell’area cimiteriale.Il Sindaco e l’Assessore ai lavori pubblici esprimono soddisfazione e sottolineano l’impegno continuo e costante dell’Amministrazione comunale per cercare di soddisfare al meglio le varie esigenze dei cittadini con servizi più efficienti e più radicati sul territorio.

Il Sindaco di Vallefoglia in visita nella città di Valmiera (Lettonia)

Il Sindaco di Vallefoglia, nell’ambito del gemellaggio con la città di Valmiera, ha incontrato il 1° Ministro della Lettonia e il Sindaco di Valmiera, in occasione della 20^ Fiera interregionale “giorni Vidzeme degli imprenditori  19-20 Maggio 2017”, che si è tenuta a Valmiera in Lettonia.
Al proposito, oltre ad onorare l’invito, in relazione agli impegni assunti dalle amministrazioni con la sottoscrizione del patto di gemellaggio, è stata l’occasione per discutere in merito ad alcuni progetti che potranno essere proposti alla Unione Europea nell’ambito della programmazione 2014-2020.
Infatti la Città di Vallefoglia ha deliberato di partecipare al bando del Programma “Europa per i cittadini” – Misura 2 “Reti di Città” (città sicure) che include progetti per la creazione di reti di città, legate da accordi di cooperazione, mirante a promuovere, anche nel futuro, ulteriori iniziative comuni. 

Grande Fiera dell'agricoltura a Talacchio di Vallefoglia

Ieri martedì 16 maggio si è tenuto un incontro del comitato promotore della 1a Fiera dell’agricoltura denominata “Fiera di San Michele Arcangelo” per concordare e definire al meglio lo svolgimento della manifestazione, domenica 11 giugno nella Piana di Talacchio di Vallefoglia dalle ore 9,00 alle ore 19,00.
Erano presenti il Sindaco Ucchielli, l’Assessore all’agricoltura Gambini, l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli oltre ai vari produttori agricoli locali che fanno parte del comitato organizzatore della Fiera.
Trattandosi di una fiera a titolo sperimentale, rivolta  a sostenere non solo aziende agricole locali ma tutte le attività economiche dell’intera vallata del fiume Foglia, da Pesaro e Belforte all’Isauro,  l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno concedere l’occupazione del suolo pubblico a titolo gratuito.
Ripristinare una fiera per riscoprire gli antichi usi, mestieri e tradizioni rappresenta un modo non solo per promuovere i produttori agricoli e valorizzare le tipicità locali – dichiara il Sindaco Ucchielli – ma anche per vivacizzare il commercio creando un evento di forte partecipazione popolare, considerata l’importanza del settore agricolo nel sistema economico e produttivo.

Migliaia di persone nel weekend a Vallefoglia

È stato un weekend ricco di eventi per Vallefoglia che portato migliaia di persone in questa città.
A partire dall’inaugurazione di sabato 13 della 40^ Mostra del Libro per ragazzi, alla presenza del Vice Presidente del Consiglio Regionale Renato Minardi.
Sarà un’edizione con tante novità per questo importantissimo traguardo raggiunto, una settimana ricca di incontri non solo per le scuole ma anche per il pubblico che ogni pomeriggio potrà visitare la mostra e partecipare ai numerosi laboratori artistici.
Ieri si è tenuto il congresso provinciale della CNA di Pesaro e Urbino che nell’anno del suo 70esimo di fondazione ha deciso di tenere la propria assemblea territoriale (la 21esima) all’Hotel Blu Arena di Montecchio di Vallefoglia dove ha portato i suoi saluti il Sindaco Ucchielli alla presenza del Presidente della Regione Marche Ceriscioli, l’Assessore regionale Manuela Bora e i Presidente della Camera di Commercio Drudi.
Sempre ieri domenica 14 maggio si è tenuto la 7^ edizione di “Canguro in Festa”, un torneo di volley per i bambini organizzato dalla Polisportiva Bottega in collaborazione con il comune di Vallefoglia.
Infine sempre nella giornata di ieri l’orchestra “G. Santi” Colbordolo ha suonato alla festa religiosa della Parrocchia di Morciola che si tiene come tutti gli anni la 2° domenica di Maggio.
La Città di Vallefoglia ha accolto migliaia di persone in questo weekend ricco di appuntamenti. 

Fiera di San Michele Arcangelo – Domenica 11 Giugno torna un’antica tradizione a Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli comunica che la Giunta Comunale ha deliberato di realizzare la prima fiera dell’agricoltura nella Piana di Talacchio di Vallefoglia denominata “Fiera di San Michele Arcangelo” che si svolgerà domenica 11 Giugno dalle ore 9,00 alle 19,00.
L’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno sperimentare lo svolgimento della Fiera a Talacchio, nella piazza davanti alla Mensa interaziendale, in un luogo con ampi spazi e parcheggio, al di fuori del centro abitato, per offrire l’opportunità di partecipare non solo alle aziende agricole locali ma anche a tutte le attività economiche e produttive dell’intera vallata del fiume Foglia, da Pesaro e Belforte all’Isauro, concedendo l’occupazione del suolo pubblico a titolo gratuito, per promuovere anche il territorio di Vallefoglia.
Si vuole offrire un’ulteriore opportunità ai produttori agricoli di promuovere le tipicità locali, esaltare le specialità del territorio, diversificando l’offerta per i cittadini con la vendita diretta dei prodotti agricoli tipici della vallata e vivacizzare il commercio creando un evento forte partecipazione popolare, considerata l’importanza del settore agricolo nel sistema economico e produttivo.

Vallefoglia: come è cambiata la comunità!

Vallefoglia è il 3° Comune della Provincia di Pesaro e Urbino dopo Pesaro e Fano con 15.016 abitanti al 31.12.2016.
Negli ultimi anni la popolazione residente nella Città di Vallefoglia è cambiata molto, tra i dati più importanti, va sottolineato che i residenti nel Comune di Vallefoglia nati nella Regione Marche sono 9.718, pari al 64,75%, i residenti provenienti dalla Campania sono 1.166, pari al 7,77%, dalla Puglia 654, pari al 4,36%, ma la percentuale più alta riguarda gli immigrati dall’Europa e dal mondo che sono 1450, pari al 9,66%.
In particolare, ogni anno aumenta sempre più il numero di immigrati che si stabilisce nel Comune di Vallefoglia.
Nonostante il periodo difficile che stiamo attraversando, afferma il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, il nostro è comunque un territorio che attira cittadini dalle varie regioni d’Italia e non, per il lavoro e la qualità della vita.

Vallefoglia aderisce alla Giornata nazionale della bicicletta

Sabato 6 maggio l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo festeggerà la giornata nazionale della bicicletta.
La Città di Vallefolgia anche quest’anno parteciperà a questo appuntamento rivolto a sensibilizzare e promuovere iniziative a favore di una mobilità ecologica e sostenibile.
Sarà l’occasione per far vivere a tutti i cittadini, cominciando dai più piccoli, un’esperienza significativa, consentendo al tempo stesso di potersi muovere per le strade della propria città senza inquinare, facendo esercizio fisico, facendo bene a se stessi, agli altri e all’ambiente.
I punti di ritrovo sono alle ore 15,00 a Montecchio in Piazza della Repubblica, a Bottega in Piazza Pio la Torre, a Morciola in Piazza Europa e a Cappone in Piazza 1° Maggio per procedere lungo le piste ciclabili e confluire tutti nello spazio verde della Piscina dell’Unione Pian del Bruscolo dove ci sarà un piccolo ristoro offerto dalle Pro-Loco.
Anche il Sindaco Ucchielli e l’Assessore allo sport Calzolari per dare il buon esempio parteciperanno a questo appuntamento in bicicletta, per trascorrere del tempo piacevole assieme ai loro concittadini.
L’invito è rivolto a tutti, vi aspettiamo quindi numerosi sabato 6 maggio per festeggiare insieme la Giornata nazionale della bicicletta!

Vallefoglia: la Fiera dell'Agricoltura posticipata all'11 giugno

Il Sindaco Ucchielli informa che seguito dell’incontro che si è tenuto ieri, martedì 2 maggio, per definire lo svolgimento della 1^ fiera dell’agricoltura denominata “Fiera di San Michele Arcangelo” nella Piana di Talacchio, inizialmente prevista per l’ultima domenica di maggio, le associazioni di categoria ed i produttori agricoli presenti hanno proposto di posticipare la fiera in data 11 giugno.
L’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno sperimentare lo svolgimento della Fiera nella Piana di Talacchio, nella piazza davanti alla Mensa interaziendale, in un luogo con ampi spazi, al di fuori del centro abitato, per offrire l’opportunità di partecipare non solo alle aziende agricole locali ma anche a tutte le attività economiche e produttive dell’intera vallata del fiume Foglia.

Vallefoglia: domenica 28 Maggio ritorna la Fiera dell'Agricoltura

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore all’agricoltura Franca Gambini, saranno presenti questa sera alle ore 18,00 nella Sala provinciale di Morciola centro commerciale “Le Cento Vetrine”, all’incontro con tutte le Associazioni di categoria e i produttori agricoli, per concordare lo svolgimento di una fiera dell’agricoltura denominata “Fiera di San Michele Arcangelo” che si svolgerà il 28 maggio nella Piana” di Talacchio.
L’Amministrazione Comunale vuole offrire un’ulteriore opportunità agli agricoltori e alle aziende agricole di promuovere i prodotti tipici locali, esaltare le specialità del territorio e vivacizzare il commercio creando un evento di forte partecipazione popolare.
Trattandosi di una fiera a titolo sperimentale, rivolta  a sostenere non solo i prodotti agricoli ma tutte le attività economiche dell’intera vallata del fiume Foglia, l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno concedere l’occupazione del suolo pubblico a titolo gratuito.
Ripristinare una fiera per riscoprire gli antichi usi, mestieri e tradizioni rappresenta un modo non solo per sostenere i produttori agricoli e valorizzare le tipicità locali, ma anche per promuovere il territorio di Vallefoglia dal punto di vista turistico – culturale.

Importante riconoscimento del Ministero dei Beni e Attività culturali per la Città di Vallefoglia

La Città di Vallefoglia ha ricevuto un significativo riconoscimento da parte dell’Ufficio Europe for Citizens Point Italy, presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che  sta realizzando una pubblicazione dedicata alle buone pratiche nell’ambito dei progetti italiani finanziati dal Programma Europa per i Cittadini.
In tale contesto vorrebbero inserire una descrizione del progetto vincitore: "Starting from Hospitlity to Achieve a Real European Identity and Generate Inclusion " – Bando Gemellaggio tra città, riferito al gemellaggio tra la città di Vallefoglia  con Valmiera (Lettonia) e Dignano (Croazia).
Quanto richiesto dall'Agenzia Nazionale Europa per i Cittadini è un vero onore, perché si tratta di una pubblicazione diretta a tutti gli operatori del settore, istituzionali e non, che avviene rarissimamente e per il Town Twinning veramente per pochissimi progetti.
Il Sindaco Ucchielli esprime grande soddisfazione  per l’Invito ricevuto  perché rappresenta per la Città di Vallefoglia un importante curriculum per la futura progettazione europea in questo settore.

A Vallefoglia filo diretto con il Sindaco

Il Sindaco Ucchielli vuole ricordare e sottolineare la su massima disponibilità nei confronti dei cittadini e delle imprese. È a totale disposizione in “H24”, chiunque può contattarlo al suo numero di cellulare 338 8460162 oppure prendere appuntamento per parlare con lui direttamente nelle varie sedi del Comune di Vallefoglia, anche tramite la sua pagina facebook  oppure con una mail al seguente indirizzo: segreteriasindaco@comune.vallefoglia.pu.it.
Il
Sindaco è tutti i giorni al servizio del cittadino dalla mattina presto, per cercare di rispondere e soddisfare al meglio tutte le varie esigenze o  richieste che possono presentarsi.
Filo diretto quindi con il Sindaco di Vallefoglia!

A Vallefoglia stipulato comodato d'uso per la Chiesa di S. Egidio

Nella Città di Vallefoglia, frazione Sant'Angelo in Lizzola, oltre all’imponente palazzo Mamiani tra i tanti edifici storici c’è anche la Chiesa di S. Egidio di notevole interesse, artistico e culturale.
L'edificio è stato fatto costruire nel 1684 da Don Agostino Lapi, passò in seguito in eredità ai Conti Perticari. Per lunghi anni è stato chiuso al culto a causa degli eventi bellici; ora, dopo importanti restauri grazie all'interessamento dell'attuale proprietà, la famiglia Cacciaguerra discendente dai Perticari, è stata riaperto.
Nella Chiesa si possono ammirare molte opere di pregio tra cui un altare barocco ricoperto d'oro zecchino finemente bulinato con crocefisso in legno: tutti gli arredi presenti sono originali e perfettamente conservati.
La Giunta comunale di Vallefoglia ha deliberato di stipulare un comodato d'uso per i prossimi 5 anni, che consentirà all’Amministrazione di organizzare eventi nel corso dei quali la Chiesa resterà aperta al pubblico.
Certamente tra gli appuntamenti ci saranno delle visite guidate all’interno dell’edificio per far conoscere meglio il momento storico della costruzione, le opere d'arte conservate e l’importanza artistica e culturale dell’abbazia.
Nel frattempo continueranno anche i restauri degli arredi anche da parte del Comune come il recupero di due confessionali all'interno della chiesa.
Un ringraziamento particolare da parte del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore Calzolari al conte Cacciaguerra per la sua disponibilità.

Accolto con successo il Ministro Delrio a Vallefoglia

Straordinaria affluenza di pubblico per il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Graziano Delrio, in visita a Montecchio di Vallefoglia venerdì 21 aprile all’Hotel Blu Arena.
Il Ministro Delrio ha risposto positivamente alle due questioni poste dal Sindaco Ucchielli.
La prima riguarda l’acquisizione da parte dello Stato della strada “Fogliense”, asso strategico di collegamento della Provincia da Pesaro a Morciola, Lunano, Sant’Angelo in Vado fino a Grosseto, per una prospettiva futura molto importante per l’economia di tutta la vallata.
L’altro tema riguarda la classificazione dell’invaso di Mercatale nel quadro nazionale delle dighe italiane, per ottenere un finanziamento di oltre quattro milioni di euro, al fine di riportare la diga alla capienza originaria, molto importante per l’agricoltura, le attività produttive e anche per usi civili dei cittadini.
Il Sindaco Ucchielli esprime grande soddisfazione per queste due risposte positive su due temi di fondamentale importanza non solo per la città di Vallefoglia ma per l’intera vallata del Foglia.

Domani visita del Ministro Delrio a Vallefoglia

Domani visita istituzionale del Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Graziano Delrio, a Montecchio di Vallefoglia, alle ore 20,30 presso l’Hotel Blu Arena.
Sarà presente il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli a dare il suo benvenuto al Ministro Delrio e nell’occasione affronterà in particolare due questioni a lui molto care.
La prima riguarda il passaggio della competenza allo Stato di strade come la “Fogliense” e la “Montelabbatese”, vie di collegamento che servono un bacino molto ampio della Provincia, da Pesaro a Morciola, Lunano, Sant’Angelo in Vado fino a Grosseto, dunque molto importanti per l’economia di tutta la vallata.
Un altro tema molto importante è il finanziamento di risorse per il dragaggio dell’invaso della diga di Mercatale, fondamentale per l’agricoltura, per le attività produttive ma anche per gli usi civili dei cittadini.

Cordoglio della città di Vallefoglia per la scomparsa di Gianfranco Sabbatini

Cordoglio del Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, per la scomparsa di Gianfranco Sabbattini, ex parlamentare DC, negli ultimi decenni Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.
Sabbatini è stato un autentico protagonista che si  è speso tanto per la cultura e il mondo del sociale senza mai risparmiarsi.
Gianfranco Sabbatini era un uomo di cultura, un uomo con un potere intellettuale, politico, sociale e personale che  sapeva usarlo a servizio degli altri, nella sua vita ha sempre operato in difesa della ricchezza e la dignità dell’uomo.
Il Sindaco Ucchielli ricorda Sabbatini come uomo di spiccata moralità e generosità, un esempio di competenza, passione, un  uomo di grande equilibrio politico e spessore culturale e umano.
Una grande perdita dal punto di vista politico, culturale e sociale anche per la Città di Vallefoglia.
Il Sindaco Ucchielli a nome dell’Amministrazione comunale esprime le più vive e sentite condoglianze alla moglie Giancarla e al figlio Andrea.

Vallefoglia: aperte le iscrizioni per i soggiorni estivi a favore della 3^ età

Anche quest’anno si ripete per i cittadini di Vallefoglia l’opportunità di scegliere tra diverse località di soggiorno estivo, possono passare infatti delle giornate al mare nel mese di giugno e poi trascorrere un soggiorno in montagna oppure in una località termale.
L’Amministrazione Comunale intende sostenere la qualità della vita dei cittadini pensionati con opportunità di svago per contrastare possibili situazioni di solitudine, nonché favorire forme di socializzazione e di sviluppo dei rapporti interpersonali.
A tal fine ha promosso lo svolgimento di due soggiorni estivi per la terza età, in due località diverse - una prettamente termale e l’altra montana in periodi differenti.
In collaborazione con la Società Cooperativa Polis di Fano che gestisce il Centro Aggregazione Intergenerazionale “L’IMPRONTA” di Cappone di Vallefoglia, è stato confermato anche quest’anno il progetto rivolto sempre alle persone della terza età che prevede un soggiorno al mare “due settimane blu” presso gli stabilimenti di Pesaro nel mese di giugno.
La volontà dell’Amministrazione Comunale, dichiarano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore alle politiche sociali Ciaroni Daniela è quella di diversificare e migliorare l’offerta rivolta alle diverse esigenze dei cittadini.
Ampia scelta, dunque, di come trascorrere le vacanze per i cittadini pensionati di Vallefoglia.

A Vallefoglia approvato il rendiconto 2016 con avanzo di amministrazione

La Giunta Comunale di Vallefoglia nella seduta del 4 aprile ha approvato lo schema di rendiconto 2016 che si chiude con un risultato di amministrazione positivo di Euro 776.905,44.
Per circa la metà tale importo è accantonato come prevede la Legge mentre la parte rimanente potrà essere destinata nel rispetto delle vigenti norme.
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale concludono con soddisfazione il terzo anno di mandato nonostante le difficoltà che interessano il mondo delle autonomie locali, le imprese ed i cittadini.
La buona amministrazione consente di conseguire risultati soddisfacenti e di rispondere alle esigenze della comunità.

Nuovo parco giochi a Talacchio di Vallefoglia

La Giunta comunale della Città di Vallefoglia ha dato parere favorevole al progetto di realizzazione di un parco giochi per bambini in località Talacchio di Vallefoglia, nello spazio verde tra Via Volta e Via Fermi, che verrà concretizzato quanto prima.
In particolare sono previsti dei giochi per bambini, un gazebo con tavolo per le persone più grandi dove sarà possibile fare anche dei pic-nic, e arredi vari al servizio dei cittadini come panche e fontanella.
E’ nostra intenzione – dichiarano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli – potenziare e arricchire tutte le frazioni del territorio di Vallefoglia con parchi giochi dedicati ai bambini, per creare spazi di aggregazione e divertimento per i più piccoli e le loro famiglie. 

Vallefoglia in lutto per la scomparsa di Memè Perlini

Cordoglio del Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, per la scomparsa di Memè Perlini, nato a Sant’Angelo in Lizzola l’8 dicembre 1947 da una famiglia di giostrai girovaghi, attore e regista italiano, tra i protagonisti  del teatro di avanguardia negli anni ’70 e ’80.
Memè Perlini è stato l'anima dello sperimentalismo teatrale italiano, uno che aveva inventato, innovato, cambiato. Perlini era un artista concettuale, un intellettuale eclettico, ironico, raffinato e anticonformista, è stato il cuore di quell'ondata stupenda e irripetibile di creatività che fu Roma dopo il '68.
Il Sindaco Ucchielli esprime le più vive e sentite condoglianze alla famiglia e agli amici più cari.

A Vallefoglia più illuminazione e maggior risparmio

Il Sindaco Ucchielli informa che dal 1 aprile 2017 è partito il servizio di pubblica illuminazione che porterà una vera e propria innovazione nel territorio di Vallefoglia ed in particolare nelle frazioni di Montecchio, Sant’Angelo in Lizzola e Apsella.
Infatti degli attuali 1685 punti luce, quelli vecchi ed obsoleti computati in circa 800, verranno sostituiti con lampade di ultima generazione al LED, che consentiranno di operare un’importante riqualificazione energetica ed una notevole riduzione dei consumi.
Oltre al risparmio di consumi a livello di utenza il nuovo servizio consentirà di ridurre l’emissione in atmosfera di quantitativi equivalenti di CO2, con un valore stimato di riduzione circa 167 tonnellate annue.
Non solo ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione ed efficientamento energetico dunque, ma anche  riduzione dei costi e miglioramento ambientale con il nuovo servizio di pubblica illuminazione.
Tale servizio si affianca a quello già attivo nelle altri frazioni comunali del territorio di Vallefoglia.
In caso di lampione spento sono attivi i seguenti numeri verdi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7:

800.978.447    per le frazioni di Montecchio, Sant’Angelo in Lizzola e Apsella
800.90.10.50   per le altre altre frazioni

Alternanza studio-lavoro: ripartono i tirocini estivi per i giovani di Vallefoglia

Si ripete anche quest’anno il progetto dedicato ai giovani residenti di Vallefoglia relativo ai tirocini di alternanza studio – lavoro in collaborazione con gli Istituti scolastici e le aziende della Città di Vallefoglia.
Un’iniziativa molto importante che vede coinvolti i ragazzi delle Scuole medie superiori che frequentano il terzo e il quarto anno che verranno inseriti nelle varie attività artigianali e commerciali del territorio durante il periodo estivo.
Un progetto accolto con entusiasmo lo scorso anno – dichiarano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore all’Istruzione Gambini – fondamentale per sostenere da un lato il processo formativo dei ragazzi al di fuori dell’ambiente familiare e dall’altro agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. È molto importante valorizzare il ruolo dei giovani, protagonisti del futuro, per offrire loro un’occasione di crescita personale e professionale con l’augurio di un successivo auspicabile inserimento nel sistema economico e produttivo.

A Vallefoglia ritorna la Fiera dell'Agricoltura - Domenica 28 maggio 2017

Il Sindaco Ucchielli comunica che la Giunta Comunale ha deliberato di realizzare l’antica fiera annuale dell’agricoltura a Talacchio di Vallefoglia denominata “Fiera di San Michele Arcangelo” che si svolgerà domenica 28 Maggio.
L’Amministrazione Comunale vuole offrire un’ulteriore opportunità agli agricoltori e alle aziende agricole di promuovere i prodotti tipici locali, esaltare le specialità del territorio e vivacizzare il commercio creando un evento di forte partecipazione popolare.
La riscoperta degli antichi usi, mestieri e tradizioni, rientra infatti tra gli obiettivi strategici dell’Amministrazione Comunale e ripristinare l’antica fiera rappresenta un modo non solo per sostenere i produttori agricoli e valorizzare le tipicità locali, ma anche per promuovere il territorio di Vallefoglia dal punto di vista turistico – culturale.
L’intenzione è quella di coinvolgere non solo la popolazione del territorio di Vallefoglia – dichiara il Sindaco Ucchielli - ma l’intera vallata del fiume Foglia considerata la posizione strategica del nostro territorio e l’importanza del settore agricolo nel sistema economico e produttivo.

Doppio appuntamento per il Sindaco di Vallefoglia

Questa sera alle ore 20,30 il Sindaco Ucchielli insieme all’Assessore allo Sport Calzolari presenzierà all’inaugurazione del corso organizzato dal Centro di Aggregazione l’Impronta di Cappone dedicato ai giovani, allo sport e alla sua funzione educativa.
Gli incontri hanno lo scopo di sensibilizzare e informare sull’importanza dell’attività sportiva nei settori giovanili. Lo sport e l’attività motoria sono uno strumento fondamentale per la crescita sana e soprattutto per la prevenzione dei disagi giovanili in particolare nell’età adolescenziale.
Un’adeguata comunicazione con i ragazzi è determinante pel la crescita educativa, affettiva ma anche sportiva. 
Alle ore 21,00 poi il Sindaco di Vallefoglia sarà impegnato all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo con il Comitato di Protezione Civile, perché superato ormai l’inverno, la presenza del gruppo di volontariato di Protezione Civile è comunque sempre importante e fondamentale per le eventuali emergenze  che possono verificarsi anche nel periodo primaverile – estivo.

A Vallefoglia nuova rotatoria fra la SP 3 Bis Fogliense e la SP Cà La Cisterna

Il Sindaco della Città di Vallefoglia ringrazia il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini per l’appalto dei lavori di messa in sicurezza, con la realizzazione di una rotatoria, dell’incrocio fra la SP 3 Bis Fogliense e la SP 132 Cà La Cisterna in località Talacchio di Vallefoglia, tratto di strada molto pericoloso.
È stata espletata una gara ed i lavori sono stati affidati all’impresa B.E. Costruzioni e Servizi srl con sede a Vallefoglia per un importo di circa cento mila euro.
Il Sindaco Ucchielli nel ringraziare vivamente il Presidente della Provincia per la realizzazione di questa rotatoria, esprime grande soddisfazione ed auspica l’inizio dei lavori in tempi brevi, in modo tale che quell’incrocio, molto importante e trafficato in quanto via di accesso per la zona industriale di Talacchio, e in passato luogo anche di vari incidenti stradali, garantisca finalmente maggiore sicurezza e faciliti il traffico verso Pesaro e la SP Montelabbatese piuttosto che Montecchio.

Vallefoglia ricorda le vittime della mafia

La giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie viene celebrata ogni anno il 21 marzo.
Tra le varie migliaia di Comuni italiani che la celebrano, anche la Città di Vallefoglia si è attivata alle ore 11,00 di oggi martedì 21 marzo 2017 per ricordare le vittime innocenti che si sono sacrificate nella lotta contro la mafia. 
Il Polo scolastico di Bottega, intitolato a Carlo Alberto Dalla Chiesa, Pio la Torre, Piersanti Mattarella e Attilio Romanò, è stato scelto per ospitare la cerimonia presenziata dal Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli e dal Preside di Istituto, sono stati coinvolti gli alunni delle classi quinte della locale scuola primaria per un momento di riflessione: sulla necessità morale e civile di ricordare le vittime e lottare contro i fenomeni criminali; sul dovere di conoscere le forme della criminalità organizzata dai tanti intrecci, per poterle sfuggire e operare sempre scelte di legalità e rettitudine.
Nel corso della cerimonia, svoltasi con la deposizione di fiori sotto la targa d’intitolazione del Polo scolastico e il discorso del Sindaco Ucchielli, si è ribadito che l’educazione e la consapevolezza che la scuola, le istituzioni e la famiglia possono trasmettere, rappresentano gli unici strumenti in grado di consentire la formazione di senso morale e civile nei giovani e nelle future generazioni.  

Matrimoni nei tre castelli della Città di Vallefoglia

La Giunta Comunale di Vallefoglia ha deliberato la possibilità di poter svolgere, come già avviene nella Sala Alfieri della sede municipale di Sant’Angelo in Lizzola, anche nei castelli di Colbordolo e Montefabbri i matrimoni civili per chi lo desidera.
Considerato che negli ultimi anni si è registrato un progressivo incremento dei matrimoni civili, l’Amministrazione ritiene di dover offrire al crescente numero di persone che chiedono di sposarsi presso la Città di Vallefoglia, una varia scelta di locali da adibire a tale funzione.
Oltre alla sala già destinata a matrimoni nel castello di Sant’Angelo in Lizzola (Palazzo Mamiani), sede del Municipio, sono state individuate altre sale ubicate in luoghi storici, di pregio o valore turistico situati nel territorio comunale.
Nello specifico si tratta della sala comunale posta sopra la volta dell’ingresso del castello di Montefabbri, il cui passato storico è legato ai Conti Paciotti, e del locale ubicato sopra la volta del castello di Colbordolo, paese natale di Giovanni Santi.
Il contesto dei questi sedi può garantire particolare prestigio e rappresentanza rispetto alla funzione pubblica che vi viene svolta, in quanto rimanda alla presenza storica di personaggi di spicco di un passato straordinario quali: Terenzio Mamiani, Giovanni Santi e Francesco Paciotti. 

Nuovo Piano Regolatore nella Città di Vallefoglia

Ieri pomeriggio il Sindaco Ucchielli ha incontrato il Presidente della Provincia Daniele Tagliolini, per illustrare il nuovo piano regolatore della Città di Vallefoglia.
All’incontro  erano presenti anche  il Dirigente dell’Urbanistica Arch. Maurizio Bartoli e l’Ing. Mario Primavera della Provincia, i Responsabili dell’Ufficio tecnico del comune di Vallefoglia oltre all’Assessore alla pianificazione territoriale Stefano Gattoni  e l’Assessore ai lavori pubblici Angelo Ghiselli.
Durante l’incontro è stato illustrato il Documento di Programmazione e Linee Guida per la redazione del nuovo Piano Regolatore Generale della Città di Vallefoglia  2017-2027 che sarà presentato il prossimo consiglio comunale.
L’approvazione di questo documento, stabilirà gli indirizzi sui quali procedere con l’elaborazione del Nuovo Piano Regolatore Generale.
Durante l’incontro sono emersi suggerimenti utili e validi su cui lavorare per la redazione di questo strumento.

Il Sindaco di Vallefoglia incontra il Prefetto di Pesaro e Urbino

In data odierna il Prefetto di Pesaro e Urbino, Dott. Luigi Pizzi, ha fatto visita alla Città di Vallefoglia per valutare la possibilità di indicare al Ministero degli Interni un’area per la realizzazione di un eventuale polo per la sicurezza di questo territorio.
La potenziale area sarà messa a disposizione gratuitamente dalla Città di Vallefoglia al Ministero dell’Interno.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, l’Assessore Angelo Ghiselli e l’Assessore Stefano Gattoni hanno accolto calorosamente il Prefetto che per la prima volta ha visitato  la Città di Vallefoglia e lo ringraziano per la Sua disponibilità ad ascoltare e prendere in considerazione le problematiche di questo vasto territorio.

A Vallefoglia rinnovata la concessione dei locali per il servizio mensa interaziendale nella zon

Il Sindaco Ucchielli informa che nella seduta di Giunta Comunale di martedì 7 marzo è stato deliberato di rinnovare la concessione dei locali per la gestone del servizio di ristorazione e mensa interaziendale nella zona industriale di Talacchio, della Città di Vallefoglia, alla ditta Cimas Catering srl.
Nonostante la crisi economica in atto, che si sta da tempo ripercuotendo anche nel nostro territorio e che ha comportato la chiusura di molte fabbriche, l’Amministrazione ritiene di dover privilegiare in primo luogo l'opportunità di mantenere attivo un servizio di fondamentale importanza per la zona industriale di Talacchio e per tutti i lavoratori che attualmente la frequentano.L’Amministrazione Comunale ha pertanto accolto con favore la richiesta della Ditta Cimas Catering di rinnovo dell’affidamento in concessione dei locali per il servizio di ristorazione  e mensa interaziendale fino al 31 dicembre, con la speranza di una progressiva ripresa delle attività industriali e della conseguente offerta di lavoro.

Sopralluogo alla nuova Casa della Salute di tipo A

Nella giornata di ieri alle ore 16.30 il Sen. Palmiro Ucchielli accompagnato dagli Assessori del Comune di Vallefoglia Angelo Ghiselli e dott.ssa Daniela Ciaroni, e dall’Assessore dell’Unione dei comuni Pian del Bruscolo nonché Vice Sindaco del comune di Tavullia dott. Alessandro Pieri, ha incontrato i rappresentanti della Regione Marche Andrea Biancani, l’Ing. Rodolfo Cascioli, il Direttore dell’Area Vasta n. 1 dott. Giovanni Fiorenzuolo, il Dirigente Distrettuale dott.ssa Morena Mombello, per un sopralluogo congiunto presso la nuova costruenda casa della salute di tipo A con sede in Montecchio della Città di Vallefoglia.
La nuova casa della salute di tipo A si configura come una struttura sanitaria aperta alle attività programmate riconducibili ai servizi sanitari infermieristici, di medicina generale, di visite specialistiche e vaccinali, aperta su cinque giorni dalle ore 08.00 alle ore 20.00.
La struttura estesa per 1000 mq è innalzata su tre piani, di cui il piano terra adibito al front – office, alla guardia medica e alla postazione territoriale dell’emergenza sanitaria funzionante in H24 di H12 con medico e H12 con personale infermieristico, il 1^ piano predisposto per il poliambulatorio consultoriale sociale/sanitario, per la parte pediatrico specialistica, ambulatori di psicologia/logopedia, il 2^ piano destinato ai poliambulatori specialistici con sala prelievi e parte infermieristica, sede A.V.I.S. e con possibilità di ospitare associazioni di volontariato. Inoltre sono presenti anche delle sale polifunzionali nelle quali verrà predisposta una costante attività di prevenzione.
Il Presidente Ucchielli ha sottolineato la necessità di un potenziamento delle figure specialistiche in medicina del lavoro e dello sport, e della possibilità di effettuare i prelievi AVIS presso la struttura.
Inoltre precisa che l’inaugurazione della struttura è prevista per la fine del mese di giugno 2017.

Taekwondo: 1° torneo Città di Vallefoglia

Domenica 12 febbraio è stata una  giornata dedicata all’arte marziale a Montecchio di Vallefoglia. 
Atleti giovanissimi, dai 6 ai 17 anni, provenienti da Milano, Varese, Bolzano, Verona,  Bologna, Forlì, Faenza, Rimini, Riccione e Pesaro si sono dati appuntamento al Paladionigi per dare vita al “1° TROFEO CITTÀ DI VALLEFOGLIA”.
Il torneo è stato organizzato dall’Associazione HWARANG DOJANG Taekwondo School, diretta dal maestro Massimo Belleggia, con il patrocinio del Comune di Vallefoglia.  Alla presenza del grande maestro Chung Kwang Soo c.n.9° Dan, pionere del Taekwondo in Italia, fonte di ispirazione per quanti praticano il Taekwondo, circa 140 atleti si sono confrontati in gare di tecnica (Poomsae) e combattimento, in un clima competitivo ma di grande cortesia e rispetto, in ossequio ai principi del Taekwondo. Non sono mancati momenti di commozione, con l’inno d’Italia cantato dal vivo da Giulia Toschi, poi sorrisi grandi per le medaglie conquistate.
Il numeroso gruppo Hwarang Dojang del Paladionigi, già consolidato da gare nazionali ed internazionali ne è uscito con un bottino di 42  medaglie. 
Preziosa la presenza del Sindaco della città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e di grandi maestri che con la loro esperienza hanno reso possibile un importante momento di crescita e condivisione per i giovani atleti.

Consegnati tre defibrillatori per gli impianti sportivi della Città di Vallefoglia

Ieri pomeriggio lunedì 6 marzo, presso il campo da calcio “G. Spadoni” di Montecchio, il Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli insieme all’Assessore allo Sport Mirco Calzolari e all’Assessore ai lavori Pubblici Angelo Ghiselli, hanno consegnato tre defibrillatori per gli impianti sportivi della Città di Vallefoglia, di cui due acquistati dall’Amministrazione comunale e finanziati in parte da un contributo regionale e uno donato dalla Banca di Credito Cooperativo di Gradara.
In particolare i defibrillatori sono stati consegnati al Presidente della società sportiva K-Sport Academy Azzurra per il campo sportivo “G. Spadoni” di Montecchio e il campo sportivo di Morciola, e al Presidente della Società sportiva A.C. Santangelo per il campo sportivo e la palestra di Sant’Angelo in Lizzola.
Erano presenti alla cerimonia anche gli allievi della società sportiva di calcio K- Sport Academy Azzurra e il Direttore della Banca di Credito Cooperativo di Gradara, filiale di Montecchio che ha consegnato personalmente il defibrillatore al Presidente dell’A.C. Santangelo.
Un dono che innanzitutto ci si augura non venga mai utilizzato, ma che rappresenta un gesto importante come segnale di prevenzione, di tutela della salute, di attenzione nei confronti di quanti praticano l’attività sportiva.
Lo scopo dell’Amministrazione Comunale era quello di completare la dotazione di tutti gli impianti sportivi di defibrillatori perché rappresentano un elemento di sicurezza e prevenzione per gli atleti durante gli allenamenti e le gare: obiettivo raggiunto nel pomeriggio di ieri.

Al via il rombo dei motori del 4° Rally Drift Show a Talacchio di Vallefoglia

È tutto pronto per il 4° Rally Drift Show che si svolgerà il 3-4-5 marzo  nella piana di Talacchio nella città di Vallefoglia dopo lo straordinario successo dell’anno scorso.
Le tribune sono già state montate e gli organizzatori stanno lavorando affinché sia tutto perfettamente allestito e in sicurezza per domani, giorno di apertura del Rally.
Quest’anno ci saranno 2 circuiti, uno per il Rally - Drifting e uno per le Motard.
Si parte domani sera alle 20,30 con l’esibizione Rally e Drifting in diretta su Radio Studio Più, si prosegue sabato alle 14,00 con l’apertura ufficiale del 4° Rally Drift Show, la presentazione degli equipaggi e il taglio del nastro da parte del Sindaco della Città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, il Presidente della Provincia Daniele Tagliolini, il Presidente del Team RCM Nicola Costantini e Graziano Rossi.
Domenica 5 marzo lo spettacolo continua per l’intera giornata, dalle 9,00 fino alle 18,00 per concludere con i saluti e i ringraziamenti alle 18,30.
Tantissimi piloti di livello nazionale saranno ospiti di questo straordinario evento.
Tre giorni di puro spettacolo ma anche di solidarietà con l’auspicio che possa raddoppiare le presenze rispetto alla scorsa edizione.

Tutto pronto per il 4° Rally Drift Show a Talacchio di Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli e l’Amministrazione della città di Vallefoglia invitano tutti a partecipare al 4° Rally Drift Show – tappa Talacchio, tre giorni di puro spettacolo e auspicano una maggiore partecipazione rispetto alla scorsa edizione.
Il Presidente del Team RCM Costantini  ha annunciato che l’evento è basato esclusivamente sul lavoro di persone che danno il loro contributo gratuitamente, che l’iniziativa è no profit ed il ricavato andrà in beneficenza. Pertanto gli incassi, tolte le spese, andranno principalmente alle famiglie della Città di Vallefoglia colpite da gravi handicap e con basso reddito.
Quindi non solo divertimento in questi tre giorni di spettacolo, organizzato dal Team RCM con il patrocinio della Città di Vallefoglia e Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, ma anche solidarietà e beneficenza.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare tutti gli organizzatori e le persone che hanno collaborato per realizzare questo straordinario evento con tanto impegno e passione ed è onorato di avere qui tanti piloti tra cui Graziano Rossi, personaggio molto importante per il nostro territorio; una manifestazione nata quasi per gioco, ma che è diventata super seria – dice lo stesso Graziano Rossi.

A Montecchio di Vallefoglia arriva il Cardinale Angelo Bagnasco

Sabato 25 febbraio il Card. Mons. Angelo Bagnasco sarà a Pesaro e per l’occasione farà visita a Montecchio di Vallefoglia.
Il programma prevede l’arrivo intono alle 16,00, il ricevimento da parte del Parroco Don Orlando Bartolucci, il momento di accoglienza con il saluto del Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, e infine la celebrazione eucaristica nella Parrocchia di Montecchio officiata da Mons. Bagnasco.
Terminata la funzione seguirà un momento informale in cui sarà possibile salutare personalmente l’ospite.
“Siamo riconoscenti a Mons. Bagnasco per questa visita - dichiara il Parroco di Montecchio, Don Orlando Bartolucci -, perché è un gesto di amicizia per la nostra comunità. Mi ricordo - continua Don Orlando -, quando seguì i lavori di ampliamento della Chiesa ma soprattutto la realizzazione dell’Oratorio che inaugurò in veste di Arcivescovo di Pesaro”.
Sarà un momento di forte emozione per la città di Vallefoglia, sottolinea il Sindaco Ucchielli, che coinvolgerà tutta la collettività.

Intitolata al Sindaco Nazzareno Guidi la palestra di Via Pio La Torre a Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli informa che nella seduta di Giunta Comunale di ieri 21 febbraio è stato deliberato di intitolare la Palestra comunale di Via Pio La Torre a Montecchio al Sig. Guidi Nazzareno, deceduto a Vallefoglia il 1° maggio 2016, Sindaco del Comune di Sant’Angelo in Lizzola dal 1970 al 1975, periodo in cui venne costruita la palestra.
La struttura è stata uno dei primi impianti sportivi dell’intera vallata del Foglia, tanto che veniva utilizzata anche dai cittadini dei Comuni limitrofi e, negli anni, è diventata poi un importante centro sportivo a livello locale, che offre diverse opportunità di pratiche sportive.
Nazzareno Guidi, - ricorda il Sindaco Ucchielli -, fu una figura di spicco del Comune di Sant’Angelo in Lizzola e del paese di Montecchio in particolare: cercò di incentivare costantemente l’utilizzo della palestra come centro di incontro dei giovani del luogo per i quali svolse un importante funzione sociale. Impegno oltre che politico e sociale, anche sportivo, infatti fu anche Presidente della società di basket.
Il Sindaco e la Giunta Comunale di Vallefoglia sono quindi onorati di ricordare con questa intitolazione una persona che ha significato molto per il nostro territorio.

Vallefoglia aderisce alla campagna "M'Illumino di meno"

Venerdì 24 febbraio ritorna “M’Illumino di meno” la giornata di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la razionalizzazione dei consumi promossa da Caterpillar arrivata alla 13^ edizione.
L’accensione alternata dei pali della pubblica illuminazione in alcune vie del territorio comunale e lo spegnimento dei dispositivi elettrici non indispensabili – commentano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore all’Ambiente Calzolari – sono un gesto simbolico per ricordare a tutti, e a noi per primi, la necessità di un impegno per il risparmio energetico e l’utilizzo di energie alternative.
“M’Illumino di meno” è una giornata di festa energetica aperta a tutte le forme di creatività.
La Città di Vallefoglia aderisce a questa iniziativa con una mostra su energia e sostenibilità e lezioni sul risparmio energetico organizzata in collaborazione con il Circolo “Le Cesane” di Urbino di Legambiente presso la scuola primaria “F. da Montefeltro” di Montecchio alle ore 9,30 e la distribuzione di materiale informativo sul risparmio energetico.

A Vallefoglia sei nuove aule nella scuola primaria di via Guidi di Montecchio

Il Sindaco informa che nella Giunta Comunale di ieri 14 febbraio 2017 è stato approvato il progetto esecutivo per l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi di Montecchio per un costo complessivo di circa 1.000.000,00 di euro finalizzato alla realizzazione di ulteriori spazi didattici.
In particolare, il progetto consiste nella realizzazione di sei aule nuove con i relativi servizi, organizzate su due livelli (tre per piano), in legno e antisismiche.
Il progetto di ampliamento è stato redatto nel pieno rispetto delle norme sanitarie ed antincendio attualmente vigenti, ed è conforme alle disposizioni in materia di accessibilità da parte dei soggetti diversamente abili.
Questo intervento che va ad aggiungersi al progetto del “Polo scolastico” di Bottega che prevede l’ampliamento della scuola dell’infanzia e la realizzazione di una nuova palestra, sottolinea il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, va a completare i diversi investimenti che la città di Vallefoglia ha fatto nell’edilizia scolastica. 

Prosegue l'informazione della Protezione Civile a Vallefoglia

Venerdì 10 febbraio alle ore 20,45 presso l’Oratorio della Parrocchia S.Maria Assunta di Montecchio e sabato mattina con gli studenti della scuola primaria di via Guidi ci saranno altri due incontri organizzati dal Comune di Vallefoglia  in collaborazione con la Protezione Civile.
Il Sindaco Ucchielli e il Responsabile del gruppo di volontariato di Protezione Civile vogliono informare i cittadini come vivere nelle zone sismiche, come adeguare le strutture pubbliche e private e renderle antisismiche.
Usare le opportunità dei fondi messi a disposizione dal bilancio dello Stato, dichiara il Sindaco, per rendere antisismico tutto quello che è pubblico, come le scuole, le biblioteche, gli impianti sportivi, ma anche costruzioni private: case, edifici industriali, alberghi, ecc….
Durante gli incontri verrà inoltre illustrata l’attività della Protezione Civile, e l’importanza di questo gruppo di volontariato in tutte le emergenze con le quali siamo costretti a convivere ogni giorno, come gli eventi sismici, e il Responsabile del gruppo di volontariato Mauro Alessandrini spiegherà tutto ciò che bisogna fare in caso di emergenza.

Ancora furti a Vallefoglia

Nonostante le varie sollecitazioni, continuano i furti nella Città di Vallefoglia.
Dopo quello di sabato al Distretto Sanitario di Montecchio, questa notte c’è stato un ennesimo furto a Bottega.
Il Sindaco Ucchielli sottolinea ancora una volta l’importanza di intensificare la vigilanza sul territorio, un rafforzamento più volte sollecitato delle Forze di Polizia onde garantire maggiore tranquillità ai cittadini e alle imprese, coinvolti sempre più spesso da continue aggressioni.
I cittadini e le attività commerciali sono infatti preoccupati di questa “escalation” di furti assurdi ed intollerabili che sta colpendo il nostro territorio.
Dopo aver più volte sollecitato il Ministro degli Interni per una più forte ed intensa vigilanza, il Sindaco di Vallefoglia dichiara che ci vuole massima collaborazione, tra i cittadini e le Forze dell’ordine per poter combattere questa forma di delinquenza e vivere in un clima più tranquillo.

A Vallefoglia grande successo per l'incontro della Protezione Civile sugli eventi sismici

Straordinari risultati per gli incontri che l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia ha organizzato in collaborazione con la Protezione Civile venerdì sera nell’Aula magna della Scuola primaria di Bottega e sabato mattina con gli studenti.
Il Sindaco Ucchielli e il Responsabile del Gruppo di volontariato di Protezione Civile, Mauro Alessandrini, hanno  spiegato come vivere più tranquilli ma soprattutto più informati nelle zone sismiche, come costruire e rendere le strutture pubbliche e private antisismiche.
L’obiettivo della Protezione Civile è quello di portare a conoscenza i cittadini sugli eventi sismici e come poterli affrontare in modo più consapevole.
Il prossimo incontro si terrà venerdì 10 febbraio presso l’Oratorio della Parrocchia di Santa Maria Assunta di Montecchio.

Città di Vallefoglia, la Protezione Civile c'è. Costruiamo antisismico!

La Città di Vallefoglia e il Gruppo di volontariato di Protezione Civile hanno promosso un ciclo di incontri con i bambini nelle scuole e con i cittadini per illustrare gli eventi sismici che potrebbero colpire il nostro territorio.
Il primo incontro si terrà venerdì 3 Febbraio alle 20,45 nell’aula magna della Scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega di Vallefoglia.
Il secondo incontro sarà sabato 4 Febbraio alle ore 8,30 con gli alunni della scuola primaria di Bottega e alle 10,00 con gli studenti della scuola media di Pian del Bruscolo.
Interverranno il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, in qualità di Responsabile della Protezione Civile della Città di Vallefoglia, l’Ing. Lorenzo Gai, Responsabile Tecnico della Protezione Civile e l’Ing. Mauro Alessandrini Coordinatore del Gruppo Comunale di volontariato di Protezione Civile.
I cittadini sono invitati a partecipare per avere maggiori informazioni possibili sugli eventi sismici e su come costruire e adeguare le strutture pubbliche e private per renderle antisismiche.

Ottimi risultati per la casa dell'acqua a Vallefoglia

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore all’Ambiente Calzolari comunicano che l’installazione della Casa dell’acqua in via Giacometti a Montecchio, risultato dell’impegno del Città di Vallefoglia, di Marche Multiservizi e dell’AATO n.1 ha prodotto straordinari risultati come si nota dai grafici di Marche Multiservizi.Ciò significa che i cittadini hanno utilizzato e apprezzato “la Casa dell’acqua”, nella consapevolezza che oltre ai vantaggi per l’ambiente grazie all’acqua a km zero e alla riduzione dei costi di produzione e smaltimento della plastica, ci sono anche positivi impatti economici, soprattutto in termini di risparmio sulle acque minerali. L’acqua fresca e quella gassata costano infatti solo 5 centesimi al litro: una buona abitudine, quindi, da non perdere.
L’Amministrazione Comunale, visti i buoni risultati, ha chiesto a Marche Multiservizi la possibilità di installare un’ulteriore “Casa dell’Acqua” in un’altra frazione della Città di Vallefoglia.

Il Sindaco Ucchielli scrive al Ministro dell'Istruzione

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli scrive al Ministro dell’Istruzione On. Valeria Fedeli per chiedere un finanziamento  per la messa in sicurezza delle scuole presenti nel Comune di Vallefoglia.
In particolare le risorse finanziarie di circa 1 milione di euro servirebbero per completare gli interventi di adeguamento alle attuali norme antisismiche per le scuole dell’Infanzia di Montecchio, Bottega e Montefabbri, dopo i lavori già previsti nella programmazione pluriennale delle opere pubbliche approvata con il Bilancio.
Tali interventi consentirebbero di adeguare l’intero patrimonio edilizio scolastico comunale, determinando così un importante risultato dal punto di vista della sicurezza degli edifici scolastici presenti su tutto il territorio di Vallefoglia.
Auspichiamo, dichiara il Sindaco Ucchielli, di poter contare sulla Vostra preziosa collaborazione e sostegno per realizzare questi importantissimi interventi per una maggiore sicurezza dei bambini.

A Vallefoglia un nuovo polo tecnologico al servizio dell'innovazione agro alimentare

Il Sindaco Ucchielli scrive al Ministro Martina, al Presidente della Regione Marche Ceriscioli e al Presidente del Consorzio di Bonifica Netti per la realizzazione di un polo tecnologico a supporto delle imprese agricole, finalizzato alla promozione, valorizzazione e commercializzazione dei prodotti dell’agricoltura dell’intera vallata del Foglia.
La possibile realizzazione del polo, di fatto, apporterebbe notevoli benefici alla tante aziende agricole operanti in questo territorio, con la produzione di tipicità locali quali vino, olio, formaggio, miele, contando sull’esperienza della Cantina Sociale dei Colli Pesaresi che in passato ha svolto un importante ruolo di coordinamento dei produttori vitivinicoli.
Auspichiamo, dichiara il Sindaco Ucchielli, di poter contare sulla Vostra preziosa collaborazione e sostegno per realizzare questo interessante progetto, utilizzando i fondi previsti dal Piano di sviluppo rurale (P.S.R) finanziati dalla programmazione dei fondi europei 2014-2020.

Polizia locale più vicino ai cittadini e alle imprese

Oggi mercoledì 25 gennaio è stato inaugurato il nuovo presidio di Polizia Locale a Osteria Nuova di Montelabbate.
Dopo Pesaro e Pian del Bruscolo, Osteria Nuova rappresenta un luogo centrale per il sistema produttivo di Borgo Santa Maria, Montecchio, Montelabbate e Pesaro e il nuovo presidio di Polizia Locale insieme alla Caserma dei Carabinieri di Montecchio e Borgo Santa Maria, sebbene con funzioni diverse, possono garantire un maggiore controllo su tutto il territorio e più sicurezza per le imprese  e i cittadini.
Erano presenti alla cerimonia di inaugurazione, il Sindaco di Montelabbate Cinzia Ferri, il Presidente della Provincia Daniele Tagliolini, il Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo e Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, gli Assessori del Comune di Pesaro Franca Foronchi e Luca Bartolucci, il Comandante della Polizia Locale del Comune di Pesaro e dell’Unione Pian del Bruscolo Gianni Galdenzi che ha spiegato il nuovo ruolo strategico del presidio e come saranno utilizzati mezzi e personale del centro.

21 Gennaio 2017: 73° anniversario dello Scoppio di Montecchio

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli a nome dell’Amministrazione della città di Vallefoglia invita tutta la cittadinanza a partecipare alla cerimonia di domani sabato 21 Gennaio intitolata “Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre” – Mai più guerre per celebrare il 73° anniversario dello Scoppio di Montecchio, che provocò oltre trenta morti nella drammatica vicenda della 2^ Guerra Mondiale.
Questo è il titolo del libro che il Sindaco e il Vice Sindaco Franca Gambini domattina consegneranno alle scuole del territorio di Vallefoglia, un libro rivolto ai giovani ambientato nel contesto della linea gotica dove si è cercato di ricostruire la storia di ciò che è accaduto mettendo insieme tutte le fonti fino ad oggi trovate.
In serata alle ore 18,00 verrà celebrata la Santa Messa a Montecchio e a seguire verrà depositata la corona al monumento dei caduti in Piazza della Repubblica.
Tutta al cittadinanza è invitata a partecipare a questa importante ricorrenza.

A Vallefoglia ancora più tarsparenza con i nuovi impianti pubblicitari

Il Sindaco Ucchielli informa che nell’ultima seduta di Giunta comunale del 17 gennaio è stato dato l’avvio al nuovo Piano degli impianti pubblicitari della Città di Vallefoglia che sulla base dei rilievi di degli impianti esistenti sul territorio comunale prevede un aggiornamento della normativa introducendo anche la pubblicità temporanea ed amovibile, con l’installazione di 20 impianti per cartelli pubblicitari di cui 10 tradizionali e 10 luminosi ubicati su tutto il territorio di Vallefoglia, sia per le comunicazioni istituzionali che pubblicitarie.
Lo scopo dei tabelloni pubblicitari è quello di rendere ancor più trasparente l’azione di governo e informare i cittadini su tutto quello che succede, come più volte sottolineato dal Sindaco, la trasparenza è uno degli obiettivi strategici delle linee programmatiche di governo della Città di Vallefoglia.

Tre furti in tre giorni a Vallefoglia - Ucchielli scrive al Ministro Minniti

Il Sindaco Ucchielli scrive al Ministro Minniti per chiedere un’infrastruttura delle Forze di Polizia adeguata ad un territorio come quello di Vallefoglia con 4.000 imprese e 15.000 abitanti.
Egregio Ministro,
faccio seguito alle mie precedenti comunicazioni relativamente al potenziamento delle forze dell’ordine.
Vallefoglia è un nuovo Comune della Provincia di Pesaro e Urbino nato il 1° gennaio 2014 dalla fusione dei comuni di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola. Si estende su una superficie complessiva di circa 40 Km quadrati, conta oltre 15.000 abitanti ed è capofila di una area di 32.000 abitanti e di 4.000 imprese.
Ritengo che in tale contesto in cui si è sviluppato uno dei principali distretti produttivi delle Marche con attività specializzate nell’industria, artigianato, agricoltura, commercio e servizi sia di fondamentale importanza il costante monitoraggio del territorio con un adeguato presidio delle forze di sicurezza al fine di tutelare l’ordine pubblico e contrastare la possibilità di infiltrazioni di organizzazioni malavitose.
Allo stato attuale nel territorio è presente la sola stazione dei Carabinieri con sede a Montecchio, con risorse umane e logistiche non incrementate a seguito della fusione dei comuni e pertanto non adeguate alla nuova realtà.
La Città di Vallefoglia ha la necessità di migliorare la pubblica sicurezza e per questo chiedo di promuovere un investimento attraverso l’aggiunta di una struttura logistica in cui siano presenti oltre all'Anna dei Carabinieri anche la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza e comunque quelle che la S.V. riterrà più opportune, come peraltro già avvenuto in altre città di minore rilievo economico e demografico.
Nel frattempo chiedo di intervenire urgentemente con un maggior presidio delle forze di sicurezza rafforzando la Stazione dei Carabinieri di Vallefoglia, unica Arma presente nel territorio, con l’assegnazione di ulteriori risorse umane e logistiche.
Fiducioso dell’accoglimento della richiesta, in attesa di un cortese riscontro, colgo l’occasione per porgere i miei più cordiali saluti.”

Ci sono stati tre furti in tre giorni a Vallefoglia, due a Bottega e l’ultimo questa notte nella sede del Comune di Vallefoglia a Sant’Angelo in Lizzola, pertanto il Sindaco Ucchielli sottolinea ancora una volta l’importanza di rafforzare la presenza delle forze dell’ordine ed in particolare dell’Arma dei Carabinieri nel territorio di Vallefoglia per garantire maggiore sicurezza ai cittadini e all’imprese.

Vallefoglia si illumina e risparmia

Il Sindaco Ucchielli informa che è in corso di perfezionamento in questi giorni l’adesione alla convenzione Consip per il servizio di pubblica illuminazione che aprile porterà una vera e propria innovazione nel territorio di Vallefoglia ed in particolare nelle frazioni di Montecchio e Sant’Angelo in Lizzola. Infatti degli attuali 1685 punti luce, quelli vecchi ed obsoleti computati in circa 800, verranno sostituiti con lampade di ultima generazione al LED, cosa che consentirà di operare un’importante riqualificazione energetica ed una riduzione notevole dei consumi.
Il Comune di Vallefoglia ha già attivo un contratto Consip per il territorio dell’ex Comune di Colbordolo, e pertanto si rende necessario e vantaggioso aderire alla convenzione Consip anche per l’ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola in modo da unificare il servizio.
Con la convenzione vengono affidati fino a marzo 2022 alla ditta Atlantico srl, anche il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché la fornitura di energia elettrica, degli impianti di pubblica Illuminazione, a fronte di un pagamento di un canone annuale.
Nello stesso intervento verranno inoltre effettuati interventi di manutenzione sui quadri elettrici e sulle linee di alimentazione che presentano criticità o che comunque risultano vetusti o malfunzionanti.
L’investimento che è quantificato in circa euro 1.550.000,00 per 5 anni, oltre che rappresentare un importante miglioramento dal punto di vista dell’ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione esistenti, rappresenta anche un importante miglioramento energetico oltre ad un notevole contenimento della spesa.
Inoltre il risparmio di consumi a livello di utenza consentirà di ridurre l’emissione in atmosfera di quantitativi equivalenti di CO2, con un valore stimato di riduzione circa 167 tonnellate annue.
Non solo ammodernamento ed efficientamento energetico dunque, dichiarano il Sindaco Ucchielli e gli Assessori  Ghiselli e Calzolari, ma anche riduzione dei costi e miglioramento ambientale con il nuovo servizio di Pubblica illuminazione.

21 gennaio 1944 - 21 gennaio 2017: 73° anniversario dello scoppio di Montecchio

Sabato 21 gennaio 2017 come ogni anno verrà celerato l’anniversario dello scoppio di Montecchio. Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore all’Istruzione e Vicesindaco Franca Gambini nella mattinata di sabato incontreranno i ragazzi delle classi quinte della scuola primaria Carlo Alberto dalla Chiesa e della scuola primaria Giovanni Paolo II° e gli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale Pian del Bruscolo per illustrare la storia raccontata nel volume “Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre”, un libro rivolto ai giovani ambientato nel contesto della linea gotica, guerra di liberazione e del nazifascismo.
In serata alle ore 18,00 verrà celebrata la Santa Messa a Montecchio e a seguire verrà depositata la corona al monumento dei caduti in Piazza della Repubblica.
Una ricorrenza importante, dichiara il Sindaco Ucchielli, per sensibilizzare l’opinione pubblica affinché le vicende drammatiche della guerra che vengono commemorate nel 73° anniversario dello Scoppio di Montecchio siano solo un lontano ricordo storico.

A Vallefoglia stipulato il contratto con Sicurezza e Ambiente Spa

Il Sindaco Ucchielli informa che è’ stata firmato presso gli uffici del Comune di Vallefoglia il contratto quadriennale tra l’Amministrazione e la società Sicurezza e Ambiente Spa aggiudicataria della gara per il servizio di pulizia e bonifica ambientale delle strade a seguito di incidenti, affidato mediante procedura aperta.
Questo importante servizio permette di provvedere alla pulizia delle aree interessate da incidenti stradali, ripristinando le condizioni di sicurezza antecedenti all’evento.
Il servizio è realizzato a costo zero per l’Amministrazione e per i cittadini in quanto i costi sono coperti dalle Compagnie di assicurazione che coprono l’RCA dei veicoli interessati, è garantito 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, anche in caso di incidenti “pirata” in cui non sono identificati i responsabili.
Un servizio che è anche di prevenzione visto che, secondo dati elaborati dalla stessa Sicurezza e Ambiente, il 7% degli incidenti che avvengono in Italia sono imputabili a insidie determinate dal mancato o inadeguato ripristino della piattaforma stradale a seguito di precedenti sinistri. Oltre ad un danno per l’ambiente con oltre 8 milioni di litri di liquidi inquinanti e 200 tonnellate di residui solidi dispersi sulla rete stradale nazionale.
I tecnici di Sicurezza e Ambiente intervengono in tempi rapidi, su segnalazione delle Forze dell’Ordine o del personale del Comune tramite apposito numero verde 800.014.014, per procedere a ripulire le strade e al corretto smaltimento dei rifiuti liquidi e solidi raccolti, nel rispetto dei Codici della Strada e dell’Ambiente. 
L’obiettivo è quello di divulgare l'informazione su tutto il territorio e consolidare la collaborazione con tutti gli operativi delle Forze di Polizia, Polizia Stradale, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizie Municipali e Locali.

A Vallefoglia Protezione Civile sempre operativa

Questa mattina si è riunita la struttura della protezione civile di Vallefoglia, presieduta dal Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, il Responsabile dell’ufficio tecnico Ing. Lorenzo Gai ed i suoi collaboratori (tecnici e operai), il Coordinatore del gruppo di Protezione civile Ing. Mauro Alessandrini ed il vice coordinatore Marco Amadori.
Il gruppo è formato da circa 40 volontari di cui diversi giovani ed ha vari mezzi a disposizione per far fronte a qualsiasi tipo di emergenza, in previsione anche di un peggioramento del meteo come è accaduto nei giorni scorsi.
Il gruppo comunale di volontariato di protezione civile coordinato dall’Unione dei comuni di Pian del Bruscolo è sempre in allerta e attivo 24 ore su 24.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare tutte le persone appartenenti al gruppo di protezione civile sia la struttura fissa del Comune sia i volontari per l’impegno e la disponibilità perché insieme alla croce rossa e agli atri gruppi di volontariato sono un organismo molto importante della nostra società.

Approvato il Bilancio della città di Vallefoglia: primi nelle Marche, tra i primissimi in Italia

Nella seduta di Consiglio Comunale di ieri martedì 20 dicembre 2016 è stato approvato il bilancio di previsione 2017/2019 con largo anticipo sulla scadenza stabilita.
Un altro passo importante per l’amministrazione comunale - dichiara il Sindaco Ucchielli - la Città di Vallefoglia si trova anche quest’anno ad essere il primo Comune nelle Marche e tra i primi in Italia ad approvare il Bilancio.
Circa quattro milioni di investimenti nell’edilizia scolastica per una maggiore sicurezza antisismica delle scuole materne di Montecchio, Bottega e Montefabbri e la costruzione di una nuova palestra adiacente la scuola di Bottega.
Investimenti per la riqualificazione del campo sportivo di proprietà comunale a Morciola, messa in sicurezza delle strade e della viabilità del territorio e investimenti per la pubblica illuminazione per avere un riduzione del consumo e della spesa e migliorare l’efficentamento energetico.
Il Bilancio consente al Comune di mantenere tutti i servizi erogati ai cittadini nel 2016, mostra una stabilità delle entrate correnti di natura tributaria dovuta alla scelta di non aumentare l’imposizione fiscale locale.
Il Comune avrà all’inizio del nuovo anno uno strumento pienamente operativo per attuare il programma di governo di questa Amministrazione, improntato all’insegna della trasparenza, mettendo al centro dell’azione amministrativa i cittadini, il lavoro, le imprese ed il territorio.
Un connubio importante tra pubblico e privato che permetterà di continuare a progettare il futuro della città di Vallefoglia.

Il Presepe a Talacchio di Vallefoglia

Betlemme a Talacchio.
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale vogliono ringraziare i cittadini di Talacchio per l’impegno e lo straordinario lavoro svolto.
Hanno realizzato un presepe itinerante lungo la via centrale del paese a partire dall’alto all’incrocio con Via Convento fino ad arrivare alla zona industriale dove ci sono i tre Re Magi che indicano la capanna di Gesù Bambino al centro del paese.
Ci sono statue ad altezza uomo lungo la strada, nei giardini delle abitazioni, e tutto questo è il risultato di un grandissimo impegno da parte dei residenti di un piccolo paese che hanno collaborato insieme per realizzare un presepe davvero straordinario.
Tutti i personaggi sono stati realizzati con materiale riciclato quindi a costo zero, ma curati nei minimi particolari.
Il Sindaco invita tutti a recarsi ad ammirare il meraviglioso presepe di Talacchio di Vallefoglia e vuole complimentarsi con tutti coloro che hanno contribuito a questo suggestivo risultato.

A Vallefglia nuovi interventi per la sicurezza dei cittadini

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli informano che nella seduta di Giunta Comunale di ieri è stato approvato il progetto di riqualificazione delle pertinenze stradali in via Montefeltro a Montecchio e via Nazionale a Morciola per un importo complessivo di circa 45.000 euro.
In particolare in via Montefeltro (zona grotte), verrà rifatta e delimitata la banchina stradale con cordoli gialli al fine di individuare un percorso pedonale e garantire una maggiore sicurezza della viabilità per tutti i cittadini a partire dall’incrocio con via L. da Vinci per un tratto di circa 200 mt.
A Morciola, invece, l’intervento riguarda la riqualificazione dell’attraversamento pedonale all’inizio della pista ciclabile per renderlo maggiormente fruibile e meno pericoloso.
La manutenzione delle strade, dichiara il Sindaco Ucchielli, è una priorità per la sicurezza della viabilità e una migliore qualità della mobilità locale, e sottolinea l’impegno costante e continuo dell’Amministrazione affinché i cittadini di Vallefoglia, e in particolare i pedoni, i giovani e gli anziani abbiano strade sicure e in ottime condizioni.

Comunicato stampa: "Vallefoglia: appuntamento con la civilità agricola"

Un importante appuntamento è in calendario a Vallefoglia, nella splendida cornice del Mulino di Pontevecchio, lo storico mulino idraulico di epoca medioevale già ristrutturato grazie ad un intervento congiunto Comune-Provincia, Erap. Il prezioso documento di archeologia industriale, che un tempo forniva energia elettrica alla zona e ancora oggi è funzionante, vive una seconda vita grazie alla nuova destinazione d’uso che lo ha fatto diventare aula didattica e luogo di studio.
Affidato alla gestione del Consorzio di Bonifica delle Marche, il Mulino è la giusta location dell’evento Vita, Lavoro, Strumenti e Prodotti della Cultura Agricola in programma giovedì 15 dicembre alle ore 10.
Un appuntamento organizzato dal Sindaco della città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, insieme all’Assessore all’agricoltura Franca Gambini e l’Assessore alla cultura Mirco Calzolari, che hanno voluto riunire insieme rappresentanti locali e provinciali delle istituzioni amministrative e delle associazioni di categoria per riflettere sul valore e sul futuro dell’imprenditoria agricola.
Durante la mattinata verrà presentato il libro “Il museo della mezzadria va salvato”  di Adriano Campanari, nel corso di una conversazione dell’esperta Franca Gambini con l’autore, storico cultore della civiltà contadina nonché proprietario del museo privato della mezzadria, personalmente allestito a Villa Fastiggi e in corso di parziale trasferimento nella sede del Mulino di Pontevecchio.
All’appuntamento del 15 dicembre al Mulino di Pontevecchio  con la docente Gambini partecipa una classe dell’Istituto agrario “A.Cecchi” di Pesaro che, per l’occasione, visiterà anche la preziosa raccolta privata di attrezzi agricoli allestita dal collezionista locale Corrado Tomassoli.

A Vallefoglia approvato l'assestamento di bilancio con avanzo di amministrazione

Il Sindaco di Ucchielli informa che nell’ultima seduta di Consiglio comunale del 30 novembre è stato approvato l’assestamento di bilancio 2016/2018 con un avanzo di circa 100.000 euro che verranno utilizzati per tutte le emergenze che sopraggiungeranno in vista della stagione invernale.
È stato inoltre approvato il Regolamento sulla gestione dei reclami, suggerimenti e segnalazioni dei cittadini per rendere ancor più trasparente l’azione di governo e promuovere, quindi, la più ampia partecipazione della comunità e garantire l’accesso agli atti e informazioni sulle attività dell’Amministrazione comunale.
Infine il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori pubblici Ghiselli, vogliono ringraziare il consigliere regionale e Presidente della Commissione ambente e paesaggio, Andrea Biancani, e l’Assessore regionale all’Ambiente Angelo Sciapichetti per l’accordo di programma raggiunto tra Ministero dell’Ambiente e Regione Marche per la riduzione del rischio del dissesto idrogeologico.
Con questo importante accordo, verrà infatti sancito il finanziamento per tredici interventi di riduzione del rischio da frana e alluvione nelle Marche, tra cui 400mila euro a Vallefoglia per il consolidamento del versante in frana del monte di Montecchio.
Siamo molto soddisfatti, dichiara il Sindaco Ucchielli, per l’accordo raggiunto con il Governo e le risorse messe a disposizione sono un ulteriore testimonianza di attenzione verso il nostro territorio.

Vallefoglia: una citta’ che cresce, saldamente 3° Comune della Provincia di Pesaro e Urbino

Rimane saldamente al terzo posto tra i Comuni più popolosi della Provincia di Pesaro e Urbino il nuovo Comune nato il 1° gennaio 2014 dalla fusione di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola.
La fusione fa bene. Lo testimonia il fatto che il Comune di Vallefoglia edificato sulle solide fondamenta storiche-culturali ed economiche dei due Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo il Lizzola si è conquistato un posto di rilievo tra le limitrofe realtà comunali. La solidità del tessuto economico-sociale gli permette infatti di mantenere, a distanza di 2 anni circa dalla sua nascita, un onorevole 3° posto in termini di densità demografica alle spalle dei più popolosi Comuni della provincia: Pesaro e Fano. Dato chiaramente positivo a fronte dell’andamento demografico di Comuni meno giovani come Urbino che si piazza al 4° posto e delle recenti modifiche territoriali quali l’annessione di parte di Marotta al Comune di Mondolfo e ha dato vita alla 5^ realtà più popolosa della provincia.
Alla data del 30 giugno 2016 il comune di Vallefoglia contava 15.019 abitanti, alle spalle di Pesaro (94.512 abitanti), Fano (60.888 abitanti) e davanti a  Urbino(14.927 abitanti) e Mondolfo (14.272 abitanti).
Il Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli conferma “mantenere una posizione di spicco per la Città di Vallefoglia a distanza di 2 anni circa dalla sua nascita è la conferma di politiche economiche, sociali e territoriali vincenti”.

Il Corpo Bandistico "G. Santi" di Vallefoglia in visita da Padre Pio

Il Corpo Bandistico “G. Santi” Colbordolo di Vallefoglia insieme al Sindaco Ucchielli nel week end si è recato a San Giovanni Rotondo per festeggiare Santa Cecilia, patrona della musica e rendere omaggio a Padre Pio.
Tre i momenti più importanti di questa visita: il torneo di calcio tra magistrati, prefetti  e questori, che il Corpo Bandistico “G. Santi” ha inaugurato con le note dell’inno nazionale, la fiaccolata di sabato sera e il domenicale raduno di bande  e gruppi folkloristici che per tre giorni hanno animato con suoni e canti la Città di “Padre Pio”.
La partecipazione del Corpo Bandistico “G. Santi” e del Sindaco Ucchielli ha voluto onorare Padre Pio e far conoscere la città di Vallefoglia con le sue eccellenze e realtà culturali e territoriali.

A Vallefoglia riapre Strada dei Montali

Il Sindaco Ucchielli informa che sono terminati i lavori di consolidamento della scarpata di valle della Strada dei Montali nella frazione di Sant’Angelo in Lizzola.
L’intervento realizzato così come da progetto approvato, ha riguardato la realizzazione di gabbionate a protezione e rinforzo della sede stradale danneggiata da precedenti eventi alluvionali, per un importo complessivo di circa Euro 180.000,00.
Con tali lavori è stato ripristinato il collegamento stradale tra la frazione di Sant’Angelo in Lizzola ed il territorio comunale di Montelabbate.
Domani venerdì 25 novembre alle ore 8,30 si procederà, quindi,  al taglio del nastro per inaugurare l’apertura della strada alla presenza del Sindaco Ucchielli, il Vice Sindaco Gambini e l’Assessore ai Lavori pubblici Ghiselli.

A Vallefoglia arriva la fibra a 100 mega di TIM

Vallefoglia entra nella lista delle città scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo.
Da oggi in città sono già disponibili i servizi in fibra ottica per imprese e cittadini, grazie alla posa di oltre 15 km di cavo in fibra che collegano 24 cabinet stradali alle centrali di Montecchio e Colbordolo.
Al di fuori delle zone servite da queste centrali, si è provveduto a dotare l’abitato di Sant’Angelo in Lizzola di un nuovo apparato di distribuzione attraverso collegamento ADSL.
Restano fuori dal progetto le frazioni di Montefabbri e Monte di Colbordolo, ma  l’Amministrazione Comunale sta cercando di interagire con la Regione per avere la copertura su tutto il territorio di Vallefoglia.
La sala lettura destinata ai giovani nello stabile che comprende anche la biblioteca, la Caritas e il centro Auser a Montecchio è stata dotata di otto postazioni per permettere ai ragazzi di collegarsi alla rete internet gratuitamente ed ad alta velocità grazie a TIM.
Questa moderna infrastruttura di rete consente ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e della sicurezza. Si tratta di un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla collaborazione con l’Amministrazione comunale.
“La Città di Vallefoglia esprime grande soddisfazione nel presentare questo importante investimento sul fronte delle comunicazioni tecnologiche, e apprezza l’impegno profuso di TIM nel realizzare un significativo intervento volto ad implementare i collegamenti di fibra ottica di ultima generazione – afferma il Sindaco Ucchielli – La collaborazione tra pubblico e privato dà sempre buoni frutti nell’interesse dei cittadini e delle imprese. Anche attraverso la presenza di infrastrutture tecnologiche passa la sfida della competitività di un territorio, e la possibilità di dare occasioni e dignità al lavoro garantisce la libertà e lo sviluppo di una comunità”.

A Vallefoglia torna la festa dell'albero

Anche quest’anno la città di Vallefoglia non ha dimenticato il consueto appuntamento con la “Festa dell’albero”, la campagna per la valorizzazione e la salvaguardia del verde e del territorio che coinvolge i cittadini di tutte le età.
Lunedì 21 novembre le classi prime e seconde dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II” di Montecchio, alla presenza del Sindaco Ucchielli, il Vice Sindaco Gambini e l’Assessore all’Ambiente Calzolari, hanno piantato sei alberi nel parco dell’edificio scolastico di Via Guidi in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Agrario Cecchi di Pesaro che hanno aiutato i bambini  nella messa a dimora delle piante al fine di sensibilizzare questi piccoli cittadini sull'importanza degli alberi anche in un ambiente urbano.
Con questa festa l’amministrazione comunale vuole avvicinare e coinvolgere cittadini di tutte le età ai temi ambientali, quali il verde, la riduzione delle emissioni di gas, l’educazione ambientale e l’importanza della gestione, della conservazione e della fruizione degli spazi verdi.

Corpo bandistico "G. Santi" Colbordolo di Vallefoglia. Omaggio a Padre Pio - Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo

Dal 25 al 27 novembre 2016 il Corpo bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo di Vallefoglia, diretto dal Maestro Eduardo J. Maffei, si recherà a San Giovanni Rotondo (FG) per rendere omaggio a Padre Pio e festeggiare Santa Cecilia patrona della musica.
Per tre giorni “la città di San Pio” si animerà di suoni e canti con oltre cinquanta gruppi folkloristici e bande musicali provenienti da tutta Italia. L’incontro è organizzato dalla Federazione Italiana Tradizioni Popolari.

Vallefoglia si illumina

Importanti preparativi nella città di Vallefoglia in previsione delle prossime festività natalizie per  rendere luminoso e piacevole il territorio e offrire un segnale di serenità a tutti.
Il Sindaco Ucchielli informa che la Giunta comunale ha approvato l’installazione delle luminarie su tutto il territorio, dall’inizio di Montecchio al confine con Gallo, per un mese intero, dall’8 di dicembre all’8 gennaio 2017.
Le vie e le piazze saranno illuminate di rosso, verde, bianco, verranno creati giochi di colore per abbellire e rendere accogliente il cuore della città e le sue attività economiche e commerciali.

Nella città di Vallefoglia trecentosessanta nuovi loculi

Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli informano che nell’ultima seduta, la Giunta Comunale ha deliberato la realizzazione di n. 320 nuovi loculi nel cimitero di Montecchio, che vanno ad aggiungersi ai 40 del cimitero di Montefabbri che saranno terminati entro la fine dell’anno.
A breve quindi si procederà all’appalto dei lavori di costruzione dei nuovi loculi nel cimitero di Montecchio affidati ad ASPES spa, quale concessionario dell’area cimiteriale.
Il Sindaco e l’Assessore esprimono soddisfazione e sottolineano l’impegno continuo e costante dell’Amministrazione comunale e di Aspes per offrire ai cittadini servizi sempre più adeguati alle loro esigenze e dare la possibilità a chi ne ha necessità di avere loculi disponibili in tempi brevi.

Montecchio 13 novembre: l’Associazione dell’Arma dei Carabinieri riunita per celebrare la Patrona e ricordare Nāșiriya.

Domenica 13 novembre si è svolta in Piazza della Repubblica nella città di Vallefoglia la solenne cerimonia della Sezione di Montecchio dell’Associazione Nazionale dell’Arma dei Carabinieri, organizzata per celebrare la Patrona Virgo Fidelis e per ricordare, a distanza di tredici anni, la tragedia dell’attacco terroristico di Nāșiriya avvenuto il 12 novembre del 2003.
Il solenne evento, sottolineato dall’alza bandiera e dalle note dell’Inno nazionale eseguito dal Corpo bandistico “G. Santi” di Colbordolo di Vallefoglia, è stato accompagnato da una cerimonia religiosa e dalla deposizione di una corona al monumento dei Caduti alla presenza di Ispettori regionali dell’Arma e Comandanti provinciali, del sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e dei Sindaci dei Comuni compresi nell’ambito territoriale dell’Associazione, che hanno contribuito con i propri interventi a ricordare e approfondire i contenuti della giornata celebrativa.

A Vallefoglia, celebrazione della Patrona dell’Arma dei Carabinieri “Virgo Fidelis” e commemorazione “Strage di Nassiriya”

Domenica 13 novembre 2016 l’Associazione Nazionale Carabinieri, Sezione Montecchio – Urbino, comprendente i Comuni di Auditore, Montecalvo in Foglia, Monteciccardo, Montelabbate, Petriano, Tavoleto, Urbino e Vallefoglia, organizza a Montecchio la celebrazione della Patrona dell’Arma “Virgo Fidelis” e la Commemorazione della “Strage di Nassiriya”.
La cerimonia, alla quale interverranno l’Ispettore Generale dell’Arma dei Carabinieri di Ancona, Gen. Tito Baldi Onorati, il Gen. Guglielmo Conti, Coordinatore Provinciale Associazione Carabinieri, il Capitano Giuseppe De Gori, Comandante Comando Provinciale Carabinieri Compagnia di Pesaro, il Tenente Michele Ognissanti, Comandante  Compagnia Carabinieri di Urbino ed i Sindaci dei Comuni comprendenti l’Associazione, si svolgerà secondo il seguente programma:
-   ore 10,00: raduno in Piazza della Repubblica, con alza bandiera ed Inno    Nazionale eseguito dal Corpo Bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo di Vallefoglia;
-   ore 11,15: celebrazione della Santa Messa;
-   ore 12,00: deposizione corona Monumento dei Caduti;
-   ore 12,20: intervento delle Autorità Civili e Militari.
Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, rivolge un caloroso invito ai cittadini a partecipare alla cerimonia, sottolineando l’importanza e l’alto valore della ricorrenza a 13 anni esatti dall’attentato di Nassiriya del 12 novembre 2003 che provocò 28 morti, 19 Italiani 9 iracheni, tra cui 12 Carabinieri, 5 militari dell’esercito e 2 civili italiani. L’attentato alla base italiana Maestrale a Nassiriya in Iraq, teatro della missione di pace “Antica Babilonia”, prosegue il Sindaco, segna una delle pagine più tristi della storia recente. 

Celebrata la festa dell'Unità d'Italia e Giornata delle Forze Armate nella città di Vallefoglia

Domenica 6 novembre è stata celebrata a Sant’Angelo in Lizzola nella città di Vallefoglia la Festa dell’Unità d’Italia e la Giornata delle Forze Armate accompagnata dalle note del Corpo Bandistico Giovanni Santi di Colbordolo alla presenza dl Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e delle massime autorità civili e militari.
Dopo la messa nella Chiesa di San Michele Arcangelo, la cerimonia è proseguita con la deposizione della corona ai monumento dei caduti di Sant’Angelo in Lizzola, Colbordolo e Montecchio (Piazza della Repubblica e Via Belvedere).
Un ringraziamento particolare, dichiara il Sindaco, va alla sensibilità dimostrata da tutte le associazioni che prendono parte ogni anno a questa importante giornata, l’Associazione Nazionale dei Combattenti e Reduci, l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra, l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e il Comitato di Coordinamento fra le Associazioni Combattentistiche e d’Arma della Provincia di Pesaro e Urbino.

A Vallefoglia domani doppio appuntamento per il Sindaco Ucchielli

Domani alle ore 9,00 primo appuntamento per il Sindaco Sen. Palmiro al parco “E. Berlinguer” di Montecchio per l’inaugurazione di un nuovo gioco per bambini diversamente abili che testimonia l’impegno e la sensibilità dell’Amministrazione Comunale per offrire a tutti le stesse opportunità e per permettere anche ai bambini con deficit motori di poter giocare e divertirsi come tutti gli altri.
Alle 10,30 il Sindaco Ucchielli sarà impegnato all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo per la sottoscrizione del “contratto di fiume”, il primo nella Provincia di Pesaro e Urbino alla presenza della Regione Marche, della Provincia e di tutti i Sindaci dei Comuni della vallata del fiume Foglia, che prevede una serie di interventi finalizzati al miglioramento della qualità delle acque, alla messa in sicurezza del fiume Foglia e dei centri abitati, al recupero dei beni culturali per un importo diversi milioni di Euro finanziato dalla programmazione europea 2014-2020.

A Vallefoglia un parco giochi per tutti: la lettera di una mamma di una bambina diversamente abile

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli a nome della Giunta ringrazia la mamma di Sofia per le belle parole scritte nei confronti dell’Amministrazione Comunale, ma vuole sottolineare che è stata una scelta fatta perché tutti i bambini devono avere le stesse opportunità.
Buongiorno caro Sindaco Palmiro... con la presente volevo ringraziarla della meravigliosa idea di posizionare nei nostri parchi anche dei giochi dove bimbi con deficit motori potranno finalmente accedere...reputo questo un segno di grande civiltà e amore, grazie... finalmente anche la nostra piccola Sofy e i bimbi come lei potranno giocare nel parco come gli altri, insieme agli altri. Sapendo quanta difficoltà c'è sia per le famiglie con bimbi diversamente abili che per quelle con bimbi normo abili nel riuscire ad entrare in relazione, sperando di non essere invadente, le vorrei proporre di fare una inaugurazione in grande con giornalisti, tv, scuole se vuole la Lega del Filo D'Oro che ci segue e che opera nella pluriminorazione da più di 50 anni... sono certa che questo darebbe il buon esempio agli altri comuni per ripetere questa iniziativa di UN PARCO PER TUTTI,  e metterebbe curiosità alle famiglie che finalmente ritrovandosi al parco per vedere e provare l'altalena potrebbero iniziare una conoscenza e se siamo fortunati una amicizia.... abbiamo tanto da imparare gli uni dagli altri sia che siamo in carrozzella che no... solo insieme possiamo essere forti da sole le famiglie spesso sono fragili specie se ci sono malattie, tanto più in un figlio...
Rimango a disposizione e nel frattempo rinnovando i miei più sinceri ringraziamenti le mando i miei migliori saluti
.”
Sofia, Andrea, Filo, Massimiliano e Silvia

Il Sindaco di Vallefoglia scrive all'Anas per la messa in sicurezza del ponte tra Bottega e Montecchio sulla strada 423 Urbinate

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli,  ha scritto al Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino e al Capo Compartimento ANAS di Ancona, per la messa in sicurezza del ponte sul fiume Foglia che collega le frazioni di Montecchio e Bottega sulla S.P. 423 “Urbinate”, ora Strada Statale a seguito del passaggio all’ANAS.
Con la presente si sollecita gli enti in indirizzo, ciascuno per la propria competenza, ad effettuare un intervento urgente di manutenzione sul ponte di collegamento delle frazioni di Montecchio e Bottega sulla strada 423 “Urbinate” al fine di preservare l’integrità anche strutturale del manufatto medesimo.
Con l’occasione inoltre si richiede fin da ora un piano di manutenzione straordinaria della strada stessa nel territorio di Vallefoglia, che presenta diverse situazioni di criticità per la sicurezza della circolazione stradale.
Certi di un sollecito riscontro si porgono i più distinti saluti.”
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Vallefoglia: successo per l'esperienza di alternanza scuola - lavoro 2016

Anche quest’anno si è conclusa con straordinario successo l’esperienza di alternanza scuola – lavoro con la consegna da parte del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e della Giunta Comunale degli assegni circolari per il contributo di partecipazione ai ragazzi che hanno vi aderito.
L’iniziativa è stata realizzata dal Comune di VALLEFOGLIA nel periodo dal 27 giugno al 27 agosto 2016 a favore degli studenti residenti frequentanti il 4° anno delle Scuole Superiori.
Ha interessato 64 ragazzi e circa altrettante Ditte operanti nel territorio comunale ed è stato promosso dal Comune di Vallefoglia al fine di sostenere da un lato il processo formativo dei ragazzi al di fuori dell’ambiente familiare e dall’altro agevolare le scelte professionali mediante l’inserimento dei giovani nelle varie attività artigianali e commerciali, per una migliore conoscenza del mondo del lavoro.
Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale per l’entusiasmo dimostrato dai ragazzi che hanno partecipato ai tirocini, e un ringraziamento particolare alle Ditte che hanno dato tale possibilità a questi giovani che sono il futuro della Città di Vallefoglia.

Quasi tre milioni di investimenti nelle scuole nella Città di Vallefoglia

Procedono i lavori nell’edilizia scolastica a Vallefoglia.
E’ in corso di definizione l’appalto per i lavori di ampliamento della scuola dell’infanzia di Bottega e la nuova palestra adiacente per un importo complessivo di un milione e 840mila Euro.
Con tale investimento verranno realizzate quattro nuove aule in aggiunta a quelle esistenti, accessibili anche dai bambini diversamente abili senza difficoltà e una palestra che potrà essere utilizzata dai cittadini anche al di fuori dell’orario scolastico.
Il tutto verrà costruito in legno secondo i migliori criteri prestazionali in termini di strutture ed impianti.
Prossimo l’appalto per il lavori di ampliamento della scuola primaria di Via Guidi a Montecchio per un costo complessivo di circa un milione di euro finalizzato alla realizzazione di ulteriori spazi didattici.
In particolare verranno realizzate sei nuove aule con i relativi servizi, organizzate su due livelli (tre per piano), in legno e antisismiche, secondo i migliori principi funzionali per raggiungere elevati standard di contenimento energetico.
Questi interventi, dichiara il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, vanno a completare i diversi investimenti che la Città di Vallefoglia ha fatto sull’edilizia scolastica, e l’utilizzo del legno – continua - è ormai una scelta indiscutibile sia per i costi che per i tempi molto più brevi rispetto ai tradizionali materiali.

Al via altri lavori di asfaltatura nelle strade comunali della Città di Vallefoglia

Nel mese di ottobre verranno ultimati gli appalti relativi ai lavori di asfaltatura delle strade comunali nella Città di Vallefoglia per un importo complessivo di circa 300.000,00 Euro.In particolare il progetto riguarda la realizzazione e sistemazione degli asfalti in Corso XXI Gennaio, il tratto che va dalla rotatoria della Chiesa di Montecchio fino alle Grotte, Via Belvedere e Via L. da Vinci, le due strade che conducono al Monte di Montecchio, Via Pontevecchio, Via Serra a Cappone e Via Montefabbri, la circonvallazione del Monte di Colbordolo.
Si continua nell’ottica della messa in sicurezza delle strade del territorio comunale per una migliore viabilità, soprattutto in vista dell’arrivo della stagione invernale.
Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli dichiarano che la manutenzione delle strade è una priorità per la sicurezza e la qualità urbana, gli interventi rientrano nella programmazione relativa alla manutenzione straordinaria delle strade, perché i nostri cittadini hanno diritto ad avere strade sicure e in ottime condizioni.

Straordinario successo del gemellaggio della Citta’ di Vallefoglia con Dignano e Valmiera

Straordinario successo del patto di gemellaggio, fratellanza, inclusone, economia e sport delle città europee di Vallefoglia, Dignano (Croazia) e Valmiera (Lettonia).
Circa centottanta persone, fra studenti, autorità comunali e regionali, parlamentari europei, società sportive e cittadini delle rispettive città della Croazia e della Lettonia che sono stati ospitati dalle famiglie degli studenti della scuola media e dei ragazzi delle società sportive, hanno avuto modo di visitare il nostro territorio.
Eccellente risultato dunque, e bellissima esperienza, sottolinea il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, nel ringraziare tutte le società sportive, le scuole, le famiglie, le imprese, la Proloco, l’Orchestra “Incontro” di Pian del Bruscolo, il maestro Javier Eduardo Maffei e il Corpo Bandistico “G. Santi”, e tutti coloro che hanno contribuito a rendere Vallefoglia una città europea con la speranza che sia anche l’inizio di un importante percorso di internazionalizzazione del sistema economico – produttivo.

Domani giornata di spicco con la sottoscrizione del Patto di gemellaggio della città di Vallefoglia

Prosegue la settimana europea della Città di Vallefoglia.
Domani, venerdì 30 settembre, nella mattinata, al Palazzetto dello sport “Paladionigi” di Montecchio verrà sottoscritto il Patto di Gemellaggio con le città di Dignano (Croazia) e Valmiera (Lettonia).
Saranno presenti il Sindaco della città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, il Sindaco della città di Dignano, Klaudio Vitasovic e il Presidente dell’Assemblea Regionale dell’Istria Valter Drandic, il ViceSindaco della città di Valmiera, Ricard Gailms e il Deputato Parlamentare della Lettonia Guntars Stombergs, oltre ai Parlamentari On. Marco Marchetti e Sen. Camilla Fabbri, e il Consigliere Regionale Andrea Biancani.
Nell’occasione si esibirà l’Orchestra dell’Istituto Pian del Bruscolo, che eseguiranno l’inno nazionale, l’inno europeo, l’inno croato e quello lettone.
Il pomeriggio proseguirà con un focus” tematico sulla “Ripresa dell’economia locale” presso l’Aula  magna della Scuola primaria di Bottega, alla presenza del Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi e di alcuni imprenditori di Vallefoglia, mentre nei vari impianti sportivi del territorio ci saranno i giochi europei della gioventù dei ragazzi all’insegna del divertimento.
Per concludere alle 21,00 presso il Paladionigi di Montecchio ci sarà la serata finale con le premiazioni dei ragazzi nelle varie discipline sportive ed il concerto dell’Orchestra “G. Santi” di Vallefoglia con l’esecuzione degli inni nazionali e nell’occasione verrà presentato l’Inno della Città di Vallefoglia.  

La Città di Vallefoglia oltre i confini: inaugurato il gemellaggio con Dignano (Croazia) e Valmiera (Lettonia)

Ieri il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, ha incontrato i nuovi Dirigenti dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II”, Dott. Francesco Saverio Granata e dell’Istituto Comprensivo “Pian del Bruscolo”, Prof. Marcello Masci per augurare loro un buon lavoro, con il reciproco impegno di una proficua collaborazione.
Sono arrivati nel pomeriggio di ieri oltre trenta ragazzi dalla città di Dignano (Croazia) e Valmiera (Lettonia) che saranno ospitati dalle famiglie degli studenti della Città di Vallefoglia.
Il Sindaco Ucchielli vuole ringraziare l’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo per la straordinaria accoglienza ed il Maestro dell’Orchestra di Pian del Bruscolo formata dagli studenti della scuola media che hanno suonato l’inno nazionale e l’inno europeo, l’inno croato e lettone in onore dei ragazzi delle due città gemellate.
Nella mattinata gli studenti saranno impegnati nelle scuole, mentre oggi pomeriggio andranno a conoscere il territorio ed in particolare i tre castelli della Città di Vallefoglia, Montefabbri, Colbordolo - dove visiteranno la mostra di “A. Mili” nel centro culturale “G. Santi” -  e Sant’Angelo in Lizzola e infine si recheranno presso  il parco “La Vecchia Fonte” di Sant’Angelo in Lizzola per la piantumazione di ulivi simbolo di fratellanza.

Domani si parte con la settimana euroepa della Città di Vallefoglia

Domani, martedì 27 settembre inizia la settimana europea della Città di Vallefoglia, progetto fortemente voluto dal Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e dalla Giunta che verrà sancito dalla firma del patto di gemellaggio con le città di Vodnjan-Dignano (Croazia) e Valmiera (Lettonia) venerdì 30 settembre.
Gli studenti croati e lettoni, circa 80 ragazzi, saranno accolti dalle scuole, dai genitori presso l’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo, e nell’occasione si esibirà l’orchestra giovanile composta dagli studenti della scuola media.
Il progetto darà vita ad un ricco programma di appuntamenti e iniziative varie che  proseguirà fino  al 1 ottobre.
Cinque giorni, dunque, di sport, musica dedicati ai giovani, ma soprattutto di riflessione, perché il gemellaggio avrà come temi fondamentali l’economia, l’immigrazione e l’inclusione, in una città che vede la presenza di circa 1600 immigrati da altri paesi dell’Europa e del mondo.
E’ il primo gemellaggio di questa nuova città e siamo molto contenti, dichiara il Sindaco Ucchielli, perché la finalità è quella di rafforzare la cittadinanza europea”.

Puliamo il mondo 2016: studenti e volontari al lavoro nei parchi della città di Vallefoglia

Anche quest’anno la Città di Vallefoglia aderisce all’iniziativa “Puliamo il mondo”.
“Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiuti, dall’indifferenza, e dalle barriere fisiche, culturali e mentali, per un’Italia davvero sostenibile, aperta al dialogo e alla partecipazione attiva”. È questo il motto della 24esima edizione di Puliamo il Mondo 2016, il più grande appuntamento di volontariato ambientale organizzato da Legambiente in collaborazione con la Rai.
“Puliamo il mondo” è un’occasione non solo per il recupero ambientale di strade, boschi e parchi, come sottolinea il Sindaco Ucchielli, ma anche per creare un rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni locali, unite per testimoniare il proprio rispetto per il territorio e l’ambiente.
La manifestazione quest’anno si terrà in due giorni: 
·  venerdì 23 settembre prevede il coinvolgimento di tutte le classi V^ delle scuole primarie del Comune di Vallefoglia e saranno parte attiva nella pulizia dei parchi comunali di Bottega, Montecchio e Sant’Angelo in Lizzola;
·  sabato 24 settembre invece saranno i cittadini ad essere partecipi nelle operazioni di pulizia dei parchi  pubblici di Morciola, Montecchio e Monte di Colbordolo.
L’Amministrazione Comunale ritiene che questa iniziativa sia fondamentale per sensibilizzare la comunità sull’importanza di una corretta gestione dei rifiuti attraverso un’azione concreta di rispetto dell’ambiente e pulizia dei parchi.
Parteciperà all’iniziativa oltre al Sindaco della città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore all’Ambiente, Mirco Calzolari, anche il Presidente di Legambiente Pesaro Enzo Frulla.

Grande festa per i 10 anni dell'Associazione Scuoladimusica.org di Vallefoglia

Sabato 1 ottobre dalle ore 16,30 in poi, nel centro commerciale “Le Cento Vetrine” di Morciola, l’Associazione culturale Scuoladimusica.org, festeggerà il decimo anniversario di attività.
L’iniziativa, organizzata in collaborazione con il Comune di Vallefoglia, è rivolta soprattutto ai giovani, per ribadire l’attività culturale svolta dall’Associazione che, nel promuovere la conoscenza e la pratica concertistica e musicale, opera concretamente sul piano formativo e didattico favorendo la sensibilità emotiva, l’incontro al dialogo e l’inclusione sociale.
Il programma dell’evento comprende diversi spettacoli, tra i quali: alternanza di gruppi musicali in punti concerto dislocati in varie zone del centro commerciale, esibizione di gruppi ambulanti itineranti, attività ludiche di propedeutica musicale per i bambini, l’esibizione finale di tutti gli allievi e i docenti dell’Associazione.
Siete tutti invitati quindi sabato 24 settembre al centro commerciale “Le Cento Vetrine” a Morciola per festeggiare insieme decimo anno  dell’Associazione Suoladimusica.org!

Nella città di Vallefoglia scuole antisismiche in legno

La Giunta Comunale di Vallefoglia ha approvato il progetto di ampliamento della scuola primaria di Via Guidi a Montecchio per un costo complessivo di circa 1.000.000,00 di euro finalizzato alla realizzazione di ulteriori spazi didattici.
In particolare verranno realizzate sei nuove aule con i relativi servizi, organizzate su due livelli (tre per piano), in legno e antisismiche.
Il progetto di ampliamento, che rispecchia quanto era previsto originariamente, è stato redatto nel pieno rispetto delle norme sanitarie ed antincendio attualmente vigenti, ed è conforme alle disposizioni in materia di accessibilità da parte dei soggetti diversamente abili.
Dal punto di vista costruttivo le nuove aule verranno realizzate interamente in legno, verranno utilizzati vetri ed infissi performanti al fine di contenere le dispersioni termiche e consentire, al contempo, il raggiungimento di elevati standard di contenimento energetico.
Questo intervento che va ad aggiungersi al progetto del “Polo scolastico” di Bottega che prevede l’ampliamento della scuola dell’infanzia e la realizzazione di una nuova palestra,  sottolinea il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, va a completare i diversi investimenti che la città di Vallefoglia ha fatto sull’edilizia scolastica.

14ª edizione della Sagra della Polenta a Montecchio di Vallefoglia

Ieri sera,  giovedì 15 settembre, in Piazza della Repubblica a Montecchio di Vallefoglia, nonostante la pioggia insistente è partita con successo la 14ª edizione della “Sagra della Polenta”, alla presenza del Sindaco della città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, il Presidente della ProLoco di Montecchio Francesco Tonucci e il Presidente Provinciale della ProLoco Damiano Bartocetti.
La festa proseguirà fino a domenica 18 settembre con stand gastronomici, mercatini e intrattenimenti musicali.
Questa sera è dedicata al rock’n roll con the Rolls Band Live e a seguire Wind Dj, domani sabato 17 vi aspetta musica e ballo con il Mirage Group e per concludere domenica 18 l’orchestra Terza Idea.
In caso di pioggia gli stand saranno al coperto.
Il Sindaco vuole ringraziare i volontari della ProLoco e sottolineare il grande e straordinario impegno di questi quattro giorni di festa.

A Vallefoglia scuole rinnovate per l’avvio dell’anno scolastico

Un altro anno scolastico ha inizio e il Sindaco della città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, insieme all’Assessore all’Istruzione, Franca Gambini e all’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli domani, giovedì 15 settembre, in occasione del primo giorno di scuola farà visita agli istituti del nostro territorio per augurare a tutti gli studenti e ai docenti un proficuo avvio delle attività didattiche da parte di tutta l’Amministrazione Comunale.
Tutti i lavori nelle scuole, come aveva più volte sottolineato il Sindaco, sono terminati nei tempi previsti.
Nella scuola primaria di Bottega si sono completati i lavori di rifacimento della pavimentazione esterna ed interna della scuola, che risultava fortemente ammalorata e deteriorata dal tempo e dall’usura dell’utilizzo, sono state inoltre realizzate una recinzione sul fronte del fabbricato e varie opere manutentive al fine di consentire ai bambini di avere spazi adeguati e più sicuri per l’ottimale svolgimento dell’attività scolastica.
Tale intervento si viene a sommare a quello relativo al miglioramento sismico della parte vecchia dell’edificio per un totale di circa 650.000, 00 euro di investimenti in due anni.
Altri interventi sono stati realizzati nella scuola dell’infanzia Regina Reginella 2 in via XXV Aprile a Montecchio, di fianco al parco “Volponi” si sono completati i lavori volti a collegare funzionalmente l’attuale scuola con gli adiacenti spazi esistenti utilizzati fino ad ora per funzioni extrascolastiche (biblioteca).
Con l’annessione dell’ex biblioteca mediante demolizioni ed un’apertura nella muratura esistente, l’attuale scuola dell’infanzia è stata ampliata con nuovi spazi da destinare a spogliatoio/ripostiglio ed aule “speciali” destinate ad attività da svolgersi non a tavolino, inoltre sono stati realizzati nuovi servizi igienici e si è dotata la struttura di un bagno per diversamente abili.
Tale intervento va a completare quelli che hanno riguardato in particolar modo l’efficientamento energetico del fabbricato e la messa a norma dell’impianto elettrico per un investimento totale di circa Euro 133.000,00 in due anni.

Inaugurata sabato la mostra “I Colori della vita” di Alfideo Mili a Colbordolo di Vallefoglia.

Inaugurata sabato 10 settembre al Centro Culturale Giovanni Santi di Colbordolo nella città di Vallefoglia, la mostra delle opere di Alfideo Mili, “I colori della vita”, che è visitabile a ingresso gratuito tutti i giorni dalle 16 alle 20 fino al 30 settembre.
Nell’occasione oltre le opere dell’artista, si potrà visitare anche la mostra permanente di Giovanni Santi.
Le varie sezioni tematiche della vasta opera dell’artista – paesaggio, lavoro, politica, caccia, astratti - dalla prima all’ultima produzione, consentono di apprezzare l’evoluzione del lavoro illustrativo di Mili, allievo di Franci e Carnevali alla Scuola del Libro di Urbino.
Dal ritratto dell’artista Alfideo Mili, tracciato dalla storica dell’arte Grazia Calegari, ne esce la figura di un illustratore che nel ritrarre i paesaggi e la vita del nostro territorio, la campagna, l’ambiente e il lavoro, lascia trasparire maestria e interpretazione di un mondo visto e vissuto tra poesia e rigore, gioia del colore e durezza della quotidianità. Un artista e un uomo di grandi valori morali e culturali, un maestro, come hanno ricordato i Sindaci di Vallefoglia e di Pesaro – Palmiro Ucchielli e Matteo Ricci – durante l’inaugurazione di sabato 10 settembre.
Una mostra da visitare, per la gioia degli occhi e del cuore, che è stato possibile allestire grazie alla preziosa collaborazione della famiglia dell’artista da poco scomparso.

A Vallefoglia riapre il centro culturale Giovanni Santi

Domani sabato 10 settembre con la mostra di pittura “I colori della vita” in ricordo di Alfideo Mili riapre il centro culturale Giovanni Santi a Colbordolo nella Città di Vallefoglia.
Nell’occasione oltre le opere dell’artista si potrà visitare anche la mostra permanente di Giovanni Santi.
Saranno presenti all’inaugurazione il Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla cultura Mirco Calzolari, il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, le figlie Diana e Frine Mili e la storica dell’arte Grazia Calegari che aveva già curato in passato anche la mostra di Giovanni Santi.
Il Sindaco e l’Assessore invitano a partecipare a questo importante e straordinario evento del nostro territorio al centro tra Pesaro e Urbino e ricordano che la mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 30 settembre e proporrà alcune sezioni tematiche della vasta opera dell’artista – paesaggio, lavoro, caccia, astratti – realizzata grazie alla preziosa collaborazione della famiglia dell’artista.

Il Sindcao Ucchielli scrive al Commissario straordinario di governo Dott. Vasco Errani

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, scrive al Commissario straordinario del Governo, Dott. Vasco Errani, per congratularsi e invitarlo a visitare la scuola in legno antisismica costruita in soli 72 giorni.
Con la presente desidero esprimere le mie più sentite congratulazioni per la nomina a Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso.
Sono certo che, grazie alle Sue capacità ed esperienze maturate, ricoprirà al meglio questo compito non facile con sensibilità, responsabilità e passione.
Colgo l’occasione per comunicarLe che nella nostra città, circa un anno fa, è stata costruita una nuova scuola definitiva in legno per una superficie netta di 565,60 mq, in soli 72 giorni. L’edificio rappresenta il fiore all’occhiello dell’Amministrazione di Vallefoglia ed è un piacere per me invitarLa a visitare questa scuola in legno di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia.
Con i migliori auguri di buon lavoro, in attesa di poterLa presto incontrare, colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.”
Il  Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Bando Regione Marche per assegnazione borse lavoro over 30

Domani martedì 6 settembre alle ore 18,30 presso la sala convegni del  PIL e Servizi per la formazione di Morciola, il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore al lavoro e formazione professionale Gambini Franca parteciperanno all’incontro formativo rivolto ad aziende e tirocinanti in cui verrà presentato il bando della Regione Marche per l’assegnazione di borse lavoro destinate a disoccupati over 30 anni di età, al quale sarà presente anche il Consigliere Regionale e Presidente della Commissione LL.PP. e Urbanistica Andrea Biancani.La finalità del bando è favorire la realizzazione di un’esperienza lavorativa e formativa, capace di supportare i destinatari nella delicata fase dell’inserimento o del reinserimento nel mercato del lavoro, offrendo loro anche una possibilità di riqualificazione professionale. Le borse saranno assegnate a soggetti che hanno compiuto il trentesimo anno di età, e non compiuto il sessantacinquesimo, residenti nelle Marche, disoccupati, che hanno una certificazione ISEE, in corso di validità datata 2016, non superiore ad € 18.000,00 e che abbiano assolto l’obbligo scolastico.Ogni borsa ha una durata di sei mesi per la quale è prevista l’erogazione di un’indennità forfettaria mensile di Euro 650,00 lordi. Saranno assegnate sul territorio regionale un totale di 1000 Borse lavoro, di cui 265 nella provincia di Pesaro e Urbino.Per maggiori informazioni consultare il sito della Regione Marche oppure rivolgersi agli sportelli del Centro per l’impiego di Pesaro (tel. 0721 3592800) e Morciola (tel. 0721 495824 – 496858).

Nuovi appuntamenti nel calendario estivo della città di Vallefoglia

Prosegue il ricco programma estivo della città di Vallefoglia.
Il prossimo appuntamento è per domani sera alle ore 20,00 a Montecchio in Piazza Meucci per tutti i bambini e  le loro famiglie.
Una serata dedicata ai più piccoli con giochi antichi e laboratori d’altri tempi.
Un salto nel passato per dare spazio alla fantasia e coinvolgere tutti grandi e piccini.
Altro appuntamento per venerdì 5 Agosto alle ore 21,00 nella Pista polivalente di Bottega, con il concerto delle Band di Scuoladimusica.org, un evento dedicato ai tanti giovani presenti nel territorio che il Comune di Vallefoglia in collaborazione con l’Associazione culturale musica.org e il Circolo Ricreativo di Bottega ha organizzato per animare le serate della Città di Vallefoglia.Un concerto da non perdere, dichiara il Sindaco Ucchielli, una serata dedicata ai giovani, tanta buona musica che coinvolgerà tutto il pubblico.

A Vallefoglia il “Musical Roller Show”

Domani alle ore 21,00 presso il Palazzetto dello sport “Paladionigi” di Montecchio si svolgerà il “Musical Roller Show”, un saggio di pattinaggio artistico organizzato dall’A.S.D. Roller Club Montechiaro con il patrocinio del Comune di Vallefoglia.

L’Estate di Vallefoglia continua a ritmo di musica

Proseguono gli appuntamenti dell’Estate della città di Vallefoglia a ritmo di buona musica.
Questa sera a Bottega presso al pista polivalente ci sarà il concerto del Corpo bandistico “G. Santi” di Colbordolo e della Banda musicale “G. Greganti” di Montemarciano.
Vi aspettiamo per ascoltare insieme della buona musica e trascorrere una piacevole serata.

Montefabbri capitale europea delle antiche terre

Montefabbri, oltre ad essere uno dei  “Borghi più belli d’Italia” rientra pienamente nel progetto europeo della Federazione delle Antiche Terre, essendo stato feudo del conte Francesco Paciotto, uno dei più importanti architetti militari del ‘500, il cui stemma nobiliare domina la porta d’ingresso al borgo medievale. E’ in cantiere un nuovo progetto che può essere finanziato dalla comunità europea  a cui la città di Vallefoglia ha deciso di lavorare insieme  alle città appartenenti  alla Federazione delle Antiche Terre e dove Montefabbri  ne è l’epicentro quale sito d’importanza artistica, culturale e storico-ambientale.
La Federazione delle Antiche Terre comprende territori che nel passato hanno segnato momenti importanti per i paesi di appartenenza per le loro sicurezze in quell’epoca legate ad un sistema difensivo che trova nell’architettura militare la sua migliore espressione  ed i cui riflessi hanno avuto significative ripercussioni in tutt’Europa. Il filo storico-culturale che riunisce tanti territori italiani (Montefeltro, Massa Trabaria, Savoia, Lucania, ecc…) e stranieri (Fiandre, Catalunia, Dalmazia,. ecc...), accomunati dal patrimonio artistico e dagli eventi del passato, diventa il volano per sviluppare progetti basati su piattaforme culturali, economiche e turistiche in grado di rafforzare legami e di rilanciare l’economia di territori che corrono il rischio di essere dimenticati.
L’architettura militare e la difesa espresse da fortezze, castelli e torri, dice il Sindaco Ucchielli, sono il prodotto di innovazioni tecniche che ben si leggono nel borgo di Montefabbri e che  personaggi come Francesco Paciotto  e Francesco di Giorgio Martini  hanno elaborato e trasmesso: dallo studio delle loro opere all’esame della sicurezza nel mondo moderno c’è una continuità che può essere studiata e approfondita proficuamente a comune vantaggio.
Dopo il finanziamento del progetto europeo di gemellaggio tra la città di Vallefoglia, la lettone di Valmeira e la croata di Dignano, che si svolgerà a settembre 2016,  come naturale prosecuzione l’amministrazione Ucchielli ha stabilito di partecipare anche al progetto di Federazione delle Antiche Terre, insieme alle due città gemellate alle quali si sono unite anche la serba Blace, la svedese Solna e la estone Vilijandi, oltre a una città greca (Kavala o Drama) e una slovena in corso di definizione.

Gli appuntamenti delle colorate notti di Vallefoglia

Prosegue a pieno ritmo e con grande successo di pubblico il programma estivo della città di Vallefoglia: le notti blu sotto la luna di questo territorio ricco di verde  attirano visitatori e residenti.Dopo il bagno di folla della Notte Bianca e della Fiesta Global a Montefabbri continua il calendario estivo 2016 programmato per l’ultima settimana di luglio.
La prima location di oggi martedì 26 luglio sarà il palcoscenico naturale di Piazza Europa a Morciola, dove risuoneranno le note della nuova ’”Orchestra Giovanile di Fiati” di Vallefoglia diretta dal M° Roberto Vagnini. Il gruppo proporrà un repertorio gustoso e fruibile per un pubblico eterogeneo: musica originale per orchestra di fiati scritta da Jacob de Haan, oltre a brani classici del repertorio jazz.
Domani, mercoledì 27 luglio invece in Piazza Meucci a Montecchio è programmato l’ultimo appuntamento della rassegna Cinema sotto le stelle, curata dalle locali associazioni Cinema B’essai e Borgo Umano.  Il cinema all’aperto programmato consecutivamente ogni mercoledì di luglio è stato un vero successo, come hanno dimostrato i numerosissimi i partecipanti che hanno apprezzato le selezionate proposte degli organizzatori.  L’ultimo appuntamento vedrà scorrere le immagini del conosciuto e dolceamaro “Smetto quando voglio”, opera prima dell’esordiente Sidney Sibilia; una commedia contemporanea che divertirà e farà riflettere sulle tematiche dell’impiego e del precariato giovanile.

A Vallefoglia assestamento di bilancio con avanzo di amministrazione

Nella seduta di Consiglio Comunale di ieri sono state approvate variazioni di bilancio che hanno assicurato il permanere degli equilibri di bilancio 2016/2018 con un avanzo di amministrazione di circa 250.000,00 Euro.
L’avanzo verrà così destinato:
· Euro 125.000,00 per la messa in sicurezza della viabilità, la manutenzione di parchi, piazze ed arredo urbano;
· Euro 50.000,00 al rimborso della TARES 2013 e TARI 2014;
· Euro76.000,00 al finanziamento della spesa corrente.
L’assestamento di bilancio approvato in Consiglio evidenzia una gestione sana ed equilibrata delle entrate e delle uscite senza necessità di far ricorso all’anticipazione di tesoreria e rispecchia un Comune con i conti in ordine, che permetterà all’Amministrazione di realizzare i tanti progetti prefissati.
Sono molti i risultati raggiunti, dichiara il Sindaco Ucchielli, ma c’è ancora tanta strada da fare per dare un volto ben definito al futuro della città di Vallefoglia.

Proseguono i lavori di asfaltatura delle strade nella città di Vallefoglia

Nella seduta di ieri la Giunta Ucchielli ha deliberato di procedere all’appalto per i lavori di manutenzione straordinaria di alcune strade comunali della città di Vallefoglia per un importo complessivo di 250.000 Euro.
In particolare il progetto riguarda la realizzazione e sistemazione degli asfalti in Corso XXI Gennaio, il tratto che va dalla rotatoria della Chiesa di Montecchio fino alle Grotte, Via Belvedere e Via L. da Vinci, le due strade che conducono al Monte di Montecchio, Via Serra a Cappone, la strada che porta a Coldelce e Via Montefabbri, la circonvallazione bassa del Monte di Colbordolo.
Si continua così nell’ottica della messa in sicurezza delle strade del territorio comunale per una migliore viabilità e qualità urbana.
La Città di Vallefoglia continua ad essere un cantiere aperto, i lavori verranno realizzati prima dell’arrivo dell’inverno, per garantire ai cittadini strade in ottime condizioni.
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli sottolineano l’impegno continuo e costante per la sicurezza stradale dei cittadini e una migliore qualità della mobilità locale.

A Vallefoglia nuovo appuntamento con "Cinema sotto le stelle"

Un nuovo appuntamento nel calendario dell’Estate della Città di Vallefoglia.
Dopo il successo della prima serata a Montefabbri, torna domani sera a Morciola in Piazza Europa alle ore 21,30 “Cinema sotto le stelle” con la proiezione del film “Arrugas Rughe”.

Straordinario successo per la Notte Bianca della Città di Vallefoglia

Grandissimo successo per “White Night Vallefoglia”, la prima notte bianca di Vallefoglia, la città che non dorme.
Migliaia di persone hanno riempito locali, piazze, centri commerciali fino a tarda notte con spettacoli e musica per oltre 5 km da Cappone a Montecchio.
Tutte le location erano collegate dalla Metropolitana WhiteBus, uno dei punti forti dell’evento, grazie alla quale tutti potevano spostarsi da un posto all’altro per godersi i vari spettacoli, due autobus che spesso  non riuscivano a supportare tutte le persone dalla forte affluenza che c’era.
Dalla sfilata di moda, all’animazione per i bambini, l’esibizione di danza, musica rock,  jazz e soul con il concerto del famoso musicista americano Frank Mc Comb.
Straordinaria partecipazione dei cittadini, circa 8 -10 mila persone che hanno favorevolmente accolto e apprezzato la Notte Bianca di Vallefoglia, una grande festa ottenuta grazie anche alla collaborazione e complicità di tutti i commercianti che hanno aderito.
Un clima di festa generale che ha coinvolto giovani e grandi, senza nessun disordine, una bellissima esperienza da ripetersi.
Il Sindaco Ucchielli e il Coordinatore della N&D Events Giovanni Mengarelli, esprimo grande soddisfazione per l’esito positivo della manifestazione e desiderano ringraziare vivamente tutte le forze dell’ordine per il supporto fornito e i commercianti per lo straordinario impegno profuso nel rendere più bello il territorio di Vallefoglia con addobbi in tema con la festa.
L’Estate di Vallefoglia prosegue questa sera con il concerto del Corpo Bandistico “G. Santi” di Colbordolo a Talacchio  alle ore 21,00.
Vi aspettiamo per ascoltare insieme della bella musica! 

Importante incontro sul lavoro e l'occupazione a Vallefoglia

Ieri il Sindaco di Vallefoglia e Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo Sen. Palmiro Ucchielli, ha convocato il Tavolo di coordinamento, formazione e lavoro alla presenza dell’Assessore dell’Istruzione, formazione e Lavoro della Regione Marche Loretta Bravi, il Presidente della Commissione LL.PP. e Urbanistica Regione Marche Andrea Biancani, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, il Dirigente del Servizio Formazione e Lavoro della Regione Marche, i Responsabili dei centri per la formazione e l’impiego di Pesaro e Urbino, il Vice Sindaco e Assessore all’Istruzione, Lavoro e Formazione Gambini e l’Assessore alle Politiche Sociali Ciaroni del Comune di Vallefoglia.
Un interessante incontro finalizzato a rafforzare il punto di formazione e lavoro di Morciola, situato al centro tra Pesaro e Urbino, che copre un territorio di circa 40.000 abitanti e 4.000 imprese e che rappresenta un punto di riferimento di notevole importanza per i cittadini con cinque laboratori per la formazione professionale.
Il tavolo si è concluso con l’impegno da parte dell’Assessore regionale a sottoscrivere un nuovo protocollo d’intesa tra il territorio di Pian del Bruscolo e la Regione Marche per un migliore utilizzo dei servizi e dei laboratori per la formazione professionale situati a Morciola, al fine di ricollocare sul mercato del lavoro coloro che il lavoro lo hanno perso e i giovani e donne in cerca di prima occupazione.

 

 

Partenza straordinaria per l'Estate di Vallefoglia

È iniziata con successo l’Estate di Vallefoglia.
Straordinaria partecipazione ieri sera a Montefabbri per il “Cinema sotto le stelle” organizzato dal Comune di Valefoglia in collaborazione con l’Associazione Cinema B’essai e Borgo Umano. Tanta gente a vedere la proiezione del film “La vita è facile” sotto il cielo stellato di Montefabbri.
Questa sera si continua a Sant’Angelo in Lizzola nello splendida cornice della Fonte dei poeti alle ore 21,00 con il concerto dell’Orchestra giovanile di fiati “G. Santi” di Vallefoglia diretta dal maestro Roberto Vagnini.
Una serata dedicata ai giovani e alle loro famiglie, tanta buona musica che coinvolgerà tutto il pubblico.

Presentata l'Estate 2016 di Vallefoglia "Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli"

Presentata la seconda edizione  dell'estate della città di Vallefoglia.
Venerdì 8 Luglio nella scalinata di Piazza della Repubblica a Montecchio, il Sindaco e la Giunta Comunale della Città di Vallefoglia, hanno presentato il calendario dell’Estate 2016 “Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli”.
Hanno partecipato le varie Associazioni del territorio, i Circoli e i vari gruppi artistici che con musica, danza, teatro animeranno le serate dell’estate in tutto il territorio comunale.
Durante la serata sono stati distribuiti i depliant del programma e le maglie con i colori dell’Estate di Vallefoglia.
Due novità nel calendario di quest’anno: la mostra “I colori della vita” di Alfideo Mili nel centro culturale G. Santi e la settimana europea della fratellanza e dello sport: gemellaggio con le città di Valmiera e Dignano.
Il prossimo appuntamento è per domani, mercoledì 13 luglio a Montefabbri con “Cinema sotto le stelle”.
L’Amministrazione Comunale augura a tutta la cittadinanza di trascorrere delle belle serate in compagnia degli eventi dell’Estate di Vallefoglia!anza, teatro animeranno le serate dell’estate in tutto il territorio comunale.

Conferenza stampa "White Night Vallefoglia"

Mercoledì 13 luglio alle ore 11,00 nella sala Giunta della Provincia di Pesaro e Urbino, verrà presentato l’evento “White Night Vallefoglia” che si terrà il 15 -16 e 17 luglio in varie location di Vallefoglia da Cappone a Montecchio organizzato dall’Associazione D&N Events in collaborazione con il Comune di Vallefoglia.

Interveranno:
Palmiro Ucchielli – Sindaco Comune di Vallefoglia
Paolo Concetti - Vice presidente Associazione D&N Events
Giovanni Mengarelli – Coordinatore Associazione D&N Events

 

 

L'Estate di Vallefoglia "Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli" - Presentazione programma

Al via l’estate di Vallefoglia.
Venerdì 8 luglio alle ore 21,00 a Montecchio in Piazza della Repubblica, il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale presenteranno l’Estate della Città di Vallefoglia “Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli”.
Un calendario ricco di iniziative grazie all’impegno di tanti giovani, circoli ricreativi, gruppi culturali, artisti del luogo e di tante altre realtà con lo scopo di coinvolgere tutta la comunità.
Durante la serata saranno presenti le varie Associazioni sportive, culturali, i Circoli, gruppi artistici (musica, teatro, danza), protagonisti principali dei vari appuntamenti e verrà distribuito il materiale pubblicitario, manifesti, depliant e magliette che riportano i colori e i simboli iconografici della Città di Vallefoglia.
L’Amministrazione Comunale ha il piacere di invitare e rendere partecipe tutta la cittadinanza agli appuntamenti estivi itineranti della Città di Vallefoglia.
Si parte venerdì 8 luglio a Montecchio in piazza della Repubblica a ritmo di rock e si proseguirà fino a  settembre in tutte le frazioni di Vallefoglia.
Il ricco programma turistico-culturale all’insegna dei colori del territorio, si snoda fino alla fine di settembre per offrire serate d’accoglienza con proposte culturali di qualità, che privilegiano le formazioni locali e l’associazionismo, con lo scopo di valorizzare ambiente, cultura e turismo mettendo insieme le peculiarità dei tre castelli (Colbordolo, Sant’Angelo in Lizzola e Montefabbri) e delle frazioni lungo la vallata (Montecchio, Talacchio, Morciola, Bottega e Cappone).

Proseguono i lavori a Vallefoglia: terminati i marciapiedi di Via dei Partigiani

Vallefoglia continua ad essere un cantiere aperto, sono infatti appena terminati i lavori di riqualificazione dei marciapiedi  in via dei Partigiani a Cappone di Vallefoglia per un importo di circa 50.000 euro che verranno inaugurati questa sera alle 19,00 alla presenza del Sindaco Ucchielli, dell’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli e della Ditta addetta ai lavori.
Si prosegue così nell’ottica di messa in sicurezza delle strade del territorio comunale anche per una migliore fruizione della viabilità pedonale e ciclabile offrendo così una mobilità alternativa che consente di ridurre l’inquinamento atmosferico.
La manutenzione straordinaria delle strade è una delle priorità dell’Amministrazione comunale per la sicurezza e la qualità urbana per i cittadini che hanno il diritto ad avere strade in ottime condizioni.
Questa mattina il Sindaco Ucchielli ha inoltre effettuato un sopralluogo al cantiere della “Casa della salute” di Montecchio con gli Assessori Ciaroni e Ghiselli, il Sindaco di Montelabbate Cinzia Ferri e Tavullia Francesca Paolucci nonché la Ditta addetta ai lavori, l’Arch. Vecchi Direttore dei lavori e l’Ingegnere Cascioli in qualità Responsabile del procedimento, dove stanno proseguendo velocemente i lavori per far si che il nuovo Distretto sia pronto entro la fine dell’anno come ha più volte sollecitato il Sindaco Ucchielli.

Venerdì 1 luglio triplo appuntamento a Vallefoglia

Venerdì 1 luglio il Sindaco e la Giunta di Vallefoglia saranno impegnati in un triplo appuntamento.
Alle 19,30 ci sarà l’inaugurazione del parco comunale “Volponi” in via XXV Aprile  a Montecchio, dove sono appena terminati i lavori di riqualificazione per un importo di circa 20.000 Euro. Sono stati eseguiti lavori per la messa in sicurezza dei giochi, installati nuovi giochi, un seggiolino per altalena per bambini diversamente abili con lo scopo di realizzare parchi con giochi dedicati a tutti i bambini e creare nuovi spazi di divertimento e svago per i più piccoli.
Alle 20,00 seguirà l’inaugurazione della “Casetta dell’acqua” in via Giacometti (di fianco al Blu Arena) a Montecchio, alla presenza del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino e del Presidente di Marche Multiservizi, che hanno collaborato alla realizzazione dell’impianto.
La “casetta dell’acqua" è un distributore automatico di acqua naturale e gassata a disposizione dei cittadini, aperto 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, che attinge acqua dall’acquedotto comunale, come le tradizionali “cannelline”, ma che offre un prodotto del tutto simile a quello che si trova sul mercato, in quanto trattata.
Un nuovo servizio economico ed ecologico per tutti, un’acqua buona, controllata e una fonte naturale di risparmio.
Alle 20,30 si terrà il secondo incontro sul Piano Regolatore all’Hotel Blu Arena di Montecchio “Dal piano intercomunale degli anni ‘70 alla nuova pianificazione di Vallefoglia” che  sarà caratterizzato dall’esame dei cambiamenti che si sono verificati a seguito della crisi economica.
Una giornata ricca di appuntamenti per l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia.

Ultimati i lavori al parco comunale Volponi di via XXV Aprile a Montecchio di Vallefoglia

Sono appena terminati i lavori  di riqualificazione al parco comunale G. Volponi di Via XXV Aprile a Montecchio di Vallefoglia.
In particolare si è provveduto alla messa in sicurezza dei giochi esistenti con la realizzazione di sottofondo con materiale antitrauma, alla posa in opera di un nuovo gioco più versatile e polifunzionale, all’inserimento di un nuovo e funzionale seggiolino per altalena adatto anche a bambini diversamente abili.
Contemporaneamente si è provveduto alla riqualificazione dell’impianto di illuminazione pubblica esistente grazie anche al contributo di Enelsole che ha fornito gratuitamente 4 nuove plafoniere al LED in modo da realizzare una nuova illuminazione a basso consumo energetico.
È stato effettuato un intervento di recupero degli elementi di arredo complementari esistenti quali panchine, cestini per la raccolta dei rifiuti, rinfrescando e ravvivando anche la tinteggiatura del muro di confine con la scuola dell’infanzia adiacente e la chiusura con cancello della recinzione esistente per rendere il parco più sicuro.
Sono stati inoltre eseguiti interventi di recupero e riqualificazione dell’arredo esistente anche nell’adiacente Piazza dei Quartieri ed abbellite le aiuole per rendere la piazza più decorosa.
Il progetto ha riguardato anche la sistemazione e riqualificazione del parco comunale E. Berlinguer di Via Foglia/Via Doninzetti sempre a Montecchio.
L’Amministrazione Comunale ha cercato di dare una risposta alle esigenze della  comunità, con la messa in sicurezza e arricchendo i parchi del territorio con giochi dedicati a tutti i bambini per creare nuovi spazi di aggregazione e svago per i più piccoli e le loro famiglie.

Vallefoglia in diretta live su Radio Prima Rete

Questa sera Radio Prima Rete organizza una diretta da Piazza dei Quartieri di Montecchio appena riqualificata con ospiti e musica dalle 18 alle 19. Sono stati invitati il Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, la ProLoco di Montecchio, l’Azzurra Calcio Vallefoglia, il Moto Club Ridolfi di Montecchio e il Caffè della Piazza di Montecchio.
Due venerdì al mese in diretta dai luoghi di spicco della città di Vallefoglia per raccontare e far conoscere le realtà di un territorio sempre in più in crescita.
Si ricorda inoltre domani sabato 25 giugno “La notte Romantica” nei borghi di Montefabbri e Sant’Angelo in Lizzola in un'atmosfera romantica associata alle bellezze architettoniche dei piccoli centri storici, per far ritornare alla mente luoghi e tempi lontani e assaporare la bellezza dei castelli.
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore alla cultura Calzolari invitano tutti gli innamorati a partecipare a questo straordinario evento.

Città di Vallefoglia - Settimana europea della fratellanza, dell'economia, della gioventù e dello sport

Questa mattina, il Sindaco Ucchielli con il vice Sindaco Gambini e l’Assessore allo Sport  Calzolari hanno indetto una riunione per stabilire e disporre il programma per la settimana europea della città di Vallefoglia.
Si svolgerà il 28-29-30 settembre e 1 ottobre e coinvolgerà insieme a Vallefoglia, le città di Valmiera in Lettonia e Dignano in Croazia.
Si tratta di un progetto finanziato da Bruxelles e prevede un gemellaggio con queste due città europee finalizzato a favorire e rafforzare il carattere sportivo, culturale e i legami di solidarietà tra le popolazioni.
L’evento coinvolgerà tutta la cittadinanza, le imprese, le associazioni, le scuole, il mondo sportivo della città di Vallefoglia  e sarà l’occasione  come sottolinea il Sindaco Ucchielli per promuovere la partecipazione civica al processo decisionale dell’Union Europea e sostenere le imprese nello scambio economico e produttivo in ambito europeo.

La Notte Romantica nei borghi più belli d'Italia

A Vallefoglia sabato 25 Giugno nei suggestivi borghi storici di Montefabbri e Sant’Angelo in Lizzola si festeggerà l’arrivo del solstizio d’estate con la Notte Romantica.
Sarà l’occasione per rilanciare e rafforzare l'identità dei Borghi, promuovendo un'atmosfera romantica associata alle bellezze architettoniche dei piccoli centri storici, per far ritornare alla mente luoghi e tempi lontani e assaporare la bellezza dei castelli.
Un evento per celebrare l’amore e la bellezza in tutte le loro forme.
Per tutti gli innamorati sarà un appuntamento da non mancare, nelle piazze, nei vicoli, nei castelli dei Borghi in un'atmosfera raccolta per gustare i menù a tema studiati per l’occasione, proposti dai piccoli ristorantini negli angoli e nelle piazze più suggestive dei borghi.

Internet più veloce a Vallefoglia

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, esprime soddisfazione a nome della Città di Vallefoglia e ringrazia Telecom che ha esteso il Progetto FIBRA anche a buona parte del territorio di Vallefoglia. La realizzazione di tale progetto consentirà di migliorare i servizi internet a disposizione di tutti i cittadini e delle imprese, migliorando così la competitività e l’attrattività del territorio di Vallefoglia.  In base alle informazioni di Telecom, il Progetto FIBRA coinvolgerà le seguenti frazioni della Città di Vallefoglia: Osteria nuova di Vallefoglia, Montecchio, Bottega, Morciola e Apsella di Vallefoglia. Purtroppo, secondo le indicazioni di Telecom, per motivi tecnici e non discriminatori, la copertura non riuscirà a raggiungere al momento la zona del Blu Arena, la zona al confine tra Bottega e Morciola e parte della frazione di Morciola, anche se sono già allo studio dei possibili interventi, nella speranza di rapide risoluzioni.
Per quanto riguarda l’attivazione dei servizi internet tramite la fibra ottica, in diverse zone del territorio i servizi sono già attivi e funzionanti. Nelle zone previste, ma non ancora coperte, i servizi saranno invece attivati presumibilmente entro la fine di luglio di quest’anno.Al di fuori del Progetto Fibra, il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, informa che si è riusciti altresì a trovare un accordo con Telecom per portare finalmente una linea adsl anche presso il borgo di Sant’Angelo in Lizzola.  Secondo le previsioni di Telecom, i servizi internet in adsl per Sant’Angelo in Lizzola saranno attivati entro il mese di settembre di quest’anno.
Il Sindaco ringrazia Telecom, esprimendo soddisfazione per le cose fin qui fatte e sollecitando gli interventi ancora da svolgere.

Alla scoperta delle grotte di Vallefoglia

La Giunta nella seduta di martedì 14 giugno ha deciso di accettare la proposta di collaborazione del Gruppo Speleologico Urbino, Associazione no profit affiliata alla Società Speleologica Italiana, per indagare e rilevare tutte le cavità, sia naturali che artificiali, presenti nel borghi storici di Sant’Angelo in Lizzola, Colbordolo e Montefabbri.
Il Sindaco Ucchielli, ritiene che sarà un’occasione importante per Vallefoglia, sia dal punto di vista della messa in sicurezza delle grotte presenti sul territorio, sia dal punto si vista storico, culturale e ambientale per riscoprire bellezze sotterranee sconosciute e rivisitare la storia e le vicende del passato.

Notte romantica nei borghi della città di Vallefoglia

La Giunta Ucchielli nella seduta di ieri ha deliberato la promozione e organizzazione dell’evento “La notte romantica” che si festeggerà il 25 Giugno nei suggestivi borghi storici di Montefabbri e Sant’Angelo in Lizzola.
La città di Vallefoglia, nell’accogliere l’invito del Club dei “I Borghi più belli d’Italia”, circuito di cui fa parte la località di Montefabbri, aderisce a un  progetto nazionale di promozione di una serata inedita, successiva al solstizio d'estate.
Sarà occasione di rilanciare e rafforzare l'identità dei Borghi, promuovendo un'atmosfera romantica associata alle bellezze architettoniche dei piccoli centri storici, per far ritornare alla mente luoghi e tempi lontani, per uscire dalla frenesia della moderna quotidianità, assaporare la bellezza dei luoghi e far pace con il mondo.
La Notte Romantica vuole diventare un evento di richiamo nazionale che, grazie all’organizzazione dell’evento nei singoli Comuni nel rispetto di un format di base, intende diventare un appuntamento ricorrente nei borghi storici italiani più caratteristici e più belli.
Il 25 giugno la città di Vallefoglia invita gli innamorati a visitare i suoi romantici castelli per festeggiare la Notte Romantica nelle piazze e nei vicoli dei Borghi con musica e menù speciali e un  programma dedicato.
Montefabbri, tra indimenticabili sguardi al mare e alle colline, è prevista cena con piano bar, mostra fotografica, “Innamorarsi al Borgo”- istantanea con dedica romantica, musica di violino e fiati.
A Sant’Angelo in Lizzola  è in programma una serata al castello con aperitivo, piatti gustosi e romantiche danze, mostra alla torre, pose in musica alla scalinata, lancio di palloncini con dedica.
Tutti gli innamorati di ogni età sono invitati.                                      

Vallefoglia città europea del lavoro, della coesione, dll'istruzione e dello sport - Finanziata da Bruxelles la prima settimana europea della città di Vallefoglia

Grande soddisfazione nella città di Vallefoglia per il finanziamento europeo di 25mila Euro al proprio progetto che si è qualificato 11esimo su un totale di 246 presentati.Il finanziamento è destinato a un gemellaggio finalizzato al sostegno e alla crescita del sistema economico e produttivo del territorio; sarà l’occasione per dare maggiore internazionalizzazione alle nostre imprese ed al carattere istituzionale, educativo, sportivo, culturale e della cittadinanza attiva in ambito europeo.
Il progetto finanziato dalla Commissione Europea  nel quadro del programma Europa per i Cittadini 2014-2020, inaugura la prima settimana dedicata interamente all’Europa che si svolgerà a settembre. Nell’ambito del programma di finanziamento indicato risulta essere l’unica realtà locale ad essere stata selezionata.
Il gemellaggio verrà effettuato con due città: una in Lettonia e l’altra in Croazia.Valmiera, vicino Riga capitale della Lettonia, è una città di oltre 25mila abitanti che si caratterizza per essere centro culturale regionale e sito industriale.Dignano, già nota in epoca romana, situata a pochi Km da Pola capoluogo dell’Istria, è una città croata di oltre 6mila abitanti di lingua croata e italiana. Presenta un’incisiva connotazione multietnica con svariate comunità religiose.
Il Sindaco Ucchielli, nel sottolineare che il gemellaggio favorisce l’intensificazione della cooperazione e dei legami culturali tra le popolazioni, ricorda che il progetto tende a promuovere la partecipazione civica al processo decisionale dell'Unione Europea, oltre a sostenere attivamente anche le imprese nello scambio economico e produttivo in ambito europeo.
L’evento coinvolgerà tutta la cittadinanza, le associazioni, le imprese e il mondo sportivo di Vallefoglia e si concluderà con la sigla di un patto di fratellanza che sigillerà una duratura alleanza per dialogare direttamente con Bruxelles.

Due anni di governo della Giunta Ucchielli - circa 7 milioni di investimenti del Comune

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli e la Giunta esprimono grande soddisfazione per tutti i lavori realizzati in questi  due anni di governo e tante altre opere sono in cantiere nella città di Vallefoglia.
Sono stati stanziati circa 7 milioni di investimenti nelle scuole, negli impianti sportivi, nel rifacimento di asfalti e manutenzioni strade; 2 milioni per la costruzione del nuovo distretto Socio Sanitario “Casa della Salute” che sarà pronta entro la fine dell’anno; 5 milioni circa per la realizzazione del depuratore in località Montecchio; 4 milioni per la realizzazione della cassa di espansione e messa in sicurezza del Fiume Foglia a tutela degli abitati e delle attività produttive di Montecchio; 2 milioni e mezzo  per la realizzazione della centrale di produzione di energia elettrica al Mulino di Pontevecchio, tutti investimenti che saranno realizzati nel 2016 e 2017 nella città di Vallefoglia.
Domani sabato 11 giugno alle ore 9,30 il Sindaco Ucchielli e l’Assessore Calzolari parteciperanno all’iniziativa che si terrà nella Sala Consiliare di Montelabbate dove verrà presentato il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) della “Bassa Val Foglia”, che riguarda i Comuni di Montelabbate e Vallefoglia.
L’obiettivo principale è quello di promuovere l’efficienza energetica, l’uso razionale dell’energia, lo sviluppo e la valorizzazione delle fonti rinnovabili ed assimilate a partire dalla loro integrazione negli strumenti di pianificazione urbanistica e più genericamente nelle forme di governo del territorio. Un importante strumento per raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% di CO2 entro il 2020.

Due anni dopo... Vallefoglia: 3° Comune della Provincia di Pesaro e Urbino - Costruiamo insieme la città

Venerdì 10 giugno in Piazza dei Quartieri a Montecchio alle ore 21,00  l’Amministrazione Ucchielli vi aspetta per festeggiare insieme 2 anni di attività.
L’obiettivo principale per il futuro prossimo è quello di attribuire alla città di Vallefoglia un ruolo centrale nel contesto provinciale potenziando e valorizzando il territorio dal punto di vista economico, storico, culturale e turistico e creare una solida realtà capace di dare certezze ai cittadini.
Dopo 2 anni di Amministrazione Ucchielli proseguono gli interventi delle linee programmatiche di governo.
Tanti progetti sono stati realizzati e tanti altri ancora sono in cantiere: il protagonismo delle nuove generazioni sarà una linfa dalla quale attingere idee e spunti per il futuro di Vallefoglia.
L’amministrazione si augura che quanto finora realizzato sia l’inizio di un percorso condiviso con i cittadini per raggiungere traguardi sempre più importanti e per costruire insieme la città.

Ucchielli: Vallefoglia c'è, non c'è solo Pesaro e Ancona!

Il Sindaco Ucchielli invita tutti a venire nella Città di Vallefoglia, per vedere dalle terrazze e dai suoi meravigliosi castelli il paesaggio naturalistico che la circonda: l’alba, il tramonto, le colline e le bellezze di un territorio incontaminato.
Dalle sue terrazze si scorge un panorama spettacolare: si intravede il Conero, il Monte Catria e il Nerone, San Marino, Rimini e Gradara, Pesaro e Ancona.
Vallefoglia può contare anche su buonissimi prodotti gastronomici locali, dall’olio di oliva al vino, dal formaggio al miele.
E’ un territorio ricco di storia e di meravigliose sorprese che vi stupirà e invoglierà a ritornare.

A Vallefoglia entrano i ladri negli uffici comunali di Colbordolo

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli rende noto che questa notte nel Comune di Vallefoglia nella sede di Colbordolo, c’è stato un grave atto di intrusione da parte di ignoti che hanno manomesso le casseforti presenti all’interno del Comune, mettendo a soqquadro gli uffici.

Sono state allertate le forze dell’ordine che stanno effettuando i dovuti accertamenti e indagini.

Il Sindaco sottolinea ancora una volta l’importanza del rafforzamento della presenza delle forze dell’ordine su tutto il territorio di Vallefoglia per garantire maggiore sicurezza ai cittadini e all’imprese.

Terminati i lavori di asfaltatura delle strade comunali

Manutenzione strade comunali: terminato l’intervento da 350.000 euro per il rifacimento degli asfalti.
Le strade interessate dagli interventi sono: Via Mazzini, Via XXV Aprile, Via Foglia, Via Fiume a Montecchio – Via Togliatti, Via Gandhi, Via De Gasperi, Via Brodolini a Morciola – Cappone, Via Mulino Ruggeri a Morciola, Via Coldazzo a Coldazzo, un tratto importante di Via Pontevecchio e Via Branca a Sant’Angelo in Lizzola.
Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli: dichiarano che «La manutenzione delle strade è una priorità per la sicurezza e la qualità urbana».
«Gli interventi rientrano in una programmazione relativa alla manutenzione straordinaria delle strade, continuano il Sindaco e l’Assessore che proseguirà anche nei mese a venire perché i nostri cittadini hanno diritto ad avere strade in ottime condizioni».

Vallefoglia incontra la Provincia di Rastatt (Germania)

Quest’anno ricorre il 20° anniversario del gemellaggio tra la Provincia di Rastatt in Germania e la Provincia di Pesaro e Urbino.
Per questa occasione il Presidente della Provincia di Rastatt, il Responsabile per le politiche europee e marketing e una delegazione di rappresentanza tedesca in questi giorni sono in visita nella nostra Provincia.
Oggi pomeriggio alle ore 16,30 il Sindaco Ucchielli, gli Assessori, i Capigruppo e il Presidente del Consiglio Comunale saranno lieti di ospitarli e incontrarli nella sala del Consiglio Comunale nella frazione di Sant’Angelo in Lizzola della Città di Vallefoglia.

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: come valorizzare e promuovere il turismo del territorio

La promozione e la valorizzazione del territorio e delle attività turistiche e commerciali è uno fra gli obiettivi principali dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, per il quale, il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli e i Sindaci in rappresentanza dei loro territori hanno ritenuto opportuno promuovere un incontro che si terrà il giorno 21 maggio 2016 alle ore 09.30 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni alla presenza dell’Assessore al turismo della Regione Marche Moreno Pieroni, del Presidente della III Commissione della Regione Marche Andrea Biancani, del Presidente della Provincia Daniele Tagliolini, del Vice Presidente del Comune di Pesaro Daniele Vimini, del Sindaco Comune di Gradara Franca Foronchi, Sindaco del Comune di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi, dell’Assessore del Comune di Montelabbate Emanuele Damiani, Sindaco del Comune di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli, del Sindaco Comune di Petriano Davide Fabrizzioli, del Sindaco del Comune di Mombaroccio Angelo Vichi, del Direttore ConfCommercio di Pesaro e Urbino Amerigo Varotti e del Presidente Provinciale UNPLI Damiano Bartocetti, nonchè delle Associazioni di categoria, dei rappresentanti delle strutture ricettive del territorio e del Direttore di Hesis Srl dott. Lorenzo Pascali.
L’incontro è volto ad identificare i punti di debolezza e di forza attraverso la partecipazione degli operatori turistici al fine di fare confluire le criticità per la stesura di un obiettivo strategico relativo al rafforzamento della competitività del territorio come destinazione turistica.

La Città di Vallefoglia potenzia i parchi con giochi per tutti i bambini.

La Giunta Ucchielli nella seduta di ieri martedì 17 maggio ha stanziato circa 37.000 euro per la sistemazione e riqualificazione di alcuni parchi del territorio comunale, dotandoli di pavimentazioni antitrauma e di nuovi giochi al fine di rendere maggiormente sicure e fruibili le strutture.
Garantire il diritto di ogni bambino al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della  sua età senza alcun tipo di pericolo è una prerogativa dell’amministrazione di Vallefoglia.
Due parchi comunali verranno dotati di un gioco accessibile anche ai bambini diversamente abili in modo che nessuno bambino possa sentirsi escluso dal divertimento e dalla socializzazione.
E’ nostro intento – concludono il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli – arricchire i parchi del territorio con nuovi giochi dedicati a tutti i bambini, per creare spazi di aggregazione e svago per i più piccoli e le loro famiglie.
Inoltre la Giunta ha deciso di riqualificare l’ex cinema “Teatro Branca” del borgo di Sant’Angelo in Lizzola. Lo scopo dell’intervento a livello impiantistico e strutturale è adeguare il locale alle normative legislative vigenti per garantire la sicurezza del teatro e ripristinare così lo splendore di un luogo di grande interesse artistico e culturale da poter utilizzare per le varie iniziative della Città di Vallefoglia.

Città di Vallefoglia: conclusa la mostra ribelle

La Mostra del Libro per Ragazzi 2016 ha chiuso i battenti sabato 14 maggio dando appuntamento al prossimo anno, quando verrà tagliato l’ambito traguardo della quarantesima edizione.
E’ stata una mostra ribelle perché ha celebrato il centenario della nascita di Roald Dahl, autore ribelle per eccellenza: fuori dagli schemi tradizionali, marcatamente dalla parte dei più deboli, controcorrente e sensibile, fantasioso e imprevedibile, ricco di umanità e umorismo, già un grande classico. La massiccia partecipazione delle scuole locali, con elaborati e manufatti ispirati alla sue storie e ai suoi personaggi, ha dimostrato la vicinanza dello scrittore all’immaginario dei più giovani.
Massiccia è stata la partecipazione delle scolaresche alla manifestazione: 44 classi di scuole d’infanzia e primaria per un totale di oltre mille presenze, provenienti dal territorio comunale di Vallefoglia e da quello di Tavullia. Numericamente superiori i visitatori pomeridiani, che si sono accostati alle tante proposte laboratoriali - di Emanuela Orciari e della Scuola del Libro di Urbino per sottolinearne alcune, che hanno appassionato e impegnato piccoli e genitori nelle molteplici attività artistiche suggerite.
La Mostra del Libro per Ragazzi, organizzata dal Comune di Vallefoglia in collaborazione con il servizio bibliotecario dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, si è avvalsa del sostegno di due librerie specializzate nell'editoria per ragazzi e fumetti - la pesarese Campus e la fanese GaspComics – che hanno arricchito l’esposizione delle più recenti novità delle biblioteche con una ricca sezione di mercato librario che ha riscosso una più che positiva risposta del pubblico di visitatori. 
La Giunta Ucchielli e lo staff, nel dichiararsi soddisfatti dell’obiettivo raggiunto, ringraziano quanti hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione con ogni forma di aiuto e sostegno dando appuntamento a tutti - scuole e famiglie di questo popoloso bacino territoriale - al 2017, quarto decennale della Mostra del Libro per Ragazzi.  

Vallefoglia città dello Sport

Grande stagione agonistica per le società sportive presenti nel territorio di Vallefoglia con importanti risultati in tutte le categorie.
Il mondo della pallavolo ha raggiunto ottimi traguardi con la squadra del Volley Montecchio Mega Box Volley che ha confermato la sua presenza nel campionato di serie C dopo un inizio travagliato.
La squadra femminile della Line Office Bottega Volley ha lottato per la promozione in serie C perdendo per un soffio la finale dei play off mentre la squadra maschile Tecnobanc Bottega Volley ha concluso il Campionato di Serie C salvandosi con largo anticipo sfiorando i play off.
Nel calcio, la Juniores dell'Atletico Gallo Colbordolo ha vinto per il secondo anno consecutivo il titolo regionale accedendo così alle finali interregionali/nazionali che stanno ancora disputando, oltre la promozione in 1^ categoria dell’Azzurra Vallefoglia e a coronamento di questa stagione sportiva è arrivato anche il TITOLO REGIONALE di II Categoria.
La Camb Basket ha lottato arrivando fino ai play off per passare dalla serie D alla serie C, hanno vinto la semifinale ed ora sono in finale a coronamento di una bellissima stagione sportiva superando così ogni loro previsione.
Il Circolo Tennis Montecchio ha superato i quarti di finali interregionali di serie C e si è qualificato per le semifinali.
La squadra di Bocce del Morciola Sporting  ha confermato la propria presenza nel campionato italiano di serie B, hanno vinto i campionati provinciali di categoria B e stanno giocando le fasi regionali per arrivare alle finali.
Inoltre, ieri la Polisportiva Bottega in collaborazione con il Comune di Vallefoglia e il Circolo ricreativo di Bottega ha organizzato la 6^ edizione di “Canguro in festa”.
È stata una bellissima manifestazione che ha coinvolto più di 400 bambini provenienti da tutta la Provincia di Pesaro e Urbino, a dimostrare che lo sport è momento di aggregazione per le famiglie ed un importante strumento formativo.
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore allo Sport Calzolari esprimono soddisfazione per gli ottimi risultati, vogliono fare i complimenti al Presidente della Polisportiva Bottega per lo straordinario successo della manifestazione e ringraziare tutti i presidenti delle Società sportive.

Doppia inaugurazione a Vallefoglia

Sabato 7 maggio 2016 giornata ricca di appuntamenti per il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli.
Alle ore 10,00 taglio del nastro al centro diurno “Chiave di Volta” presso i locali del Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” località Morciola, alla presenza del Sindaco Ucchielli, dell’Assessore ai Servizi Sociali, Daniela Ciaroni, dell’Assessore allo Sport, Mirco Calzolari, dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Ghiselli e di una rappresentativa del Comune di Mombaroccio.
Un progetto importante per le persone più grandi della Città di Vallefoglia e per la collettività dell’intero comprensorio.
Alle ore 16,00 il Sindaco Ucchielli ha poi preso parte all’inaugurazione della 39° Mostra del Libro per Ragazzi insieme all’Assessore Calzolari, all’Assessore Ghiselli e al Presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Alessandro Pieri.
Quest’anno la mostra vuol rendere omaggio a un gigante della letteratura per l’infanzia, nel centenario della nascita di Roald Dahl, autore in sintonia con i desideri e il gusto dei più giovani.
Sarà una settimana ricca di incontri non solo per le scuole ma anche per il pubblico che ogni pomeriggio potrà visitare la manifestazione e partecipare ai numerosi laboratori artistici pomeridiani.

A Vallefoglia proseguono gli interventi nell'edilizia scolastica

Continua l’inarrestabile lavoro sul patrimonio della città di Vallefoglia. Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli comunicano che sono stati affidati alla Ditta Perlini di Montecchio per un importo di circa 140.000 Euro i lavori di manutenzione straordinaria della scuola primaria "Carlo Alberto dalla Chiesa" di Bottega.
Si tratta di un intervento consistente nel rifacimento della pavimentazione interna ed esterna della scuola, che risulta deteriorata dal tempo e dall’usura dell’utilizzo, sarà inoltre realizzata una recinzione sul fronte del fabbricato e varie opere manutentive al fine di consentire ai bambini di avere spazi adeguati e più sicuri per l’ottimale svolgimento dell’attività scolastica.
Le scuole sono luoghi dove i bambini trascorrono gran parte della loro giornata e pertanto il nostro obiettivo è fare in modo che gli ambienti scolastici siano, il più possibile, salubri, sicuri e confortevoli.
Tutti gli interventi assicura il Sindaco Ucchielli saranno realizzati durante il periodo estivo per assicurare la fine dei lavori prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Approvazione del rendiconto esercizio finanziario 2015: la città di Vallefoglia continua la sua azione nel risparmio

Dopo aver approvato il rendiconto dell’esercizio finanziario 2015 nell’ultimo Consiglio Comunale con un avanzo di circa 250.000 Euro, il Sindaco Ucchielli questa sera parteciperà al Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo per l’approvazione del rendiconto che anche qui dovrebbe avere circa 350.000 Euro di avanzo.

Continua così l’azione di buon governo nell’ottica della trasparenza e del risparmio, l’obiettivo del Comune di Vallefoglia, sottolinea il Sindaco Ucchielli è infatti quello di ottenere una maggiore funzionalità dei vari servizi per tutti i cittadini diminuendo le spese: “Vallefoglia diventa grande e risparmia!”

Inoltre il Sindaco di Vallefoglia Ucchielli parteciperà con il Sindaco di Pesaro alla Festa dei Lavoratori il 1° Maggio nella straordinaria cornice di  “Villa degli Dei” a Talacchio insieme alle famiglie e a tutti coloro che vorranno passare una giornata in allegria ma anche di riflessione in questo periodo di particolare difficoltà sul significato di una giornata dedicata al lavoro e a chi il lavoro lo sta cercando.

Vallefoglia va forte anche nello sport

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore allo Sport, Mirco Calzolari scrivono al Presidente dell’“Azzurra Vallefoglia” congratulandosi per lo splendido risultato ottenuto con la Promozione in 1^ Categoria.

"Caro Presidente,
la vittoria del Campionato Regionale di 1^ Categoria appena conseguita è il giusto premio per l’ intenso e prezioso lavoro svolto nel corso dell’anno da parte Sua, dei Dirigenti, degli Allenatori e di tutti i giocatori.
Lo sport ci insegna a sacrificarci per inseguire un obiettivo, per superare i propri limiti e per raggiungere i traguardi prefissati: l'Azzurra Vallefoglia, in questa vincente annata, ha fatto tutto questo, centrando un risultato che inorgoglisce tutto il territorio di Vallefoglia.
L’augurio e l’auspicio che in questo momento ci sentiamo di dover fare a tutta la Società ed agli Atleti in particolare, è che l’obiettivo raggiunto sia il punto di partenza per il raggiungimento di tanti altri successi sportivi e non.
E’ con vero piacere che a nome mio, dell’Assessore allo Sport, della Giunta Comunale e di tutta l’Amministrazione ci accingiamo a porre a Lei, allo Staff, ai Dirigenti e a tutti i giocatori i più sinceri complimenti, con l'augurio e l'auspicio che ci possano presto essere nuove occasioni per congratularsi per un'importante vittoria come questa, firmata “Azzurra Vallefoglia”.
Con un cordiale saluto a tutti ed in attesa di poterci incontrare per esprimere personalmente i più sinceri complimenti per questo importante traguardo, porgiamo i nostri migliori auspici per il conseguimento di altri risultati sportivi, sia per l’anno in corso che per il futuro”. 
L’Assessore allo Sport
Dr. Mirco Calzolari                                                                   
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli        

Due importanti straordinari appuntamenti mentre proseguono incessantemente i lavori a Vallefoglia

Il Sindaco della città di Vallefoglia Ucchielli vuole ricordare i due straordinari appuntamenti previsti uno per questa sera presso l’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo alla presenza del Vice Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli in merito alle nuove opportunità di fondi europei 2014/2020 e l’iniziativa del 25 aprile in occasione della Festa della Liberazione alla quale sarà presente il Presidente della Commissione Difesa del Senato della Repubblica, Sen. Nicola Latorre.
Inoltre il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai lavori pubblici Ghiselli informano che proseguono incessantemente i lavori di asfaltatura delle strade comunali di Vallefoglia. Sono terminati infatti i lavori di rifacimento dei marciapiedi in Via dei Partigiani a Cappone,  e in tempi straordinariamente brevi sono state asfaltate tre importanti vie di Montecchio Via Foglia, Via XXV Aprile e Via Mazzini e via L. da Vinci a Morciola.
Si prosegue nell’ottica di messa in sicurezza delle strade del territorio comunale per una migliore viabilità, la Città di Vallefoglia continua ad essere un cantiere aperto, a breve infatti si ripartirà con l’asfaltatura della strada che collega Talacchio a Pontevecchio.

Il Sindaco Ucchielli ringrazia il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, per la forte attenzione politica e finanziaria alla scelta della fusione di Vallefoglia

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, scrive a Matteo Renzi per ringraziare per la forte attenzione politica e finanziaria alla scelta della fusione di Vallefoglia
“Caro Matteo Renzi,
ho ricevuto lo schema di decreto del Ministro dell’Interno relativo alla determinazione per l’...anno 2016 e seguenti delle modalità di riparto del contributo straordinario a favore degli Enti che si sono istituiti a seguito di fusione.
Considerato che il Comune di Vallefoglia si istituito il 01.01.2014 a seguito di fusione dell’ex Comune di Colbordolo e dell’ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola, ritengo questo provvedimento di grande significato in quanto la fusione dei comuni, fortemente condivisa dai cittadini, rappresenta il futuro del nostro territorio per minimizzare i costi affinché le risorse finanziarie disponibili vengano utilizzate al meglio per rendere più efficace e funzionale la gestione dei comuni e di una società ben organizzata a servizio dei cittadini.
A nome dell’Amministrazione comunale della Città di Vallefoglia, ringrazio per la forte attenzione politica e finanziaria alla scelta della Fusione della Città di Vallefoglia.
Cordiali saluti.”
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

L'Europa come grande straordinaria opportunità - Fondi europei 2014/2020

Importante appuntamento nella sede dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo venerdì 22 aprile alla presenza del Presidente Sen. Palmiro Ucchielli a cui è affidata l’introduzione dei lavori. Seguiranno gli interventi a cura dell’Assessore alla ricerca finanziamenti comunitari del Comune di Pesaro Antonello delle Noci, dell’Assessore alle politiche comunitarie della Regione Marche Manuela Bora e concluderà l’incontro il Vice Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli.
Lo scopo fondamentale dell’incontro è quello di conoscere ed imparare ad utilizzare le risorse comunitarie non solo per favorire la crescita del nostro Paese, ma anche per aiutare il nostro sistema ed essere più competitivo a livello europeo, con piena coscienza che una politica di coesione offre opportunità di tenuta del mercato e capacità di efficienza e competitività.
Le risorse messe a disposizione dall’Unione Europea posso essere preziose e determinanti per incrementare la ripresa economica e sostenere il rinnovamento del nostro Paese.
“Questo appuntamento è una grande straordinaria opportunità per i Comuni, per le imprese e i cittadini dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo nonché per tutta la vallata del Foglia” afferma Ucchielli Presidente dell’Unione e Sindaco del Comune di Vallefoglia.

A Vallefoglia due novità per i soggiorni estivi per la terza età

Due grandi novità a Vallefoglia per i soggiorni estivi per la terza età. L’Amministrazione Comunale nell’intento di sostenere la qualità della vita dei cittadini pensionati con opportunità di svago per prevenire e contrastare possibili situazioni di solitudine e disagio, nonché favorire forme di socializzazione e di sviluppo dei rapporti interpersonali, ha promosso lo svolgimento di due soggiorni estivi per la terza età, in due località diverse - una prettamente termale e l’altra montana.
L’altra novità è l’organizzazione di un progetto rivolto sempre alle persone della terza età che prevede un soggiorno al mare “due settimane blu” presso gli stabilimenti di Pesaro, in collaborazione con la Società Cooperativa Polis di Fano che gestisce il Centro Aggregazione Intergenerazionale “L’IMPRONTA” di Cappone di Vallefoglia.
La volontà dell’Amministrazione Comunale, spiegano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore alle politiche sociali Ciaroni Daniela è quella di diversificare e migliorare ulteriormente l’offerta rivolta alle diverse esigenze dei cittadini.

Visita alla Fab

Sopralluogo del sindaco Ucchielli con il titolare Sperindio presso il nuovo stabilimento industriale della Fab in località Ca’ La Balia di Vallefoglia.
Un ampliamento che recupera gran parte dei capannoni della ex TreCi di Cecchini e che potenzia l’attività industriale lavorando con le principali ditte europee come l’Ikea.
Un importante investimento imprenditoriale per la città di Vallefoglia che porterà nuove opportunità di lavoro in una realtà caratterizzata dalla presenza di un attivo distretto produttivo in continua espansione che ne fa la seconda realtà economica della provincia di Pesaro e Urbino con più di 1.300 imprese.
Il sindaco ha assicurato il massimo impegno dell’Amministrazione Comunale per semplificare e sostenere l’attività di sviluppo economico finalizzato a rendere più ricco e solido il territorio di Vallefoglia.

Si riparte con i tirocini estivi di alternanza scuola - lavoro per i giovani di Vallefoglia

Vallefoglia riparte con i tirocini estivi di alternanza scuola lavoro. Un’iniziativa importante che come ogni anno vede coinvolti i ragazzi delle Scuole Medie Superiori che frequentano il quarto e il terzo anno che verranno inseriti nelle varie attività artigianali e commerciali del territorio di Vallefoglia.
Un progetto lodevole – spiega il Sindaco Ucchielli – per sostenere da un lato il processo formativo dei ragazzi al di fuori dell’ambiente familiare e dall’altro agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. È importante dunque valorizzare il ruolo dei giovani in una realtà così ampia come la città di Vallefoglia.
I giovani saranno protagonisti del futuro con il loro entusiasmo e le loro energie contribuendo così a rendere importante la città di Vallefoglia come vetrina per valorizzare l’eccellenza imprenditoriale del nostro territorio.

Internet veloce nella Città di Vallefoglia

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, facendo seguito alle numerose richieste dei cittadini ed imprese residenti ed operanti nel territorio del Comune di Vallefoglia, sollecita le aziende telefoniche ognuna per la parte di competenza, ad intervenire per il potenziamento della connettività a banda larga nel territorio comunale, al fine di migliorare e rafforzare la situazione di criticità e di carenza dei servizi internet che costituisc...ono ormai uno strumento imprescindibile per contribuire a garantire a tutti i cittadini significative opportunità di lavoro, studio, informazione e svago.
Si ricorda che domani sabato 9 aprile il Sindaco Ucchielli presenzierà su invito della Cooperativa Sociale Polis all’apertura del corso di formazione per “Operatore Educativo in ambito Ricreativo – Motorio” presso il Centro di Aggregazione Intergenerazionale “L’Impronta” di Cappone di Vallefoglia.

La prima "casetta dell'acqua" nella Città di Vallefoglia

Nella Città di Vallefoglia è arrivata la “prima” casetta dell’acqua, un distributore automatico a disposizione dei cittadini che attinge all’acquedotto comunale, come le tradizionali “cannelline”, ma che offre un prodotto del tutto simile a quello che si trova sul mercato.
È stato infatti installato questo impianto in località Montecchio, zona centro commerciale “Arcobaleno”, realizzato da Marche Multiservizi, perché è intenzione dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia sviluppare un progetto di sostenibilità ambientale rivolto alla promozione dell'utilizzo dell'acqua di rubinetto e alla conseguente riduzione di rifiuti plastici provocati dal consumo di acqua in bottiglia.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore all’Ambiente Mirco Calzolari, ritengono infatti che sia un’azione utile e fondamentale offrire alla propria cittadinanza la possibilità di disporre sul territorio comunale di impianti di questo tipo per la distribuzione di acqua refrigerata, microfiltrata e naturalizzata, liscia e gassata.
A breve quindi l’inaugurazione della prima “casetta dell’acqua”, mancano solo le autorizzazioni da parte dell’ASUR per l’erogazione dell’acqua e i lavori di arredo.

Centro di Aggregazione intergenerazionale "L'Impronta"

Nella continua necessità di rendere trasparente l'azione di governo del Comune, il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli informa insieme alla Cooperativa sociale "Polis", a cui è stata affidata la gestione del Centro di aggregazione intergenerazionale di Cappone, in merito alle iniziative e proposte in programma presso il Centro di aggregazione "L'Impronta".

Nuovi orari Distretto sanitario a Montecchio

Proseguono incessantemente i lavori di costruzione del nuovo distretto Socio Sanitario – “Casa della Salute” a Montecchio di Vallefoglia che termineranno entro la fine dell’anno.
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore alla Sanità Ciaroni, sottolineano l’importanza e la necessità di questa nuova struttura, interamente pubblica, che offrirà servizi fondamentali per la popolazione residente che, attualmente, comprende un bacino che rappresenta il secondo polo industriale della Provincia di Pesaro e Urbino, con oltre 40.000 abitanti.
L’Amministrazione Comunale di Vallefoglia e l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, sostiene il Sindaco Ucchielli, ritengono di fondamentale importanza che il nuovo distretto possa prevedere un centro prelievi per le donazioni di sangue per ridurre al minimo i disagi per i donatori, la medicina del lavoro per le 4.000 imprese al fine di prevenire le malattie professionali e l’infortunistica nei luoghi di lavoro delle migliaia dei lavoratori coinvolti e, non da ultimo, viste le tante strutture sportive esistenti in zona e quelle in programma di essere costruite, prevedere un servizio di medicina dello Sport a vantaggio dei tanti giovani che praticano o intendono avvicinarsi a tali discipline sportive.
Inoltre con lettera del direttore di Area Vasta 1 si comunicano i nuovi orari di apertura del distretto di Montecchio.
Verrà offerta una maggiore apertura al pubblico nelle ore pomeridiane così da evitare al cittadino il doppio ritorno nella sede distrettuale e permettere il normale svolgimento delle attività sanitarie garantendo così i servizi erogati.
Questo nuovo orario garantirà la continuità dei servizi al cittadino completando il percorso sanitario ed amministrativo in un unico accesso.
L'avvio di questo percorso, avverrà con decorrenza 26 marzo 2016, ma per il rientro pomeridiano del lunedì sarà attivo dal 4 aprile.

Orario Funzioni Giorni
7,30 - 8,15 Cassa prelievi Dal lunedì al venerdì
8,15 – 13,00 Anagrafe - Cup - Cassa - Presidi Sanitari Dal lunedì al venerdì
14,30 – 18,00 Anagrafe - Cup - Cassa - Presidi Sanitari Lunedì e Venerdì
Attività amministrativa sabato CHIUSO  

Un nuovo centro diurno a Vallefoglia

Un nuovo progetto a favore delle persone più grandi in partenza nella Città di Vallefoglia grazie alla Cooperativa sociale “Emmequattordici”.
Si tratta di un centro sociale diurno “Chiave di Volta” destinato ad accogliere anziani, parzialmente autosufficienti, non autosufficienti, con esiti di patologie fisiche, psichiche, sensoriali o miste per venire incontro alle famiglie per alcune ore della giornata nell'accudimento del proprio caro.
Il Centro diurno, realizzato all'interno dei locali del Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” località Morciola, e che entro il mese di aprile sarà operativo, è un luogo di accoglienza che ospiterà 25 persone dalle 7,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì.
In via Pietro Nenni, si potranno avere quindi occasioni di vita comunitaria e aiuti nelle attività quotidiane, stimoli e possibilità di attività occupazionali, ricreative e di mantenimento.
"Siamo convinti – hanno dichiarato l'Assessore ai Servizi Sociali Daniela Ciaroni e il Sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli nella visita di sopralluogo per verificare l’idoneità dei locali – che i centri diurni per le persone più grandi della Città di Vallefoglia e dell’intero comprensorio siano una risorsa importante e possano avere un ruolo determinante, aprendosi sempre più ai bisogni della popolazione più grande che ha dedicato la sua vita alla crescita di questo territorio”.
Si ricorda inoltre che giovedì 24 marzo alle ore 15,30 presso la sala del Consiglio dell’Unione, dopo le tante iniziative già organizzate, ci sarà un incontro con il Sottosegretario al Ministero degli Interni, Gianpiero Bocci, con l’Assessore Regionale alla Polizia Locale, Fabrizio Cesetti, con il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, con il Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci e con i Sindaci della vallata per discutere sulla sicurezza del sistema produttivo e dei cittadini.
Introdurrà il Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, Sen. Palmiro Ucchielli e chiuderà i lavori il Sottosegretario Bocci.

Maggiore sicurezza per Vallefoglia: tutto il territorio videosorvegliato

Il territorio di Vallefoglia è un territorio molto vasto e garantire una maggiore sicurezza per cittadini, imprese e territorio è una prerogativa dell’Amministrazione Comunale.
Molte zone del territorio di Vallefoglia sono dotate di un circuito di video sorveglianza grazie al quale è possibile effettuare ricerche e salvataggi di immagini e filmati da fornire alle forze di Polizia Locale e alle altre Forz...e dell’Ordine dello Stato in merito a specifiche problematiche di sicurezza, un valido strumento di dissuasione contro chi delinque. Per rendere trasparente l’azione di governo vengono elencati gli impianti dove sono stati realizzati:
1. P.zza Della Repubblica – Piazza Dei Quartieri – località Montecchio;
2. Via Pio La Torre – località Montecchio;
3. Via Fermi – P.zza Carpegna – località Montecchio;
4. P.zza Meucci – località Montecchio;
5. Scuola dell’Infanzia Via XXV Aprile e Biblioteca – località Montecchio;
6. Scuola dell’Infanzia Via Pio La Torre – località Montecchio.
Altri impianti installati sono:
1. Cappone nell’incrocio con la SP 34;
2. Morciola nella rotatoria di innesto con la Montelabbatese SP 30;
3. Bottega all’altezza di Piazza Rossini in entrambi i sensi di marcia della SP 423.
4. N. 1 telecamera sulla SP423/SP38 del Comune di Vallefoglia e Montelabbate;
5. N. 2 telecamera sulla via Arena/via Toscana Zona Tamoil del Comune di Vallefoglia;
6. Ad aggiungersi alle telecamere già installate nel territorio di Vallefoglia sono stati installati altre 6 telecamere di cui quattro tra Via Belvedere, Via Torricelli e Via Da Vinci zona monte di Montecchio, una nella sede comunale di Colbordolo e una nella sede comunale di Sant’Angelo in Lizzola realizzando così un consistente sistema di videosorveglianza.
La Giunta comunale ha investito molto sul tema della sicurezza deliberando una convenzione con la ditta Dago per circa 2.000 euro per garantire la manutenzione per una corretta funzionalità di tutti i dispositivi di video sorveglianza.
Il tutto, sottolinea il Sindaco Ucchielli, allo scopo di integrare l’attività della Polizia Municipale e dei Carabinieri, perché la sicurezza dei cittadini ribadisce di nuovo il Sindaco è al primo posto nella Città di Vallefoglia

Sopralluogo circuito Rally Drift Show

Questa mattina sopralluogo alla presenza del Sindaco della Città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, del Presidente dell’ADS TEAM RCM Nicola Costantini, dell’Ing. Gai Lorenzo e dell’Arch. Emanuele Montanari per testare il circuito nella zona industriale di Talacchio che sabato 12 e domenica 13 marzo 2016 vedrà protagonisti una settantina di piloti provenienti da tutta Italia, con in testa Graziano Rossi, che si esibiranno a bordo di auto da rally, ape moto e moto supermotard nella specialità del ‘drifting’.
Sarà uno spettacolo da non perdere viste le numerose chicane e “derapate” che ci offriranno tutti i piloti!!

8 Marzo 2016: la forza di Vallefoglia sono le donne

Questa mattina l’Assessore alle Pari Opportunità, Daniela Ciaroni, insieme con il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli hanno omaggiato tutte le donne del Comune con il simbolo di questa giornata: la mimosa
L’otto marzo, come spiega l’Assessore Ciaroni, è il giorno in cui ricorre la Giornata Internazionale della Donna (e non comunemente la semplice festa della donna) per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui le donne sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo, le cronache ci raccontano infatti ogni giorno di femminicidi e di donne vittime di soprusi indicibili.
Il Sindaco Ucchielli continua però ribadendo il fatto che le donne forniscono ogni giorno un contributo fondamentale alla vita della comunità e conclude affermando che le donne di Vallefoglia sono la forza di questo Comune.

12-13 marzo: nella Città di Vallefoglia rombano i motori

Spettacolo garantito nel weekend del 12 e 13 marzo nella zona di Talacchio della Città di Vallefoglia con il III° Rally Drift Show.
Una settantina di piloti provenienti da tutta Italia, con in testa Graziano Rossi, si esibiranno a bordo di auto da rally, ape moto e moto supermotard nella specialità del ‘drifting’, che, come ha spiegato lo stesso Rossi, consiste in ‘gran traversi e controsterzi’ con macchine appositamente preparate e generalmente dotate di trazione posteriore.
L’organizzazione è del Team Rcm di Montefelcino col patrocinio della Città di Vallefoglia ed è il primo appuntamento di una serie di quattro previsti sul territorio provinciale.
La manifestazione ha una valenza solidaristica e parte dell’incasso andrà in beneficenza per scopi sociali a favore di un progetto assistenziale di cui è testimonial Ivan Cottini, che alla conferenza tenutasi sabato 20 febbraio 2016 presso l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, ha presentato ed illustrato il progetto di apertura di un centro nell’entroterra Pesarese a sostegno delle famiglie delle persone colpite da Sclerosi Multipla al fine di sopperire agli enormi disagi.
Il Sindaco Ucchielli invita a partecipare tutti a questa manifestazione che insieme al Concerto dei Nomadi di sabato 19 marzo sono solo l’inizio di una grande stagione turistica nella Città di Vallefoglia.

Il Sindaco Ucchielli comunica che proseguono gli impegni straordinari dell'Amministrazione Comunale di Vallefoglia

Due importanti impegni dell’Amministrazione comunale di Vallefoglia.
Sono ripresi i lavori di rifacimento dei marciapiedi in via dei Partigiani a Cappone di Vallefoglia per un importo di 40.000 euro i cui lavori termineranno tra una decina di giorni.
La Giunta inoltre ha deliberato, dopo i lavori di adeguamento sismico alle nuove norme legislative per 400.000 euro già realizzati alla Scuola Primaria C.A. Dalla Chiesa di Bottega, un progetto nello stesso polo scolastico per un importo di 250.000 euro finanziato interamente con la Cassa DD.PP. di Roma relativo alla manutenzione straordinaria della stessa scuola con  rifacimento della pavimentazione interna e del relativo sottofondo per tutta la parte vecchia dell’edificio, il rifacimento della pavimentazione esterna afferente Piazza Pier Santi Mattarella e la recinzione dello stesso polo scolastico.
Un intervento notevole che si va ad aggiungere all’impegno che l’Amministrazione ha preso nei confronti dei cittadini con la realizzazione della nuova palestra più 4 aule nuove e l’adeguamento della Scuola dell’Infanzia alle nuove norme legislative in materia di antincendio.
Investire e progettare interventi in materia di edilizia scolastica rientra in quelle che sono le linee programmatiche di governo, con l’obiettivo, affermano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli, di creare un polo scolastico che sia capace di rispondere ai bisogni culturali della popolazione.
Un polo scolastico la cui aula magna è intitolata a Carlo Alberto Dalla Chiesa, la piazza principale a Pio La Torre e la piazza antistante la scuola dell’Infanzia a Pier Santi Mattarella.

Convegno sulle opportunità per le aziende

Giovedì 3 Marzo 2016 ore 17,15 c/o il Centro per l'impiego Vallefoglia convegno sulle opportunità delle aziende

Le origini di Vallefoglia e della sua Città

Vallefoglia eredita storia e consuetudini dei Comuni di Sant’Angelo in Lizzola e Colbordolo. Radici importanti che derivano tra le più importanti famiglie come i Mamiani e i Perticari e altre figure di spicco come Giovanni Santi e i Conti Paciotti.
Terenzo Mamiani della Rovere (1799-1885), letterato, filosofo, deputato al Parlamento per la maggioranza cavouriana, Ministro, dell’Istruzione del gabinetto Cavour, scrittore, statista e patriota italiano svolse un ruolo di primo piano nel Risorgimento italiano, fu l’ultimo conte di Sant’Angelo in Lizzola.
A Sant’Angelo in Lizzola nacque l’architetto e ingegnere Giovanni Branca (1571 – 1645) noto per aver ideato una macchina che precorreva il principio del motore a vapore. Fu impiegato presso la Sacra Casa di Loreto dove curò le riparazioni alla struttura, progettò monumenti funebri e migliorò le fortificazioni.
Colbordolo invece fu la patria di Giovanni Santi (1440 ca – 1494) padre e primo maestro di Raffaello e valente pittore egli stesso. Fu il primo pittore urbinate in quanto non ne esiste un altro prima di rilevanza tale da passare alla storia.
Il Borgo di Montefabbri invece conobbe un lungo periodo di tranquillità sotto i Paciotti il cui castello fu acquistato da Paciotto (Pietro Francesco Tagliapietra – architetto e autore di numerose opere civili e militari del XVI secolo) per la somma di 6000 scudi che fu nominato conte del feudo di Montefabbri nel 1578. Sotto la sua dinastia si intensificarono gli scambi e gli arrivi di maestranze e artigiani provenienti da altre zone italiane, si attivò una fabbrica di ceramiche e fu acquisito anche il mulino di Pontevecchio. Allievo a Urbino, il Conte Paciotto, prima di recarsi a Roma, lavorò in Emilia per i Farnese ai quali eseguì il primo progetto del Palazzo Farnese di Piacenza e i disegni per il palazzo di Caprarola.
Un patrimonio importante, sul quale l’Amministrazione comunale intende investire in un’ottica non solo di conservazione ma anche e soprattutto sul versante della valorizzazione e promozione turistica, di prospettiva futura tenendo conto anche della particolare posizione strategica di Vallefoglia, oggi città capofila di un’area di 32.000 abitanti e di 4.000 imprese, luogo centrale che allora si rapportava con le famiglie dei Malatesta, Della Rovere e dei Montefeltro e che oggi offre molte potenzialità in quanto di collegamento tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna.

Avanti con la Fogliense allo Stato

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, plaude il Consigliere Regionale, Andrea Biancani, Presidente della Commissione Regionale Ambiente – Trasporti, la Senatrice Camilla Fabbri, il Presidente della Provincia Daniele Tagliolini e il Vice Presidente della Regione Marche per il notevole impegno dimostrato nel porre all’attenzione della Regione l’importanza della strada provinciale 3 Fogliense e per chiedere alla Giunta regionale di impegnarsi affinché questa sia inclusa nell’elenco delle strade che saranno assegnate all’Anas per la loro manutenzione e il loro ammodernamento.

Un’opportunità che non può essere tralasciata per questa via di collegamento che interessa cittadini e imprese e che serve un bacino molto ampio della provincia pesarese, da Pesaro al casello autostradale, a Borgo Santa Maria, a Vallefoglia, da Lunano a Sant’Angelo in Vado che si collega con la vallata del Metauro. Essa è altresì collegata con la Fano – Grosseto in fase di progettazione, dunque un’arteria molto importante per la crescita e lo sviluppo industriale.

Approvato il bilancio di Previsione 2016/2018. Conti in ordine all'Unione dei Comuni Pian Del Bruscolo

Con la seduta di Consiglio tenutasi ieri, 23 febbraio 2016, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ha approvato il bilancio di previsione 2016/2018, nel quale è stato garantito l’equilibrio finanziario.
La prima Unione nelle Marche che ad oggi ha già approvato il bilancio di previsione 2016/2018 con un avanzo presunto pari a circa € 240.000,00=, mantenendo invariate le tariffe dei servizi a domanda individuale offerti alla cittadinanza, garantendo i rilevanti servizi erogati in essere e con un minimo scostamento sugli stanziamenti a carico dei bilanci dei Comuni aderenti.
In stretta relazione al modus operandi, l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, con decorrenza 1 luglio 2003, eroga e garantisce a tutt’oggi svariati tipi di servizi a favore della collettività e svolge alcune funzioni fondamentali riconducibili, in materia di sicurezza alla Polizia Locale, con una disponibilità pari 16 unità più n. 2 Agenti del Comune di Petriano, in materia di sviluppo economico allo Sportello Unico per le Attività Produttive e al servizio delle attività economiche e polizia amministrativa, ricompresa la titolarità dell’attività sanzionatoria, ai sensi e per gli effetti dell’art. 32, c.5^, D.Lgs. 267/00 e s.m.e i..
Inoltre l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo gestisce la Piscina Intercomunale Pian del Bruscolo, l’Asilo Nido, autorizzato per una capienza pari a 122 bambini, il sistema bibliotecario in rete che comprende le biblioteche site in Vallefoglia e Tavullia, il servizio statistico in forma associata, n. 3 Palestra: Pian del Bruscolo, Montelabbate e Monteciccardo, nonchè la manutenzione del proprio Patrimonio, il quale comprende oltre a quanto sopra elencato, la sede dell’Unione, gli Istituti Comprensivo Statali di Pian del Bruscolo e Montelabbate, la Scuola Elementare di Monteciccardo.
L’intensa attività dell’Unione Pian del Bruscolo prosegue, dopo l’incontro tenutosi con gli operatori del settore agricoltura in cui sono stati affrontati i temi del Piano Sviluppo Rurale quali possibili opportunità, e gli incontri tenutisi con il Presidente della Regione Marche in materia di reperimento fondi europei, statali e regionali e il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino sulla sicurezza, il prossimo appuntamento previsto è fissato in data 3 marzo 2016 per la presentazione in anteprima dei nuovi interventi regionali in programma a favore del settore manifatturiero del territorio e dello sviluppo di prodotti innovativi con interventi per le aree di crisi, a testimonianza del notevole dinamismo in corso all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

Presentazione 3° Drift Rally Show - Tappa Talacchio di Vallefoglia - A.S.D. Team R.C.M di Montefelcino - presso la sede dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

Sabato 20 febbraio 2016 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo si è tenuta la conferenza stampa di apertura del 3° RALLY DRIFT SHOW che si terrà i giorni 12 e 13 marzo 2016 con tappa a Talacchio della Città di Vallefoglia organizzata dall’A.S.D. Team R.C.M. Reparto Corse Montefelcino in collaborazione con il pilota del motociclismo italiano Graziano Rossi; spettacolo di rally drifting ape proto super motard.
Alla conferenza stampa, organizzata dall’A.S.D. Team Reparto Corse Montefelcino rappresentato dal Presidente Nicola Costantini, dal Vice Presidente Davide Costantini e dal direttivo composto da Alex Tontini, Davide Mascarucci, Rodolfo Basili, Gianluca De Angelis, Alberto Costantini, Nicola Baffioni, fra gli invitati erano presenti il Sindaco della Città di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli nonchè Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, i main sponsor, nonché tutte le persone che hanno collaborato alla preparazione di questa spettacolare manifestazione che si terrà nel nostro territorio.
Il Presidente del Team RCM Nicola Costantini nel discorso di apertura della conferenza ha ringraziato tutte le persone che hanno permesso di rendere concreto un tale evento di risonanza nazionale e che richiamerà nella zona piloti e campioni da tutta Italia: “Questa manifestazione non è una gara ma uno spettacolo automobilistico, infatti ci saranno macchine da drift, da rally, ape proto, go cart e super motard. Un’esperienza nata un po' per caso.. dall’incontro del tutto causale con Graziano Rossi e una grandissima passione per i motori che ci accumuna e la voglia di divertirsi in modo sano ed in sicurezza, da qui la proposta di organizzare un evento a Talacchio di Vallefoglia, zona consona alla tipologia dell’iniziativa, che grazie alla disponibilità e all’appoggio del Sindaco della Città di Vallefoglia Senatore Palmiro Ucchielli abbiamo potuto organizzare”
Il Presidente del Team Nicola Costantini tende a precisare che la manifestazione ha una valenza solidaristica e il ricavato andrà in beneficenza per scopi sociali, non a caso alla conferenza è stato
invitato Ivan Cottini di Urbania, testimonial dell’Aism, che ha presentato ed illustrato il progetto di apertura di un centro nell’entroterra Pesarese a sostegno delle famiglie delle persone colpite da Sclerosi Multipla al fine di sopperire agli enormi disagi.
Il Sindaco della Città di Vallefoglia Palmiro Senatore Ucchielli nel suo intervento ha ricordato che il rettilineo dove sorge l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo era il luogo in cui il campione italiano di motociclismo Silvio Grassetti faceva le prove in sella alla mitica benelli 250.
Sia il Sindaco della Città di Vallefoglia Ucchielli, che ospita la manifestazione, che il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini hanno offerto la massima disponibilità nella collaborazione di questa spettacolare iniziativa.

Straordinaria partecipazione all'incontro promosso dall'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo sui Fondi europei per l'agricoltura

Grande affluenza in data 18 febbraio 2016 presso la sala del Consiglio, all’incontro promosso dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo in materia di fondi europei rientranti nella programmazione 2014 – 2020.
Il Presidente, Sindaco del Comune di Vallefoglia Palmiro Sen. Ucchielli  con gli Assessori, Sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci, Sindaco del Comune di Montelabbate Cinzia Ferri, il Presidente del Consiglio Alessandro Pieri e i Sindaci dei Comuni di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli e Petriano  Davide Fabbrizioli hanno incontrato il Presidente della II Commissione Regione Marche Gino Traversini, il Dirigente al servizio agricoltura della Regione Marche Lorenzo Bisogni, il Presidente del Consorzio di Bonifica delle Marche di Pesaro Claudio Netti, il Presidente Provinciale C.I.A. Alessandro Taddei, e il Direttore della Coldiretti Paolo De Cesari al fine di rendere edotti gli imprenditori agricoli del territorio dell’Unione dei Comuni, presenti in sala, sulle metodologie di accesso ai finanziamenti europei in materia di agricoltura.
Nell’incontro sono state approfondite le metodiche tecniche di accessibilità  ai bandi regionali riconducibili al Piano Sviluppo Rurale a cui le Associazioni di categoria competenti dovranno attenersi per accedere ai finanziamenti messi a disposizione dall’Europa, conseguentemente sono state evidenziate le opportunità per le aziende agricole ricomprese nelle diverse realtà rurali del territorio.
La riunione termina con il dibattito fra le parti per maggiori chiarimenti e con i  ringraziamenti del Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo Senatore Palmiro Ucchielli per la sentita partecipazione quale confronto utile e costruttivo al fine di non perdere delle opportunità da considerarsi preziose per il territorio.

Week end ricco di appuntamenti per la città di Vallefoglia

Domani, venerdì 19 febbraio ritorna la giornata di sensibilizzazione sul risparmio energetico promossa da Caterpillar “M’illumino di meno”.
L’Accensione alternata dei pali della pubblica illuminazione in alcune vie del territorio comunale e lo spegnimento dei dispositivi elettrici non indispensabili – commentano il Vice Sindaco Franca Gambini e l’Assessore all’Ambiente Mirco Calzolari – sono un momento simbolico per ricordare a tutti, e a noi per primi, la necessità di un impegno per il risparmio energetico e l’utilizzo di energie alternative.
In merito a questa iniziativa il Comune di Vallefoglia aderisce con una mostra su energia e sostenibilità e lezioni sul risparmio energetico organizzata in collaborazione con il Circolo “Le Cesane” Legambiente di Urbino, nella Scuola Secondaria di I° Grado di Sant’Angelo in Lizzola.
Un altro appuntamento da ricordare è sempre venerdì 19 alle ore 20,30 nella splendida location di Villa Borghese a Montecchio, dove il centauro Luca Ottaviani, con il patrocinio del Comune di Vallefoglia, presenterà la nuova stagione agonistica 2016 a sponsor, stampa, addetti ai lavori e  tifosi in una serata aperta al pubblico che riserverà numerose sorprese ai presenti.

A Vallefoglia torna in funzione il vecchio forno pubblico di Bottega

Obiettivo dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia è salvaguardare il territorio recuperando l’esistente, trasformandolo e riqualificandolo, come il vecchio forno pubblico in località Miralbello a Bottega di Vallefoglia, dopo quello già risistemato a Colbordolo, che è stato restaurato al fine di un recupero della sua funzionalità e del suo utilizzo pubblico dove le donne del posto potranno ora cucinare alcune specialità cotte nel forno a legna.
I lavori di restauro hanno comportato una spesa di circa 10.000 euro.
Sono terminati anche i lavori di asfaltatura sempre in località Miralbello anch’essi terminati e realizzati dai lottizzanti a seguito della convenzione delle opere di urbanizzazione del Miralbello.

Nuova Biblioteca nella ex scuola di Via Leonardo Da Vinci

Il Comune di Vallefoglia ha recentemente trasferito la propria biblioteca di Montecchio in una nuova sede più ampia e funzionale, posta nell’edificio della Ex Scuola di Via da Vinci che ospita anche servizi di volontariato sociale e un’area autonoma destinata ai giovani adulti, per attività di studio e d’incontro.
In zona Grotte la nuova sede bibliotecaria è pienamente funzionante: eroga i consueti servizi al pubblico di consultazione e prestito librario e mette a disposizione degli utenti postazioni informatiche, sia per videoscrittura che per navigazione in rete.
I servizi presenti sono in via di potenziamento, perché presto gli utenti potranno utilizzare i propri Pc anche per la connessione internet grazie alla rete wifi interna, che è in allestimento e che verrà estesa anche all’attigua area riservata ai giovani.

Prosegue l'impegno dell'Amministrazione nei confronti dei cittadini di Vallefoglia

Altro passo importante della Città di Vallefoglia nella direzione del risparmio infatti nella seduta consiliare del 28 gennaio 2016 è stata approvata la convenzione per l’esercizio associato dell’avvocatura civica con il Comune di Pesaro che consentirà di conseguire immediatamente un risparmio annuale di circa 12.000 euro in relazione alla precedente convenzione.

Ma il valore aggiunto di questo provvedimento consiste, oltre che ad un notevole risparmio, al fatto che grazie a questa convenzione il Comune di Vallefoglia potrà avvalersi della collaborazione altamente specializzata dei tre avvocati attualmente componenti dell’ufficio di avvocatura del comune di Pesaro, che verranno utilizzati in via del tutto eccezionale a tutela dell’Amministrazione.

L’obiettivo del Comune di Vallefoglia, informa il Sindaco Ucchielli, nella logica della trasparenza, è dunque quello di ottenere una maggiore funzionalità dei servizi diminuendo le spese: “Vallefoglia diventa grande e risparmia!”

A Vallefoglia due eventi di straordinaria importanza

Due eventi di straordinaria importanza nel mese di Marzo nella città di Vallefoglia.
Ieri la commissione di pubblico spettacolo presieduta dal Presidente dell’Unione Pian del Bruscolo, Sen. Palmiro Ucchielli ha espresso parere favorevole, salvo i sopralluoghi previsti per legge, allo svolgimento di due manifestazioni che interesseranno la città di Vallefoglia.
Il 12 e 13 marzo si svolgerà nella zona industriale di Talacchio, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, il “3° Rally drift show – tappa Talacchio”, un evento sportivo di considerevole interesse rivolto a promuovere e a valorizzare la città di Vallefoglia dal punto di vista turistico - culturale che richiamerà sicuramente un notevole afflusso di sportivi provenienti anche dalle Regioni limitrofe.
Altro importante evento in programma è il concerto dei Nomadi previsto per il 19 marzo “Festa del papà” al “Paladionigi” di Montecchio.
Un’altra importantissima manifestazione promossa dall’agenzia “Eventi Live” in  collaborazione con la città di Vallefoglia per incentivare la valorizzazione e promozione turistica del nostro territorio, punto strategico tra Pesaro, Urbino e la Romagna.

Unione dei Comuni Pian del Bruscolo: programmazione vaibilità lungo la SP 3 Fogliense

Il Presidente Palmiro Sen Ucchielli considerata la necessita di una nuova riprogrammazione della viabilità lungo la SP3 Fogliense, in data 25 gennaio 2016 ha convocato un incontro a cui hanno partecipato il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, i Sindaci, Assessori e rispettivi tecnici competenti dei Comuni aderenti all’Unione Pian del Bruscolo e della vallata del Foglia.
Nell’incontro si è ribadita l’importanza strategica della S.P. n. 3 Fogliense la quale collega la città capoluogo (Pesaro), l’uscita del casello dell’autostrada di Pesaro con il Montefeltro e la Toscana, in una vallata interessata dalla presenza delle più grandi zone industriali della provincia.
L’impegno assunto in tale sede, oltre ad una maggiore messa in sicurezza della SP3 Fogliense, è la realizzazione in maniera congiunta e condivisa da tutte le parti interessate di un progetto di ammodernamento e rafforzamento dell’intero tracciato anche attraverso la realizzazione di studi progettuali di rinnovamento predisposti nel tempo e l’intercezione di finanziamenti regionali, statali ed europei disponibili.
Nella stessa sede è stato annunciato ufficialmente che i lavori che interessano il tratto della SP3 Fogliense, all’altezza della zona industriale di Talacchio direzione Carpegna, inizieranno a breve attraverso la realizzazione di una rotatoria per il dirottamento della viabilità del traffico dai centri abitati di Padiglione, Montecchio, Borgo Santa Maria verso la Montelabbatese al fine di una per maggiore sicurezza della provinciale.
L’ incontro si è concluso con la promessa di costruire un tavolo tecnico fra i rappresentanti delle varie amministrazioni interessate anche al fine di avanzare nuove proposte progettuali in materia.

Continuano i lavori nella Città di Vallefoglia

L’Amministrazione Comunale di Vallefoglia comunica che sono giunti al termine i lavori di consolidamento di un movimento franoso in via Serra di Genga a Coldelce di Vallefoglia causato dalle avverse condizioni meteorologiche dei mesi passati.
Si è trattato di un intervento che ha richiesto una fase di analisi attraverso uno studio geologico per individuare le cause responsabili del movimento franoso, ed una, successiva, di progettazione dell’opera per la messa in sicurezza tramite la stabilizzazione ed il consolidamento dell’area.
Migliorata anche la viabilità a Sant’Angelo in Lizzola con il rifacimento della cunetta di Via Risorgimento e con l’intervento di somma urgenza per i lavori di sistemazione della scarpata stradale in Via Montali il tutto per un importo di circa 16.000,00 euro sempre nell’ottica di un miglioramento delle condizioni di sicurezza dei cittadini che vi risiedono.

Cordoglio per la scomparsa di Elmo Del Bianco

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, esprime le più vive e sentite condoglianze per la scomparsa dell’amico Elmo Del Bianco, uno dei più grandi uomini protagonista della vita politica e sindacale della Provincia di Pesaro e Urbino e della Regione Marche, un uomo di grande saggezza e sensibilità, instancabile lavoratore che ha contribuito a far progredire la comunità provinciale e regionale.

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini

Il Sindaco della Città di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli scrive al Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini per richiedere la convocazione della Conferenza Provinciale delle Autonomie Locali.
"Caro Daniele,
in considerazione del dibattito in corso intorno al tema della Sanità e delle politiche Socio-Sanitarie, mi permetto di porre alla Tua attenzione la possibilità di valutare se ritieni opportuno convocare al riguardo una riunione della Conferenza Provinciale delle Autonomie Locali al fine di trattare unitariamente tali problematiche strettamente collegate.
L’occasione potrebbe essere ottimale anche per trattare l’argomento dove collocare la nuova struttura ospedaliera di valenza provinciale, un altro argomento di estrema attualità in quest’ultimo periodo.
In attesa di incontrarti, porgo un affettuoso saluto."
IL SINDACO
Sen. Palmiro Ucchielli

21 Gennaio 1944 – 21 Gennaio 2016: 72° Anniversario dello Scoppio di Montecchio

Giovedì 21 gennaio 2016 come ogni anno ci sarà la celebrazione dello scoppio di Montecchio “21 Gennaio 1944 – 21 Gennaio 2016.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore all’Istruzione e Vicesindaco Franca Gambini nella mattinata di giovedì incontreranno i ragazzi delle classi quinte della scuola primaria Federico da Montefeltro e della scuola primaria Giovanni Paolo II° per illustrare la st...oria che viene raccontata nel volume “Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre”, un libro rivolto ai giovani ambientato nel contesto della linea gotica, guerra di liberazione e del nazifascismo.
In serata alle ore 20,00 verrà celebrata la Santa Messa e a seguire l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia depositerà la corona al monumento dei caduti con un ricordo da parte del Sindaco Ucchielli e del Presidente della Provincia Daniele Tagliolini.
Una ricorrenza importante per sensibilizzare l’opinione pubblica perché le vicende drammatiche della guerra che vengono commemorate nel 72° anniversario dello Scoppio di Montecchio siano solo un lontano ricordo storico.

Incessante lavoro sul patrimonio della Città di Vallefoglia

Incessante lavoro sul patrimonio della Città di Vallefoglia. Sono terminati gli interventi di manutenzione alla palestra di via Pio La Torre a Montecchio di Vallefoglia. E’ stata realizzata la tinteggiatura esterna con alcuni interventi di rifacimento dei marciapiedi nell'area esterna circostante per un importo di circa 30.000 euro e proseguono con celerità i lavori per la realizzazione del Nuovo Distretto Socio Sanitario – Casa della Salute.
Sono conclusi i lavori di riqualificazione dei marciapiedi di Piazza Falcone e Borsellino a Montecchio di fronte al Circolo Ciao 2000 per un importo di circa 12.500,00 molto importanti per rendere più agevole e sicuro il movimento dei ciclisti e dei pedoni.

Grandi lavori in Via Palmiro Togliatti

Sono terminati i lavori di asfaltatura di Via Palmiro Togliatti a Morciola di Vallefoglia per un importo di 100.000 euro che vanno a completare i lavori di realizzazione dei marciapiedi inaugurati già il 24 novembre 2014.
Già realizzato un primo stralcio dei marciapiedi in via dei Partigiani a Cappone di Vallefoglia per un importo di circa 50.000 euro.
Si prosegue così nell’ottica di messa in sicurezza delle strade del territorio comunale anche per una migliore fruizione della viabilità pedonale e ciclabile offrendo così una mobilità alternativa che consente di ridurre l’inquinamento atmosferico. Nella realizzazione di alcuni tratti di marciapiedi si è posta l’attenzione all’eliminazione delle barriere architettoniche con inserimento anche di linguaggio tattile per persone non vedenti e/o ipovedenti.
La Città di Vallefoglia continua ad essere un cantiere aperto, spiegano in una nota il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale – ed è indispensabile attivare ogni risorsa presente sul territorio per progettare e costruire il futuro della Città.

Il Sindaco ringrazia il Prefetto per l'impegno dimostrato per il potenziamento delle Forze di Polizia nella città di Vallefoglia

Ieri martedì 12 gennaio si è svolto presso la sede della Prefettura di Pesaro il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che aveva come unico punto all’ordine del giorno: “Città di Vallefoglia – Rinforzo delle Forze di Polizia”.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli ringrazia il Prefetto per aver convocato e dedicato il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica al potenziamento delle Forze di Polizia nella città di Vallefoglia e nel territorio dell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo e in particolare, per aver sostenuto  con l’impegno di inviare un’apposita lettera ai Ministeri competenti, che in questa realtà è estremamente importante rafforzare la presenza delle forze di Polizia di Stato ed in particolare dell’Arma dei Carabinieri, per garantire e migliorare la sicurezza delle imprese e dei cittadini della città di Vallefoglia.
Un ringraziamento doveroso, spiega il Sindaco Ucchielli,  perché Vallefoglia e i Comuni dell’Unione Pian del Bruscolo con una popolazione di circa 40.000 abitanti e 4.000 imprese hanno la necessità di potenziare la tutela e la salvaguardia dei cittadini e delle imprese considerato che rappresentano la terza realtà della provincia di Pesaro e Urbino e che come tale costituiscono uno dei principali distretti produttivi delle Marche con attività specializzate nei settori dell’industria, dell’artigianato, del commercio e dell’agricoltura.

Vallefoglia città cantiere aperto. Ultimati i lavori di Via Cupa

A fronte di un impegno di spesa di 75.000,00 euro sono stati completati l’intervento di depolverizzazione della strada di Via Cupa collegamento tra la S.P. Urbinate 423 e la S.P. 73 e della strada demaniale di Monte Gherardo in località Colbordolo di Vallefoglia, in quanto la sede stradale risultava essersi estremamente ammalorata a seguito degli eventi metereologici che hanno colpito il territorio comunale, pregiudicando la sicurezza della circolazione stradale.
A tal proposito questa mattina nella sede comunale di Colbordolo si è tenuto un incontro alla presenza del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli con i dipendenti del Settore Logistica, Traffico, Manutenzione, Ambiente per organizzare e proseguire al meglio i lavori di intervento e di miglioramento del territorio della Città di Vallefoglia.

Vallefoglia: città cantiere aperto - Ultimati i lavori di consolidamento del versante in frana del parcheggio di piazza del Popolo a Colbordolo

Si inizia il 2016 con la realizzazione di nuove opere pubbliche per la messa in sicurezza del territorio di Vallefoglia.
Sono stati infatti ultimati i lavori di consolidamento del versante in frana del parcheggio di Piazza del Popolo, antistante il palazzo municipale nel centro storico di Colbordolo, sviluppatasi in occasione degli eventi atmosferici di Marzo 2015.
I lavori sono stati affidati alla ditta Pretelli srl di Urbino per un importo totale di circa 12.000,00 Euro e si sono conclusi in poco più di un mese.
Questo è uno dei tanti progetti realizzati nell’anno appena passato con lo scopo di  rivalorizzare e recuperare i centri storici della città di Vallefoglia, fondamentali per il nostro territorio.

IL SINDACO
Sen. PALMIRO UCCHIELLI

Vallefoglia tra i primi Comuni ad approvare il Bilancio

Nella seduta di Consiglio Comunale di ieri lunedì 21 dicembre 2015 è stato approvato il bilancio di previsione 2016/2018 con largo anticipo sulla scadenza stabilita.
Un altro passo importante per l’amministrazione comunale - spiega in una nota il Sindaco Ucchielli - la Città di Vallefoglia si trova anche quest’anno ad essere una tra i primi comuni nella Provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche e in Italia ad approvare il Bilancio, in armonia con il bilancio dello stato e della regione che per legge lo approverà entro il 31.12.
Ad inizio anno 2016 il comune avrà così uno strumento pienamente operativo per attuare il programma di governo di questa Amministrazione mettendo al centro dell’azione amministrativa i cittadini ed il territorio.
Circa 50.000.000 di investimenti che interessano tutto il territorio e che riguardano le scuole, gli impianti sportivi, la depurazione, gli asfalti, la riqualificazione del fiume foglia, la costruzione del nuovo municipio del comune, la realizzazione del nuovo complesso che prevede la costruzione di un nuovo cinema, teatro ed un nuovo auditorium per la musica, la realizzazione della Casa dei Grandi, nuove opere di urbanizzazione e la realizzazione del distretto Socio Sanitario - Casa della Salute.
Un connubio importante tra pubblico e privato che permetterà di continuare a progettare il futuro della città di Vallefoglia.

Taglio del nastro per i due nuovi centri di aggregazione intergenerazionali della Città di Vallefoglia

Grande successo sabato 19 dicembre 2015 per le inaugurazioni dei due nuovi centri di aggregazione intergenerazionali di Montecchio e di Cappone alla presenza del Presidente della Giunta Regionale Luca Ceriscioli, del Sindaco del Comune di Pesaro, Matteo Ricci, del Consigliere Regionale Andrea Biancani. Due momenti importanti della giornata di sabato a testimoniare come la città di Vallefoglia diventa anche città dei giovani, delle persone più grandi e delle loro famiglie
Due opere importanti per un importo di circa 800.000 euro di cui 500.000 euro finanziati dall’Amministrazione di Vallefoglia e 300.000 euro dalla Regione Marche.
Alla cerimonia erano presenti anche le due ditte aggiudicatarie della gestione dei due centri di aggregazione con l’augurio, spiega in una nota il Sindaco Ucchielli, che dopo le festività si possa partire con la gestione di questi luoghi di propulsione di iniziative sportive, sociali e culturali che serviranno per creare nuove occasioni di lavoro.

A Vallefoglia due centri per giovani, grandi e le loro famiglie

Il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Amministrazione Comunale ricordano e invitano a partecipare  domani sabato 19 dicembre all’inaugurazione dei due centri intergenerazionali per giovani, grandi e le loro famiglie di Montecchio e Cappone.
La cerimonia avrà inizio alle ore 10,00 con il taglio del nastro del Centro di aggregazione di Montecchio, in via Mazzini, per poi seguire alle ore 11,00 a Cappone in Via della Resistenza n. 9.
L’inaugurazione sarà accompagnata dalle note musicali del corpo bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo di Vallefoglia.

Due inaugurazioni in contemporanea - Vallefoglia punta sui giovani e sul rapporto intergenerazionale

Sabato 19 dicembre 2015 verranno inaugurati i due nuovi centri intergenerazionali per i giovani. Due importanti obiettivi raggiunti per la Città di Vallefoglia e soprattutto per i giovani e le persone più grandi.
La cerimonia avrà inizio sabato alle ore 10,00 con l’inaugurazione del Centro di Aggregazione di Via Mazzini a Montecchio, seguirà alle ore 11,00 il taglio del nastro per il Centro di Aggregazione a Cappone di Vallefoglia.
La cerimonia sarà accompagnata dalle note del Corpo Bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo di Vallefoglia.

Al via i lavori del Distretto sanitario a Montecchio di Vallefoglia

Al via i lavori del Distretto Sanitario a Montecchio di Vallefoglia. Ne dà notizia il l’Ingegnere Rodolfo Cascioli, Responsabile del Procedimento per la nuova Casa della Salute, che insieme al Sindaco Ucchielli e all’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli ieri mattina hanno effettuato un sopralluogo al cantiere di Montecchio.
Il Sindaco sottolinea nuovamente la necessità e l’opportunità di prevedere la realiz...zazione di questa nuova struttura, interamente pubblica, che offrirà servizi di fondamentale importanza per la popolazione residente che, attualmente, comprende un bacino che rappresenta la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino, con oltre 40.000 abitanti.
La nuova struttura si sviluppa su tre livelli:
PIANO TERRA: Accoglienza, Anagrafe sanitaria e CUP con relative sale d’attesa, ambulatori e servizi igienici. In questo piano trova la sua collocazione il servizio POTES, con i relativi servizi e spazi medici, il servizio CONTINUITÀ ASSISTENZIALE con una serie di ambulatori medici ed infine il servizio GUARDIA MEDICA con relativi spazi di supporto e servizi.
PIANO PRIMO: trovano collocazione:
-il Servizio UMEE-UMEA con sala di attesa una sala polifunzionale e n. 5 studi.
-il servizio AMBULATORIO PEDIATRICO con sala d’attesa e n. 3 ambulatori più spazi per operatori e relativi servizi.
PIANO SECONDO: trovano collocazione
-il Servizio POLIAMBULATORIO PRELIEVI E TERAPIE INFUSIVE con sala di attesa una sala polifunzionale e n. 8 ambulatori una medicheria sala per coordinamento infermieristico e locali di supporto logistico.
Il Sindaco ha sollecitato l’Ing. Cascioli e la Ditta affinché i lavori della nuova Casa della Salute siano terminati entro l’anno 2016.

Il digitale avanza e i Servizi demografici della Città di Vallefoglia gli aprono le porte

Nell’ottica di agevolare il cittadino e di evitargli inutili perdite di tempo, Il Sindaco del Comune di Vallefoglia comunica che i servizi demografici inaugurano sul portale istituzionale  www.comune.vallefoglia.pu.it il nuovo servizio di autocertificazione on line.
Accedere al servizio è semplice: è sufficiente accreditarsi sul portale istituzionale del comune di Vallefoglia www.comune.vallefoglia.pu.it nell’area riservata “Collegamenti anagrafici” – “Collegamento on line SERVIZI AL CITTADINO”, in modo del tutto gratuito, e attendere la mail di conferma per potersi recare alla sede dei Servizi Demografici e ritirare le proprie credenziali riservate.
I Cittadini potranno da quel momento autocertificare tranquillamente da casa tutta una serie di informazioni attraverso moduli di autocertificazione già precompilati con i propri dati personali, già pronti per essere stampati e sottoscritti: residenza, stato di famiglia, cittadinanza, matrimonio, nascita del figlio, esistenza in vita.
L’esigenza di mettere a disposizione questo nuovo strumento nasce dalla constatazione della numerosa affluenza di residenti che fanno file agli sportelli anagrafici per richiedere certificati. Ben pochi sanno infatti che dal primo gennaio 2012, le pubbliche amministrazioni e i privati gestori di pubblici servizi non possono più richiedere né accettare i certificati essendo infatti sufficiente l’autocertificazione a firma del dichiarante.
Il Sindaco Ucchielli spiega che questo è il primo passo verso un Comune più veloce, digitale e accessibile per rendere più semplice la vita ai nostri residenti.

Investimenti per il futuro della Città di Vallefoglia

Nella seduta di Giunta Comunale di ieri mercoledì 9 dicembre 2015 è stato approvato il progetto di consolidamento di un tratto di strada comunale dei Montali in località Sant’Angelo in Lizzola interessata da un movimento franoso che né ha compromesso, parzialmente, la percorribilità. Un progetto da 229.000,00 euro di cui 29.000 finanziati dal Comune e i restante 200.000 euro finanziati tramite apposito mutuo con la Cassa D...D.PP.
Grandi cifre che si vanno ad aggiungere ai tanti investimenti importanti per il futuro della città di Vallefoglia che interessano le scuole, i campi da calcio e le palestre.
Si pensi inoltre ai 2.000.000,00 di euro per la “Casa della Salute” (Distretto e Poliambulatorio), 4.000.000,00 di Euro per la realizzazione della cassa di espansione a tutela degli abitati di Montecchio e Pesaro, altri 4.000.000,00 di Euro per la realizzazione del depuratore a Montecchio, 2.500.000,00 per la centrale di produzione di energia elettrica al Mulino di Pontevecchio.
Lo scopo dell’Amministrazione è mantenere dunque i servizi per i cittadini senza aumentare le tariffe.

Al via i lavori della Casa della Salute a Montecccchio

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, ringrazia l’Ingegnere Rodolfo Cascioli, Responsabile del Procedimento per la nuova Casa della Salute, il Direttore dell’Area Vasta, Carmine Di Bernardo e il Presidente della Giunta Regionale nonché Assessore alla Sanità, Luca Ceriscioli per aver tempestivamente comunicato in una nota che in data 25.11.2015 è stato stipulato il contratto di appalto per la realizzazione del nuovo distretto sanitario in località Montecchio, in data 3.12.2015 la ditta presenterà il progetto esecutivo e in data 15.12.2015 inizieranno i lavori.
Nella Città di Vallefoglia si prosegue con i cantieri infatti nella seduta di Consiglio del 26 novembre è stato approvato l’assestamento di 170.000 euro con l’equilibrio di bilancio. Oltre 50.000 euro sono stati stanziati per il rifacimento dei marciapiedi in Via dei Partigiani in continuità con il nuovo Centro di Aggregazione Intergenerazionale di Cappone i cui lavori saranno terminati a breve e contigui ai lavori di Via Palmiro Togliatti già realizzati.
E’ stato stanziato una riduzione del mutuo per un importo di 70.000 euro per la frana a Coldelce, in totale quasi 120.000 euro per la manutenzione del patrimonio, per neve ghiaccio, frane, straordinaria manutenzione viabilità, mobilità e cimiteri.
Inoltre il Sindaco ha inviato una nuova lettera a Marche Multiservizi, all’Asur Area Vasta 1, all’Arpam e al Presidente dell’AATO n. 1 Marche Nord per risolvere in via definitiva gli odori molesti in località Talacchio.
Il Sindaco sollecita ad adoperarsi attivamente, ognuno per la propria parte di competenza a valutare e verificare a 360° se questo insopportabile e irritante odore percepito derivi da una rottura dei tubi della conduttura del gas metano, dalla lavorazione di prodotti a noi sconosciuti, da parte di qualche azienda, che possano produrre odori molesti, dalle emissioni del biogas o dal depuratore.
La conferenza dei servizi dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e la Giunta Comunale hanno approvato in via definitiva tutti gli atti per l’apertura del nuovo centro commerciale Simply a Bottega che si terrà Mercoledì 2 dicembre alle ore 18,30 con apertura al pubblico a partire da giovedì 3 dicembre 2015. 

I Sindaci dei Comuni nati dalla fusione scrivono al Presidente del Consiglio dei Ministri

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, insieme con i Sindaci di altri Comuni nati a seguito di fusione scrivono al presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, e ai componenti del Governo per chiedere che venga presentato un emendamento da ANCI con il quale si preveda il mantenimento della deroga in merito al superamento del Patto di Stabilità concessa per i primi 5 anni ai Comuni nati a seguito di fusione
Sulla base di questo sono stati infatti predisposti piani triennali di manutenzioni e nuove opere (per lo più strade ed edilizia scolastica) assolutamente coerenti con le prevedibili disponibilità finanziarie. Il venir meno delle incentivazioni previste rende impossibile realizzare la maggior parte opere programmate.

Gentilissimi Componenti dei Governo,
Lo strumento di regolazione della finanza locale attualmente in discussione e approvazione, che prevede il superamento del Patto di Stabilità e l'introduzione di nuovi meccanismi di equilibrio finanziari, non prevede il mantenimento della deroga concessa per i primi 5 anni ai Comuni nati a seguito di fusione.
La questione è essenziale se si vuole che i processi di fusione avviati, che stanno realizzando consistenti risparmi sulle spese generali degli enti locali, realizzi nuovi risultati ed ha una grande rilevanza nello sviluppo delle fusioni già realizzate.
Lo studio di fattibilità che ha accompagnato i processi di fusione ha avuto nel piano delle opere pubbliche uno degli elementi che più hanno interessato le popolazioni. Il piano delle opere pubbliche è stato uno degli elementi principali che hanno determinato il risultato dei referendum. I piani sono stati realizzati sulla base della vigente legislazione che non assoggettava i comuni fusi dai vincoli del patto di stabilità. Le amministrazioni hanno quindi programmato e approvato le opere nei consigli comunali avendo come riferimenti l'equilibrio della situazione corrente e la capacità di indebitamento.
Su questa base sono stati predisposti piani triennali di manutenzioni e nuove opere (per lo più strade ed edilizia scolastica) assolutamente coerenti con le prevedibili disponibilità finanziarie. Il venir meno delle incentivazioni previste rende impossibile realizzare la maggior parte opere programmate la cui realizzazione è stata, in pratica, anche sancita da un referendum popolare.
Chiediamo che con questo emendamento presentato da ANCI, venga ripristinata l'incentivazione per chi ha avuto, e avrà, il coraggio di accettare la sfida delle riforme locali e del nostro intero Paese in coerenza con quanto il Governo stesso sta proponendo in molti ambiti, evitando così che una accurata pianificazione riformatrice territoriale durata anni possa essere fortemente limitata, ed in alcuni casi annullata, da un cambiamento di regole a corsa ormai avviata.
- PROPOSTA EMENDAMENTO - Fusioni di Comuni -Art.35
All'art. 35 dopo il comma 2 è aggiunto iI seguente comma 2 bis "I comuni istituiti in seguito a tutti ¡ processi di fusione previsti dalla legge che hanno concluso tali processi a decorrere dall'anno 2011 sono tenuti al rispetto degli equilibri di cui al comma 2 dal quinto anno successivo a quello della realizzazione della fusione."
Certi di una vostra attenzione, si porgono i più cordiali saluti.
I Sindaci dei nuovi Comuni di:
Daniele Ruscigno, Sindaco di Valsamoggia (BO)
Faustino Conigli, Sindaco di Trecastelli (AN)
Sabina Mucchi, Sindaco di Fiscaglia (FI)
Mario Anzil, Sindaco di Rivignano Teor (U)
Alessandro Beduschi, Sindaco di Borgo Virgilio (MN)
Federico Ignesti, Sindaco di Scarperia e San Pietro (FI)
Palmiro Ucchielli, Sindaco di Vallefoglia (PU)
Markus Maurmair, Sindaco del comune di Valvasone Arzene (PN)
Mirko Terreni, Sindaco di Cascina Terme Lari (PI)
Giulia Mugnai, Sindaco Figline e Incisa Valdarno (FI)
Nicolò Caleri, Sindaco di Pratovecchio Stia (AR)
Damiano Zambelli, Sindaco di Valbrembilla (BG)
Thomas D'Addona, Sindaco di Crespina Lorenzana (PI)
Roberto Padrin, Sindaco di Longarone (BL)
Paolo Dolci, Sindaco di Sant'Omobono Terme (BG)
Alessandro Origo, Sindaco di Verderio (LC)
Mauro Guerra, Sindaco di Tremezzina (CO)
Nicola Bernardi, Sindaco di Sissa Trecasali (PR)
Enzo Cacioli, Sindaco di Castelfranco Piandiscò (AR)
Fabio Passera, Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca (VA)
Daniele Amati, Sindaco di Poggio Torriana (RN)

Nuovi spazi per i giovani di Vallefoglia

La Città di Vallefoglia avrà presto due nuovi centri di aggregazione intergenerazionali, a Cappone e a Montecchio.

L’amministrazione comunale ha disposto la pubblicazione all’albo pretorio on line del sito del Comune (www.comune.vallefoglia.pu.it) di due avvisi pubblici rispettivamente uno relativo al CAG di Cappone e uno relativo al CAG di Montecchio per l'affidamento in gestione dei due centri di aggregazione intergenerazionali.

Questi centri rappresentano un’occasione di spazio per l’incontro e la convivenza dei giovani e delle persone più grandi della nostra Città.

Le attività dovranno essere finalizzate ad assicurare all’utenza uno spazio di incontro per promuovere azioni positive volte a incentivare e sostenere il protagonismo civico dei giovani nel campo della cittadinanza responsabile, dell’economia solidale, delle forme di nuova imprenditorialità, a promuovere l’incontro tra giovani ed adulti di diversa età, genere, religione, nazionalità e estrazione sociale con spirito di dialogo interculturale, solidarietà ed amicizia ed essere punto di incontro per le associazioni e i gruppi operanti sul territorio. L’auspicio del Sindaco Ucchielli e del Consigliere Alessandra Moscatelli, spiegano in una nota, è che le attività dei due centri possano essere continuative nel tempo e possano essere ulteriori strutture per realizzare attività e interventi mirati a rispondere ai bisogni locali della persona, delle famiglie e della comunità e nel caso specifico al mondo giovanile ed a quello delle persone più grandi.

Le domande dovranno pervenire entro il 9 dicembre 2015, così come indicato nell’avviso pubblico scaricabile dal sito web comunale, insieme a tutta la documentazione inerente.

Sabato 21 novembre 2015 alla presenza del Sindaco e della Giunta sono stati riaperti i locali dell'ex Scuola Primaria (nuovo centro di aggregazione intergenerazionale e interculturale) di Via L. Da Vinci, località Montecchio (“Grotte”) con un nuovo utilizzo infatti le stanze saranno adibiti a: biblioteca, sala lettura ed aggregazione giovani, Caritas e Auser.

Potenziamento connettività a larga banda nel territorio di Vallefoglia

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, scrive alla Telecom e al Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, per la richiesta di potenziamento connettività a larga banda nel territorio comunale di Vallefoglia.
Facendo seguito alle richieste di numero cittadini ed imprese residenti ed operanti nel territorio del Comune di Vallefoglia, lo scrivente, in qualità di Sindaco del Comune, fa presente la situazione di grave disagio e di carenza di servizi internet, che la mancanza di connettività a larga banda sta causando a cittadini ed imprese residenti in questo Comune.
In particolare si sottolinea la carenza di banda disponibile da parte di cittadini ed imprese che pur essendo collegati alla rete in rame, non riescono ad avere le prestazioni legate ai contratti sottoscritti con la Vostra società. Da una prima indagine risulta a questo Comune che questa carenza di velocità dei collegamenti è dovuta in piccola parte alla mancanza di connessioni veloci fra le Vostra centrali ed in gran parte al mancato adeguamento delle Vostre centrali e sotto-centrali, che non riescono a gestire adeguatamente tutta l'utenza collegata.
Particolarmente critica risulta la situazione della centrale di Montecchio, frazione del Comune in cui risiedono una parte consistente degli abitanti e delle imprese del Comune di Vallefoglia.
Pertanto con la presente si invita a mettere in campo tutte le azioni che possano permettere il superamento di questa situazione di digital divide, mettendo anche i residenti del comune di Vallefoglia in grado di essere collegati con connessioni a larga banda.
Si invita infine in tal senso anche la Regione Marche a farsi parte attiva affinché dopo gli importanti investimenti fatti dalla Regione per il potenziamento delle tratte in fibra ottica, anche i cittadini e le imprese di questo comune possano beneficiare degli investimenti fatti.
Si resta in attesa di un cortese e sollecito riscontro alla presente e si coglie l'occasione per porgere i più cordiali saluti".
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Approvati i due bandi per la gestione del Centro di Aggregazione di Cappone e di Montecchio

Approvati ieri in Giunta i due bandi per la gestione dei due centri di aggregazione intergenerazionali ed interculturali di Montecchio e di Cappone della Città di Vallefoglia che verranno inaugurati a breve. Due strutture importanti strutture per offrire spazi rivolti alle famiglie, al mondo giovanile e a tutta la comunità.
Proseguono inoltre gli incontri con i cittadini per discutere del futuro di Vallefoglia, del bilancio 2016, dell’istituzione dei quartieri e dei vantaggi delle unioni dei Comuni. Questa sera infatti il Sindaco Ucchielli e la Giunta incontreranno la cittadinanza alle ore 20,30 presso il Circolo ARCI di Montecchio.

Concerto di solidarietà per il popolo francese

Sulle note della “La Marsigliese” la Città di Vallefoglia ha reso omaggio alle vittime degli attentati di Parigi dello scorso venerdì 13 novembre.
Alla presenza di un numeroso pubblico riunitosi spontaneamente ieri sera in Piazza della Repubblica a Montecchio in questa triste occasione, il Sindaco e la Giunta Comunale hanno voluto esprimere il proprio cordoglio con un piccolo gesto di grande solidarietà per le vittime degli attentati terroristici a Parigi.
Un mazzo di fiori deposto sul “Monumento ai caduti” per dire no al terrorismo ed a ogni guerra: “All'odio, al terrorismo e alla violenza si deve rispondere con più uguaglianza, fratellanza e non con più con altre guerre”, così ha commentato il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli.
Un ringraziamento particolare all’Orchestra “Incontro” dell’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo diretta dal Maestro Claudio Sanchioni e al Corpo Bandistico “Giovanni Santi” di Colbordolo diretto dal Maestro Bruno Macci che hanno intonato “La Marsigliese” inno nazionale di Francia e l’“Inno di Mameli”, per esprimere la loro vicinanza al popolo francese.

I Tre Castelli simbolo della Città di Vallefoglia saranno i protagonisti della giornata di sabato 14 Novembre

Sabato 14 novembre 2015 alle ore 10,00, il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, e la Giunta Comunale inaugureranno la rotatoria di accesso al nuovo supermercato Simply in località Bottega realizzata in tempi record (solo 8 giorni). A seguire alle ore 11,00 nelle rotatoria all’incrocio tra la S.P. 423, la SP. 132 e la S.P. 30, tra Bottega e Morciola, crocevia tra Marche, Emila Romagna, Umbria e Toscana, alla presenza del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, verranno inaugurati i “Tre Castelli” simbolo della Città di Vallefoglia, realizzati con maestria dalla Ditta DMM di Frulla Giuseppe in collaborazione con la Ditta Scatolificio Angeli Srl e la Ditta Conti Corrado Srl ai quali va un sentito ringraziamento da parte dell’Amministrazione Comunale. I castelli di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola sono l’emblema del Comune di Vallefoglia e rappresentati nello stemma e Montefabbri è uno dei Borghi più Belli d’Italia.
Si ricorda inoltre che questa sera venerdì 13 novembre alle ore 20,30 presso la Sala SOMS di Monteciccardo, ci sarà un primo incontro pubblico per discutere delle Unioni dei Comuni e delle Fusioni dove parteciperanno il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e il Presidente della Giunta Regionale delle Marche Luca Ceriscioli.

Nuova rotatoria di accesso al Supermercato Simply a Bottega di Vallefoglia

Ieri mattina giovedì 12 novembre è stata aperta la nuova rotatoria a Bottega presso l’incrocio di Via Papa Giovanni XXIII, un'altra opera da record oltre la scuola bianca realizzata in soli 72 giorni. La rotatoria è stata costruita in soli otto giorni e migliorerà ulteriormente la viabilità di una città che negli ultimi tempi ha già fatto passi notevoli per la messa in sicurezza delle strade e della viabilità che da oggi torna ad essere regolare.

La Banca Popolare Valconca consegna il defibrillatore alla palestra di Via Pio la Torre della Città di Vallefoglia

Si è tenuta nella mattinata di Mercoledì 11 Novembre la semplice ma significativa cerimonia di consegna del defibrillatore donato dalla Banca Popolare Valconca alla Palestra di Via Pio la Torre della Città di Vallefoglia in località Montecchio.
Per coronare il raggiungimento di questo importante obiettivo è intervenuto il Direttore Generale della Banca Dott. Sa...rtoni Luigi, il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, l’Assessore allo Sport, Mirco Calzolari, l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli, i Dirigenti della Società Sportiva A.S.D Montecchio Tigers che gestiscono la Palestra di Via Pio La Torre e i ragazzi della classe quinta della scuola primaria Federico da Montefeltro.
Un dono che innanzitutto si auguri non venga mai usato ma che rappresenta un gesto importante come segnale di prevenzione, di tutela della salute, di attenzione a quanti praticano l’attività sportiva.
Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile raggiungere questo importantissimo traguardo in particolare alla Banca Popolare Valconca.

I ladri tentano di forzare la porta dell'ufficio comunale a Morciola

"Qualcuno ha tentato di forzare la porta del nostro ufficio a Morciola alle Cento Vetrine" - questa la dichiarazione resa del Sindaco Ucchielli e dalla Giunta, dopo essersi accorti che qualcuno aveva provato ad entrare dentro la stanza del suo ufficio e subito è scattata la denuncia ai Carabinieri.

Vallefoglia: la Città cantiere diventa Città dei record

Procedono a tempo di record i lavori nella città di Vallefoglia, già da domani a Bottega, presso l’incrocio di Via Papa Giovanni XXIII, la viabilità tornerà regolare e più sicura in quanto sarà aperta la nuova rotatoria di accesso al nuovo supermercato Simply dove entro la fine di novembre verranno ultimate anche tutte le opere al nuovo centro commerciale. Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli, esprimono grande soddisfazione per la celerità con cui sono stati realizzati i lavori (una settimana), ringraziando la Ditta per aver creato minor disagio possibile a tutti gli automobilisti.
Proseguono i lavori per la messa in sicurezza del territorio infatti sono in corso di realizzazione i lavori di consolidamento del versante in frana del parcheggio antistante il palazzo municipale nel centro storico di Colbordolo, sono iniziati i lavori di asfaltature di Via Togliatti e sono terminati i lavori di depolverizzazione di Via Cupa e di Via Coldazzo.
Inoltre sabato 14 novembre verranno inaugurati i tre castelli simbolo della Città di Vallefoglia, Colbordolo, Sant’Angelo in Lizzola e Montefabbri uno dei borghi più belli d’Italia, opera realizzata gratuitamente dalla Ditta DMM, nella rotatoria tra Bottega e Morciola, crocevia delle quattro Regioni: Marche, Emilia Romagna, Toscana e Umbria.
La cerimonia avrà luogo alle ore 11,00 alla presenza del Sindaco della Città di Vallefoglia, degli Assessori, del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, e della Ditta Angeli Scatolificio, della Ditta Conti Corrado, della Ditta DMM che si ringraziano per la preziosa collaborazione.

Esercitazione di un evento sismico presso la Scuola Primaria di Bottega

Sabato 31 ottobre si è tenuta una esercitazione da parte del coordinamento di Protezione Civile dell’Unione Pian del Bruscolo (Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia, Vallefoglia) con la simulazione di un evento sismico in collaborazione con la scuola Primaria “Carlo Alberto Dalla Chiesa”.
Gli alunni hanno seguito, con i nasi “schiacciati” alle finestre delle aule ed in trepida attesa dell’evento annunciato, le manovre di allestimento del campo tende, l’arrivo dell’ambulanza, del cane addestrato per la ricerca e di due favolosi cavalli, utili per le azioni nelle zone più impervie.
La simulazione è iniziata con l’evacuazione dell’ edificio scolastico da parte degli alunni, del personale docente e dei collaboratori scolastici. In seguito si è accertata la presenza di un disperso all’interno del plesso e la possibilità del recupero di un bene di valore all’interno della scuola. E’ intervenuto il gruppo di verificatori della stabilità della struttura che ha dato il via libera all’ingresso dell’unità cinofila per il ritrovamento del disperso e subito dopo all’intervento del gruppo di Croce Rossa per il salvataggio del ferito.
Conclusa l’operazione di soccorso è entrato in azione il Gruppo SAF per il salvataggio del bene storico, facendolo scendere dalla copertura della scuola legato alla schiena di un componente della squadra e successivamente è entrata in azione la squadra salvataggio beni storici che lo ha portato in sicurezza.
Gli alunni, emotivamente coinvolti, hanno intensamente partecipato alle azioni di salvataggio, che, nella fase finale, sono state accompagnate da un caloroso applauso da parte di tutti coloro che assistevano alla manifestazione.
La mattinata è continuata con la spiegazione alle classi di tutte le strutture, dei mezzi e attrezzature presenti nel campo allestito dai Volontari di Protezione Civile.
I piccoli studenti hanno seguito con interesse il percorso formativo proposto, attratti da tutto ciò che incontravano, si sono lasciati coinvolgere nelle dimostrazioni, scoprendo,nelle loro guide, amici importanti che operano, volontariamente, per il bene di tutti.
La giornata si è conclusa con l’intervento del Sindaco di Vallefoglia  e Presidente dell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo Sen. Palmiro Ucchielli e della Dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Pian del Bruscolo Dott.ssa Nadia Vandi che hanno assistito all’evento.
Un ringraziamento va a tutti i volontari della Protezione Civile che hanno partecipato e anche a tutti gli alunni,  al personale docente e non, che hanno dato la loro disponibilità per l’organizzazione dell’evento. Per coloro che volessero seguire la Protezione Civile dell’Unione dei Comuni possono collegarsi alla pagina del sito web http://www.unionepiandelbruscolo.pu.it/index.php?id=protezionecivile oppure sulla pagina facebook Protezione Civile Unione Pian del Bruscolo o alla pagina facebook Protezione Civile Vallefoglia.

Celebrazione festa dell'Unità d'Italia e Giornata delle Forze Armate a Colbordolo di Vallefoglia

Alla presenza delle massime autorità civili e militari si è svolta, domenica 8 novembre in piazza del Popolo a Colbordolo di Vallefoglia la cerimonia di celebrazione per la Giornata delle Forze Armate e la Festa dell'Unità Nazionale accompagnata dalle note del Corpo Bandistico Giovanni Santi di Colbordolo.
Questa commemorazione, sottolinea il Sindaco della Città di Vallefoglia, Se...n. Palmiro Ucchielli, è rivolta al sacrificio degli italiani e a quanti parteciparono alle missioni in tutto il mondo per il conseguimento dell’unità nazionale.
Un ringraziamento particolare, dichiara il Sindaco, va alla sensibilità dimostrata dalle associazioni che prendono parte ogni anno a questa importante giornata, l’Associazione Nazionale dei Combattenti e Reduci, l’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra, l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e il Comitato di Coordinamento fra le Associazioni Combattentistiche e d’Arma della Provincia di Pesaro e Urbino.

IoStoConVale

Il Sindaco Ucchielli scrive al Sindaco di Tavullia, Francesca Paolucci:
Caro Sindaco,
è con grande piacere che accolgo l’invito a partecipare domenica prossima in Piazza a Tavullia a dimostrare il mio sostegno e quella di tutti gli Italiani al nostro grande Campione Valentino Rossi in occasione dell’ultima e decisiva gara di Valencia.
Io “sono sempre stato con Vale” e sono sicuro che anche domenica il nostro Campione non ci deluderà e ci farà vivere ancora una ...
volta una delle sue giornate indimenticabili.
Sarò quindi al Tuo fianco e, con il popolo giallo, tiferemo insieme per il nostro grande Campione.
Saluti e a domenica.
IL SINDACO
Sen. Palmiro UCCHIELLI

Puliamo il mondo - venerdì 6 novembre

Grande partecipazione da parte dei bambini di tutte le classi quinte delle scuole primarie del Comune di Vallefoglia all'iniziativa "Puliamo il Mondo" che si è svolta questa mattina venerdì 6 novembre. Si sono ritrovati nello splendido "Anfiteatro Carloni" della Scuola Primaria di Bottega per poi trasferirsi in alcuni parchi pubblici delle frazioni di Bottega , Montecchio e Morciola per le operazioni di pulizia.
Sono intervenuti Il Sindaco Ucchielli, l'Assessore all'Ambiente Calzolari, il Presidente di Legambiente Enzo Frulla, il Presidente di Legambiente Marche Francesca Pulcini e la Vice Preside dell'Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo, Cristina Comirato.

Fondo di solidarietà comunale anno 2015: ridefinizione criteri di alimentazione e di riparto

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri On. Matteo Renzi in merito al fondo di solidarietà comunale anno 2015: ridefinizione criteri di alimentazione e di riparto.
"Faccio seguito alla mia precedente richiesta prot. 11267 del 22 luglio 2015 con la quale si chiedeva un deciso intervento sui criteri di alimentazione e riparto del fondo di solidarietà comunale.
Questo Ente, istituito il 01.01.2014 dalla fusione di due Comuni, Colbordolo e Sant'Angelo in Lizzola, proprio con il processo di fusione ha dimostrato di mettere in campo politiche virtuose partendo dal riordino istituzionale per arrivare alla razionalizzazione della gestione dei servizi e attuando rigorose politiche di contenimento della spesa, al fine di ottimizzare le risorse disponibili.
I processi di fusione tra Enti dovrebbero essere premiati dato che non sono indolori e le economie di scala derivanti da tali processi sono tangibili solo nel medio periodo. I contributi statali e regionali specifici per i Comuni fusi sono di modeste entità e non tengono conto delle varie caratteristiche delle realtà cui sono destinati. Riteniamo invece che tali contributi, statali e regionali, dovrebbero essere molto più consistenti al fine di costituire un forte incentivo per tali processi.
A questo si aggiungano i pesanti contributi chiesti ai Comuni che devono sacrificare le proprie entrate per contribuire ad alimentare il fondo di solidarietà nazionale.
Infatti questo Comune nel 2015 subisce un taglio di € 954.204,68 sull'IMU di propria competenza, cui si aggiungono circa € 1.200.000,00 di IMU sugli immobili di categoria D ricadenti in questo Comune, che restano totalmente nella disponibilità dello stato.
Ciò significa che a questo Comune complessivamente nell'anno 2015 vengono sottratti circa € 2.200.000,00 di entrate proprie. Tali entrate se rimanessero nella disponibilità di questo Comune potrebbero essere immesse nel sistema sotto forma di servizi, investimenti, ecc. e sarebbero di grande aiuto al rilancio dell'economia locale per creare occupazione e lavoro in un territorio che conta oltre 2000 imprese.
E' evidente che tale meccanismo di alimentazione e riparto del fondo di solidarietà non è equo né sostenibile in un contesto di federalismo municipale e mette profondamente in crisi anche i Comuni con bilanci solidi che vedono sottrarsi importanti risorse indispensabili per affrontare lo sviluppo economico e produttivo in atto, anche nell'ottica della prossima applicazione della contabilità armonizzata.
E' ormai assodato che molti Enti Locali hanno attuato politiche virtuose, in termini organizzativi ed economici, contribuendo in modo decisivo al costante risanamento dei conti pubblici.
E' tuttavia parimenti incontrovertibile il fatto che gli stessi Enti Locali non sono più in grado di sopportare il peso di ulteriori sacrifici che si riverserebbero, inevitabilmente, sui cittadini sia in termini di prelievo che di riduzione dei servizi resi che, unitamente alla profonda crisi economica, mettono a dura prova la tenuta del tessuto sociale.
Si chiede quindi un sollecito intervento del Governo tendente a modificare radicalmente già dal 2015 la modalità di alimentazione e di riparto delle assegnazioni del fondo di solidarietà comunale, ad eliminare la quota di compartecipazione a carico della finanza comunale o, perlomeno, facendo in modo che gli enti non si trovino in posizione debitoria rispetto all'assegnazione ricevuta.
Confidando nell'apertura di un tavolo di discussione che concili le esigenze dei comuni con quelle della finanza centrale, l'occasione è gradita per porgere cordiali saluti
".
Il Sindaco
Se. Palmiro Ucchielli

Venerdì 30 ottobre 2015: Vallefoglia dei Grandi - Festa della Longevità

Saranno oltre 400 i partecipanti alla Festa di venerdì 30 ottobre 2015 presso il Morciola Sporting “Bocciodromo” di Morciola denominata “VALLEFOGLIA DEI GRANDI” – FESTA DELLA LONGEVITA’ organizzata dalla Città di Vallefoglia in collaborazione con Auser, Gruppo Comunale di Protezione Civile, Pro-Loco di Montecchio   e Prosantangelo, la Croce Rossa Italiana e le Parrocchie.
Anche quest’anno il pensiero del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Ciaroni si volge con affetto alle numerose persone grandi e longeve residenti nel Comune di Vallefoglia che con il loro lavoro, la loro esperienza e la loro saggezza, hanno contribuito a sviluppare e rendere importante il nostro territorio e alle quali verrà consegnato un attestato di gratitudine per il loro impegno.
Sarà una serata all’insegna del divertimento, della spensieratezza e dell’allegria, un’occasione d’incontro per le persone grandi.
Il programma della giornata prevede:

  • ore 17,30:   Celebrazione Santa Messa presso i locali del Morciola Sporting (Bocciodromo) di Morciola accompagnata dal Coro “S.M. Annunziata”:  Organo Luigi Mariotti - Tenore Rolando Ugolini;
  • ore 18,30:   Concerto del Corpo Bandistico “Giovanni Santi Colbordolo”;
  • ore 19,15:   Gara di briscola tra le frazioni del Comune di  Vallefoglia; presentazione di Associazioni ed attività correlate alla Longevità;
  • ore 19,45:   Cerimonia di consegna degli attestati ai neo ultranovantenni del comune di Vallefoglia;
  • ore 20,00:   Cena offerta dall’Amministrazione Comunale Dolci offerti dalla Pro – Loco Montecchio;
  • ore 21,00:    Spettacolo musicale “Emozioni d’Amore”: Noris De Stefani in concerto; gara di briscola: finali;
  • ore 22,00:    Premiazione dei vincitori della gara di briscola

Presentazione pratiche edilizie via internet

L’Amministrazione comunale di Vallefoglia, nella persona del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore alla Pianificazione del Territorio Gattoni nell’ambito dei progetti finalizzati a migliorare l’informatizzazione delle procedure nella Pubblica Amministrazione ha previsto l’attivazione di un portale web per consentire la presentazione e la consultazione dei dati relativi alle Pratiche Edilizie in formato digitale via Internet in collaborazione con la Ditta Starch srl.
La presentazione del progetto avverrà martedì 27 Ottobre 2015 alle ore 14:30 presso la Sala del Consiglio Comunale in Piazza IV Novembre n. 6 a Sant’Angelo in Lizzola di Vallefoglia.
Un progetto importante, sottolinea il Sindaco Ucchielli che consentirà di monitorare in tempo reale le informazioni relative alle pratiche edilizie presentate.
Si ricorda inoltre che nella stessa giornata alle ore 19,00 si terrà la seduta di Consiglio Comunale presso la Sala Consiliare sita in piazza IV Novembre n. 6 a Sant’Angelo in Lizzola di Vallefoglia.

La Prima a Teatro – spettacoli per i piccoli della Città di Vallefoglia

Si intitola “Circo all’incontrario” lo spettacolo per i piccoli cittadini delle prime classi della scuola primaria di Vallefoglia che apre, sabato 24 ottobre, alle 17,15 nella sala “G. Branca” – Sant’Angelo in Lizzola, il ciclo di quattro spettacoli dal vivo, promosso dalla Città di Vallefoglia - Assessorato alla Pubblica Istruzione e Assessorato alla Cultura in collaborazione con A.P.S. STRAMONIO, Pesaro – ITTICO ART LAB, Pesaro: laboratorio creativo Mondo di carta, LE FOGLIE D’ORO, Pesaro: proposte di editoria per l’infanzia, GIOCHI DI KIM, Pesaro: laboratorio creativo con la sabbia cinetica.
Quattro belle e importanti occasioni per i bambini e le loro famiglie - sottolinea il Sindaco Ucchielli – per conoscere fin da piccoli le grandi emozioni dello spettacolo dal vivo, il tutto pensato in un’ottica di coinvolgimento per cui le attività sono accessibili ai piccoli bambini che impareranno divertendosi.
Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito e saranno corredati da laboratori creativi e letture.

  • Sabato 24 ottobre 2015 ore 17,15 Sala G. Branca Sant’Angelo in Lizzola – “Circo all’incontrario
  • Sabato 14 novembre 2015 ore 17,15 Scuola “C.A. Dalla Chiesa” Bottega – “Quel giorno che piovvero noccioline dal cielo
  • Sabato 21 novembre 2015 ore 17,15 Scuola “Federico da Montefeltro” Montecchio – “Sotto la tenda Vi racconto il mio Marocco
  • Sabato 5 dicembre 2015 ore 17,15 Scuola “Giovanni Paolo II” Montecchio – “Cantafavole

Incentivare Unioni e Fusioni - (Avanti tutta con Unioni e Fusioni perchè servono ai cittadini)

Il processo associativo degli enti locali in atto ormai da qualche anno, vede la sua massima espressione nelle fusioni tra enti. Questa evoluzione della geografia politica italiana da alcuni è vista ancora con sospetto, in realtà se è attuata con il necessario coinvolgimento dei territori interessati diventa una grande opportunità per gli enti coinvolti, ma soprattutto per cittadini e imprese.
"Nessuno si salva da solo" è il titolo di un libro della Mazzantini ma è una teoria applicabile certamente anche agli enti locali in un periodo di congiuntura economica negativa che dura ormai da diverso tempo e che da solo lievi cenni di ripresa.
Aggregare e fare massa critica di un certo peso, consente agli enti di avere maggiore potere contrattuale e quindi di riuscire a riorganizzare meglio risorse, sia economiche che umane, ed anche servizi che, gestiti in maniera isolata, potrebbero dover essere sacrificati in nome del pareggio di bilancio.
E' evidente quindi che l'unica strada percorribile nello scenario politico­-economico contemporaneo che consente agli enti locali di avere un ruolo incisivo, sia a livello periferico che centrale, è quella di aggregare gli enti di piccole dimensioni e farli diventare città importanti.
Se le opportunità sono molte a livello di razionalizzazione delle risorse e delle spese, purtroppo il legislatore nazionale e regionale, anche a causa dei vincoli europei, non è stato in grado di assicurare misure economiche e legislative che siano realmente incentivanti su Unioni e Fusioni.
La realtà di Vallefoglia, comune più popoloso delle Marche nato da fusione, con tale processo ha potuto ottimizzare la gestione delle risorse economiche e umane dei due comuni di Colbordolo e Sant'Angelo in Lizzola, che progressivamente porteranno a raccogliere frutti anche in termini di riduzione della spesa.
Le prime economie si registrano nella spesa per gli organi - un sindaco, una giunta ed un consiglio - ed anche per l'unico segretario comunale. Inoltre è continuamente monitorato il funzionamento complessivo della macchina comunale per gestire al meglio le professionalità disponibili.
Alla scadenza dei vari contratti, si fanno attente valutazione in merito alla riorganizzazione dei servizi che deve tendere all'efficentamento degli stessi anche in termini qualitativi oltre che economici.
A livello legislativo restano, anche per i comuni nati da fusione, i molti vincoli in materia di personale, di indebitamento, ecc., mentre per il grande vantaggio è l'esclusione per i primi cinque anni dalle norme in materia di patto di stabilità.
Grazie a ciò nel 2014 e nel 2015 è stato possibile e sarebbe possibile effettuare questi investimenti:
INVESTIMENTI 2014                                                        IMPORTI
CENTRO AGGREGAZONE CAPPONE E MONTECCHIO              460.000,00
LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA VERSANTE A TERGO
SCUOLA VIA LEONARDO DA VINCI                                      370.000,00
LAVORI DI CONSOLIDAMENTO MOVIMENTO FRANOSO
STRADA SERRA DI GENGA                                                  240.000,00
ADEGUAMENTO SISMICO E STRUTTURALE SCUOLA
MATERNA REGINA REGNELLA VIA RAMPI                             198.000,00
AMPLIAMENTO E STRAORDINARIA MANUTENZIONE CIMITERI                                                                          510.000,00
NUOVA SCUOLA PRIMARIA VIA MONTECATRIA A MONTECCHIO                                                                    785.000,00
STRAORDINARIA MANUTENZIONE PATRIMONIO, ARREDO
URBANO, SCUOLE,PUBBLICA ILLUMINAZIONE E STARDE       500.000,00               

INVESTIMENTI 2015
INTERVENTO FINALIZZATO ALL'AUMENTO DELLE
CONDIZIONI DI SICUREZZA SCUOLA PRIMARIA BOTTEGA      400.000,00
AMPLIAMENTO SCUOLA PRIMARIA DI VIA GUIDI:
NUOVI SPAZI DIDATTICI                                                      900.000,00
NUOVA PALESTRA FRAZIONE BOTTEGA                                 990.000,00
INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA
ASFALTI VIABILITÀ' COMUNALE                                           450.000,00
CONSOLIDAMANTO DI UN TRATTO STRADA COMUNALE
DEI MONTALI                                                                     220.000,00
AMPLIAMENTO SCUOLA MATERNA BOTTEGA                         850.000,00
STRAORDINARIA MANUTENZIONE PATRIMONIO, ARREDO
URBANO, SCUOLE, PUBBLICA ILLUMINAZIONE E STRADE      400.000,00
TOTALE GENERALE                                                        7.273.000,00

Volendo evitare di contrarre mutui, il problema resta il reperimento di risorse per gli investimenti. Infatti l'amministrazione lavora continuamente per reperire canali di finanziamenti europei, nazionali e regionali, anche per realizzare opere a valenza sovraccomunale e l’apporto importante di investimenti privati.
Infatti il legislatore nazionale ha incentivato la fusione di Vallefoglia con un contributo di circa € 470.000,00= annuali per dieci anni mentre il legislatore regionale ha riconosciuto ad oggi un contributo una-tantum di € 200.000,00=. Purtroppo però Vallefoglia ha subito tagli ai vari contributi statali , come tutti gli altri comuni d'Italia, e per la nostra realtà pesano per circa € 500.000,00 nel primo biennio di costituzione.
Inoltre, sul fronte della fiscalità locale, Vallefoglia contribusce ad alimentare il fondo di solidarietà nazionale (che poi viene redistribuito tra tutti i comuni d'Italia) per circa € 2.200.000,00. Si tratta di proventi IMU del comune che lo Stato trattiene per redistribuire in un ottica perequativa che avrebbe consentito di fare altri € 15.800.000,00 di investimenti.

IL SINDACO
SEN. PALMIRO UCCHIELLI

Vallefoglia cambia gestione servizio riscossione tributi

In linea con le linee programmatiche di mandato, il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, comunica che con atto di Consiglio Comunale si è deliberato di cambiare la modalità di riscossione coattiva delle entrate comunali, ora affidate ad Equitalia spa, per affidarle in house alla società partecipata Aspes spa.
La scelta di abbandonare Equitalia spa ed abbandonare di conseguenza il ruolo per prediligere l’ingiunzione di pagamento – spiega ancora il Sindaco Ucchielli – nasce  dal fatto di rendere meno rigida la procedura di riscossione e al tempo stesso più efficace in termini di risultato raggiunto.
Infatti negli anni si è dovuto constatare che la riscossione coattiva da parte di Equitalia spa non da risultati soddisfacenti in termini di recupero delle morosità perché ormai da anni Equitalia si occupa prevalentemente delle riscossioni delle entrate dello Stato e solo marginalmente di quelle degli enti locali.
Oltre ad un migliore risultato in termini di cassa con un risparmio per l’Amministrazione di circa 30-40 mila euro, l’obiettivo che l’amministrazione vuole conseguire è anche e soprattutto quello dell’equità di trattamento dei cittadini
Inoltre Aspes si impegna ad avere una sede nel territorio comunale o presso la sede dell’Unione Pian del Bruscolo con personale a disposizione dell’utenza almeno tre giorni a settimana.

Ancora più sicurezza per i tutti i cittadini di Vallefoglia

Ad aggiungersi alle telecamere già installate nel territorio di Vallefoglia sono stati installati altre 6 telecamere di cui quattro tra Via Belvedere, Via Torricelli e Via Da Vinci zona monte di Montecchio, una a Colbordolo e una a Sant’Angelo in Lizzola realizzando così un consistente sistema di videosorveglianza.
In una nota il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, spiega come l’Amministrazion...e comunale abbia fortemente voluto continuare nell’operazione di potenziamento dei sistemi di contrasto alla criminalità, ed in particolare nell’implementazione della videosorveglianza, e nel monitoraggio di ciò che avviene sul territorio e conseguentemente, come tutti auspicano, ottenere un effetto di deterrenza nei confronti della criminalità.
Il Sindaco ringrazia il Prefetto e il Questore per la sorveglianza che la Polizia di Stato sta eseguendo con una presenza assidua delle forze dell’ordine in tutto il territorio comunale.

Gestione due nuovi centri di aggregazione intergenerazionali di Montecchio e Cappone della Città di Vallefoglia

Nella seduta di Giunta Comunale di ieri martedì 6 ottobre 2015 è stato approvato l’avviso pubblico finalizzato alla raccolta delle manifestazioni di interesse per l’individuazione di organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e cooperative sociali per la co-progettazione e presentazione di progetti inerenti la gestione dei centri di aggregazi...one intergenerazionali di Montecchio e di Cappone della Città Vallefoglia che verranno inaugurati entro la fine dell’anno. L’Amministrazione intende quindi valorizzare la gestione di tali strutture attraverso la co-progettazione che rappresenta una forma di collaborazione importante tra Comune ed associazioni volta alla realizzazione di attività e interventi mirati a rispondere ai bisogni locali della persona, delle famiglie e della comunità e nel caso specifico al mondo giovanile ed a quello delle persone più grandi.

Campagna antincendio boschivo Gruppo Protezione Civile Unione Pian del Bruscolo

Domenica 13 Settembre 2015 si è conclusa la campagna di prevenzione antincendio boschivo coordinata dalla Regione Marche. Il fenomeno degli incendi boschivi è strettamente collegato con l’andamento delle stagioni e con le condizioni meteorologiche. Nelle Marche gli incendi si sviluppano principalmente nel periodo estivo.
L’importanza dei volontari è fondamentale per controllare le zone boschive ...e in caso di incendio di supportare da terra il Corpo Forestale ed i Vigili del Fuoco.
Questa estate è stata fortunatamente abbastanza tranquilla. Comunque il servizio antincendio boschivo ha visto impegnati nel loro monitoraggio, come Protezione Civile dell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo n° 16 volontari contro i 14 per il 2014, ma il dato interessante è stato l’aumento dei servizi nel 2015 n°34 per un totale di 204 ore contro i 17 per un totale di 102 ore del 2014.
Altro dato degno di nota è stato l’aumento dei luoghi da sorvegliare che è passato da 3 del 2014 ai 9 del 2015 per un totale di Km 2373 percorsi.
Il nostro gruppo di volontari antincendio boschivo ha collaborato alla sorveglianza di zone particolarmente vulnerabili come il Parco S. Bartolo o la zona boschiva delle Cesane.
A loro va un ringraziamento per l’impegno e la disponibilità dimostrata durante tutta l’estate.

I giovani protagonisti del futuro della Città di Vallefoglia

Ieri pomeriggio è avvenuta la consegna degli assegni ai 60 ragazzi che hanno partecipato all’iniziativa “Studio-Lavoro” realizzata nel periodo dal 29 giugno al 29 agosto 2015 promossa dal Comune di Vallefoglia a favore degli studenti residenti frequentanti il 4° anno delle scuole medie superiori.
E’ proprio un’esperienza da ripetersi - afferma il Sindaco Ucchielli – di fronte all’entusiasmo dei ragazzi che hanno avuto la possibilità di realizzare dei tirocini formativi grazie anche alle Ditte operanti nel territorio che hanno dato la loro disponibilità ad inserire i giovani nelle varie attività artigianali e commerciali del territorio.
I giovani sono protagonisti del futuro della Città di Vallefoglia.

Esperienza studio – lavoro 2015: consegna riconoscimento a 60 ragazzi

Questa sera lunedì 5 ottobre alle ore 18 avverrà la consegna da parte del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, del Vicesindaco nonché Assessore al Lavoro, Franca Gambini, del Consigliere delegato alle Politiche Giovanili Alessandra Moscatelli, del contributo per la partecipazione dei ragazzi all’esperienza “Studio-Lavoro” realizzata nel periodo dal 29 giugno al 29 agosto 2015, promossa dal Comune di Vallefoglia a favore degli studenti residenti frequentanti il 4° anno delle Scuole Medie Superiori.
Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione perché il progetto ha interessato 60 ragazzi ed altrettante Ditte operanti nel territorio comunale. I giovani sono il futuro del nostro territorio e l’intento è proprio quello di sostenere da un lato il processo formativo dei ragazzi anche al di fuori dell’ambiente familiare, dall’altro agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza del mondo del lavoro e di renderli protagonisti del futuro della Città di Vallefoglia.
Il progetto si è articolato attraverso la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento in collaborazione, tra gli altri, con le Istituzioni Scolastiche, il Centro per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione di Pesaro e le Aziende presenti nel territorio del Comune di Vallefoglia per un inserimento dei giovani nelle varie attività artigianali e commerciali.
Visto il successo dell’iniziativa, è intenzione dell’Amministrazione ripetere l’esperienza anche nel 2016.

Settimana ricca di impegni per il Sindaco Ucchielli

Sabato 3 ottobre 2015 alle ore 16.30 a Pesaro, nella Sala Pierangeli di Viale Gramsci 4, si tiene il VII Convegno sulle origini antropologiche e psicologiche di FAVOLE MITI E LEGGENDE nelle realtà delle varie culture e tradizioni, da un'idea di Luigi Maria Bianchini. Un convegno che si occupa della ricerca sulla genesi e sulle motivazioni psicologiche e antropologiche alla base della nascita delle favole, spesso analoghe, anche in popoli con origini e tradizioni culturali diverse, con similitudini evidenti anche nelle diverse mitologie religiose.
Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, è stato invitato a partecipare a questo evento ed interverrà in merito alla tradizione culturale popolare attraverso i proverbi e i detti locali.
Giovedì 8 ottobre invece il Sindaco presenzierà all’Expo a Milano invitato dalla Coldiretti all’evento dal titolo “Il Governo dell’acqua: la difesa idraulica e le imprese agricole di presidio”, far conoscere il ruolo fondamentale del Consorzio nella difesa del suolo e del paesaggio e la collaborazione delle aziende agricole a tale scopo. Un tema importante che interessa particolarmente il Sindaco Ucchielli in quanto il territorio di Vallefoglia si distingue per la coltivazione di prodotti di alta qualità che meritano di essere valorizzati e fondamentale è proprio il rapporto tra le associazioni, le imprese agricole e i consorzi.
All’ordine del giorno della Giunta della prossima settimana si discuterà dell’approvazione di un avviso di manifestazione di pubblico interesse per l’individuazione di organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e cooperative sociali per la raccolta di progetti inerenti la gestione dei due Centri di Aggregazione Intergenerazionali precisamente in località Montecchio e Cappone di Vallefoglia che verranno inaugurati a breve e che entreranno in funzione entro la fine dell’anno.
Il Sindaco intende valorizzare la gestione di tali strutture attraverso la co-progettazione che rappresenta una forma di collaborazione importante tra Comune ed associazioni volta alla realizzazione di attività e interventi mirati a rispondere ai bisogni locali della persona, delle famiglie e della comunità e nel caso specifico al mondo giovanile ed a quello delle persone più grandi.

Approvate in consiglio variazioni di bilancio per il decoro della Città di Vallefoglia

Nuova seduta del Consiglio Comunale di Vallefoglia martedì 29/09/2015 presso la sede del Consiglio di Colbordolo.
Sono state approvate variazioni di piccolo importo per integrare le risorse ritenute insufficienti per l’ordinaria manutenzione del patrimonio. Le variazioni più significative sono le seguenti:
20.000 euro per la realizzazione dell’ascensore nel nuovo centro di aggregazione intergenerazionale di Via Mazzini a Montecchio, circa 30.000 euro per l’ampliamento e la straordinaria manutenzione dei cimiteri e 39.000 euro per la manutenzione ordinaria del patrimonio comunale come spese per l’arredo urbano volte a migliorare il decoro della città, per la manutenzione ordinaria dei cimiteri anche in occasione delle prossime festività, per l’acquisto della segnaletica stradale, per l’illuminazione pubblica, per la manutenzione degli automezzi, per i parchi e giardini per bambini, tutti interventi finalizzati al miglioramento del decoro del territorio della città di Vallefoglia.
Il Sindaco inoltre comunica che il Consiglio di Amministrazione ha deliberato un contributo per l’installazione e messa in funzione di una casetta dell’acqua da posizionare a Montecchio Via Giacometti (zona Centro Commerciale “Arcobaleno”) e Marche Multiservizi si farà carico dell’intervento sopra citato.

Realizzazione museo sulla linea gotica

In riferimento al ritrovo di n. 6 ordigni bellici nel territorio di Vallefoglia e precisamente in località Ca’ Baldino, il Sindaco sen. Palmiro Ucchielli scrive al Ministro della Difesa On. Roberta Pinotti, al Prefetto della Provincia di Pesaro e Urbino Dott. Luigi Pizzi e al Presidente del Consorzio di Bonifica dei Fiumi Foglia, Metauro e Cesano Claudio Netti per anticipare l’idea di progettazione e realizzazione di un museo sulla Linea Gotica.
“In data 23 settembre 2015, in località Ca’ Baldino di Vallefoglia, durante i lavori di escavazione per la posa di tubazioni per un acquedotto, sono stati rinvenuti in due fasi diverse n. 6 ordigni bellici di cui 4 bombe da mortaio da 2 pollici di fattura inglese e n. 2 bombe per lanciabombe anticarro sempre di fattura inglese ad alto esplosivi a carica cava HEAT.
I citati residui bellici risalgono verosimilmente al secondo conflitto mondiale quando la zona, attraversata dalla Linea Gotica, fu al centro di numerosi scontri militari con le truppe tedesche.
Dopo le necessarie operazioni di disinnesco dei citati ordigni, sarebbe però opportuno che gli stessi non venissero distrutti ma conservati in previsione di un progetto di realizzazione di un Museo sulla Linea Gotica da allestire in questa zona con finalità didattico – documentarie nell’ambito di un programma di valorizzazione storico culturale del territorio.
Nel ribadire l’importanza di una raccolta e conservazione di tali reperti, si chiede, pertanto, la loro conservazione confidando in una favorevole condivisione del progetto anche da parte delle SS.VV..
In attesa di un cortese cenno di riscontro colgo l’occasione per porgere i più cordiali saluti. Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli” 

Vallefoglia: una città sempre in movimento

Oggi pomeriggio alle 14,30, nel castello di Sant’Angelo in Lizzola, sede della Città di Vallefoglia, sarà presente la troupe della trasmissione televisiva “Viviamo il Comune”.
Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli insieme al Vice Sindaco e Assessore all’Agricoltura Franca Gambini, presenterà le bellezze culturali e storiche del nostro territorio e in particolare illustrerà una parte molto importante del sistema economico produttivo, quali i prodotti tipici locali delle terre della Città di Vallefoglia: olio, miele, marmellata, formaggio, offerte dai vari produttori agricoli del luogo.
Domani, sabato 26 settembre alle ore 16,00 il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, parteciperà all’inaugurazione dell’opera in bronzo dedicata a San Pio da Pietrelcina nel parco di Via Belvedere a Montecchio.
Una scultura alta 190 cm che raffigura l’immagine di San Pio, molto venerato nella tradizione popolare, e che rafforzerà l’importanza culturale e religiosa della Città di Vallefoglia.
Infine sempre domani alle 17,30 il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, parteciperà insieme al Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci e al Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, all’incontro che si terrà a Montelabbate sul tema “le nuove Marche – scelte e visioni fuori dai localismi e dai campanilismi”.

Proseguono gli interventi nelle opere pubbliche a Vallefoglia

Nella seduta della Giunta Comunale di ieri martedì 22 settembre 2015 è stato approvato il progetto per un importo di 21.000 Euro, di consolidamento del versante in frana del parcheggio antistante il palazzo municipale nel centro storico di Colbordolo, sviluppatasi in occasione degli eventi atmosferici dei primi mesi dell’anno ed in particolare del mese di Maggio.
È stato inoltre deciso di riqualificare l’edificio dell’ex scuola primaria di Via L. da Vinci a Montecchio, dopo i lavori di messa in sicurezza e la relazione geologica ai fini dell’utilizzo dello stesso, per trasferire la biblioteca in spazi più grandi ed adeguati alle esigenze della comunità, sono previste inoltre due aule a disposizione della Caritas, due per l’Auser di cui una adibita a mensa e un’aula dedicata e attrezzata per i ragazzi.
La Giunta Comunale, infine, vuole ricordare la manifestazione di venerdì 25 settembre “Puliamo il Mondo”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale, organizzato da Legambiente con la collaborazione dell’ANCI, che prevede la partecipazione delle classi V^ delle scuole primarie del Comune di Vallefoglia, che saranno parte attiva nella pulizia dei parchi pubblici.
Parteciperanno all’iniziativa il Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, l’Assessore all’Ambiente, Mirco Calzolari, l’Assessore all’Istruzione Franca Gambini e il Presidente di Legambiente Marche, Francesca Pulcini.
L’Amministrazione Comunale ritiene questa iniziativa molto importante sia per il valore educativo e formativo che può trasmettere ai ragazzi, ma anche per promuovere il rispetto e la cultura dell’ambiente.

Ripristino transito e fermata in Via Sarajevo in località Montecchio

E’ con grande piacere che il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, comunica che l’azienda Adriabus ha accolto la richiesta del Comune di Vallefoglia in merito al ripristino del transito con fermata in Via Sarajevo dell’autobus dedicato al servizio scolastico a partire dal 14 settembre 2015.
Tale fermata è situata in un punto nevralgico del territorio comunale ed è facilmente fruibile con sicurezza soprattutto dagli utenti deboli della strada quali anziani e bambini.
L’Amministrazione comunale intende così soddisfare al meglio le esigenze dei vari cittadini.

Riqualificazione ambientale - adesione patto dei Sindaci

All’ordine del giorno della giunta di martedì 15 settembre 2015 si è discusso della possibilità di aderire al patto dei sindaci in merito alla campagna lanciata dalla commissione europea nel novembre 2005: “Energia Sostenibile per l’Europa” (SEE) al fine di promuovere un utilizzo migliore delle fonti energetiche e una crescita della qualità della vita nei territori europei.
Un punto importante che verrà sottoposto all’attenzione dei consiglieri nel prossimo consiglio comunale. Investire sul capitale umano, sulla tutela e valorizzazione del suolo, puntare sulla riqualificazione energetica e ambientale realizzando iniziative collettive per ridurre nelle città le emissioni di CO2 almeno del 20%, sono priorità dell’amministrazione comunale di Vallefoglia insieme con l’amministrazione provinciale e Megas Net.  L’attuazione di tali misure, affermano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore all’Ambiente Calzolari, contribuiranno in maniera decisiva al raggiungimento degli obiettivi di Kyoto da parte dei paesi dell’Unione Europea.
Il Sindaco inoltre invita tutti a partecipare alla “Sagra della Polenta” organizzata dalla Pro Loco Montecchio in collaborazione con il Comune di Vallefoglia che si svolgerà venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre 2015 a Montecchio in Piazza della Repubblica. Tanta buona musica e tante delizie per concludere in bellezza l’estate della Città di Vallefoglia.

Città di Vallefoglia: nuovi spazi per la biblioteca, i giovani e il volontariato

Nella seduta della Giunta comunale di ieri martedì 15 settembre 2015 si è discusso della nuova destinazione della ex scuola di Via L. da Vinci in loc. Montecchio. Dopo accurati lavori di consolidamento e di messa in sicurezza del movimento franoso della scarpata posta in prossimità della scuola verificatasi i primi giorni del mese di Dicembre 2013, si è deciso di utilizzare questa struttura ormai riqualificata per trasferire la biblioteca di Montecchio in spazi più grandi di cui un’aula attrezzata per i ragazzi per offrire un servizio migliore, due aule per l’Auser di cui una adibita a mensa e due aule destinate alla Caritas per ribadire l’importanza del volontariato e della solidarietà elementi già fortemente radicati nel nostro territorio.

Al via il nuovo anno scolastico 2015-2016

Ci siamo la scuola è iniziata e ad augurare un buon inizio di anno scolastico ci ha pensato il Sindaco Ucchielli che questa mattina lunedì 14 settembre 2015 insieme al Vice Sindaco, nonché Assessore all’Istruzione, Franca Gambini e all’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli ha visitato tutte le scuole di ogni ordine e grado del Comune di Vallefoglia portando il saluto dell’Amministrazione Comunale a tutti gli studenti ed al personale scolastico.

Conclusi i lavori alle scuole per l'inizio del nuovo anno scolastico

Una mattinata di sopralluoghi, quella di oggi, per il Sindaco Ucchielli che insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli ha visitato i diversi istituti scolastici del territorio dove sono in corso lavori di ristrutturazione da parte dell’Amministrazione. E’ con grande piacere, afferma il Sindaco, che per lunedì 14 settembre 2015, primo giorno di scuola, tutti gli interventi necessari per la messa a norma degli edifici, al fine di consentire ai ragazzi di avere spazi adeguati e più sicuri per l’ottimale svolgimento dell’attività scolastica sono terminati.
Approfittando del periodo di chiusura estiva, sono continuati ininterrottamente i lavori di risanamento delle strutture scolastiche.
Le scuole sono luoghi dove i bambini trascorrono una grossa parte della loro giornata e pertanto il nostro obiettivo è fare in modo che gli ambienti scolastici siano, il più possibile, salubri, sicuri e confortevoli e, magari, capaci di comunicare gioia di vivere anche attraverso l’applicazione di tinte colorate.
Il Sindaco Ucchielli inoltre comunica che il Comune di Vallefoglia ha rilasciato all’Asur il permesso di costruire per la realizzazione della nuova sede del distretto socio sanitario – “Casa della Salute” a Montecchio e che a breve inizieranno i lavori.

L'esempio di grande collaborazione fra il Comune di Vallefoglia, le Istituzione Scolastiche e le imprese

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Ghiselli, l’Assessore all’Istruzione, Franca Gambini e l’Assessore all’Ambiente, Mirco Calzolari, ringraziano i tecnici e le imprese che in soli 40 gg, durante il periodo estivo, si sono adoperati per terminare tutti i lavori relativi all’irrobustimento delle strutture scolastiche per un importo complessivo di circa 700.000 euro in modo che per l’inizio del nuovo anno scolastico tutte le scuole siano pronte ad accogliere i tanti bambini del territorio.
Entro fine mese inoltre termineranno anche i lavori di messa in sicurezza della frana di Coldelce il cui intervento di consolidamento della sede stradale è stato esteso per ulteriori 2 zone limitrofe dove, negli ultimi mesi si sono riscontrati consistenti scivolamenti di terreno così come risulta dal verbale di sopralluogo in quanto il movimento franoso è risultato ancora attivo. L’intervento ammonta a circa 160.000 euro.
Rivalorizzare dunque lo straordinario e meraviglioso paesaggio della località Coldelce e rendere sicuro l’accesso a queste colline, sottolinea il Sindaco Ucchielli, costituisce per tutto il territorio di Vallefoglia una grande potenzialità sotto il profilo storico culturale e turistico.

Vallefoglia: Città cantiere sempre aperto

Vallefoglia investe sui giovani e sulle famiglie - 4.000.000 di euro utilizzati per l'ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi, per la per la realizzazione di 3 aule nuove, la messa in sicurezza e l'adeguamento sismico della scuola dell'Infanzia di Bottega, per la realizzazione della nuova palestra a Bottega e per i 2 centri di aggregazione intergenerazionali a Cappone e a Montecchio, tanti gli investimenti per la comunità, sottolinea il Sindaco Ucchielli.
La Giunta inoltre ha deciso di riqualificare l'edificio della vecchia Scuola Primaria di Via Vinci con il trasferimento della biblioteca di Montecchio in nuovi spazi più grandi per offrire un servizio migliore, sono previste 2 aule per l'AUSER di cui una adibita a mensa, un'aula studio dedicata ai ragazzi e due aule destinate alla CARITAS per ribadire l'importanza del volontariato e della solidarietà, elementi già fortemente radicati nel nostro territorio.

Concerto di musica pop rock jazz metal

La Città di Vallefoglia e l'Associazione Scuola di musica.org organizzano questa sera venerdì 4 Settembre 2015 ore 21,00, un concerto di musica pop rock jazz metal a Bottega nell'Anfiteatro Carloni. In caso di maltempo il concerto si svolgerà all'interno della scuola primaria nell'aula magna.

Commedia dialettale Parchegg a Pagament

la Città di Vallefoglia e la Compagnia teatrale "Improvvisando" organizzano questa sera mercoledì 2 Settembre 2015 ore 21,00 la commedia dialettale "Parchegg a Pagament" a Morciola in Piazza Europa.

Proseguono con intensità gli interventi nelle opere pubbliche

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli nel fare il punto sulle opere pubbliche informano che per la prima settimana di settembre in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico saranno ultimati i lavori delle scuole e precisamente i lavori di adeguamento sismico alla scuola primaria “Carlo Alberto Dalla Chiesa” in località Bottega e i lavori di adeguamento sismico strutturale alla scuola dell’infanzia Regina Reginella 1 di Via Rampi località Montecchio.
Proseguono i lavori del centro di aggregazione intergenerazionale di Cappone e saranno terminati nei tempi stabiliti i lavori del Cag di Montecchio in Via Mazzini luoghi di confronto libero dove realizzare proposte ed idee e per tutte le età e dove trascorrere il tempo libero in compagnia.
Inaugurato inoltre il nuovo centro commerciale “Eurospin” a Montecchio e si spera che questo sia l’inizio per creare nuovi posti di lavoro, per rilanciare gli investimenti e lo sviluppo economico.

Festa e giochi per bambini lunedì 31 agosto 2015 ore 19,00 a Montecchio Piazza Meucci

Appuntamento lunedì 31 agosto 2015 alle ore 19,00 in Piazza Meucci a Montecchio per tutti i bambini e le loro famiglie in occasione dell’iniziativa organizzata dal Comune di Vallefoglia in collaborazione con “CaiMercati animazione e feste” nell’ambito degli eventi dell’estate di Vallefoglia “Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli. Un pomeriggio dedicato ai bambini con giochi antichi e laboratorio esteso in piazza in cui i passanti potranno costruire con materiali semplici un coloratissimo villaggio di capanne. Tanto colore e libero spazio alla fantasia per coinvolgere e far sognare grandi e piccini.

Concerto di musica pop rock metal jazz rinviato a venerdì 4 settembre 2015 alle ore 21,00

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla Cultura Mirco Calzolari, comunicano che il concerto di musica pop – rock – metal – jazz organizzato in collaborazione con l’associazione culturale scuola di musica.org, causa maltempo, sarà rinviato a venerdì 4 settembre 2015 alle ore 21,00. Il concerto si terrà a Bottega di Vallefoglia nella meravigliosa cornice dell’“Anfiteatro Carloni” presso la Scuola Primaria Carlo Alberto dalla Chiesa (in fondo Via della Libertà).

Concerto pop rock jazz metal a Bottega nell'Anfiteatro Carloni

Lunedì 24 agosto 2015 alle ore 21,00 le sonorità pop rock jazz metal animeranno la meravigliosa cornice dell’Anfiteatro “Carloni” a Bottega, Via Piersanti Mattarella (in fondo Via Della Libertà), presso la Scuola Primaria Carlo Alberto Dalla Chiesa, luogo ideale per spettacoli teatrali e musica all’aperto.
Un’altra iniziativa che arricchisce il cartellone estivo di Vallefoglia, un evento dedicato ai tanti giovani presenti nel territorio che il Comune di Vallefoglia in collaborazione con l’Associazione culturale musica.org ha organizzato per allietare le serate della Città di Vallefoglia.
Un concerto da non perdere, una serata dedicata ai giovani, dichiarano l’Assessore alla Cultura, Mirco Calzolari e il Consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Alessandra Moscatelli, tanta buona musica che coinvolgerà tutto il pubblico.
Il concerto, ad ingresso gratuito, sarà accompagnato anche da stand gastronomici.

Conferenza di Astrosofia Amore e Zodiaco nel programma dell'estate della Città di Vallefoglia

Nella splendida cornice del castello di Sant’Angelo in Lizzola si terrà venerdì 21 agosto 2015 alle ore 21,00 la conferenza di Astrosofia del prof. Fabrizio Mariotti dal titolo “Amore e Zodiaco”, promossa dal comune un evento che renderà magiche le notti dell’estate della città di Vallefoglia.
Gli astri “inclinano” la strada che porta alla realizzazione di un desiderio o di un progetto, dicevano gli antichi, la inclinano in salita o in discesa, ma non obbligano né impediscono di percorrere quella strada. Il destino, (la condizione astrale), favorisce o ostacola una situazione, ma non la rende né necessaria, né impossibile. Anche in amore è così. Si può sapere quale desiderio è più facilmente realizzabile, o quale incastro di coppia ha maggiori probabilità di riuscita.
Un evento da non perdere, dichiara il Sindaco Ucchielli, un appuntamento che incuriosisce per la sua originalità, dove l’amore, la felicità e il benessere saranno il tema centrale della conferenza, si parlerà di amore terreno, di amore verso ciò che rappresenta il nostro impegno sociale, di amore ispirato dagli ideali del credo religioso, di amore per il paesaggio, di amore per l’ambiente e la cultura, dove si cercherà di spiegare come tutto fa parte di un grande quadro che rappresenta la nostra esistenza.
E proprio nella filosofia di valorizzare la magia dei tre castelli della Città di Vallefoglia che l’amministrazione sta pensando insieme ad esperti di promuovere anche un convegno nazionale ed internazionale dove l’astrologia sarà il tema centrale. L’interesse per l’Astrologia implica non solo il desiderio di conoscenze magiche ma anche la curiosità di capire le connessioni tra astrologia e astronomia, scienza e magia.

A Vallefoglia prosegue con grande intensità il cantiere delle opere pubbliche

Prosegue l’attività dell’amministrazione comunale di Vallefoglia anche durante il periodo estivo. Nella seduta della giunta comunale di martedì 18 agosto è stato infatti approvato il progetto preliminare che riguarda la realizzazione dell’ampliamento della scuola dell’Infanzia a servizio del polo scolastico di Bottega. Verranno realizzate tre nuove sezioni, nuovi servizi ed uno spazio mensa necessar...io per adeguare la struttura alla normativa sull’edilizia scolastica oltre altre opere di adeguamento e messa in sicurezza dal punto di vista dell’antincendio della parte esistente. Il progetto è stato sviluppato in modo di creare un collegamento funzionale con la palestra ivi prevista.
Altro punto fondamentale all’ordine del giorno della giunta comunale è l’approvazione del progetto esecutivo dell’intervento di manutenzione straordinaria asfalti della viabilità comunale. Le vie oggetto dell’intervento sono:
Montecchio: Via Mazzini, Via XXV Aprile, Via Foglia, Via Fiume, Via L. Da Vinci;
Sant’Angelo in Lizzola: Via Branca;
Talacchio – Pontevecchio: Via Pontevecchio;
Morciola: Via Mulino Ruggeri;
Morciola – Cappone: Via Togliatti, Via Brodolini, Via Gandhi, Via A. De Gasperi;
Coldazzo: Via Coldazzo.
Altro progetto importante riguarda la costruzione di nuovi 40 loculi nel cimitero di Montefabbri i cui lavori termineranno indicativamente entro i primi mesi del 2016 mentre termineranno a Settembre 2015 i lavori per la realizzazione di nuovi loculi nel cimitero di Montecchio.
“Il Comune di Vallefoglia – sottolineano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli, - sta proseguendo con la progettazione e la realizzazione di lavori volti ad offrire ai cittadini servizi sempre più adeguati ai loro bisogni, più efficienti e più radicati sul territorio”.

Consegna tesserini di caccia

Per rispondere alle esigenze dei cittadini in particolare di tutti i cacciatori residenti nel Comune di Vallefoglia, il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli comunica che è già iniziata la consegna del tesserino di caccia per la stagione venatoria 2015/2016 più l’eventuale tesserino della specie in deroga (storno - piccione) nelle sedi comunali ed in particolare negli uffici comunali di Sant’Angelo in Lizzola (lunedì e mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 13,00), nell’ufficio Comunale di Colbordolo (martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00) e nell’ufficio Comunale di Montecchio (dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00).

Mercoledì 12 Agosto serata danzante con il corpo bandistico “G. Santi” Colbordolo

Prosegue il ricco cartellone di iniziative estive di Vallefoglia, il mese di agosto sarà una nuova occasione per trascorrere l'estate in allegria e in compagnia.
La Città di Vallefoglia e il Circolo Arci Sport di Cappone organizzano mercoledì 12 agosto 2015 alle ore 20,00 una cena all'aperto con la partecipazione del Corpo Bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo nella pista polivalente di Cappone. L’ingresso ad offerta sarà devoluto in beneficienza.
Un’allegra serata all’insegna della musica alla quale il Sindaco Ucchielli e gli Assessori invitano a partecipare.

Un'ordinanza per il risparmio idrico

Con l’intento di ottimizzare l’utilizzo della risorsa idrica al fine di non incorrere in una situazione critica dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico e garantire così a tutti i cittadini i fabbisogni primari per l’uso alimentare domestico e igienico, il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, ha emanato l’ordinanza n. 67 del 07/08/2015 relativa al “risparmio idrico e limitazioni utilizzo dell’acqua potabile” 
Per il periodo dal 07 agosto al 31 settembre 2015, è vietato il prelievo e il consumo di acqua derivata dal pubblico acquedotto per:
l’irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;
il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
il lavaggio privato di veicoli a motore;
il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino;
per tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale.
Al fine di evitare il disseccamento di piante e fiori, coltivati nei giardini aiuole ed orti, e il conseguente peggioramento della qualità dell’aria, e al fine di evitare l’impiego di acqua stagnante e la conseguente proliferazione della “zanzara tigre” è consentito il loro innaffiamento mediante annaffiatoi manuali nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 21:00 alle ore 24:00 per i giardini, e, con le medesime modalità, dalle ore 5:00 alle ore 7:00 per gli orti.
In caso di violazione delle disposizioni contenute nell’ordinanza è prevista l’applicazione di una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro.
Nonostante l’acqua sia una fonte rinnovabile – sottolinea il Sindaco – va usata sempre in maniera parsimoniosa. I consigli dati in questo periodo vanno perciò seguiti durante tutto l’anno: l’acqua non va mai sprecata.

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente della Regione Marche per il nuovo distretto sanitario

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, in qualità anche di Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, scrive al Presidente della Regione Marche Dott. Luca Ceriscioli e al Direttore Generale Asur Marche Dott. Alessandro Marini in merito alla realizzazione della nuova struttura distretto sanitario Asur in località Montecchio di Vallefoglia i cui lavori sono già iniziati.
 “Gentilissimi, 
facciamo seguito alla precedente corrispondenza e anche ai piacevoli colloqui intercorsi in ordine all’oggetto per invitarVi, innanzitutto, ad un sopralluogo al cantiere di Montecchio dove sono in corso i lavori di costruzione del nuovo Distretto Sanitario ed inoltre per ricordare nuovamente la necessità e l’opportunità di prevedere la realizzazione, nella nuova struttura che si sta costruendo, di alcuni servizi che reputiamo di fondamentale importanza per la popolazione residente che, attualmente, comprende un bacino che rappresenta la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino, con oltre 40.000 abitanti.
Il Comune di Vallefoglia, con oltre 15.000 abitanti, è infatti uno dei principali distretti produttivi della Regione, con più di 1.300 imprese attive nei settori dell’industria e artigianato, dei servizi, del commercio e dell’agricoltura. I 40.000 abitanti di cui sopra si è accennato fanno invece riferimento alla centralità della sua posizione e all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, costituita tra i Comuni di Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia, che gravitano nella vallata intorno al nuovo Comune.
In tale realtà geografica, che dista esattamente 18 chilometri da Pesaro ed altrettanti da Urbino, questa Amministrazione ritiene di fondamentale importanza prevedere la realizzazione dei servizi descritti in seguito, da tantissimi anni sollecitati dalla popolazione residente, costretta ora a recarsi con innumerevoli disagi o a Pesaro o a Urbino.
Innanzitutto prevedere un servizio di ambulanza per un pronto intervento 24 ore su 24 ore con la presenza di un medico, poi un centro prelievi per le donazioni di sangue per ridurre al minimo i disagi per i donatori e, non da ultimo, viste le tante strutture sportive esistenti in zona e quelle in programma di essere costruite, prevedere un servizio di medicina dello Sport a vantaggio dei tanti giovani che praticano o intendono avvicinarsi a tali discipline sportive.          
Sicuro che la presente richiesta incontri anche il Vostro interesse, colgo nuovamente l’occasione per rallegrarmi per le conseguite elezioni e formulare, per il bene di questa popolazione, gli auguri migliori per la Vostra futura attività amministrativa.
IL SINDACO
Sen. Palmiro UCCHIELLI”
 

Prosegue l'estate della Città di Vallefoglia notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli

Si continua con l’estate di Vallefoglia.
Venerdì 7 Agosto 2015 appuntamento con la serata danzante “Danze Popolari Europee e Pizziche a Talacchio presso la pista polivalente alle ore 20,00 con cena all’aperto.
Si prosegue sabato 8 Agosto e domenica 9 Agosto a Sant’Angelo in Lizzola in Piazza Perticari alle ore 19,30 con le esibizioni delle Scuole di Ballo nell’ambito dell’iniziativa “Ballando sotto le stelle”
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore alla Cultura Calzolari ricordano ed invitano tutti i cittadini a trascorrere queste piacevoli serate sotto il cielo stellato di Vallefoglia.

Il sindaco Ucchielli scrive alla Regione Marche e al Soprintendente Scolastico per la nomina dei nuovi dirigenti scolastici

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, ha scritto all’Assessore della Regione Marche Dott.ssa Loretta Bravi e al Soprintendente Scolastico per la Regione Marche Dott.ssa Maria Letizia Melina per la nomina nuovi Dirigenti scolastici.

“Con la presente si comunica che i Dirigenti scolastici dell’I.C.S. “Giovanni Paolo II” Montecchio-Sant’Angelo, Dott.ssa Cinzia Biagini, e dell’Istituto Comprensivo Statale “Pian del Bruscolo, Prof. Roberto Lisotti, lasceranno i rispettivi incarichi che hanno svolto con grande impegno e professionalità.
Vallefoglia è un Comune della Provincia di Pesaro e Urbino nato il 1° gennaio 2014 dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola; conta oltre 15.000 abitanti, è il terzo Comune della Provincia nonché capofila di una area di circa 32.000 abitanti.
Considerata la rilevanza del nuovo Comune e l’entità della popolazione scolastica si confida in una particolare attenzione nella nomina dei nuovi Dirigenti affinché possano espletare con professionalità e competenza il delicato ruolo al servizio delle Istituzioni Scolastiche.
Ringraziando anticipatamente si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti”.
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Lavori di messa in sicurezza delle scuole di Vallefoglia

Come ogni anno, al termine delle lezioni parte il programma delle manutenzioni negli edifici scolastici.
Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria degli istituti scolastici – affermano l'Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Franca Gambini – rappresentano una priorità assoluta, cui questa amministrazione sta dando seguito con i fatti.
Sono infatti in corso i lavori di adeguamento sismico alla scuola primaria “Carlo Alberto Dalla Chiesa” in località Bottega per un importo di 500.000 euro e i lavori di adeguamento sismico strutturale alla scuola dell’infanzia Regina Reginella 1 di Via Rampi località Montecchio per un importo complessivo di 198.000 euro.
Tutti gli interventi assicura il sindaco Ucchielli saranno realizzati durante l’estate per assicurare la fine dei lavori prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.
Per rendere trasparente e dare l’idea come procedono i lavori di consolidamento dei plessi scolastici si pubblicano le foto degli interventi.

Si rafforza il servizio di vigilanza nel territorio dell'Unione dei Comuni Pian del Bruscolo

E’ con vero piacere che il Sen. Palmiro Ucchielli, in qualità di Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, nonché Sindaco del Comune di Vallefoglia comunica che a seguito di richiesta al Prefetto, Dott. Luigi Pizzi, il Questore, Dr. Antonio Lauriola, con nota del 29 Luglio 2015 ha disposto una più forte e assidua vigilanza da parte delle forze dell’ordine pubblico, (Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Polizia Locale), ognuno per quanto di competenza, nel territorio dell’Unione in questo periodo estivo e soprattutto nelle ore notturne per un più largo ed intenso controllo per la tutela della sicurezza dei cittadini, elemento caratterizzante di una società ben strutturata e funzionante.
Garantire un migliore monitoraggio di questo territorio, un bacino residenziale di 31.634 abitanti che detiene un consistente tessuto economico e sociale con la presenza di una pluralità di attività produttive e terziare è sempre stata una prerogativa di questa amministrazione.
Un ringraziamento particolare al Prefetto e al Questore per l’impegno e la celerità che hanno dimostrato nell’adoperarsi per tutelare e salvaguardare l’incolumità dei cittadini e dell’imprese.

2.000.000 di euro di investimenti a Bottega di Vallefoglia per edilizia scolastica e impianti sportivi

Nuova seduta del Consiglio Comunale di Vallefoglia martedì 28/07/2015 presso la sede legale di Sant'Angelo in Lizzola.
Grande soddisfazione espressa dal Sindaco e dall'Amministrazione comunale per l'approvazione di importanti mutui per un valore di 2.000.000 di euro che andranno a finanziare 3 progetti:
il primo riguarda la realizzazione della nuova palestra nella frazione di Bottega di Vallefoglia per un importo di 990.000 euro, una nuova struttura per i bambini e le società sportive che si va ad aggiungere a quelle già esistenti nel territorio comunale il secondo  riguarda l'ampliamento della scuola dell'Infanzia di Bottega la cui spesa sarà pari a 850.000 euro comprensiva di interventi di messa in sicurezza e adeguamento alla normativa vigente dell'edificio esistente e l'ultimo invece riguarda l'intervento di manutenzione straordinaria asfalti della viabilità comunale per un importo di 450.000 euro di cui 300.000 saranno finanziati tramite mutuo e 150.000 finanziati tramite stanziamenti di bilancio.
Continua l'estate della Città di Vallefoglia delle Notti Verdi e Notti Azzurre delle Stelle e dei Castelli venerdì 31 luglio 2015 con il piano bar - musica pop con Dj, organizzato dal Circolo Arci di Montecchio alle ore 21,00 in Piazza della Repubblica.
Si ricorda inoltre che sabato 1 Agosto 2015 il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, la giunta comunale e il gruppo di maggioranza sono stati invitati alla festa del PD che si svolgerà al centro Commerciale le cento vetrine in località Morciola per illustrare le opere realizzate e le prospettive future previste dalle linee programmatiche di governo.

La Città di Vallefoglia fra opere realizzate e prospettive future

In occasione della Festa del PD – a Morciola al Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” sabato 1 Agosto 2015 sono stati invitati il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, la Giunta Comunale e il Gruppo di Maggioranza per illustrare a tutti i cittadini del territorio quello che Vallefoglia ha intrapreso in un anno di Amministrazione, le strategie e gli obiettivi futuri.
Molti degli interventi previsti dalle linee programmatiche di governo sono stati realizzati portando ancor maggiore responsabilità e credibilità nelle istituzioni.
Sull'ottica della trasparenza vengono riportati i lavori effettuati nella Città di Vallefoglia

  • Approvazione Bilancio di Previsione 2015 e Pluriennale 2015/2017 (18 Dicembre 2014) con largo anticipo sulla scadenza stabilita dalla normativa ed in controtendenza rispetto alla maggior parte dei comuni marchigiani e italiani.
  • Approvazione Piano Triennale Opere Pubbliche con importanti investimenti nell'edilizia scolastica, riqualificazione e messa in sicurezza del territorio.
  • Approvazione dello Statuto Comunale e del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale.
  • Approvazione delle Linee Programmatiche di Governo.
  • Approvazione del Regolamento di videosorveglianza al fine di garantire una maggiore sicurezza del territorio, dei cittadini e delle imprese.
  • Nuova identità del Comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant'Angelo in Lizzola con l'approvazione all'unanimità del nuovo Stemma e del Nuovo Gonfalone.
  • Inaugurazione della nuova scuola Primaria "Federico da Montefeltro" denominata Scuola Bianca, realizzata in soli 72 giorni.
  • 1 Aprile 2015 firmato dal Presidente della Repubblica il decreto di conferimento del titolo di "Città" al Comune di Vallefoglia.
  • Inizio lavori della "Casa della Salute" (Distretto e Poliambulatorio).
  • Approvazione di sei importanti lottizzazioni nel territorio:

Zona industriale di Talacchio, Comparti 6T - 7T;
Centro Commerciale Bottega, Comparto 7B;
Ampliamento comparto "Tropicana", Comparto 16M;
Approvazione Variante ex Area PEEP Morciola;
Ampliamento zona industriale Montecchio, Comparto MP4;
Nuovo Centro Commerciale Eurospin, Comparto MT5b.
Apriranno infatti a breve tre nuovi centri commerciali, due a Montecchio e uno a Bottega offrendo così una maggiore qualità dei servizi, la Ditta “Rivacold” a Montecchio e la Fab a Cappone, faranno un ampliamento e potenziamento del loro stabilimento per creare nuove opportunità di lavoro
2015 ANNO DELLE SCUOLE E DEI GIOVANI
Il futuro di Vallefoglia passa anche attraverso un protagonismo delle nuove generazioni che saranno il paese di domani e l'Amministrazione ha individuato nell'edilizia scolastica e nei centri di aggregazione intergenerazionali una delle sue priorità di azione con l'attuazione di interventi di riqualificazione quali:

  • L'adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella 1 dì Via Rampi Montecchio, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega, l'ampliamento, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della Scuola dell'Infanzia di Bottega e realizzazione di un'aula della disabilità presso la Scuola dell'Infanzia Regina Reginella 1 di Via Rampi a Montecchio.
  • I lavori di riqualificazione del Centro di Aggregazione a Cappone e proseguono quelli del Centro di Aggregazione di Via Mazzini a Montecchio.
    I due Centri di Aggregazione rispondono ad un’esigenza molto sentita dai giovani e dalle loro famiglie di avere degli spazi a disposizione per le attività di aggregazione e del tempo libero. Si realizza così un punto importante del programma di governo di questa Amministrazione, orientato proprio al potenziamento dei servizi a favore dell’adolescenza e della terza età.

VALORIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL TERRITORIO
Asfaltatura strade nel territorio comunale di Vallefoglia in loc. Talacchio, Bottega Cappone, Ca' Baldino e Montecchio, realizzazione di marciapiedi in tratti stradali del Comune di Vallefoglia, manutenzione straordinaria strade e percorsi ciclopedonali, pulizia fossi per garantire il deflusso delle acque soprattutto durante i periodi di maltempo sempre più frequenti e per salvaguardare gli abitati di Montecchio e Pesaro e delle zone industriali con le loro aziende, ristrutturazione Fonte dei poeti e consolidamento di un tratto di mura castellane nei borghi di Colbordolo e Sant'Angelo in Lizzola.
Stanziati altri 150.000,00 euro oltre ai 300.000 già previsti per nuovi lavori di asfaltature delle strade comunali.
Inaugurazione di due nuovi anfiteatri, l’anfiteatro di Piazza Europa nella frazione di Morciola e il parco anfiteatro della Vecchia Fonte ubicato appena fuori dal castello di Sant’Angelo in Lizzola.
Sono iniziati i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della strada che porta a Coldelce.
E’ in programma inoltre la nuova pista pedonale/ciclabile che collegherà Montecchio con Bottega, Morciola e Cappone.

Un anno di importanti cambiamenti per progettare la nuova realtà di Vallefoglia centro nevralgico tra Pesaro, Urbino e la Romagna, attraversato da due importanti arterie stradali: la Strada Provinciale (SP 423) e la Strada delle Regioni (SP 30), capofila di un'area omogenea con oltre 15.000 abitanti e quasi 2.000 imprese, che ha una storia ricca documentata dai suoi illustri personaggi e dai numerosi edifici che testimoniano un passato significativo.
In questo momento la Città di Vallefoglia è un cantiere aperto, e la Sindaco e la Giunta si ritiengono soddisfatti perché tutti questi lavori sono stati possibili grazie alla collaborazione tra pubblico e privati.

Giornata ricca di appuntamenti per il Sindaco del Comune di Vallefoglia

Nuovo incontro oggi lunedì 27 luglio 2015 presso la sede legale del Comune di Vallefoglia a Sant’Angelo in Lizzola tra il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli, il Dott. Ing. Rodolfo Cascioli dell’Asur Marche e l’Amministratore delegato di Marche Multiservizi, Dott. Mauro Tiviroli per fare il punto della situazione sui lavori della nuova sede del Distratto Socio S...anitario “Casa della Salute”. L’impegno da parte di Marche Multiservizi, dell’Amministrazione Comunale e dell’Asur Marche ha permesso di dar inizio ai lavori per la realizzazione della “Casa della Salute”.
Altro argomento della riunione ha interessato la rete fognaria del nuovo centro commerciale “Simply” a Bottega di Vallefoglia. L’incontro ha permesso di trovare nuove soluzioni per accelerare i lavori e creare così nuove opportunità di lavoro.

Vallefoglia tutela il territorio e l'ambiente

Il Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli rende noto che con ordinanza n. 49 del 10 luglio 2015 è stato adottato dalla Città di Vallefoglia un provvedimento a tutela della salvaguardia del decoro urbano e per il contrasto del degrado ambientale ed una efficace manutenzione idraulica del territorio.
Con tale atto si vuole prevenire il degrado ambientale, perché soprattutto nel periodo estivo, può portare al proliferare di animali ed insetti, quali mosche, zanzare ecc.
Al fine di incentivare la cura del territorio viene poi istituto il divieto di depositare, sui propri terreni, giardini, terrazzi, esposti alla pubblica vista, in modo permanente, materiale di risulta quali elementi di ferro, legname, cassette in legno e /o plastica, materiali edili e altro così come vien ribadito il divieto di abbandonare nel suolo pubblico, su panchine e su altri arredi urbani nonché in prossimità dei cassonetti, rifiuti di qualsiasi tipo e dimensione ed il divieto di imbrattare manufatti di arredo urbano (panchine, cancellate e recinzioni, monumenti, segnaletica stradale, ecc.) con scritte, vernici, spray, disegni o segni grafici di qualsiasi tipo e dimensione, adesivi di ogni tipo e forgia.
Viene poi stabilito anche l’obbligo della custodia degli animali al pascolo, della lavorazione dei terreni con particolare riguardo a quelli adiacenti alle strade, delle raccolta e smaltimento delle acque a protezione e tutela della pubblica e privata incolumità, secondo le modalità previste dal Regolamento di Polizia Rurale approvato con Atto di Consiglio dell’Unione Pian del Bruscolo n. 19/2007.
Con tale provvedimento l’Amministrazione Comunale intende così interpretare le aspirazioni dei cittadini per una migliore pulizia e decoro del territorio comunale.

Conferenza stampa sabato 25 luglio, ore 11,00

OTTAVIANI LUCA: UN PILOTA PER VALLEFOGLIA

Un promettente campione che dal prossimo autunno unirà il suo nome e i suoi colori alla Città di VALLEFOGLIA è quello di Luca OTTAVIANI, un giovanissimo pilota non ancora 22enne che nel  corso del corrente anno si sta distinguendo in numerose gare di velocità su Yamaha, a pochi anni dagli esordi e dai vittoriosi campionati nazionali ed europei di minimoto e GP80, e all’indomani del National Trophy e della Coppa Italia Categoria 600 del 2014.
Sabato 25 luglio 2015 alle ore 11,00 presso il Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”  di MORCIOLA il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore allo Sport Mirco Calzolari, presenteranno alla Città il loro "Pilota” attualmente impegnato nel Campionato Italiano Velocità nella categoria Supersport 600: “Dalla gara del Mugello dell'11 ottobre prossimo - spiega Ucchielli - ultima gara del Campionato Italiano di Velocità, Luca sarà il testimonial della Citta di Vallefoglia”.
“Inizia così un binomio del nuovo Comune di Vallefoglia con Luca OTTAVIANI ed il motociclismo da corsa, che porterà il logo della nostra Città  - prosegue Ucchielli - sui maggiori circuiti italiani anche il prossimo anno. Se Tavullia ha il suo Valentino Rossi, Vallefoglia ha Luca Ottaviani: il paragone è certo ardito, ma agli inizi di carriera anche Valentino era un esordiente......” .
Il logo della nostra Città sarà sulle sua moto e su tutte le strutture, anche mediatiche, che si occupano del Campionato Italiano di Velocità. 
All'esordio nel combattuto campionato 600 Supersport Luca Ottaviani,  alfiere del Team SRS in sella a una Yamaha R6, ha già fatto belle prove conquistando al Misano World Circuit “M. Simoncelli” la decima posizione su 48 concorrenti....   Complimenti, davvero una top ten riservata solo a chi ha la grinta del grande campione!
A Luca Ottaviani, che diventerà presto il beniamino di Vallefoglia, dalla prossima gara del Mugello potrà contare anche nella spinta e nell'affetto di tutta la Città, un sincero e calorosissimo “in bocca al lupo!”, pertanto, da parte del Sindaco e di tutta l’Amministrazione Comunale.

L'Estate di Vallefoglia continua a ritmo di musica

Proseguono gli appuntamenti dell’Estate di Vallefoglia a ritmo di buona musica.
L’Amministrazione Comunale vuole ringraziare le tre Bande che hanno partecipato all’incontro di sabato 18 luglio a Bottega, capitanato dal Corpo Bandistico “G. Santi” di Colbordolo, e il Comitato della Festa della Trebbiatura di Montefabbri, che ricorda le tradizioni e la storia di questo piccolo borgo antico, per la piacevole serata e il notevole successo ottenuto.
Si continua con gli incontri di socializzazione e aggregazione, mercoledì 22 luglio a Montecchio nel parco antistante la Scuola Primaria “F. da Montefeltro” con una serata jazz organizzata dalla città di Vallefoglia insieme all’Ass. culturale Scuoladimusica.org.
Giovedì 23 luglio nel centro storico di Sant’Angelo in Lizzola, invece, protagonista della serata sarà il Coro Polifonico “I Cantori della Città futura”, interpreti di un vasto repertorio che va dalla musica lirica alla musica popolare alla musica leggera.
L’Amministrazione Comunale intende valorizzare la cultura, il turismo, il territorio di Vallefoglia, dando spazio a gruppi di artisti e giovani che vogliono far conoscere e apprezzare la musica in tutte le sue forme.
Tutta la cittadinanza e gli amanti della musica sono invitati a partecipare a questi due appuntamenti dell’Estate di Vallefoglia.

Grande successo per la presentazione dell'Estate di Vallefoglia

Ieri sera giovedì 16 Luglio nella scalinata di Piazza della Repubblica a Montecchio, il Sindaco e la Giunta Comunale della Città di Vallefoglia, hanno presentato il programma dell’Estate 2015 “Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli” alla presenza di una numerosa affluenza di persone.
Hanno partecipato le Associazioni culturali e sportive del territorio, i Circoli e i vari gruppi artistici che con musica, danza, teatro animeranno le serate dell’estate in tutto il territorio comunale.
Durante la serata sono stati distribuiti i depliant del programma e le magliette con i colori dell’Estate di Vallefoglia.
In questa occasione il Presidente della Pro-Loco di Montecchio, ha consegnato al Sindaco e all’Assessore allo Sport un defribrillatore, strumento ormai indispensabile in tutte le strutture sportive, che verrà destinato alla palestra “Palavitri”.
L’Amministrazione Comunale si ritiene molto soddisfatta per la grande partecipazione e augura a tutta la cittadinanza di trascorrere delle belle serate in compagnia degli eventi dell’Estate di Vallefoglia!

Città di Vallefoglia: cantiere aperto

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, e la Giunta Comunale esprimono grande soddisfazione perché in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, c’è grande movimento sotto il cielo di Vallefoglia.
Proseguono, infatti, senza interruzione i lavori nei vari cantieri in tutto il territorio comunale.
A partire dall’edilizia scolastica: l’adeguamento sismico e strutturale della scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 di Via Rampi a Montecchio e l’intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega.
Sono iniziati anche i lavori di riqualificazione del Centro di Aggregazione a Cappone e proseguono quelli del Centro di Aggregazione di Via Mazzini a Montecchio.
I due Centri di Aggregazione rispondono ad un’esigenza molto sentita dai giovani e dalle loro famiglie di avere degli spazi a disposizione per le attività di aggregazione e del tempo libero. Si realizza così un punto importante del programma di governo di questa Amministrazione, orientato proprio al potenziamento dei servizi a favore dell’adolescenza e della terza età.
Un altro tema fondamentale è creare nuovi posti di lavoro, per rilanciare gli investimenti, e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico: apriranno a breve tre nuovi centri commerciali, due a Montecchio e uno a Bottega; la Ditta “Rivacold” a Montecchio e la Fab a Cappone, faranno un ampliamento e potenziamento del loro stabilimento per creare nuovi posti di lavoro.
Partiranno lunedì i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della strada che porta a Coldelce.
Per ultimo ma non meno importante l’ampliamento della Chiesa a Montecchio, intervento sostanziale a servizio dell’intera comunità.
In questo momento la Città di Vallefoglia è un cantiere aperto, e il Sindaco si ritiene soddisfatto perché tutti questi lavori sono stati possibili grazie alla collaborazione tra pubblico e privati.

L'Estate di Vallefoglia "Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli" - Presentazione programma

Dopo la conferenza stampa tenutasi a Pesaro in Provincia, domani giovedì 16 luglio alle ore 20,30 a Montecchio in Piazza della Repubblica, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale presenteranno a tutta la cittadinanza l’Estate della Città di Vallefoglia “Notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli”.
Un ricco programma di iniziative aperto venerdì 10 Luglio a Montecchio che proseguirà fino a  Settembre e toccherà tutte le frazioni di Vallefoglia.
Saranno presenti le varie Associazioni sportive, culturali, i Circoli, gruppi artistici (musica, teatro, danza), protagonisti principali dei vari appuntamenti.
Durante la serata verrà distribuito il materiale pubblicitario, manifesti, depliant e magliette che riportano i colori e i simboli iconografici della Città di Vallefoglia.
L’Amministrazione Comunale ha il piacere di invitare e rendere partecipe tutta la cittadinanza agli appuntamenti estivi itineranti della Città di Vallefoglia.

Al via l'estate di Vallefoglia

E’ partito venerdì 10 luglio a ritmo di rock il calendario estivo dalla Città di Vallefoglia.
Il ricco programma turistico-culturale all’insegna dei colori del territorio,  si snoda fino a metà settembre per offrire serate d’accoglienza con proposte culturali di qualità, che privilegiano le formazioni locali e l’associazionismo.
Il prossimo appuntamento è per sabato 18 con l’incontro di tre Bande musicali che formano insieme una grande orchestra, curato dalla storica formazione “G. Santi di Colbordolo”.
Gli appuntamenti di luglio proseguono con la Festa della Trebbiatura (19) e la Fiesta Global (24,25,26) di Tribaleggs a Montefabbri,  la serata Jazz di Montecchio (22) a cura di Scuoladimusica.org e quella vocale a Sant’Angelo in Lizzola (23) del Coro Polifonico Città Futura.
Un calendario ricco di iniziative grazie all’impegno di tanti giovani, circoli ricreativi, gruppi culturali, artisti del luogo e di tante altre realtà, che verrà presentato giovedì 16 Luglio alle ore 20,30 a Montecchio in Piazza della Repubblica per coinvolgere tutta la comunità.
Sempre venerdì 10 luglio è stato inaugurato lo spogliatoio prefabbricato del campo sportivo G. Spadoni a Montecchio di Vallefoglia, con la presenza dei ragazzi della società giovanile del Vismara Calcio.
Una struttura dedicata ai giovani e ai bambini, nata dalla certezza di investire fortemente sulle infrastrutture sportive, per vedere i nostri ragazzi crescere, divertirsi e giocare.
Lo sport, spiegano il Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore Mirco Calzolari  va inteso come strumento di crescita delle persone e come strumento di integrazione sociale, va considerato nel contesto territoriale di riferimento, come elemento di valorizzazione e promozione turistica.

Inaugurazione spogliatoio campo sportivo G. Spadoni Montecchio di Vallefoglia

Venerdì 10 luglio, alle ore 19.00, verrà inaugurato lo spogliatoio prefabbricato - campo sportivo G. Spadoni – a Montecchio di Vallefoglia.
Un’altra struttura dedicata i giovani e ai bambini, spiegano l’Assessore ai Lavori pubblici Angelo Ghiselli e l’Assessore allo Sport Mirco Calzolari. Siamo infatti convinti della necessità di investire fortemente sulle infrastrutture per la pratica sportiva, e vedere i nostri ragazzi divertirsi e giocare nei nuovi impianti è il miglior riconoscimento per il nostro lavoro.
Oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale interverranno i ragazzi della società giovanile del Vismara Calcio.

L’estate della Città di Vallefoglia: notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei catelli

Pesaro, 8 luglio 2015
Tagliolini: “La capacità di mettere in rete tanti gruppi e realtà deve essere l’obiettivo di tutte le amministrazioni”. Ucchielli: “Tutti pensano che siamo solo una città industriale, invece abbiamo tante ricchezze culturali e turistiche”
L’estate di Vallefoglia ha “notti azzurre” e “notti verdi”, presentato il programma
VALLEFOGLIA - Se le città della costa hanno le “notti rosa”, le aree interne potranno contare, da quest’anno, sulle “notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli”, proposte dalla città di Vallefoglia. Un programma ricco di iniziative, dal 10 luglio al 20 settembre, che rappresenta una prova generale per valorizzare tutto l’anno ambiente, cultura e turismo mettendo insieme le peculiarità dei tre castelli (Colbordolo, Sant’Angelo in Lizzola e Montefabbri) e delle frazioni lungo la Vallata (Montecchio, Talacchio, Morciola, Bottega e Cappone), grazie all’impegno di tanti giovani, circoli ricreativi, gruppi culturali, artisti del luogo, ma anche del Coro polifonico “Città Futura”, del corpo bandistico “Giovanni Santi” di Colbordolo, della scuola di musica e di tante altre realtà.
“Non avendo il mare - ha spiegato il sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli nella conferenza stampa di presentazione del programma – cerchiamo di valorizzare l’ambiente, il paesaggio straordinario che abbiamo, i gioielli di architettura. Tutti pensano che siamo solo una città industriale, invece questo territorio deve avere una politica di valorizzazione della cultura, del turismo, dell’enogastronomia e del paesaggio che ben si integra con le attività della costa e che, anche in accordo con le associazioni di categoria, può portare turisti. Perché le notti verdi e notti azzurre? Il verde è la parte interna del nostro Appennino, l’azzurro è quello del cielo stellato che si può ammirare dai castelli. Tutto è reso possibile dai tanti volontari che con entusiasmo danno il loro apporto”.
“Segnali nuovi – ha detto il presidente della Provincia Daniele Tagliolini – devono partire anche dai contesti territoriali, la capacità di mettere in rete tanti gruppi e realtà deve essere l’obiettivo di tutte le amministrazioni. La Provincia avrà sempre più un ruolo di coordinamento dei Comuni facendo dialogare in modo trasversale tutti i soggetti. Questa unità va al di là della festa fine a se stessa per diventare motivo di aggregazione dei territori. Quando si promuove un territorio bisogna essere tutti uniti per portare avanti progettualità: realizzare insieme questo tipo di percorsi è una sfida culturale nuova”.
L’assessore alla Cultura di Vallefoglia Mirco Calzolari ha illustrato il programma “Estate della città di Vallefoglia: notti verdi e notti azzurre delle stelle e dei castelli”, che partirà da Montecchio il 10 e 11 luglio (con “Rock City Festival”) per concludersi sempre a Montecchio il 18, 19 e 20 settembre con la “Sagra della polenta”. Nel mezzo, una miriade di appuntamenti: dalla cena di beneficenza il 18 a Montecchio all’incontro tra bande musicali sempre il 18 a Bottega (“G.Santi di Colbordolo - Colombarone - Fiorenzuola di Focara), dalla “Festa della Trebbiatura” (il 19 a Montefabbri) alla serata Jazz del 22 a Montecchio, dal coro polifonico “Città Futura” (il 23 a Sant’Angelo in Lizzola) all’ormai notissima “Fiesta Global” (24, 25 e 26 a Montefabbri), capare di far confluire in un borgo di 40 persone oltre 8mila partecipanti. E ancora, “Brasiljazz” (il 25 a Bottega), “Notte di moda sotto le stelle” (il 26 a Montecchio), danze popolari europee e pizziche (il 7 agosto a Talacchio), esibizione di scuole di ballo (8 e 9 agosto a S.Angelo in Lizzola), corpo bandistico “G.Santi di Colbordolo” (il 12 agosto a Cappone), conferenza di astrosofia “Amore e Zodiaco” con il professor Ameedo Fabrizio Mariotti (il 21 a S.Angelo in Lizzola), rock, pop e jazz (il 24 a Bottega), festa e giochi per bambini (il 31 a Montecchio) e commedia dialettale (il 2 settembre a Morciola).
“Questo è un territorio che viene da una fusione – ha commentato il consigliere Alessandra Moscatelli – e mettere in rete tutte le iniziative è stato importante. La maggior parte degli eventi parte dal basso, soprattutto dai giovani”.
I vari eventi sono stati poi illustrati da alcuni degli organizzatori: Alessandro Mengarelli per Fiesta Global, Gianluca Vichi (consigliere circolo Arci di Montecchio), Giacomo Biagetti (presidente pro loco S. Angelo in Lizzola), Filippo Fucili (presidente associazione culturale scuola di musica.org, intervenuto con Alessandro Carboni, uno dei ragazzi partecipanti ai corsi), Eduardo Javier Maffei (direttore del corpo bandistico Giovanni Santi di Colbordolo).

Inaugurazione Anfiteatro in Piazza Europa a Morciola di Vallefoglia

Completata la riqualificazione: il taglio del nastro venerdì 3 luglio
Si inaugura questo venerdì 3 luglio 2015, alle ore 19,00, l’anfiteatro di Piazza Europa nella frazione di Morciola, 3° anfiteatro della Città di Vallefoglia, dopo l’intervento di riqualificazione, un’altra opera pubblica dedicata alla collettività.
Grazie a questi lavori, il quartiere ha un volto nuovo – spiegano il Sindaco di Vallefoglia,... Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli – e i cittadini potranno godere di spazi idonei volti alla socializzazione ed al relax. I lavori realizzati, continua l’Assessore alla Cultura, Mirco Calzolari, hanno consentito di dotare il quartiere di un vero e proprio anfiteatro che sarà sia di utilizzo pubblico oltre a consentire spettacoli anche teatrali e musicali all’aperto.
L’area verde è concepita come spazio libero a prato, è un punto di ritrovo che insieme alla zona giochi per i bambini è in grado di soddisfare le esigenze dei suoi residenti. I colori dell’anfiteatro, campo azzurro e stelle gialle, come la bandiera dell’Unione Europea, non a caso, riconducono al nome della Piazza. Il tutto ha conferito al quartiere un nuovo look.
La festa sarà accompagnata da una rappresentanza della Compagnia Teatrale “Improvvisando” di Vallefoglia e dalle splendide poesie di Rolando Ugolini, poeta locale di Morciola di Vallefoglia.

Vallefoglia "Città degli Anfiteatri"

Nella serata di venerdì 26 giugno 2015 alle ore 19,00 le musica della Banda G. Santi Colbordolo di Vallefoglia e dei Tamburini della Corte dei Mamiani daranno il via all’inaugurazione dello splendido “Anfiteatro dei poeti” presso il monumento La Vecchia Fonte a Sant’Angelo in Lizzola di Vallefoglia.

Con questi ultimi lavori si è quindi recuperato il monumento e nello stesso tempo si è ricreato un area a parco a monte dello stesso monumento che sarà sia di utilizzo pubblico oltre a consentire spettacoli teatrali e musicali all’aperto. Il complesso ricollega concretamente il Comune di Vallefoglia con il comune di Monteciccardo, nel cui territorio è ubicata Villa Monti, della quale storicamente faceva parte la Fonte e l’idea della Giunta Comunale è proprio quella di intitolare l’anfiteatro a “Giulio Perticari e Costanza Monti”.

Dopo l’anfiteatro “Giuseppe Carloni” di Bottega, questo diventa il secondo anfiteatro della Città di Vallefoglia e sono quasi ultimati i lavori del terzo anfiteatro in Piazza Europa che la Giunta intende intitolare a “Paolo Volponi”.

La città di Vallefoglia, sottolinea il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, sta dunque affinando sempre più la propria offerta turistica anche in vista dell’imminente stagione estiva.

Inizia l’estate della Città di Vallefoglia con l’inaugurazione del nuovo anfiteatro

Prosegue la valorizzazione del territorio della Città di Vallefoglia con l’inaugurazione del parco anfiteatro della Vecchia Fonte ubicato appena fuori dal castello di Sant’Angelo in Lizzola che si terrà venerdì’ 26 giugno 2015 alle ore 19,00 con la grande orchestra sinfonica “G. Santi”.
I lavori riguardano l’ultimazione del progetto generale del recupero della storica Vecchia Fonte che era anticamente sulla strada tra il castello di Sant’Angelo e la Villa Monti e chiaramente molto frequentata proprio per l’approvvigionamento dell’acqua e come abbeveratoio tant’è che i documenti segnalano il passaggio in zona dell’esercito di Napoleone.
Il progetto ha avuto due fasi di attuazione, spiegano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli, la prima proprio riguardante il recupero della fonte con contributo da parte dello Stato, la seconda riguardante la creazione di un parco anfiteatro intorno all’edificio storico tale da essere ampliato e destinato ad accogliere eventi culturali e spettacoli all’aperto.
Dopo l’anfiteatro “Carloni” di Bottega, questo diventa il secondo anfiteatro della Città di Vallefoglia e sono quasi ultimati i lavori di un ulteriore anfiteatro in Piazza Europa.
La città di Vallefoglia, sottolinea l’Assessore alla Cultura Calzolari, sta dunque affinando sempre più la propria offerta turistica anche in vista dell’imminente stagione estiva.

Grande successo della 38^ Mostra del Libro per ragazzi

Dopo la chiusura della 38a Mostra del Libro per Ragazzi è d'obbligo una riflessione sull'esito della manifestazione ormai "tipica" del servizio bibliotecario locale.
E' stata una festa, un momento d'incontro, un'occasione per conoscere libri e illustrazioni, lo spunto per scoprire la propria vena creativa misurandosi nei tantissimi laboratori offerti a tutti, grandi e piccoli.
La massiccia partecipazione di scuole e visitatori sono la dimostrazione del gradimento ottenuto dalla festosa iniziativa. 
Alle classi in visita guidata o iscritte alle iniziative riservate (54 gruppi per circa 1.300 ospiti tra alunni e docenti), si è aggiunta l'utenza libera che ha raddoppiato il numero di visitatori.
Tutti hanno apprezzato l'illustrazione del manifesto realizzata da Luca Caimmi e le sue opere originali esposte in Mostra Libro come, del resto, la vivace performance di Michela Gaudenzi impareggiabile e inesauribile animatrice degli otto giorni di manifestazione.
E che dire del Mercatino del baratto che ha richiamato tanti bambini desiderosi di scambiare con altri il proprio vissuto di oggetti e ricordi...
La vera sorpresa sono stati i pomeriggi in Mostra libro: un concreto successo, sia di partecipazione che di risultato.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla Cultura, Dott. Mirco Calzolari sottolineano come con un lavoro di squadra, molte idee e altrettanta creatività, abbia dato vita a occasioni artistico-tecniche e momenti di narrazione che hanno richiamato genitori e figli attorno a libri, colori, carta e pennelli, per portarsi a casa il proprio ricordo di un incontro ricco di sollecitazioni e diverso dal solito. 
Tra lupi, emozioni, occhiali magici e girandole della luce un posto di rilievo è stato occupato dal laboratorio pomeridiano di Andrea Guerra, promettente artista locale che ha stupito per la sua originale e imponente incisione La quercia, ispirata a Fabio Tombari. 
Il Sindaco a nome della Giunta comunale di Vallefoglia e come Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo ringrazia tutti coloro che hanno contribuito all’enorme successo della 38^ Mostra del Libro per ragazzi, dal contributo di new entry e collaborazioni tradizionali (collettivo Incubo alla Balena, Libreria Campus-Gulliver e Fumetteria GaspComics) al sostegno delle scuole e alla preziosa attività di volontari locali.

Il coraggio di fare impresa

E’ con vero piacere che l’Amministrazione comunale nella persona del Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, dell’Assessore al Lavoro, Franca Gambini e di tutta la Giunta Comunale ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla cerimonia di consegna del premio “IL CORAGGIO DI FARE IMPRESA” che si è tenuta lunedì 8 Giugno 2015 presso l’Hotel Blu Arena di Montecchio. L’iniziativa ha voluto sottolineare l’importanza del ruolo economico e sociale svolto dalle tante imprese operanti nel territorio comunale che hanno fatto si che Vallefoglia con oltre 1300 imprese attive nei settori dell’industria e dell’artigianato, del commercio e dell’agricoltura si sia caratterizzata per essere la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino.
L’auspicio della Giunta è quello di costruire insieme la città di Vallefoglia per migliorare la condizione di vita ed il livello sociale della collettività con lo stesso coraggio e ingegno che tutte le imprese hanno speso in tutti questi anni ancor più in un periodo così particolare.

Nuovi lavori a Vallefoglia

Nella seduta di Giunta Comunale di giovedì 28 maggio sono stati approvati importanti interventi per la riqualificazione del territorio comunale
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli considerano importanti l’approvazione del progetto per la riqualificazione della dell’arredo di Piazza Europa  a Morciola di Vallefoglia. Il patrimonio dell’intera città da l’opportunità di rispondere ai principi di uso consapevole del territorio, di salvaguardia delle caratteristiche paesaggistiche rispondenti a criteri di qualità e sostenibilità per la riqualificazione, il risanamento e la valorizzazione di particolari realtà locali, spazi che l’Amministrazione intende utilizzare per l’estate di Vallefoglia.
Altro intervento riguarda la manutenzione per il miglioramento  del fabbricato sito in Colbordolo Via Roma adibito a Sala del Consiglio e mostra permanente G. Santi e da ultimo è stato approvato il progetto relativamente alla strada comunale di Via Coldazzo e alla strada vicinale di Via Cupa. Il Sindaco insieme alla Giunta ha approvato il progetto per ripristinare il manto stradale in queste due strade danneggiato anche a seguito degli eventi metereologici che hanno interessato il territorio comunale nei mesi scorsi rendendo così queste due strade ancora ulteriormente più sicure

Grande successo della 38^ Mostra del Libro per Ragazzi

Inaugurata nel pomeriggio di sabato 23 maggio, la 38a Mostra del Libro per Ragazzi sta facendo il pieno di visitatori.

Il numeroso pubblico di sabato è più che raddoppiato nel corso della domenicale Festa della famiglia, dove il Mercatino del Baratto è stato vivacissimo mentre le letture e i laboratori di Michela Gaudenzi hanno coinvolto grandi e piccoli.

Le varie centinaia di visitatori della 38° Mostra, richiamati anche dalla comunicazione svolta dai social, sono accorsi sia dal territorio dell'Unione Pian del Bruscolo che dalle vicine città di Pesaro e Fano. 

Partenza esplosiva anche per le visite scolastiche iniziate dal mattino del 25 maggio.

Nelle due prime giornate, lunedì 25 e martedì 26, oltre venti classi delle primarie e materne del territorio dell'Unione, pari a circa 500 bambini, hanno visitato la manifestazione libraria, partecipando ai laboratori di lettura e artistici proposti dalla rassegna.

Due classi di Montecchio e Apsella  hanno preso parte alle iniziative riservate "dall'alba al tramonto" condotte dall'illustratore Luca Caimmi (il creatore del manifesto dell'iniziativa libraria), che ha coinvolto gli alunni in laboratori di manufatti artistici, sviluppati a partire dalla visita alla sua personale esposta in Mostra Libro.

Molto frequentati anche i pomeridiani laboratori di lettura, seguiti da attività di manipolazione artistica a utenza libera sempre pieni di partecipanti.

Nell'anno internazionale della luce, a partire dal tema della luce e dal suo contrario, il buio, attraverso la gamma dei colori affiancati ai sentimenti dell'animo, la 38a Mostra del Libro per ragazzi offre momenti di riflessione e divertimenti collettivo, in una suggestiva cornice di coloratissimi libri e splendide illustrazioni. 

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla Cultura, Dr. Mirco Calzolari esprimono grande soddisfazione per questo grande successo ed invitano piccoli e grandi a visitare la 38^ Mostra del Libro per Ragazzi che durerà fino a sabato 30 Maggio 2015.

Un anno dopo…………….Vallefoglia, la Città, i cambiamenti

In un anno Vallefoglia ha intrapreso molte trasformazioni. Questa Amministrazione nata dalla fusione dell’ex Comune di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola ha cercato di rappresentare la realtà ai cittadini come un futuro prospero riportando l’attenzione sul proprio territorio.
Molti degli interventi previsti sono stati realizzati portando ancor maggiore responsabilità e credibilità nelle istituzioni.
Sull’ottica della trasparenza vengono riportati i lavori effettuati nella Città di Vallefoglia
•Approvazione Bilancio di Previsione 2015 e Pluriennale 2015/2017 (18 Dicembre 2014) con largo anticipo sulla scadenza stabilita dalla normativa ed in controtendenza rispetto alla maggior parte dei comuni marchigiani e italiani.
•Approvazione Piano Triennale Opere Pubbliche con importanti investimenti nell’edilizia scolastica, riqualificazione e messa in sicurezza del territorio.
•Approvazione dello Statuto Comunale e del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale.
•Approvazione delle Linee Programmatiche di Governo.
•Approvazione del Regolamento di videosorveglianza al fine di garantire una maggiore sicurezza del territorio, dei cittadini e delle imprese.
•Nuova identità del Comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola con l’approvazione all’unanimità del nuovo Stemma e del Nuovo Gonfalone.
•Inaugurazione della nuova scuola Primaria “Federico da Montefeltro” denominata Scuola Bianca, realizzata in soli 72 giorni.
•Inizio lavori dei due nuovi Centri di Aggregazione Intergenerazionali a Cappone e Montecchio.
•1 Aprile 2015 firmato dal Presidente della Repubblica il decreto di conferimento del titolo di “Città” al Comune di Vallefoglia,
•Inizio lavori della “Casa della Salute” (Distretto e Poliambulatorio).
•Approvazione di sei importanti lottizzazioni nel territorio:
- Zona industriale di Talacchio, Comparti 6T - 7T;
- Centro Commerciale Bottega, Comparto 7B;
- Ampliamento comparto “Tropicana”, Comparto 16M;
- Approvazione Variante ex Area PEEP Morciola;
- Ampliamento zona industriale Montecchio, Comparto MP4;
- Nuovo Centro Commerciale Eurospin, Comparto MT 5b.
2015 anno delle scuole e dei giovani
Il futuro di Vallefoglia passa anche attraverso un protagonismo delle nuove generazioni che saranno il paese di domani e l’Amministrazione ha individuato nell'edilizia scolastica e nei centri di aggregazione intergenerazionali una delle sue priorità di azione con l'attuazione di interventi di riqualificazione quali:
L’adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella 1 dì Via Rampi Montecchio, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega, l’ampliamento, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della Scuola dell'Infanzia di Bottega e realizzazione di un’aula della disabilità presso la Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 di Via Rampi a Montecchio.
Valorizzazione e riqualificazione del territorio
Asfaltatura strade nel territorio comunale di Vallefoglia in loc. Talacchio, Bottega Cappone, Ca’ Baldino e Montecchio, Realizzazione di marciapiedi in tratti stradali del Comune di Vallefoglla, manutenzione straordinaria strade e percorsi ciclopedonali, pulizia fossi per garantire il deflusso delle acque soprattutto durante i periodi di maltempo sempre più frequenti e per salvaguardare gli abitati di Montecchio e Pesaro e delle zone industriali con le loro aziende, ristrutturazione Fonte dei poeti e consolidamento di un tratto di mura castellane nei borghi di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola.
Un anno di importanti cambiamenti per progettare la nuova realtà di Vallefoglia centro nevralgico tra Pesaro, Urbino e la Romagna, attraversato da due importanti arterie stradali: la Strada Provinciale (SP 423) e la Strada delle Regioni (SP 30), capofila di un’area omogenea con oltre 15.000 abitanti e quasi 2.000 imprese, che ha una storia ricca documentata dai suoi illustri personaggi e dai numerosi edifici che testimoniano un passato significativo.

L’avvio di una fase nuova a Vallefoglia con il Decreto del Presidente della Repubblica che riconosce il Titolo di Città

Grande attesa per la cerimonia per la celebrazione del riconoscimento del titolo onorifico “Città di Vallefoglia” che si terrà domani sabato 23 maggio 2015 a partire dalle ore 10,15 a Montecchio – P.zza della Repubblica.
Saranno presenti Sua Eccellenza il Prefetto di Pesaro e Urbino Dott. Luigi Pizzi, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Dott. Daniele Tagliolini, i Sindaci di Pesaro e Urbino, altre cariche istituzionali, le associazioni del nostro territorio e i ragazzi delle scuole.
Celebrare questo evento, spiega il Sindaco Ucchielli, significa riconoscere senza falsa umiltà, ma con la cognizione di un grande valore collettivo, le luci della nostra storia fatte di operosità, ingegno e coraggio.
Celebrare questo evento significa raccogliere la testimonianza di un passato e trasformarla in impegno per il futuro, affinché la città di Vallefoglia non sia solo un titolo, ma un cantiere operoso e condiviso da tutta la collettività.
Mi onora particolarmente celebrare la concessione del titolo di città, continua il Sindaco. E’ una celebrazione che, coinvolge tutte le istituzioni che si sono adoperate per ottenere questo importante titolo e desidero quindi ringraziare il Presidente della Repubblica, il Ministro degli Interni e il Prefetto per la sollecita, rapida  e positiva risposta ottenuta in merito alla richiesta del titolo di “Città” e all’approvazione del Gonfalone e dello Stemma del nostro nuovo Comune , costituito solo lo scorso anno.
Nel corso della cerimonia verranno premiate due personalità emblematiche del nostro del territorio, Amelio “Memè” Perlini, grande attore, regista, sceneggiatore, drammaturgo e scenografo italiano, attivo in cinema, teatro e televisione che ha lavorato con i più grandi del cinema italiano come Fellini e Silvio Grassetti già campione di Motociclismo con la mitica Benelli.
Allieteranno la cerimonia il Corpo Bandistico “Giovanni santi” di Vallefoglia, il Coro “I Cantori della Città Futura”, la Compagnia dialettale “Improvvisando” di Vallefoglia e i ragazzi dell’“Orchestra” dell’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo.
In caso di maltempo la cerimonia si terrà presso il Palazzetto dello Sport “Paladionigi” – Piazzale Falcone e Borsellino – Montecchio.

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente del Consiglio Renzi

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, scrive al Presidente del Consiglio Dott. Matteo Renzi in occasione della Sua visita nella Regione Marche.
Egregio Sig. Presidente,
è con vero piacere ed orgoglio che ho appreso della Sua visita nella Marche.
Come certamente sa ora sono Sindaco del nuovo Comune di Vallefoglia, Comune istituito dal 1° gennaio 2014 a seguito della fusione dei Comuni di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola.  Il Comune si trova in un punto strategico del territorio, al crocevia tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna, in un Comune che con oltre 15.000 abitanti è il terzo Comune della provincia di Pesaro e Urbino, e tra i venti più popolosi delle Marche. Nel secondo dopoguerra a Vallefoglia si è inoltre sviluppato uno dei principali distretti produttivi della Regione, con più di 1.300 imprese attive nei settori dell’industria e artigianato, dei servizi, del commercio e dell’agricoltura, che  ne fanno la seconda realtà economica della provincia di Pesaro e Urbino.
Di recente, con decreto del Presidente della Repubblica del 1 aprile 2015, è stato poi concesso al Comune di Vallefoglia il titolo di città, riconoscimento che ha riempito di orgoglio tutta la Comunità e proprio sabato prossimo, 23 maggio 2015, è prevista la cerimonia di ringraziamento al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministero dell’Interno.
Rinnovo pertanto l’invito, già inoltrato lo scorso gennaio in occasione della visita a Fano non potuto poi realizzarsi per ragioni organizzative, per venire a far visita al nuovo Comune. Potrebbe essere l’occasione per vedere la nuova scuola primaria “bianca” realizzata a Montecchio ed inaugurata lo scorso gennaio. Si tratta di una scuola in legno di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia, realizzata in tempi record, in soli 72 giorni, garantita per una durata di 99 anni, fiore all’occhiello dell’Amministrazione e testimonianza che Vallefoglia è un pezzo dell’Italia, di una Pubblica Amministrazione e di una buona scuola che funziona, un’eccellenza nel panorama locale e nazionale.
Comprendo benissimo gli innumerevoli impegni politici ed istituzionali che accompagneranno il tour nelle Marche, ma tutto il Comune sarebbe veramente onorato se potesse  contare su una Sua visita. 
Resto pertanto in attesa di una Sua risposta, confidando nell’accoglimento.
Cordiali saluti.”

IL SINDACO
Sen. Palmiro UCCHIELLI                                                                                      

Vallefoglia: quarto Comune della Provincia di Pesaro e Urbino ad ottenere il titolo onorifico di Città

“L’ottenimento del titolo di Città rappresenta un grande traguardo, per il prestigio e l’immagine di tutta la comunità”, spiega il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli. “Siamo il quarto Comune della Provincia di Pesaro ed Urbino a celebrare il riconoscimento onorifico di città, dopo Pergola (1752), Pesaro e Urbino. Chi vive la città, le sue tradizioni, i suoi valori e la sua cres...cita, sa benissimo che questo territorio rappresenta molto di più è un luogo con un’anima, con radici profondissime e con un’identità che ci rende differenti da tutti gli altri. E’ questo”, conclude, “che ci ha spinto a richiedere ed ottenere il titolo di “Città di Vallefoglia”.
Tra pochi giorni infatti Vallefoglia è pronta a festeggiare: è ufficiale il decreto con cui al nostro Comune viene concesso il titolo onorifico di "Città". Il decreto firmato dal Presidente della Repubblica datato 1 aprile 2015 rappresenta il prestigioso atto conclusivo rispetto all’iter avviato dall’Amministrazione Comunale lo scorso anno: risale a settembre 2014, infatti la decisione, sancìta anche dal passaggio in Consiglio Comunale – di attivarsi presso il Prefetto, il Ministero dell’Interno e la Presidenza della Repubblica per ottenere il titolo.
Tradizioni storiche meritevoli di riconoscimento, memorie di grande interesse e caratteristiche uniche che la rendono centro di rilevante importanza nel tessuto turistico, culturale e imprenditoriale marchigiano: queste le principali argomentazioni su cui il Comune di Vallefoglia ha inteso far leva, e che trovano oggi riscontro in un’ampia relazione dedicata al nostro Comune dal Ministero dell’Interno. Questa relazione, che accompagna ed è parte integrante del decreto, offre un’importante fotografia di Vallefoglia ed evidenzia i motivi che rendono opportuno il conferimento del titolo.
Per sabato 23 maggio 2015 è quindi prevista in Piazza della Repubblica a Montecchio di Vallefoglia la cerimonia per il ringraziamento al Presidente della Repubblica ed al Ministro dell’Interno, per il tramite della Prefettura di Pesaro e Urbino, per la concessione del titolo alla presenza di sua Eccellenza il Prefetto Dott. Luigi Pizzi.
In caso di maltempo la cerimonia si terrà presso il Palazzetto dello Sport “Paladionigi” – Piazzale Falcone e Borsellino – Montecchio

Città di Vallefoglia: doppio appuntamento sabato 23 maggio 2015

Doppio appuntamento sabato 23 maggio 2015 a Vallefoglia. Si partirà dal mattino con la cerimonia per la celebrazione del riconoscimento del titolo onorifico “Città di Vallefoglia” alla presenza del Prefetto di Pesaro e Urbino Dott. Luigi Pizzi e si proseguirà nel pomeriggio con l’inaugurazione della 38^ Mostra del Libro per Ragazzi con i saluti delle autorità.
Questa iniziativa giunta ormai alla trentottesima edizione assume un valore educativo, formativo e sociale molto importante - “La mostra in controluce” - La manifestazione si riflette sul tema della luce e del buio nell’Anno Internazionale della Luce. Lo spunto è quello di invitare tutti a vedere la luce e il suo contrario, non solo come fenomeno fisico ma anche come aspetto del carattere e della personalità
La 38° Mostra del Libro si svolgerà dal 23 al 30 Maggio 2015 presso la struttura comunale “Morciola Sporting” e, come ogni anno, coinvolgerà le locali scuole dell'obbligo per proporre i temi suddetti, affinché le classi producano elaborati e manufatti da esporre e partecipino alle iniziative mirate riservate ai gruppi individuati dalla rispettiva dirigenza, il tutto nell'ottica di una capillare divulgazione dei contenuti centrali della manifestazione, sia sul piano didattico che su quello promozionale e informativo.
Si ricorda inoltre che la cerimonia di consegna del premio “Il coraggio di fare impresa” di venerdì 15 maggio 2015 è stata aggiornata a lunedì 8 giugno 2015 alle ore 20,00 c/o Hotel Blu Arena di Montecchio.

Cerimonia per la celebrazione del riconoscimento del titolo onorifico Città di Vallefoglia

Con Decreto del Presidente della Repubblica datato 1 aprile 2015 al Comune di Vallefoglia è stato concesso il titolo onorifico di “Città”.
L’aver ricevuto il prestigioso riconoscimento riempie d’orgoglio tutta la Comunità, dichiara il Sindaco di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, e, per condividerlo insieme, sabato 23 maggio 2015 è prevista in Piazza della Repubblica a Montecchio di Vallefoglia la cerimonia per il ringraziamento al Presidente della Repubblica ed al Ministro dell’Interno, per il tramite della Prefettura di Pesaro e Urbino, per la concessione del titolo.
Il Programma della cerimonia prevede:

  • ore 10.15 Esecuzione dell’Inno Nazionale da parte  del Corpo Bandistico “Giovanni  Santi” di Vallefoglia e del Coro “I Cantori della Città Futura”;
  • ore 10.30 Interventi del Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli e  del Prefetto di Pesaro e Urbino Dott. Luigi Pizzi;
  • ore 11.00 Consegna dei riconoscimenti dell’Amministrazione Comunale a Silvio Grassetti e  Amelio “Memè” Perlini;
  • ore 11.30 Rappresentazione a cura della Compagnia dialettale “Improvvisando” di Vallefoglia;
  • ore 11.45 Concerto di chiusura  del Corpo Bandistico  “Giovanni Santi” di Vallefoglia e del Coro “I Cantori della Città Futura”.

Il Sindaco Ucchielli inoltre comunica che la cerimonia di consegna del premio “Il coraggio di fare impresa” di venerdì 15 maggio 2015 è stata rinviata a lunedì 8 giugno 2015 alle ore 20,00 c/o Hotel Blu Arena di Montecchio.

"Festa Nazionale della Bicicletta ..... tra Natura e Cultura"

Programma

Partenza dai seguenti luoghi:

  • Ore 9,30 OSTERIA NUOVA, Piazza Lombardi (davanti alla Chiesa), con successiva sosta Piazzale Tamoil ore 9.45
  • Ore 10,00 MONTECCHIO Piazza della Repubblica (sotto Circolo Arci)
  • Ore 10,00 PADIGLIONE, Piazza G. Marconi
  • Ore 9,45 MORCIOLA, Piazza E. Berlinguer (di fronte al Bocciodromo), con successiva sosta a BOTTEGA ore 10,00 Piazzale Pio La Torre (Scuola Elementare)
  • Incontro di tutti i gruppi nel piazzale Scuola Secondaria Pian del Bruscolo ore 10,15
  • Arrivo ore 10,45 Piazza Falcone Borsellino Montecchio di fronte al Circolo CIAO 2000
  • Benvenuto delle autorità presenti con interventi di: Palmiro Ucchielli (Pres. Unione Pian del Bruscolo) Francesca Pulcini (Pres. Legambiente Marche) Leandro Romani (Pres. A.S.D. Ciclistica “VAL DEL FOGLIA)
  • Spuntino offerto dall'organizzazione

Rientro libero - In caso di pioggia l’iniziativa è rinviata a domenica 17 Maggio 2015

Nuovi contributi per le giovani coppie e le famiglie in difficoltà

Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale di Vallefoglia a sostegno delle famiglia in difficoltà come conseguenza della crisi economica e della perdita del lavoro.
Oltre i 50.000 euro stanziati per le politiche giovanili (20.000) e per i buoni lavoro, (30.000), dichiarano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Ghiselli, si prosegue con l’impegno sul fronte dell’emergenza abitativa.
Oltre alla consueta misura di sostegno con contributi affitto è in corso di pubblicazione un bando, con scadenza il 29/05/2015, che mette a disposizione delle famiglie fondi regionali fino a 98.000 euro a cui possono accedere coloro che si trovano nella condizione di morosità incolpevole: chi, cioè, per la perdita del lavoro, malattia o altro evento traumatico si sia trovato in una condizione economica tale da non riuscire a sostenere tutte o una parte delle spese per l’affitto, andando incontro ad un provvedimento di sfratto. L’entità dei fondi regionali assegnati al nostro comune è purtroppo in relazione all’alto numero di sfratti eseguiti nel 2013 (n.32) e nel 2014. L’amministrazione Comunale, come spiegato dall’Assessore alle Politiche Sociali Daniela Ciaroni e dall’Assessore alle politiche abitative Stefano Gattoni, mira a concorrere, assieme agli altri grandi centri della provincia, a bandi regionali, ministeriali ed europei per aumentare i finanziamenti a disposizione per sostegno al disagio abitativo ed alla morosità conseguente la crisi.
In questa direzione si pone anche il secondo bando con cui accedere a finanziamenti regionali per la concessione di contributi, buoni riscatto o rent to buy, per l'acquisto di immobili residenziali da adibire a prima casa, dopo un periodo di locazione non inferiore a 8 anni con contratto a canone concordato. Termine presentazione domande 22/06/2015.
E’ importante, continua l’Assessore Ciaroni dare un supporto concreto alle famiglie che in questo periodo di crisi sempre più spesso si trovano a farsi carico di situazioni particolari che comportano un drammatico scivolamento verso la povertà, mettendo in atto tutte le iniziative a misura delle diverse esigenze dei singoli nuclei familiari.

Emergenza lupi - il Sindaco Ucchielli scrive al Ministro dell'Agricoltura e all'Assessore all'Agricoltura della Regione Marche

Sig. Ministro e gentile Assessore,
come già segnalato in precedenti occasioni, l’attacco dei lupi agli animali allevati allo stato brado e semibrado si sta rilevando un fenomeno grave, molto preoccupante anche in questo territorio comunale. Proprio questa notte in località Montefabbri di Vallefoglia c’è stato un ennesimo attacco ai danni di una fattoria agricola con l’uccisione di alcuni capi di ovini: l’accaduto mi induce pertanto a chiedere con urgenza un Vostro intervento, per cercare di arginare un fenomeno che si sta manifestando con estrema gravità.
La presenza di tali animali selvatici provoca infatti non solo ingenti danni di tipo economico all’attività di allevamento, ma crea anche un clima di pericolo e di preoccupazione tra la popolazione residente, con particolare riguardo alla sicurezza dei bambini e delle famiglie.
Sollecito, pertanto, un intervento urgente per cercare di trovare un giusto equilibrio, affinché questa convivenza forzata non porti all’abbandono dell’attività di allevamento e, successivamente, anche allo spopolamento delle zone collinari del territorio che caratterizzano questo Comune.
Nella certezza che la problematica sottoposta alla Vostra attenzione sia presa nella dovuta considerazione e che vengano adottati idonei provvedimenti al riguardo soprattutto anche con riferimento al riconoscimento di un equo indennizzo agli operatori agricoli colpiti dal fenomeno, ringrazio per l’attenzione e porgo i più distinti saluti.
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Nuovi incentivi per i giovani di Vallefoglia

Prosegue il lavoro e l’impegno dell’Amministrazione volto a dare risposte concrete ai giovani della Città di Vallefoglia – dichiarano il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli e il Consigliere, Alessandra Moscatelli – infatti la Giunta Comunale ha approvato il progetto denominato "YungCity: identità territoriale, come i giovani riscoprono e valorizzano il patrimonio”, un progetto finanziato dalla Regione Marche per un importo complessivo di 50.000 euro che comprende una serie di attività messe in atto direttamente dai giovani e finalizzate essenzialmente alla promozione turistica del territorio con le sue caratteristiche paesaggistiche e le tipicità artigianali ed enogastronomiche.
In data 30.09.2011 è stato sottoscritto infatti un accordo tra Regione Marche e il Dipartimento della Gioventù concernente il progetto “I giovani C’ENTRANO” che prevede l’attivazione, fra gli altri, di un intervento denominato LAB.accoglienza finalizzato a sostenere progetti destinati ai giovani fra i 18 e i 35 anni che consiste in azioni volte alla valorizzazione delle strutture per l’accoglienza e l’aggregazione dei giovani e attraverso i due nuovi Centri di aggregazione giovanili a Cappone e a Montecchio di Vallefoglia in fase di realizzazione il Comune vuole promuovere la produttività giovanile, incentivare il protagonismo giovanile, orientato a dare spazio e voce alla creatività ed alle capacità dei giovani.

Inaugurata l'aula della disabilità presso la Scuola dell'Infanzia Regina Reginella 1 a Montecchio

E’ stata inaugurata nella mattinata di oggi 30 Aprile 2015 l’aula della disabilità presso la Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 di Via Rampi a Montecchio alla presenza del Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, dell’Assessore all’Istruzione Franca Gambini, della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II Cinzia Biagini della Coordinatrice della Lega del Filo d’oro del rappresentante del Comitato Genitori Associazioni alunni disabili della Provincia di Pesaro e Urbino e dei genitori dei bambini. Un’aula realizzata tenendo conto delle differenti specifiche esigenze e delle caratteristiche particolari di tutte le persone, con particolare attenzione alle persone con disabilità.
La nascita di quest’aula all’interno dell’asilo permetterà ai piccoli bambini, di avere a disposizione uno spazio didattico accessibile, in grado di ispirare la creatività e offrire nuovi stimoli per crescere insieme. E' stata fatta una scelta "valoriale" e in questo momento di difficoltà le scelte valoriali durano per sempre. Ci auguriamo che la nuova aula didattica, pensata con l’attenzione ai bisogni delle persone con disabilità ma aperta a tutti, possa essere occasione e strumento di vera inclusione.

Approvazione rendiconto dell'esrcizio finanziario 2014: Città di Vallefoglia con i conti in ordine

Il primo rendiconto dell’esercizio finanziario 2014 è  stato approvato ieri martedì 28 aprile dal Consiglio Comunale della Città di Vallefoglia. Questo dato è importantissimo perché il risultato della gestione dell’ente di tutti gli atti della programmazione 2014 ha portato un avanzo di amministrazione di circa 700.000 euro che verrà destinato prevalentemente alle scuole con la prospettiva di adeguare e ampliare le strutture esistenti per rispondere ai bisogni culturali della popolazione. Sono state realizzate importanti manovre economiche che hanno permesso di mettere in cantiere tante opere pubbliche. Il fondo cassa ammonta ad € 2.850.407,53 e ciò consente una gestione dei pagamenti in tempi celeri senza dover far ricorso all’anticipazione di cassa.
Quindi il rendiconto 2014 approvato dal Consiglio Comunale cristallizza una gestione sana e oculata sia delle entrate che delle spese e rispecchia un comune in “salute” con i conti in ordine che permetterà alla macchina amministrativa di realizzare tanti progetti che si andranno a concretizzare nel corso del nostro mandato - ha dichiarato il Sindaco Ucchielli – sappiamo bene che i risultati fin qui raggiunti sono tanti ma abbiamo ancora tantissima strada da fare per iniziare a dare un volto ben definito alla città di Vallefoglia.

Sistema di mobilità integrata: il Sindaco Ucchielli scrive al Ministro Delrioper uno studio di fattibilita’ del tratto infrastrutturale Pesaro – Fano – Fossombrone – Urbino – Vallefoglia – Pesaro

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli scrive al Ministro dell’Infrastrutture e dei Trasporti, On. Graziano Delrio, all’Assessore ai Trasporti della Regione Marche, Dott. Luigi Viventi e al Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Dott. Daniele Tagliolini, per richiedere uno studio di fattibilità del tratto infrastrutturale Pesaro – Fano – Fossombrone – Urbino – Vallefoglia – Pesaro.
“Il Comune di Vallefoglia, da poco gratificato con decreto del Presidente della Repubblica del titolo di Città, è per numero di abitanti il terzo Comune della Provincia di Pesaro Urbino e per la sua collocazione geografica a metà della Valle del Foglia, rappresenta un importante nodo strategico per le vie di comunicazioni con la Romagna, la Toscana, l’Umbria e le Marche nell’asse viario Pesaro Urbino Grosseto Roma.
Non è questo poi il contesto per ricordare l’innegabile importanza di tale territorio nelle vicende italiane dal Rinascimento in poi e di come recentemente si sia contraddistinto nel panorama nazionale ed internazionale per la vivacità del suo tessuto produttivo ed industriale, ma è senza dubbio motivo aggiuntivo per richiedere, soprattutto in questo periodo in cui è doveroso per le pubbliche amministrazioni incentivare la ripresa economica anche attraverso opere infrastrutturali, una particolare attenzione per opere strategiche che facilitino il più possibile la mobilità di persone e merci,  al fine di dare nuovo impulso tanto al settore produttivo quanto a quello turistico commerciale e culturale.
In questa ottica si ritiene pertanto necessario elaborare uno studio di fattibilità per verificare se è sostenibile un ipotesi di potenziamento del trasporto su gomma lungo l’asse viario Pesaro – Fano – Fossombrone – Urbino – Vallefoglia – Pesaro nell’ambito della direttrice di collegamento Fano Grosseto Roma e al contempo, di realizzazione di percorsi ciclo-pedonali con lo scopo di creare anche itinerari turistici, vista la ricchezza diffusa nel territorio provinciale di opere storico artistiche e prodotti enogastronomici di qualità che aspettano solo di essere valorizzati.
In tale modo si riuscirebbe ad incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi ai veicoli privati con un notevole sviluppo di una mobilità più sostenibile dal punto di vista ambientale, tenendo conto che nelle valli del Metauro e del Foglia è concentrato l’80% del tessuto economico produttivo dell’intero territorio provinciale di Pesaro Urbino.
In questo senso rappresenta sicuramente un aspetto fondamentale valutare attraverso il medesimo  studio di fattibilità, il riutilizzo e l’attualizzazione della già esistente linea ferroviaria Pesaro - Fano - Urbino, con il potenziamento del tratto Urbino – Vallefoglia – Pesaro, al fine di chiudere così un cerchio che potrebbe essere utilizzato quale metropolitana di superficie.
Certi di un sollecito riscontro si porgono i più distinti saluti.”
Il Sindaco
 Sen. Palmiro Ucchielli

Sopralluogo alla frana nel tratto di strada della S.P. 34 a Colbordolo di Vallefoglia

Si è svolto questa mattina il sopralluogo del Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, dell’Assessore all’Ambiente e al Territorio Mirco Calzolari insieme ai tecnici comunali sul tratto della strada provinciale 34 in località Colbordolo interessata da un movimento franoso aggravatosi con le continue piogge di questi giorni.
Sono iniziate le prime verifiche tecniche con delle prove geologiche per effettuare un intervento mirato alla sistemazione della frana con l'obiettivo di ripristinare la viabilità di quel tratto.
Si ricorda inoltre il forum dei giovani “Dire Giovani, dire futuro” questa sera martedì 21 aprile 2015 ore 20,00 presso la Sala Provinciale “Le Cento Vetrine” – Via Pietro Nenni, Morciola, dove verranno illustrati i progetti già in corso d’opera dei due centri di aggregazione intergenerazionali luoghi di confronto libero dove realizzare proposte ed idee e per tutte le età, dove trascorrere il tempo libero in compagnia e soprattutto dove progettare il futuro della città di Vallefoglia.

Inaugurati i nuovi asfalti a Talacchio

Inaugurati i nuovi lavori di asfaltatura a Talacchio sabato 18 Aprile 2015 alla presenza del Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Ghiselli, dell’Assessore ai Servizi Sociali, Daniela Ciaroni, dell’Assessore all’Ambiente Mirco Calzolari e dell’Ing. Lorenzo Gai e il Consigliere Alessandra Moscatelli, lavori che si inseriscono in un piano più generale di riqualificazione del territorio comunale.
Viene consegnata – spiegano il Sindaco Ucchielli e l'Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli – un'opera di viabilità che ridà luce al paese di Talacchio, con la riqualificazione più generale dell'intera zona, si tratta di un progetto che riqualifica un'area strategica. Quando si realizza un'opera di viabilità e lo si fa da una parte salvaguardando la sicurezza dei residenti, dall'altra rispettando il verde esistente anzi valorizzandolo, riqualificando allo stesso tempo un'intera area, allora si è raggiunto lo scopo di migliorare la vivibilità complessiva del paese".
Inoltre si ricorda l’appuntamento con i giovani della città di Vallefoglia martedì 21 aprile 2015 ore 20,00 presso la Sala Provinciale “Le Cento Vetrine” – Via Pietro Nenni, Morciola, un momento di incontro dove verranno illustrati i due nuovi centri di aggregazione intergenarazionali di Cappone e Montecchio.

Forum dei giovani: “dire giovani - dire futuro“Capannone delle idee” – Co-Working – Centri di Aggregazione Intergenerazionali

Martedì 21 aprile 2015 alle ore 20,00 presso la Sala Provinciale “Le Cento Vetrine” – Via Pietro Nenni, Morciola il Sindaco e la Giunta della Città di Vallefoglia incontreranno tutti i giovani per illustrare i progetti dei due nuovi Centri di Aggregazione Intergenerazionali di Cappone e Montecchio.
Interverranno il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, il Consigliere Dott.ssa Alessandra Moscatelli, l’Ing. Lorenzo Gai, il Dott. Gabriele Giorgi, l’Ing. Massimo Martelli, l’Ing. Mauro Alessandrini progettista e direttore dei lavori del Cag di Cappone e l’Architetto Walter Ricci, progettista e direttore dei lavori del Cag di Montecchio.
I due nuovi centri di aggregazione intergenerazionali insieme con il progetto del “Capannone delle Idee” costituiscono uno dei punti forza delle linee programmatiche di governo, “cantieri” culturali, creativi e professionali, inglobatori polifunzionali di supporto ai ragazzi del territorio.
“Dire giovani – dire futuro” – coinvolgere in maniera convincente e attiva tutti i giovani del territorio, dare risposte al generale disorientamento dei giovani, preoccuparsi di ascoltare le loro esigenze, sostenerli, dare certezze e soprattutto dare spazio e voce alle loro idee. Questi saranno i temi centrali del forum dei giovani. Le idee sono tante, la voglia di fare anche, non resta altro che trasformare tutto ciò in azione!

Si riparte con i tirocini estivi di alternanza scuola lavoro per i giovani di Vallefoglia

Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli ha scritto a tutti ragazzi delle Scuole Medie Superiori che frequentano il quarto e il terzo anno per invitarli ad aderire ai tirocini estivi di alternanza scuola lavoro. Si ripete dunque anche quest’anno questo lodevole progetto articolato attraverso la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento in collaborazione con le Istituzioni Scolastiche, il Centro per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione di Pesaro e le Aziende presenti nel territorio del Comune di Vallefoglia per un inserimento dei giovani nelle varie attività artigianali e commerciali.
Di fronte all’entusiasmo dei ragazzi dello scorso anno ed al consenso espresso dai genitori la Giunta Comunale ha ritenuto opportuno incrementare lo stanziamento del Capitolo di spesa di bilancio
“Sarà sicuramente un ulteriore occasione di formazione, di crescita personale e professionale di tanti giovani - spiega il Sindaco Ucchielli -  che potranno avvalersi di tale esperienza per un successivo auspicabile inserimento nel mondo del lavoro. I nostri giovani saranno protagonisti del futuro con il loro entusiasmo e le loro energie contribuendo così a rendere importante la città di Vallefoglia come vetrina per valorizzare l’eccellenza imprenditoriale del nostro territorio.

Due nuovi Centri di Aggregazione Intergenerazionali nella Città di Vallefoglia

Al via anche i lavori al Centro di Aggregazione Intergenerazionale per un importo di circa 330.000,00 euro, a Cappone di Vallefoglia e proseguono i lavori del Centro di Aggregazione di Via Mazzini a Montecchio. Due centri molto importanti per la città di Vallefoglia – evidenzia il Sindaco Ucchielli – vogliamo rispondere ad un’esigenza molto sentita dai giovani e dalle loro famiglie di avere degli spazi a disposizione per le attività di aggregazione e del tempo libero. Si realizza così un altro punto importante del programma di governo di questa Amministrazione, orientato proprio al potenziamento dei servizi a favore dell’adolescenza e della terza età.
I due Centri di Aggregazione Intergenerazionali i cui lavori termineranno entro settembre 2015, offriranno luoghi di confronto libero dove realizzare proposte ed idee e per tutte le età, dove trascorrere il tempo libero in compagnia.
Un centro dove il giovane del posto ritorni in possesso della vita attiva della sua nuova Città, per partecipare alle iniziative esistenti e proporne delle nuove, una sorta di laboratorio attivo di obiettivi e strategie, un intreccio fondamentale per il ricambio generazionale nelle imprese, nella pubblica amministrazione, nelle istituzioni e nella politica.

Esempi di buona prassi tra la Città di Vallefoglia la Presidenza della Repubblica e il Ministero dell'Interno

Record dei record, in 10 mesi e 11 giorni firmati 3 importanti decreti del Presidente della Repubblica che riguardano l’approvazione della stemma, del gonfalone e da ultimo del titolo di Città. Pensiamo sia un esempio di buona prassi, sottolinea il Sindaco Ucchielli, che evidenzia come può funzionare bene lo Stato. Un esempio molto importante che deve riportare speranza e fiducia ai cittadini nelle istituzioni e recuperare così affidabilità, credibilità ed efficacia. Simboleggiano i due castelli della Città di Vallefoglia (emblema del nuovo stemma) le 110.000 copie dell’elenco telefonico “Elenco Si” distribuito in tutto il territorio provinciale.
L’Amministrazione Comunale ha voluto richiedere anche un riconoscimento al “Valore Civile” molto importante per l’intera comunità di Montecchio di Vallefoglia per i fatti accaduti  durante il 2° Conflitto mondiale nella frazione di Montecchio, a causa dello scoppio della polveriera avvenuto in data 21 Gennaio 1944, un riconoscimento mai ottenuto ma che il Sindaco e la Giunta ritengono essere meritevole e di grande attenzione per tali eventi storici.
Non a caso quest’anno per la prima volta dalla costituzione dell’Unione dei Comuni Pia del Bruscolo, in occasione dell’Anniversario della Liberazione d’Italia, la storica ricorrenza del 25 Aprile verrà festeggiata in maniera unitaria con tutti i Comuni appartenenti all’Unione in memoria dei numerosi caduti di guerra presso il Cimitero monumentale dove riposano ben 582 Caduti alleati per lo più Canadesi ed Inglesi rinnovando così un messaggio di pace e di ripudio delle guerre.

Riconoscimento storico della Presidenza della Repubblica e del Ministero dell'Interno del titolo di "Città di Vallefoglia"

Il Sindaco Ucchielli scrive al Sig. Presidente e all’On. Ministro Gianpiero Bocci
Sig. Presidente, On. Ministro Gianpiero Bocci
a nome personale, dell’Amministrazione, del Consiglio e di tutti i residenti del Comune di Vallefoglia, desidero esprime il più vivo e sincero ringraziamento per la sollecita, rapida  e positiva risposta ottenuta in merito alla richiesta del titolo di “Città” e all’approvazione del Gonfalone e dello Stemma del nostro nuovo Comune , costituito solo lo scorso anno.
Sempre lo scorso anno, il 17 settembre 2014, il consiglio Comunale ha stabilito l’avvio dell’iter procedurale per la richiesta del riconoscimento del titolo di "Città" mentre già nel novembre 2014 aveva ottenuto lo Stemma e il Gonfalone ufficiali.
L’aver ricevuto le simboliche immagini ufficiali che contraddistinguono la nostra realtà comunale significa acquisire una identità che, pur nuova, sottolinea e riconferma una ricca storia  che viene appositamente ribadita nello stemma di Vallefoglia, dove si evidenziano i due castelli dei precedenti Comuni, il fiume Foglia e la ginestra che ci caratterizzano l’appartenenza a un passato e a un territorio che sentiamo davvero nostri e nei quali ci riconosciamo appieno.
Inoltre, Signor Presidente e On. Ministro, non posso nascondere quanto ci renda orgogliosi l’aver ottenuto il titolo di “Città”, che sarà uno sprone a fare meglio, a vitalizzare e sviluppare un territorio che si estende su una superficie di 39,57 Kmq ed è situato in una posizione strategica, al crocevia tra Marche, Umbria Toscana e Romagna e che ha davvero molte potenzialità: oltre all’imprenditoria, all’operosità, alle idee, anche tanta capacità di accogliere e di condividere.
Signor Presidente e On.le Ministro, sentire lo Stato presente, vicino e sollecito è uno stimolo importantissimo per la quotidiana attività amministrativa e una ragione in più per ricercare, sempre,  la via per ottenere la comune utilità.Con i più deferenti ossequi.                                                                 
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Cordoglio per la scomparsa di Alfideo Mili

Cordoglio del Sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli per la scomparsa di Alfideo Mili, consigliere provinciale e storico dirigente del partito comunista pesarese fin dagli anni della Liberazione e amico personale:
“Perdiamo un uomo, un grande organizzatore, un artista che con la sua tenacia ha sempre lottato per la democrazia e i diritti dell’uomo. La sua caparbietà, la sua insistenza spero siano d’esempio per le nuove generazioni, un maestro un amico, un punto di riferimento per tutto il territorio provinciale”.
IL Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Biblioteche per tutti

Con un patrimonio complessivo che si avvicina ai 47.000 documenti posseduti e un orario d’apertura settimanale delle cinque sedi bibliotecarie di complessive 92 ore, il servizio bibliotecario dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo rappresenta una importante realtà territoriale; partecipa a pieno titolo alla vitalità del Sistema Bibliotecario Provinciale condividendone il patrimonio, l'anagrafe utenti e il sistema catalografico in rete che, attraverso il Polo SBN dell'Università di Urbino, aderisce anche al Servizio Bibliotecario Nazionale ed è consultabile nel web. Qualità e natura del patrimonio posseduto, sia cartaceo che multimediale, competono con quelle dei centri maggiori e sono concentrate soprattutto nella sede di Morciola di Vallefoglia, che offre 32 ore di apertura al pubblico e un patrimonio di oltre 25.000 unità; peraltro lo svolgimento delle funzioni centralizzate di rete (promozione e comunicazione uniforme, acquisto libri coordinato, produzione bibliografica e catalogazione in rete, coordinamento scientifico e amministrativo) ne fanno il vero cuore del servizio diffuso nel territorio dell’Unione. Il Sindaco e l’Assessore alla Cultura del Comune di Vallefoglia, consapevoli del valore e del significato del servizio e delle sue potenzialità, ricordano che la biblioteca di Morciola è giornalmente aperta al pubblico il mattino dalle 8.30 alle 13 (Martedì, Mercoledì, Giovedì e Sabato) e il pomeriggio dalle 14.45 alla 19.15 (Lunedì, Mercoledì e Venerdì); notizie più approfondite sono consultabili nel sito www.bibliotechepiandelbruscolo.pu.it che rimanda anche alla pagina Facebook sempre aggiornata. Inoltre con la Mostra del Libro alle porte, nel sito della manifestazione è possibile seguire il work in progress dell’evento in programma dal 23 al 30 maggio prossimi.

I giovani: una risorsa strategica per il futuro di Vallefoglia

Prosegue senza interruzione l’impegno nel territorio di Vallefoglia.
Sono iniziati lunedì 30 marzo i lavori di ristrutturazione di un fabbricato destinato a Centro di Aggregazione Intergenerazionale a Cappone di Vallefoglia, con la speranza che si concludano in tempi ragionevolmente brevi.
L’importo complessivo di contratto è di € 332.540,84 e le ditte individuate a  seguito di appalto sono:
-     la Ditta “Impresa Riviera Costruzioni di Fortugno Domenico” di Saludecio (RN) per quel che riguarda le opere edili, per un importo contrattuale di € 267.305,31 IVA esclusa;
-     la ditta “Canti e Pedini” di Vallefoglia per quel che riguarda gli impianti elettrici, per un importo contrattuale di € 31.571,44 IVA esclusa;
-     la Ditta “Teknoimpianti srl” di Vallefoglia per un importo contrattuale di € 33.664,09 IVA esclusa.
Un edificio che servirà a riunire giovani e meno giovani in un'unica struttura, un ambiente sano e sicuro che potrà accogliere tutti i ragazzi del nostro territorio.
Le persone più grandi avranno il compito di trasmettere ai giovani le loro esperienze, la saggezza del passato e la nuova generazione di ascoltare e imparare dai più grandi; un intreccio fondamentale per il ricambio generazionale nelle imprese, nella pubblica amministrazione, nelle istituzioni e nella politica.
Lavorando insieme, unendo le loro diverse capacità, con l’aiuto di varie associazioni tra cui ricordiamo “II Capannone delle idee” come luogo simbolico di elaborazione strategica così come i due Centri di Aggregazione Intergenerazionale, i ragazzi cercano di creare delle opportunità per il futuro.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli ritiene che i giovani sono un’importante risorsa strategica per il futuro, sono una cosa preziosa e come tale va riconosciuta e difesa.
Saranno ancora una volta le idee dei giovani a fare la differenza.
Non a casa abbiamo voluto premiare con un attestato di riconoscimento “I migliori talenti” i giovani residenti nel Comune di Vallefoglia.
L’impegno dell’Amministrazione Comunale e della consigliera delegata Alessandra Moscatelli è quello mettere di a disposizione dei giovani entro l’anno due centri di aggregazione: uno quello sopra citato a Cappone e l’altro in Via Mazzini a Montecchio, che saranno luoghi intergenerazionali, sede di elaborazione strategica per il futuro di Vallefoglia.

Comune di Vallefoglia: nuova realtà in forte crescita

Il Comune di Vallefoglia nato a seguito della fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, è una nuova realtà caratterizzata dalla presenza di un attivo distretto produttivo che ne fa la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino e uno dei principali della regione con più di 1300 imprese attive nei settori dell’industria e artigianato, dei servizi, del commercio e dell’agricoltura, in controtendenza alla situazione di crisi del momento.

Il territorio di Vallefoglia si estende su una superficie di 39,57 Kmq ed è situato in una posizione strategica, al crocevia tra Marche, Umbria Toscana e Romagna.

Turismo, valorizzazione del territorio, green economy ed energie rinnovabili, opere di manutenzione, attenzione all’ambiente e alla sicurezza, qualificazione dei servizi alla persona: queste le principali aree tematiche sulle quali si concentra l’opera dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia.

Il tema fondamentale resta il lavoro con l’impegno di velocizzare gli interventi per il lavoro per rilanciare gli investimenti, creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico. A testimonianza di questo sono state approvate in Consiglio Comunale sei importanti lottizzazioni nel territorio che porteranno la costruzione di tre nuovi centri commerciali e quindi nuovi posti di lavoro circa 100 posti, il potenziamento della ditta “Rivacold” a Montecchio e della Ditta Fab a Cappone, altri nuovi 200 posti e il nuovo villaggio della longevità “Civitas” tra l’Apsella e Montelabbate con ulteriori 100 posti.

Si pensa anche ai giovani con il progetto di riqualificazione della frazione di Cappone con il recupero della ex scuola elementare come centro di aggregazione intergenerazionale e polifunzionale con l’intenzione di rendere il fabbricato maggiormente usufruibile e utilizzabile dalla collettività. Sarà un centro civico a servizio della cittadinanza. Proseguono anche i lavori di ristrutturazione urbanistica del centro di aggregazione giovanile di via Mazzini a Montecchio quale centro ludico e di aggregazione differenziato per età.

Altro aspetto fondamentale di questa nuova realtà è l’edilizia scolastica. L’Amministrazione ha investito e continua ad investire sulla sicurezza delle scuole per i ragazzi. Investimenti per 3 milioni di euro migliaia sono stati approvati per realizzare nuovi spazi didattici nella scuola primaria di via Guidi, una nuova palestra nella scuola primaria di Bottega e interventi finalizzati all’aumento delle condizioni di sicurezza dei plessi scolastici: l’anno 2015 interamente dedicato ai ragazzi e al lavoro. Tante dunque le prospettive per un futuro di crescita e di sviluppo.

Come è ben evidente non tutto va male – affermano il Sindaco Ucchielli e la Giunta – ma ci troviamo in una situazione con elementi positivi che fanno ben sperare per il futuro.

Talacchio si rifà il look in occasione della 45° Sagra del vino e della crescia di Pasqua

Anche quest’anno a Talacchio lunedì 6 Aprile 2015 si ripete la tradizionale Festa del Lunedì di Pasqua “45^ Sagra del vino e della crescia”. La crescia è una pizza al formaggio che si gusta insieme alle uova sode e al salame ed è accompagnata sempre dal buon vino novello. A questa ricetta tipica il Comune di Vallefoglia rende omaggio ogni anno con la tradizionale festa che si svolge a Talacchio il lunedì di Pasqua.
L’Amministrazione di Vallefoglia ha contribuito migliorando la viabilità del centro abitato di Talacchio con i lavori di asfaltatura. I lavori hanno comportato una spesa di 185.000 euro e hanno migliorato così la sicurezza della strada rendendola più facilmente percorribile.
Di seguito il programma:
Dalle ore 14,00

  • Musica dal vivo con la rassegna di gruppi emergenti “ Alta Tensione”, “Zozzi”, “Free People”, “Le Scarpe”.
  • Stands Gastronomici
  • Vino e Birra alla Spina
  • Crescia Gratis per tutti

Importante passo verso il titolo di Città di Vallefoglia

Altro passo in avanti verso il titolo di città di Vallefoglia.
Il sottosegretario Gianpiero Bocci comunica al Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli che si è concluso positivamente l’iter istruttorio per il riconoscimento del titolo di città auspicato dall’Ente ed il relativo DPR è in corso di perfezionamento presso la Presidenza della Repubblica.
Sarebbe un riconoscimento significativo, spiega il Sindaco Ucchielli in una nota. L’istituzione del nuovo Comune di Vallefoglia è una nuova realtà locale, caratterizzata dalla presenza di un attivo distretto produttivo che ne fa la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino.

In occasione delle festività pasquali, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale desiderano esprimere il più sincero augurio di Buona Pasqua a tutti i cittadini di Vallefoglia affinché possano trascorrere serenamente questo periodo di riposo e di feste.

Siglato il Procollo d'Intesa per l'ampliamento della rete provinciale in materia di orientamento

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia per favorire le opportunità per i giovani ragazzi in cerca di occupazione. E’ l’obiettivo del protocollo di intesa siglato oggi mercoledì 1 aprile 2015 tra il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e i vari soggetti operanti in materia di orientamento.
Dopo la stipula del protocollo di intesa sottoscritto nel 2005, l’Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino ha ritenuto di prioritaria importanza ampliare la propria rete di soggetti sottoscrittori del protocollo di intesa per azioni di orientamento per garantire la realizzazione ed attuazione di quanto previsto dalle linee guida regionali in materia di orientamento, consolidando i rapporti già in essere ed integrando la presenza di alcuni soggetti più rappresentativi del territorio perseguendo quindi obiettivi importanti come supportare i giovani nelle scelte formative e professionali, orientare ed informare sul funzionamento del mercato del lavoro e sulle opportunità offerte dal lavoro autonomo e sull’attività imprenditoriale.
“I giovani sono un’importante risorsa strategica per il futuro, lavorando insieme e unendo le loro diverse capacità, le imprese, le scuole, le istituzioni, le associazioni universitarie e le organizzazioni sindacali potranno garantire e conferire un reale apporto sulle opportunità di lavoro per i ragazzi.”

220.000 euro per scuole e strade sempre più sicure

La Giunta Comunale nella seduta di ieri giovedì 26 Marzo 2015 ha approvato il finanziamento di 15.500 euro per la perizia giustificativa di spesa dell’intervento in somma urgenza di consolidamento della scarpata di valle del movimento franoso di Via Montali, importante collegamento per gli abitati di Sant’Angelo in Lizzola e Montelabbate, onde evitare il peggioramento dello scivolamento del versante della scarpata già attualmente danneggiata a seguito degli eventi metereologici dei giorni scorsi.
Altro intervento molto importante riguarda l’adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella 1 dì Via Rampi in frazione Montecchio che comporta una spesa consistente di 200.000 euro.
Inoltre la Giunta ha rafforzato la richiesta già inoltrata al Presidente della Repubblica di riconoscimento al valore civile al Gonfalone del Comune di Vallefoglia per onorare le vittime ed i sacrifici sopportati dalla popolazione di Montecchio per lo scoppio del 21 gennaio 1944 che ha subito tragici eventi storici meritevoli di riconoscimento per il tributo pagato dai suoi abitanti in termini di vite umane e sofferenze mai riconosciuti né onorati ufficialmente dalla Nazione. Lo scoppio della polveriera ha comportato un notevole sacrificio in termini di perdite di vite umane, oltre 30 morti di cui 4 militari italiani e 1 soldato tedesco. La Prefettura di Pesaro e Urbino dietro sollecitazione del Segretario Generale della Presidenza della Repubblica ha precisato che riserverà particolare attenzione alla questione in oggetto.
Altro tema importante trattato durante la seduta della Giunta riguarda i tagli delle risorse destinate al Sociale che la Regione Marche è intenzionata ad approvare, con gravi ripercussioni sui cittadini.
Il Sindaco a nome della Giunta, a tal proposito, ha scritto al Presidente della Regione Marche Dott. Gian Mario Spacca e all’Assessore alle Politiche Sociali Dott. Luigi Viventi invitandoli a mantenere le risorse già previste nel bilancio di previsione in quanto nell’attuale periodo di crisi economica, che vede una povertà crescente, si avverte una maggiore necessità di garantire servizi ai cittadini al fine di tutelare i più deboli ed il sistema di protezione sociale.

Elenco Si - presentazione elenco telefonico con i due castelli di Vallefoglia in vetrina

Presentato ufficialmente "Elenco Si" 2015 ieri mercoledì 25 Marzo 2015 presso la Sala Angelini della Provincia in Viale Gramsci, 4 - Pesaro.
Distrubuite 110.000 copie in tutto il territorio provinciale.
Alla conferenza stampa sono intervenuti:

  • Alessandro COCCHINI, Direzione Commerciale Pagine Sì SpA (Società editrice Elenco Sì!);
  • Palmiro UCCHIELLI, Sindaco di Vallefoglia;
  • Giorgio PATRIGNANI e VINCENZO RENNA, Coordinatori di Pagine Sì SpA di Pesaro Urbino e Provincia.

Ascolta l'intervista

La Comunità si arricchisce - una moderna mediateca per la cultura e l'economia di Vallefolglia

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, attraverso questa lettera scrive a tutte le imprese per presentare un progetto molto importante per il servizio culturale per questa comunità inclusivo di svariati significati e valori: educativi, informativi, sociali ed economici.  

Buongiorno, con la presente comunicazione, nella mia qualità di Sindaco pro-tempore del Comune di Vallefoglia e Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, ho il piacere di presentare un servizio culturale molto importante per questa comunità, inclusivo di svariati significati e valori: educativi, informativi, sociali ed economici.  
Economia e cultura, tra le citate implicazioni apparentemente distanti tra loro, sono invece interdipendenti perché entrambe motori di sviluppo: non è un caso che la componente culturale, ad esempio, sia elemento peculiare e fondamentale di gran parte delle eccellenze del prodotto italiano i cui tratti distintivi si fondano su ricerca di cultura artigianale, tradizione e moderna tecnologia.
Nonostante il suo valore immateriale la cultura, depositaria di valori, tradizioni, usi e costumi e stili di vita caratterizzanti una comunità, influisce sugli appartenenti alla comunità, agendo sul loro modo di pensare e di comportarsi, determinando anche il loro atteggiamento economico oltre ad incidere profondamente nella qualità della vita di ciascun individuo.
Lo stretto legame tra cultura ed economia è chiarito anche dalla Convenzione UNESCO del 2007, quando afferma il principio della reciproca complementarietà degli aspetti economici e culturali dello sviluppo, confermando quindi che non può esserci sviluppo economico senza sviluppo culturale (e viceversa).
Beni e servizi culturali soddisfano i bisogni della persona e creano identità oltre ad educare, come nel caso specifico dell'editoria e delle biblioteche che offrono comunicazione e informazione.
E’ con queste premesse che desidero illustrare e descrivere il servizio culturale accennato in premessa, fermamente convinto che la cultura sia motore di sviluppo dell’individuo, innanzitutto, poi della comunità e del territorio in cui egli vive.
L’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo gestisce da tempo il servizio centralizzato di pubblica lettura dei quattro enti locali che la costituiscono e che, a loro volta, possiedono ciascuno una sede bibliotecaria tranne Vallefoglia che ne possiede due. La strumentale frammentazione geografica delle sedi, progettata e organizzata dieci anni orsono per creare una Biblioteca diffusa sul territorio, ha perso efficacia e appare ormai superata e dispendiosa, senz’altra possibilità di ottimizzare le risorse umane e documentarie presenti.  Sul piano gestionale, invece, il servizio è assolutamente efficace, organizzato come un sistema con funzioni centralizzate quali: promozione e comunicazione uniforme, acquisto libri coordinato, catalogazione in rete collegata al servizio bibliotecario provinciale e nazionale.
Dopo la prima fase sperimentale, che ha contribuito a far conoscere e radicare un servizio armonizzato alle esigenze della persona, è ora necessario pensare a un sistema di riqualificazione funzionale per arrivare a una sola sede sovraccomunale che, sul piano strutturale, può essere paragonabile a quelle di Pesaro e Fano.
La qualità e l’entità del patrimonio posseduto, assestato sui 47mila documenti tra cartacei e multimediali, sono in grado di competere con quelle dei centri maggiori, ma sono sacrificate in strutture che complessivamente rendono disponibili solo 550 mq, mentre ne sarebbero necessari il triplo.
Di qui l’esigenza indifferibile di trasferire le risorse possedute in una sede unica: visibile, centrale, accessibile e inclusiva.  Una sede dotata di spazi adeguati all’utenza di ogni età, tipo, cultura e provenienza, attrezzata con strumentazioni moderne, confortevole e flessibile negli spazi, dotata di zone multifunzionali, alcune delle quali accessibili e fruibili anche a richiesta, in maniera autonoma e indipendente dallo specifico servizio bibliotecario; dunque in grado di offrire spazi anche per le più svariate necessità di gruppi associativi, categorie professionali e d'impresa, ecc...
A questo territorio, esteso per 120 Kmq con 4.000 imprese attive, una popolazione 32 mila abitanti che il P.R.G. consente di incrementare fino a 60 mila unità e che è, nel complesso, il terzo polo della provincia dopo Pesaro e Fano, è necessaria una struttura pubblica polifunzionale di dimensioni medio/ grandi, configurabile come spazio di vita sociale. 
Una mediateca in grado di rivolgersi non solo alla tradizionale utenza parascolastica e giovanile (cui offrire oltre a uno spazio di studio un'alternativa ad altri luoghi commerciali o privati di ritrovo), ma anche alle parti della comunità che hanno un ruolo economico e decisionale nella vita del territorio, a chi ha necessità di un aggiornamento professionale continuo, di documentazione a supporto della propria attività economica, d'informazione per l'esercizio della professione, oltre che ovviamente alla popolazione urbana nel suo complesso.
Al nostro territorio in espansione serve un moderno centro socio-culturale inclusivo, concepito per varie categorie di utenti: coloro che lo utilizzano per studio, apprendimento e approfondimento; chi ne usa i servizi funzionali alla vita pratica (la ricerca del lavoro, la sanità ecc.); coloro che lo utilizzano per la sua funzione di luogo pubblico in cui trascorrere il tempo, incontrare altre persone e dedicarsi ad attività di svago.
Non è facile reperire risorse per tale progetto di riqualificazione socio-culturale, che consenta di realizzare un centro polivalente dove ci sia spazio per soggetti ed esigenze diverse:  i tempi non sono dei migliori e le disponibilità finanziarie, scarse, vanno ricercate coinvolgendo anche  l’imprenditoria
I positivi esempi già attuati in ambito provinciale possono fare scuola.
La cultura è risorsa strategica per il territorio, calcolabile non in termini di cassa ma come tutela sociale attiva, come crescita partecipativa, come comportamenti sociali responsabili che producono vantaggi consistenti e duraturi, che vanno pur misurati: l’arricchimento culturale appartiene alla categoria dei bisogni e quando si parla di economia della cultura sarebbe necessario liberarsi dall’“ansia contabile”.
Questa comunicazione desidera gettare le basi per un confronto sul progetto accennato sopra, con l’auspicio di poterne condividere le fondamenta ideative e le finalità sociali, a vantaggio del territorio e dei suoi abitanti meritevoli di servizi adeguati e rispondenti alle domande del mondo attuale.
A disposizione per chiarimenti e approfondimenti, nell’attesa di una risposta ringrazio dell’attenzione che sarà riservata alla presente e colgo l’occasione per salutare cordialmente.
Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Il sindaco Ucchielli sollecita il Presidente della Provincia e Marche Multiservizi per la costruzione dell’ampliamento del depuratore a Montecchio di Vallefoglia

Nella logica della trasparenza il Sindaco Ucchielli comunica che è stato stipulato l’atto notarile per il passaggio di proprietà dell’area per la costruzione dell’ampliamento del depuratore di Via Mazzini, località Montecchio di Vallefoglia. Quindi fin da ora si può partire con i lavori di costruzione dell’ampliamento che consentirà l’effettivo sviluppo dell’intera vallata e nello stesso tempo di uniformarsi agli indirizzi comunitari in materia.
Tale ampliamento permetterà anche la realizzazione di un ulteriore collettore che collega tutta la zona abitata (Cappone, Morciola e Bottega) attualmente servita dal depuratore di “Molino Ruggeri” che ha raggiunto il limite di capacità con il conseguente blocco di tutto lo sviluppo dell’intera area.
Con questo importante intervento sul depuratore – dichiarano Palmiro Ucchielli, Sindaco di Vallefoglia e Mirco Calzolari, Assessore all’Ambiente - che fa seguito agli altrettanti importanti lavori avviati per costruire una realtà con una forte identità, il sistema di raccolta e trattamento delle acque reflue della città si potenzierà e si qualificherà ulteriormente, raggiungendo capacità di smaltimento superiori sia alla popolazione attualmente residente che ai possibili sviluppi demografici a medio termine e consentirà lo sviluppo dell'intera area dell'Unione Pian del Bruscolo e soprattutto del Comune di Vallefoglia”.
L'Amministrazione invita dunque gli organi competenti ad un incontro per definire i tempi di attuazione del progetto e delle modalità legate alla concessione ed utilizzo dell’area da parte dell’ente gestore Marche Multiservizi.
L’Amministrazione esprime quindi profonda soddisfazione e confida in una risoluzione a tempi brevi delle varie procedure e in una celerità nella concessione del finanziamento specifico (4.000.000,00 di euro) nell'anno in corso in modo di iniziare i lavori nel più breve tempo possibile.

420.000,00 euro per aumentare la sicurezza della Scuola Primaria di Bottega e della Chiesa nel cimitero di Sant'Angelo in Lizzola

Nella logica della trasparenza il Sindaco Ucchielli informa che la Giunta Comunale di Vallefoglia nella seduta di ieri pomeriggio, giovedì 19 Marzo 2015 ha approvato alcuni punti importanti all’ordine del giorno come il progetto definitivo relativo all’intervento di manutenzione finalizzato all’aumento delle condizioni di sicurezza strutturali della Scuola Primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega di Vallefoglia. L’intervento consiste nel rinforzo strutturale di travi e pilastri e nelle opere edili di ripristino pavimenti e intonaci per un importo complessivo di 400.000 euro di cui 220.000,00 finanziato con mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti di Roma.
Altro punto importante riguarda l’approvazione della perizia giustificativa di spesa dell’intervento in somma urgenza di ripristino e messa in sicurezza del tetto della Chiesa nel Cimitero di Sant’Angelo in Lizzola di Vallefoglia, danneggiatosi a seguito del forte vento dei giorni scorsi.
Inoltre nella seduta di ieri la Giunta ha aderito al progetto “Esprimarte” promosso dall’Associazione culturale la casa degli artisti nell’ambito del bando regionale “Officine delle Creatività”. Il progetto si rivolge ai giovani artisti (tra i 18 e i 35 anni) residenti nella Regione Marche operanti in particolare nei settori del teatro, della poesia, della scultura, della fotografia, del cinema e dei fumetti e al Comune di Valllefoglia, quale soggetto patner che contribuirà economicamente al cofinanziamento del progetto con un contributo di € 500,00.
Il Sindaco e l’Assessore Calzolari inoltre partecipano ed invitano a partecipare all’Assemblea pubblica sulla raccolta differenziata che si terrà questa sera venerdì 20 Marzo 2015 ore 20,30 Sala Job Centro Commerciale "Le Cento Vetrine" – Morciola L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di aumentare la raccolta e raggiungere l’obiettivo del 70-80% di differenziata nel 2015 e migliorare la qualità del servizio di raccolta e smaltimento.
Il Sindaco Ucchielli ha inoltre sollecitato per iscritto l’Assessore alla Sanità e i vertici della Struttura Sanitaria, Dr. Genga e Dott.ssa Capalbo ad attivare il servizio del 118 24 ore su 24 e di accelerare l’avvio dei lavori del Distretto Socio Sanitario “ Casa della Salute” e invita gli ambulanti e i cittadini a partecipare al sabato al mercato fisso settimanale che in futuro si auspica diventerà il principale mercato fisso del Comune di Vallefoglia, presso il Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” in località Morciola crocevia tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna.
L’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco ringrazia l’Ami per aver previsto una fermata dell’autobus a Morciola difronte il Centro Commerciale "Le Cento Vetrine" che da Pesaro porta a Roma.

Firmato il Decreto di autorizzazione per il nuovo stemma e il nuovo gonfalone

Il Comune di Vallefoglia è finalmente entrato in possesso di uno stemma e di un gonfalone ufficiali. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto di autorizzazione per la concessione del nuovo stemma e del nuovo gonfalone, appositamente realizzati, il tutto nel rispetto delle regole dell’araldica italiana.
“Da oggi ufficialmente - commenta il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli - siamo finalmente in possesso del nuovo stemma: è una bella soddisfazione, nella quale avverto la spinta per un simbolico nuovo inizio in tanti aspetti legati al Municipio, in termini di comunicazione e trasparenza e miglioramento del servizio alla cittadinanza, maggiore precisione e formalità su ogni aspetto, dalla carta intestata alla cartellonistica di ogni tipo". 
L’Amministrazione aspetta ora, con grande interesse, solo la probabile e speriamo  firma del Presidente della Repubblica per il riconoscimento del titolo di Città a Vallefoglia come da richiesta inoltrata attraverso il Ministero dell’Interno alla Presidenza della Repubblica il 2 Ottobre 2014.
Questa sarà la nuova identità del Comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola.
STEMMA: lo stemma troncata dalla fascia diminuita e ondata, di azzurro fluttuosa di argento; nel PRIMO, d’oro, al castello di due torri, di rosso, mattonato di nero, chiuso dello stesso finestrato in una ciascuna torre di uno, di nero, merlato alla ghibellina, il fastigio di cinque, le torri ognuna di tre, nel SECONDO, di rosso, ai tre rami di ginestra, di verde, fioriti d’oro, posti a ventaglio, fondati in punta. Ornamenti esteriori da Comune.
GONFALONE: drappo di giallo, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto giallo, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento.

Al via i lavori di asfaltatura tra Talacchio e Colbordolo

Al via i lavori di asfaltatura nel tratto compreso tra Talacchio e Colbordolo di Vallefoglia lungo circa 2 chilometri. "Viene avviata un’altra opera decisiva per la sicurezza della viabilità stradale”, spiega il Sindaco Ucchielli.  L’importo dei lavori  ammonta a 185 mila euro: la somma fa parte degli “Interventi di viabilità strade di Colbordolo finanziati con avanzo di Amministrazione”.
"Si tratta di un altro intervento importante” - ha sottolineato l'Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli - perché la strada da tempo si presenta in cattive condizioni e crea problemi per la viabilità. La messa in sicurezza delle strade è uno degli obiettivi prioritari di questa Amministrazione. Lo scopo specifico quindi è quello di aumentare la sicurezza degli utenti della strada e di quanti si muovono a piedi rendendola più facilmente percorribile".
I lavori sono stati affidati alla ditta Canghiari Costruzioni di Montegrimano e inizieranno a partire da domani mercoledì 18 Marzo 2015.

Tanti ragazzi al 1° Premio Giovani: I Migliori Talenti

Grande successo ieri venerdì 13 marzo 2015 nella sala congressi dell’Hotel Blu Arena a Montecchio di Vallefoglia dove in tanti si sono presentati all’incontro organizzato dall’Amministrazione Comunale per premiare i migliori talenti con un attestato di merito, riconoscimento e gratitudine per i brillanti risultati ottenuti durante la carriera scolastica. Protagonisti della serata sono stati 230 studenti accompagnati anche dalle loro famiglie. Erano presenti all’incontro il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, il Vicesindaco e Assessore all’Istruzione Franca Gambini, l’Assessore alle Politiche Sociali Daniela Ciaroni, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Ghiselli, l’Assessore all’Ambiente Mirco Calzolari, l’Assessore alla Pianificazione Territoriale Stefano Gattoni e il Presidente del Consiglio Massimo Pensalfini.
“Sono molto fiero di questi giovani talenti, spiega il Sindaco Ucchielli, le sfide aiutano a preparare i giovani a gestire quelle che la vita, e il lavoro, ci chiedono ogni giorno di affrontare. L’Amministrazione ritiene che il loro impegno e la loro dedizione possano rappresentare delle importanti risorse strategiche per il futuro del Comune di Vallefoglia.
I giovani non soltanto sono il futuro, spiega in una nota il Consigliere Alessandra Moscatelli, “delegata” alle politiche giovanili, creeranno il futuro per loro e per quelli che verranno, i giovani sono una cosa preziosa e come tale va presentata e riconosciuta. Saranno ancora una volta le idee dei giovani a fare la differenza.
Il Sindaco e la Giunta hanno premiato tutti i ragazzi con un attestato simbolico e hanno consegnato loro i due volumi “Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre”, un libro rivolto ai giovani ambientato nel contesto della linea gotica e del nazifascismo e “Vallefoglia Identità, memoria, prospettive" dove vengono descritte la nuova identità e le prospettive di questo Comune.
L’Amministrazione comunale ringrazia tutti i giovani e le loro famiglie che con grande entusiasmo hanno partecipato all’incontro.

Doppio appuntamento a Vallefoglia Venerdì 13 Marzo 2015

Doppio appuntamento a Vallefoglia Venerdì 13 Marzo 2015. Si parte dalle ore 18,00 con l’incontro con 230 ragazzi del territorio presso l’Hotel Blu Arena di Montecchio a cui verrà consegnato un attestato di merito, di riconoscimento e di gratitudine per il loro impegno in ambito scolastico e per rappresentare un’importante risorsa strategica per il futuro del Comune di Vallefoglia. Saranno presenti all’incontro il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, il Vicesindaco nonché Assessore all’Istruzione Franca Gambini e il Consigliere Alessandra Moscatelli.
Si prosegue con l’Assemblea pubblica sulla raccolta differenziata alle ore 20,30 al Circolo Ciao 2000 Piazza Falcone Borsellino Montecchio.
Importante l’impegno sia dell’Amministrazione Comunale che di Marche Multiservizi sulle attività di sensibilizzazione sui temi ambientali come ad esempio quello dell'abbandono dei rifiuti, in particolare di quelli ingombranti, un tema molto sentito ed importante e rimettere al centro il cittadino e, in particolare, il valore discriminante delle sue scelte, faranno la differenza per la qualità del territorio in cui vive.
Con questi incontri il Sindaco, l’Assessore all’Ambiente Calzolari e Marche Multiservizi intendono dare un messaggio forte e preciso su un tema che impatta non soltanto sui servizi, ma anche e soprattutto sul decoro degli spazi urbani e, in definitiva, sulla qualità della vita di tutti. L’obiettivo principale, secondo le aspettative del Sindaco Ucchielli, è di raggiungere il 70-80% della differenziata nel 2015 in tutto il territorio di Vallefoglia.

1° Premio Giovani: I Migliori Talenti

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, ha convocato 230 ragazzi del territorio venerdì 13 Marzo 2015 alle ore 18,00 presso l’Hotel Blu Arena di Montecchio per consegnare loro un attestato di merito, di riconoscimento e di gratitudine per il loro straordinario impegno e per i brillanti risultati ottenuti nella loro carriera scolastica.
Il Sindaco e l’Amministrazione vogliono scommettere sulle capacità dei talenti che si formano nel nostro territorio, i giovani come risorsa strategica per il futuro del Comune di Vallefoglia. Saranno ancora una volta le idee dei giovani a fare la differenza, la loro capacità, i loro talenti, non devono essere sprecati, ma si possono tramutare in una risorsa preziosa per la ricerca e il territorio.

“VALLEFOGLIA COMUNICA” Per promuovere e valorizzare il territorio e la sua economia.

La possibilità di governare e gestire in modo efficace la comunicazione di una amministrazione pubblica e del proprio territorio dipende da una buona pianificazione e dalla massima trasparenza.
“Vallefoglia diventa grande” – è l’idea della nuova realtà che si è progettata per un comune di oltre 15.000 abitanti, con una superficie pari a 39,57 Kmq, il terzo nel contesto provinciale, uno dei principali distretti produttivi della Regione con più di 1300 imprese attive nei settori dell’industria e dell’artigianato, del commercio e dell’agricoltura, una realtà a misura d’uomo con tutti i servizi che una simile dimensione richiede e rendere trasparente tale identità attraverso la comunicazione, tra l’altro sancita anche dal D. Lgs. 150/2009, è una priorità dell’attuale Amministrazione.
Comunicare costantemente ai cittadini di Vallefoglia attraverso Internet, televisioni, radio, periodici e quotidiani on line tutte le iniziative e le realtà presenti sul territorio da quelle sportive, sociali, culturali a quelle pubbliche imprenditoriali è una prerogativa del Comune con lo scopo di rendere il sistema produttivo economico e i cittadini di Vallefoglia protagonisti di un importante territorio tramite un servizio costante e sempre aggiornato.
Nelle Marche sono presenti 5 importanti televisioni, Rai Marche, TVRS, TV Centro Marche, ETV Marche, 7 GoldMarche, 2 televisioni locali quali TELE 2000 e Fano TV, quotidiani quali Il Resto del Carlino, il Messaggero e il Corriere Adriatico ed emittenti radio tra cui Radio Prima Rete (con il suo periodico Prima Pagina Marche e sul nuovo quotidiano on line www.primarete.it), Radio Veronica, Radio Città, Radio Esmeralda, Radio Incontro, Radio Fano ed è per questo motivo che l’Amministrazione Comunale vorrebbe dotare il territorio di Vallefoglia di questi importanti strumenti di comunicazione per far conoscere l’importante sistema economico produttivo attraverso una peculiare attività di trasparenza. Nel dialogo con il contesto sociale una buona comunicazione contribuisce a far conoscere il prodotto delle nostre imprese, i Beni Culturali, Storici e Religiosi.
L’interesse da parte del Comune di Vallefoglia verso la comunicazione nasce dalla consapevolezza che la trasparenza è “Democrazia”, uno degli strumenti possibili per dare valore strategico e importanza alle imprese del nostro territorio e per far si che il nostro sistema produttivo diventi sempre più competitivo nello scenario internazionale.
Integrazione, competizione, programmazione e visione strategica della comunicazione divengono così, contemporaneamente, presupposti ed effetti per una buona comunicazione ed è intorno a queste caratteristiche peculiari che il Comune di Vallefoglia intende organizzare il proprio lavoro.

Doppio appuntamento dell'Onorevole Fassino a Vallefoglia e a Pian del Bruscolo

Doppio appuntamento del Presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni, On. Piero Fassino nella Città di Vallefoglia e nella sede dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo domani sabato 7 Marzo 2015.
Parteciperà al convegno organizzato dall’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo “L’ESPERIENZA PIAN DEL BRUSCOLO dal Consorzio all’Unione alla Fusione” dove verranno discussi temi importanti quali “Le Unioni di Comuni rappresentano uno strumento concreto di semplificazione e risparmio di spesa? E le Fusioni? Quali opportunità e quali criticità potrebbero derivare dalla costituzione di un Unione o Fusione di Comuni? Analisi politica e tecnica dei vantaggi di una maggiore razionalizzazione: esperienze significative di Unioni e Fusioni di Comuni”.
Alle ore 12,00 l’On. Piero Fassino farà visita alla “Nuova Scuola Bianca” di Montecchio inaugurata sabato 24 gennaio 2015.
La scuola in legno realizzata in soli 72 giorni, di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia, garantita per una durata di 99 anni è la testimonianza di un’opera pubblica realizzata con tecnologie avanzate in Platform Frame e in tempi record.
I lavori sono stati affidati alla Ditta Subissati srl di Ostra Vetere (AN), nota per la costruzioni in legno a livello nazionale che ha proposto un edificio in legno su un unico piano, ma con potenzialità di realizzare una  futura sopraelevazione di dimensioni analoghe a quelle già realizzate, con possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.
E’ un onore, spiega il Sindaco Ucchielli, che l’On. Fassino abbia accettato l’invito di venire a visitare la nuova Città di Vallefoglia.

1° Premio Giovani: I Migliori Talenti

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione per rendere protagonisti i giovani del Comune di Vallefoglia. Porre l’attenzione alle aspettative e alle esigenze dei giovani e stimolare con nuove idee e progetti l’attività amministrativa è una prerogativa delle linee programmatiche di Governo. A tal proposito l’Amministrazione si è già attivata con la realizzazione del forum dei giovani ed ha pensato di istituire un riconoscimento per mettere in luce e premiare i migliori studenti del Comune di Vallefoglia che si sono distinti nella carriera scolastica. Il Sindaco e la Giunta contano molto sui giovani perché ritengono che il loro talento, la loro passione, il loro impegno e la loro dedizione possano rappresentare delle importanti risorse strategiche per il futuro del Comune di Vallefoglia.
Pertanto il Sindaco Ucchielli ha ritenuto opportuno organizzare un vento intitolato 1° Premio Giovani: "I Migliori Talenti” venerdì 13 Marzo 2015 alle ore 18,00 presso  l’Hotel Blu Arena di Montecchio per incontrate i giovani del Comune e consegnare loro l’attestato di merito per i brillanti risultati ottenuti nella loro carriera scolastica, un momento di incontro dove i giovani si rendono protagonisti del futuro di Vallefoglia.
E’ con grande piacere inoltre che il Sindaco Ucchielli comunica che il Presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni, On. Piero Fassino farà visita alla “Nuova Scuola Bianca” di Montecchio sabato 7 marzo 2015 alle ore 12,00. La scuola in legno realizzata in soli 72 giorni, di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia, garantita per una durata di 99 anni è la testimonianza di un’opera pubblica realizzata con tecnologie avanzate in Platform Frame e in tempi record.
E’ un onore, spiega il Sindaco Ucchielli, che l’On. Fassino abbia accettato l’invito di venire a visitare la nuova Città di Vallefoglia, territorio di crocevia tra le Marche, l’Emilia Romagna, l’Umbria e la Toscana, con oltre 15.000 abitanti, ricco di storia e cultura, punto strategico per il suo sistema produttivo, industriale, artigianale e commerciale.

La Giunta Comunale di Vallefoglia ha approvato i criteri del bando per le "casette dell'acqua"

Spunteranno in alcune zone della città offrendo ai cittadini e ai visitatori acqua fresca di qualità, naturale o frizzante, a seconda dei gusti, in apposite e innovative strutture: sono le “casette dell'acqua” o meglio le “fontane pubbliche tecnologiche” del nostro tempo che consentiranno di usufruire del bene più prezioso al mondo con vantaggi non da poco: la possibilità di bere acqua di acquedotto microfiltrata sempre fresca e controllata, la riduzione del consumo delle bottiglie di plastica con riduzione delle emissioni inquinanti prodotte durante la loro produzione, trasporto e smaltimento. Inoltre, le “casetta dell'acqua” potranno diventare anche un luogo di aggregazione sociale.
Con l'introduzione delle Casette dell'Acqua in località Morciola, Via P. Nenni/Piazza Berlinguer (zona Centro Commerciale “Le Centro Vetrine”) e in località Montecchio, Via Giacometti (zona Centro Commerciale “Arcobaleno”) l'Amministrazione Comunale intende:

  • valorizzare e incentivare l'uso dell'acqua potabile proveniente dalla rete idrica;
  • far conoscere alle famiglie il risparmio di un uso sistematico dell'acqua erogata;
  • evidenziare i vantaggi ambientali: riduzione della produzione di plastica evitando lo smaltimento di tonnellate di PET;
  • riduzione del traffico pesante per il trasporto;
  • sviluppo della sostenibilità ambientale;
  • riaffermare il diritto all'acqua garantito per tutti;
  • creare un punto di aggregazione e di socializzazione;
  • promuovere un dialogo tra consumatori ed enti erogatori.

“Fresca ed economica", l'acqua erogata offrirà condizioni vantaggiose per tutti i cittadini e soprattutto, oltre al risparmio, migliorerà il nostro ambiente urbano.
Il sindaco Ucchielli informa quindi che la Giunta Comunale ha approvato i criteri per procedere all’individuazione del concessionario del servizio mediante bando pubblico.

Conferenza stampa – Raccolta Differenziata: Comune di Vallefoglia e Marche Multiservizi

Vallefoglia è un territorio che nel complesso risponde positivamente alla raccolta differenziata (57,2%) ma l’obiettivo principale, secondo le aspettative del Sindaco Ucchielli, è raggiungere il 70-80% di differenziata nel 2015 e dimostrare ancora una volta come l’impegno dei cittadini verso l’ambiente sia sempre più centrale nel territorio di Vallefoglia. Fondamentale l’opera di informazione e coinvolgimento dei cittadini messa in campo da Marche Multiservizi in collaborazione con l’Amministrazione comunale.  “La crescita della nostra raccolta differenziata – dice il l’Amministratore Delegato Mauro Tiviroli – è l’obiettivo dichiarato di Marche Multiservizi e del Comune di Vallefoglia, e stiamo puntualmente dando seguito alle previsioni”. Al raggiungimento di questo bel risultato ha contribuito ancora una volta, in modo determinante, la collaborazione attiva dei cittadini, che hanno compreso l’importanza di conferire in modo corretto le diverse frazioni di rifiuti suddividendoli per tipologia ed hanno utilizzato con efficacia i servizi messi a disposizione da Marche Multiservizi, come ad esempio il Centro di raccolta di Montecchio. I nostri cittadini ormai hanno acquisito una cultura “verde” di rispetto per l’ambiente”.
L’idea di Marche Multiservizi e del Comune di Vallefoglia è comunque quella di non fermarsi e coinvolgere maggiormente la popolazione attraverso degli incontri per sensibilizzare i cittadini e le imprese alla raccolta differenziata e ad un corretto comportamento evitando così alcune criticità come l’abbandono incivile dei rifiuti ingombranti e non, soprattutto nelle zone periferiche.
A conclusione della conferenza è emersa dunque la volontà di perseguire un obiettivo comune quale quello di aumentare la qualità e la bontà del servizio mantenendo i costi. Questa apertura alla raccolta differenziata è quindi un altro servizio essenziale per una corretta ed efficace gestione dei rifiuti, perchè consentirà di conferire con semplicità le diverse tipologie di rifiuti/materiali da avviare ai processi di riciclo e recupero o smaltire in tutta sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

Otto mesi di cose realizzate

Un impegno straordinario della nuova Amministrazione che prosegue con la realizzazione delle linee programmatiche per il mandato Amministrativo 2014-2019,  per la nuova città di Vallefoglia. Il 2015 sarà un anno dedicato ai giovani e alle scuole.
Otto mesi di cose realizzate:

  • Approvazione delle Linee Programmatiche di Governo.
  • Approvazione Bilancio di Previsione 2015 e Pluriennale 2015/2017 (18 Dicembre 2014) con largo anticipo sulla scadenza stabilita dalla normativa ed in controtendenza rispetto alla maggior parte dei comuni marchigiani e italiani.
  • Approvazione Piano Triennale Opere Pubbliche con importanti investimenti nell’edilizia scolastica, riqualificazione e messa in sicurezza del territorio.  
  • Inaugurazione della nuova scuola Primaria “Federico da Montefeltro” denominata Scuola Bianca, realizzata in soli 72 giorni.
  • Approvazione dello Statuto Comunale e del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale.
  • Nuova identità del Comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola con l’approvazione all’unanimità del nuovo Stemma e del Nuovo Gonfalone.
  • Inoltro istanza al Presidente della Repubblica del titolo di Città al Comune di Vallefoglia, quale centro nevralgico tra Pesaro, Urbino e la Romagna, attraversato da due importanti arterie stradali: la Strada Provinciale (SP 423) e la Strada delle Regioni (SP 30), capofila di un’area omogenea con oltre 30.000 abitanti e quasi 4.000 imprese, che ha una storia ricca documentata dai suoi illustri personaggi e dai numerosi edifici che testimoniano un passato significativo
  • Approvazione del Regolamento di videosorveglianza al fine di garantire una maggiore sicurezza del territorio, dei cittadini e delle imprese.
  • Due nuovi Centri di Aggregazione Intergenerazionali, uno a Cappone e uno a Montecchio.

Unioni dei Comuni Pian del Bruscolo: primo confronto fra imprese e istituzioni

In data 19 febbraio 2015 alle ore 18.00 presso la sala del Consiglio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, sita in Strada Pian Mauro, n. 47 – 61010 Tavullia (PU) si è tenuto un primo incontro operativo con le imprese del territorio, convocato dal Presidente dell’Unione dei Comuni Palmiro Sen. Ucchielli, al quale hanno partecipato il Prorettore dell’Università di Urbino, la Questura di Pesaro e Urbino, il Presidente della Camera di Commercio, i Sindaci dei Comuni aderenti e i Dirigenti Scolastici del comprensivo Pian del Bruscolo.
Tale incontro ha avuto come obiettivo il confronto e la condivisione di bisogni e necessità al fine di sviluppare un dialogo proficuo onde porre delle prime basi volte ad intraprendere un percorso che possa aumentare la sensibilizzazione, programmazione, promozione, innovazione delle imprese della nostra zona.
Le proposte che sono state avanzate dal Presidente Palmiro Ucchielli, condivise dalla propria Giunta Esecutiva, riguardano l’istituzione c/o l’Unione dei Comuni di un punto di Informazione ed Accoglienza Turistica al fine di svolgere attività di promozione e accoglienza turistica specifica, per i cittadini del mondo che volessero visitare le bellezze che la nostra zona è in grado di offrire, nonché, per la prima volta nella storia di questo Ente, l’istituzione di un ufficio decentrato della C.C.I.A. in supporto al tessuto produttivo presente nella nostra zona.
Il Presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi ha approvato pienamente la proposta e si è reso disponibile ad elargire tutti i collegamenti telematici con la C.C.I.A. e a mettere a disposizione proprio personale per la formazione in maniera gratuita.
Binomio inscindibile Università e Territorio tanto che la vicina Università degli Studi di Urbino, rappresentata dal Prorettore Anna Prof.ssa Ossani, si è resa disponibile alla sottoscrizione di protocolli d’intesa al fine di raggiungere i fondi europei disponibili in grado di programmare il nuovo futuro.
Un altro tema fondamentale toccato durante l’incontro è rappresentato dalla necessità di garantire maggiore sicurezza al sistema produttivo del nostro territorio con l’invito, da parte della Questura di Pesaro e Urbino rappresentata dalla dott.ssa Natalina Baiocchi, ad un costante e diretto collegamento tra le Istituzioni e le Imprese.
Ognuno ha avuto la possibilità di esprimere le proprie opinioni, i punti di vista e le sensazioni onde cercare di fare fronte comune per rendere l’area Pian del Bruscolo nuovamente attrattiva.

21 Gennaio 1944: lo Scoppio di Montecchio. Richiesta riconoscimento al valore civile.

Il Comune di Vallefoglia chiede al Presidente della Repubblica un riconoscimento al valor civile per onorare la storia, la memoria ed i sacrifici sopportati in termini di vite umane per l’Unità Nazionale a seguito dei drammatici fatti accaduti il “21 gennaio 1944: lo scoppio di Montecchio”.

Sig. Presidente,

consapevole della Sua sensibilità al riguardo, desidero sottoporre alla Sua attenzione i fatti storici che, nell’ultimo conflitto mondiale, hanno coinvolto drammaticamente Montecchio, il più esteso centro abitato di questo Comune e, fino a tutto il 2013, del soppresso Comune di Sant’Angelo in Lizzola, che di recente, in data 01.01.2014, si è fuso con il Comune di Colbordolo nel nuovo Comune denominato Vallefoglia.

A documentazione degli eventi, voglia gradire l’invio della pubblicazione edita dalla Provincia di Pesaro e Urbino nel 2004, “21 gennaio 1944: lo Scoppio di Montecchio” ed il volume curato da questo Comune “Guerra di Liberazione, liberazione dalle guerre. 21 gennaio 1944: Montecchio la polveriera sulla Linea Gotica” e presentato il 21 gennaio scorso, in occasione del 71esimo anniversario del tragico evento dello scoppio.

Una sintetica scheda allegata alla presente riassume i fatti storici che mi preme far conoscere, perché ritengo che la loro portata nazionale sia stata sottostimata, visto che i fatti sono ampiamente noti solo in ambito locale, nonostante le vittime e le sofferenze dei superstiti: Montecchio, paese sulla Linea Gotica, è stato raso al suolo nell’ultimo conflitto mondiale ed è risorto fino a diventare oggi il più grande ed attivo centro di questo territorio.

Il sangue versato, il tributo pagato dagli abitanti in termini di sofferenze patite, di perdite di affetti e di beni, non è stato mai riconosciuto né onorato pubblicamente e ufficialmente dalla nostra Nazione che, tuttavia, ha conquistato libertà e indipendenza grazie ai tanti tragici eventi accaduti, trai cui quello di Montecchio è un esempio rappresentativo.

Per questo, Signor Presidente, penso che il paese di Montecchio e l’intera “Città di Vallefoglia” abbiano diritto ad avere un pubblico riconoscimento al valore civile, per onorare così la storia, la memoria ed i sacrifici sopportati in termini di vite umane per l’Unità Nazionale.

Inoltre, Signor Presidente, aggiungo anche che nel paese di Montecchio, oltre allo scoppio devastante di cui sopra si è trattato, si sono riverberati gli esiti cruenti di tante altre battaglie della 2^ Guerra Mondiale svoltesi nei dintorni: a testimonianza di tali eventi storici è presente infatti un monumentale Cimitero di Guerra dove riposano ben 582 Caduti alleati, per lo più Canadesi ed Inglesi.

Signor Presidente, sono certo che venuto a conoscenza dei fatti sopra descritti Vorrà considerare positivamente la sollecitazione che ho sentito il dovere di esporre; auspico, pertanto, di poter ricevere presto Sue comunicazioni al riguardo.

Con i più deferenti ossequi.

IL SINDACO

Sen. Palmiro UCCHIELLI

Firmato l'accordo tra la Provincia di Pesaro e Urbino e il Comune di Vallefoglia

A Vallefoglia più opportunità di formazione, orientamento e lavoro per giovani e “over 40” grazie all’accordo tra Provincia e Comune giovedì 12 febbraio 2015
Nel documento firmato dal presidente Daniele Tagliolini e dal sindaco Palmiro Ucchielli previste anche azioni a favore delle aziende e di quanti vogliono avviare attività in proprio
PESARO – Aumentare nel Comune di Vallefoglia le opportunità di formazione professionale, di orientamento scolastico e lavorativo, di apprendistato, di tirocini e di incontro con realtà aziendali, offrendo sia ai giovani che agli over 40 servizi “mirati” per maggiori possibilità di inserimento occupazionale o creazione di attività in proprio. E’ l’obiettivo del protocollo di intesa siglato dal presidente della Provincia Daniele Tagliolini e dal sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli, presenti il dirigente del Servizio formazione e lavoro Massimo Grandicelli, il responsabile del Centro per l’impiego di Pesaro Claudio Andreani e Arianna Gabbianelli dell’ufficio orientamento.
Considerato che il comune di Vallefoglia ha un bacino di abitanti superiore ai 15mila e più di 1300 aziende nei settori dell’industria, artigianato, servizi, commercio e agricoltura, verranno messe in campo azioni in sinergia tra Centro per l’impiego, orientamento e formazione di Pesaro, Punto InformaLavoro di Morciola e Comune di Vallefoglia. Saranno intensificati anche i servizi alle imprese (informazioni sugli incentivi, check up aziendali ecc.) e per quanti vogliono avviare attività in proprio (assistenza progettuale, corsi start-up, informazioni sull’erogazione di contributi, prestito d’onore ecc.). Al tempo stesso, verranno rilevati i fabbisogni professionali delle imprese locali e proposti tirocini professionali e formativi.
“Ci sono diverse progettualità da portare avanti – ha detto Daniele Tagliolini -, visto il polo produttivo presente a Vallefoglia. Metteremo in campo strategie condivise per implementare i servizi, dando risposte innovative. Può essere un’esperienza pilota da monitorare e sostenere, ma anche da replicare in altre aree del territorio. Ringrazio il Comune di Vallefoglia che in questo momento difficile per le amministrazioni mette in campo risorse proprie per incentivare un circuito virtuoso”.
“Dopo Pesaro - ha sottolineato Palmiro Ucchielli - Vallefoglia è la seconda area produttiva della provincia. Questo accordo ci offrirà maggiori opportunità per intercettare risorse europee da trasformare in servizi. Faremo iniziative per giovanissimi che hanno problemi di dispersione scolastica, per persone che cercano una prima opportunità lavorativa e per over 40 che rischiano di non avere più rapporti col mondo del lavoro”.
Da Comunicati Stampa - Provincia di Pesaro e Urbino

Alluvione del 5-6-7 febbraio 2015: danni per 2.500.000,00 di euro

A seguito degli eccezionali eventi metereologici verificatesi nei giorni 5-6-7 Febbraio 2015 nel territorio di Vallefoglia, il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, scrive al Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e all’Assessore alla difesa del suolo e della costa, Paola Giorgi per informare che anche il Comune di Vallefoglia è stato colpito da un fenomeno alluvionale imprevedibile e di eccezionale portata per concentrazione ed intensità e da forti raffiche di vento. Da una prima analisi effettuati dai tecnici, a seguito anche delle numerose segnalazioni dei danni subiti da parte dei cittadini e delle attività produttive, e per far fronte ai danni su tutto il territorio comunale si stima che sono necessari lavori di intervento per circa 2.500.000,00 di euro e nello specifico:

  1. Danni lungo il corso del Torrente Apsa, dove si è rilevata la necessità di lavori di ripristino delle difese spondali e regimazione del corso d'acqua, lavori di ripristino e/o sistemazione degli impianti a difesa delle opere d'arte e dei sottoservizi esistenti (quali ponti, tratti di fognature ecc.). Da una prima analisi sommaria si stima che sono necessari lavori per€ 1.000.000,00.
  2. Colate di fango e smottamenti lungo le strade: si è provveduto ad effettuare interventi di somma urgenza consistenti nella rimozione delle colate di fango e degli smottamenti lungo i tratti di strada interessati al fine di garantire la circolazione stradale. Da una prima analisi si stima che sono già stati effettuati interventi per € 15.000,00;
  3. Riattivazione ed aggravamento dei movimenti franosi già segnalati e cartografati: Alcuni movimenti franosi già segnalati durante precedenti eventi metereologici si sono aggravati, mentre altri presenti nella cartografia PAI si sono riattivate: è il caso della Frana di Coldelce e di alcune frane in via Via Pontevecchio. Da una prima analisi si stima che per una completa sistemazione sono necessari lavori per€ 1.000.000,00;
  4. Danni alle strade di competenza comunale: In molte strade comunali si sono registrati ammaloramenti del manto superficiale difficilmente sanabili con interventi di manutenzione ordinaria. Da una prima analisi si stima che sono necessari € 500.000,00.

Il Sindaco chiede pertanto allo Stato, attraverso la Regione Marche, di stanziare delle risorse economiche adeguate per il risarcimento dei danni subiti dal patrimonio pubblico, per l’esecuzione delle opere di contrasto al dissesto idrogeologico nel nostro territorio e risarcimento per i danni subiti dai cittadini.

Comune di Vallefoglia: territorio prevalentemente collinare e montano

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli scrive al Ministro delle Politiche Agricole On. Maurizio Martina e all’Assessore all’Agricoltura della Regione Marche Dott.ssa Maura Malaspina per chiedere che il nuovo Comune di Vallefoglia attualmente classificato dall’ISTAT parzialmente montano rientri nei comuni classificati totalmente montani in quanto la realtà fisica del territorio non rispecchia i nuovi requisiti in cui è stato incluso. Infatti il territorio del nuovo Comune, nonché territorio dei tre castelli che ha un’estensione di circa 40 Km quadrati è per il 75% collinare e montano con alcuni terreni che si distinguono per l’attività produttiva e in gran parte terreni non coltivati.
Il Sindaco auspica che il nuovo comune venga incluso nelle nuova classificazione per poter usufruire dei benefici di legge quali ad esempio l’esenzione dall’Imu dei terreni agricoli.

Richiesta sblocco di fondi per 8.000.000,00 di euro

Il sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen Palmiro Ucchielli scrive al Presidente della Giunta Regionale sollecitando nuovamente l'avvio delle opere per la realizzazione della Cassa di Espansione alla confluenza tra il torrente Apsa e il Fiume Foglia posto all'altezza del contro abitato di Montecchio - Comune di Vallefoglia/Comune di Montelabbate.
Tale opera è stata finanziata da quasi 5 anni e il Sindaco, per conto della Giunta Comunale, ritiene opportuno che sia indispensabile e urgente sbloccare questi fondi, fermi ormai da diversi anni, per un importo di circa 4.000.000,00 di euro, necessari per la realizzazione della Cassa di Espansione del fiume Foglia, opera fondamentale per la messa in sicurezza, la salvaguardia della pubblica incolumità e la protezione contro le possibili esondazioni dei corsi d’acqua per salvaguardare gli abitati di Montecchio, Montelabbate e Pesaro e le zone industriali con le loro aziende.
La manutenzione e la tutela del territorio per è uno dei punti fermi delle linee guida di governo dell’Amministrazione Ucchielli e a tal proposito è stata inoltrata, sempre alla Regione Marche, una nota per indicare l'importanza dell'opera di ampliamento del depuratore della frazione di Montecchio di Vallefoglia che sarà un’opera che adeguerà e consentirà lo sviluppo dell'intera area dell'Unione Pian del Bruscolo e soprattutto del Comune di Vallefoglia.
L’Amministrazione confida in una risoluzione a tempi brevi delle varie procedure e in una celerità nella concessione del finanziamento specifico (4.000.000,00 di euro) nell'anno in corso in modo di iniziare i lavori nel più breve tempo possibile.
L'ampliamento ed adeguamento dell'impianto di depurazione consentirà anche di regolarizzare la posizione dell'area rispetto agli indirizzi comunitari in materia.

Expo 2015: Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente della Regione Marche

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, scrive al Presidente della Giunta Regionale Dr. Gian Mario Spacca.
Il prossimo maggio prende il via a Milano l’EXPO 2015 che rappresenta una occasione unica di promozione del turismo, della cultura, dell’imprenditoria e di tanti prodotti strategici del Made in Italy d’eccellenza di cui, le Marche, sono un esponente di spicco, grazie alla ricchezza d’ingegno, alla fantasia e alle abilità che contraddistinguono la nostra Regione e le attività dei marchigiani.
Per la nostra Regione Expo 2015 rappresenta pertanto la sede privilegiata per valorizzare le eccellenze e le qualità che tradizionalmente caratterizzano ogni nostra attività.
In tale contesto, in attesa di poter verificare il ruolo di spicco che le Marche occuperanno, orgoglioso di un’appartenenza che ci unisce e valorizza la nostra realtà, penso che sia imprescindibile mettere in luce anche il ruolo svolto dagli Enti Locali che, ad ogni livello, grazie alle buone pratiche ed alle scelte, contribuiscono a creare le condizioni sociali e vitali della nostra terra; in particolare la cultura ed il turismo, soggetti strettamente connessi ai temi centrali dell’EXPO 2015, sono campi d’intervento che beneficiano della promozione attiva condotta localmente.
Sarebbe pertanto auspicabile che la Regione Marche possa farsi promotrice, attraverso l’acquisto di spazi espositivi, di una vetrina che dia spazio ai “Prodotti” delle Amministrazioni Locali che, a rotazione, abbiano la possibilità di offrire la visualizzazione  degli aspetti caratterizzanti le loro realtà.
La Regione, facendosi così carico del coordinamento tra Comuni, Provincie, Camere di Commercio e sistema economico produttivo locale, consentirebbe ai singoli di ottenere un considerevole risparmio di risorse e favorirebbe la partecipazione di chi  altrimenti singolarmente con difficoltà avrebbe l’opportunità di partecipare e poter mettere così in mostra le proprie bellezze e le peculiarità locali in questa importante vetrina del sistema economico internazionale. 
A
uspicando di aver suggerito un’operazione di utilità collettiva, ringrazio dell’attenzione e, nell’attesa di un riscontro, colgo l’occasione per porgere i più distinti saluti.”

IL SINDACO
Sen. Palmiro Ucchielli

Il Sindaco Ucchielli scrive al nuovo Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Comune di Vallefoglia, Provincia di Pesaro e Urbino

"Sig. Presidente,
innanzitutto voglia gradire le mie più deferenti espressioni augurali e le più vive e sincere congratulazioni per l’importante incarico conferitoLe dal popolo italiano, in un momento così particolare per il nostro Paese chiamato ad affrontare importanti sfide nazionali ed internazionali.
Già dal Suo primo intervento rivolto “agli Italiani in difficoltà”, che mi ha colpito in modo particolare, ha rassicurato l’Italia intera che, d’ora in poi, può contare su un garante imparziale della Costituzione e dell’Unità Nazionale. A nome, pertanto, di ogni abitante di questo Comune, che si è recentemente costituitosi ad inizio 2014 a seguito delle fusione dei Comuni contermini di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola, in Provincia di Pesaro e Urbino, Le auguro buon lavoro e tanta, tanta sincera ammirazione per i valori ed i principi che da sempre ha messo in primo piano, in ispecie la lotta alla criminalità organizzata ed alla mafia in particolare. Sono questi, infatti, i valori fondamentali della nostra democrazia e, per non dimenticare, anche alcune Vie, Piazze e Scuole del nostro Comune sono intitolate appunto a chi ha lottato fino al sacrificio estremo della propria vita (Via Piersanti Mattarella, Piazza Pio La Torre, Piazza Giovanni Falcone e Borsellino, Scuola Primaria Carlo Alberto dalla Chiesa).      
Questo Comune, istituito come ho appena accennato lo scorso gennaio 2014, ha inoltrato il 17.09.2014 richiesta di riconoscimento del titolo di “Città” avviando la relativa procedura. La fusione dei due Comuni ha determinato, infatti, la costituzione del nuovo Comune di Vallefoglia che si estende su una superficie di 40 km quadrati, al crocevia tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna, proprio sui confini della linea Gotica, a cui il paese di Montecchio, frazione di questo Comune, il 21 gennaio 1944 ha versato un tributo importante con oltre 30 vittime. Il nuovo Comune dista circa 18 Km da Pesaro ed altrettanti da Urbino e, con oltre 15.000 abitanti è il quarto Comune della Provincia di Pesaro e Urbino e tra i venti più popolosi delle Marche. A Vallefoglia, nel secondo dopoguerra, si è sviluppato uno dei principali distretti produttivi della Regione con più di 1.300 imprese attive nei settori dell’industria e dell’artigianato, dei servizi, del commercio e dell’agricoltura, che ne fanno la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino con oltre 40.000 persone che usufruiscono dei sui servizi.        
Prossimamente, pertanto, verrà portato alla Sua attenzione la definizione del procedimento del titolo di “Città” che si pone in coerenza con gli orientamenti cooperativi espressi dal legislatore e a cui questa Comunità tiene in modo particolare.
Mi sono permesso di accennare quanto sopra ma, sinceramente, l’aspetto a cui maggiormente tengo in questo particolare momento è quello di augurare con affetto e stima, anche a nome della Comunità che rappresento, solo buon lavoro e tanta, tanta ammirazione per la Sua persona.
Con ossequi.
IL SINDACO
Sen. Palmiro UCCHIELLI"

Sergio Mattarella: nuovo presidente della Repubblica

In occasione dell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchiellli esprime i migliori auguri ad una persona che ha sempre dato una grande dimostrazione di serietà e professionalità in tutti gli incarichi ricoperti e che ha fatto della lotta alla mafia un impegno civile rappresentando l'Unità Nazionale. Il Sindaco attento a questo tema, ricorda che anche nel territorio di Vallefoglia ci sono delle vie intitolate a persone eroi simbolo della lotta alla mafia quali Via "Piersanti Mattarella", Via "Pio La Torre", Scuola Primaria "Carlo Alberto Dalla Chiesa" e Piazza "Falcone Borsellino".

Approvazione Statuto e Regolamento Comunale

Il Sindaco Ucchielli nella logica di rendere trasparente l’azione di Governo informa che Giovedì 29 Gennaio 2015 alle ore 19,00 presso la sala Consiliare di Colbordolo si è tenuta la nona seduta del Consiglio Comunale di Vallefoglia. Tanti i punti importanti all’ordine del giorno, specialmente quelli relativi all’approvazione dello Statuto Comunale e del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale.
Sono stati approvati anche il Regolamento di videosorveglianza che consentirà l’utilizzo di immagini attraverso un rilevamento effettuato con strumenti elettronici distribuiti in tutto il territorio comunale, consentendo così al Corpo di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo di svolgere il servizio di vigilanza e di sicurezza per la collettività, usufruendo anche del controllo e della gestione dei filmati degli impianti di videosorveglianza al fine di garantire una maggiore sicurezza del territorio, dei cittadini e delle imprese.
Approvato inoltre il Regolamento che disciplina la gestione, i contenuti, il funzionamento, la trasparenza e l’utilizzo del sito web istituzionale del Comune di Vallefoglia e che regola le modalità di comunicazione on-line dei dati pubblici dell’Ente nel rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti.
Grande lavoro dunque da parte di tutta l’Amministrazione per avere uno strumento pienamente operativo per la perfetta funzionalità dei servizi, improntati all’insegna della partecipazione e della trasparenza, mettendo al centro dell’azione amministrativa i cittadini ed il territorio.

Giornata della memoria: 27 gennaio 1945 - 27 gennaio 2015

In occasione della Giornata della Memoria vengono organizzate in tutta Italia cerimonie, incontri, mostre, convegni e momenti comuni di riflessione con i racconti dei fatti accaduti per educare le nuove generazioni perché simili orrori non possano più ripetersi.
Il Comune di Vallefoglia, con la presentazione del volume “Guerra di Liberazione, liberazione dalle guerre 21 Gennaio 1944: Montecchio. La polveriera sulla Linea Gotica”, ha cercato di ricostruire la storia di ciò che è accaduto nella nostra zona in quei terribili giorni. La distruzione, il dolore per le 30 vittime e i tanti feriti riconducono ad una idea molto precisa: condannare ogni forma di violenza, guerra, crimine contro l’uomo e riflettere su un’azione congiunta e unitaria per far cessare le guerre e creare un clima di pace; pace che ancora oggi è purtroppo, disattesa o sconosciuta in tante parti del mondo. 
Anche il Cimitero di guerra di Montecchio, insistente nella nostra realtà, è un monumentale cimitero militare dedicato alla memoria di 582 Caduti alleati nella seconda guerra mondiale, in gran parte inglesi e canadesi.
Attento a tale realtà, il Sindaco Ucchielli ha allo studio la realizzazione di un’iniziativa sulla Linea Gotica con le rappresentative inglesi e canadesi. Il filo conduttore dell’evento sarà “Mai più Guerre” e pace, una parola che non significa solo assenza di guerra ma che ci tocca tutti i giorni perché significa anche accoglienza  e comprensione delle difficoltà altrui. 

72 giorni: tempi record per la nuova "Scuola Bianca"

Si concluderanno questa settimana tutti i lavori per consegnare la "Scuola Bianca" in legno in Via Monte Catria, località Montecchio di Vallefoglia, garantita per ben 99 anni.
Saranno ultimate le sistemazioni esterne con la realizzazione dei muretti, cancelli e recinzioni.  L'inaugurazione ufficiale dell'edificio è prevista per sabato 24 Gennaio 2015 alle ore 10,30
I lavori sono stati affidati alla Ditta Subissati srl di Ostra Vetere (AN), nota per la costruzioni in legno a livello nazionale che ha proposto un edificio in legno su un unico piano, ma con potenzialità di realizzare una  futura sopraelevazione di dimensioni analoghe a quelle già realizzate, con ingressi dipendenti, con possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.
La costruzione è stata realizzata in soli 72 giorni, con i lavori di fondazione che sono iniziati il 12 novembre 2014.
La nuova costruzione scolastica di oltre 600 Mq di superficie è stata realizzata con tecnologia Platform Frame dove tutti gli elementi portanti sono in legno lamellare.
In particolare sono state realizzate 5 aule didattiche in grado di ospitare ciascuna 25 alunni, una sala mensa – refettorio di circa 70 mq, un’aula di interciclo di circa 60 mq, un’altra aula interciclo di circa 20 mq predisposta per attività informatiche, una sala insegnanti – biblioteca di circa 16,50 mq per una superficie netta totale di 565,60 mq. L'edificio scolastico sarà un immobile classificato nella categoria energetica A+, caratterizzato da una struttura in legno, in linea con le nuove tecnologie e con il contenimento – risparmio energetico, con totale assenza di barriere architettoniche e con caratteristiche sismiche nettamente migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità.
Sarà alimentata con pannelli fotovoltaici posti sulla copertura, avrà un impianto di riscaldamento e raffreddamento a ventilazione.
Al fine di ottimizzare l’aspetto climatico-ambientale, oltre che quello estetico, tutte le aule sono poste a sud dell’edificio, con esterno frangisole, ed i soffitti delle stesse aule avranno a vista la struttura in legno e travetti.

PROGRAMMA INAUGURAZIONE

SABATO 24 GENNAIO 2015 ORE 10,30
Taglio del nastro
Benedizione S.E.R. Mons. PIERO COCCIA, Vescovo Arcidiocesi di Pesaro

Interventi:

  • Sen.  PALMIRO UCCHIELLI, Sindaco Comune Vallefoglia
  • DANIELE TAGLIOLINI, Presidente Provincia di Pesaro - Urbino
  • Dott. GABRIELE GIORGI, Responsabile Unico del Procedimento
  • Ing. CRISTIAN VESCOVI, Direttore Lavori
  • Dott. FRANCESCO SUBISSATI,  Rappresentante Legale Ditta costruttrice Subissati srl Ostra Vetere (AN)
  • Dott.ssa CINZIA BIAGINI, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II°”

La cerimonia sarà accompagnata dal Corpo Bandistico “ Giovanni Santi” Colbordolo

“Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre” 21 Gennaio 1944: Montecchio la Polveriera sulla linea gotica

In occasione del settantunesimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia domani mercoledì 21 gennaio 2015, dopo la celebrazione della S. Messa e la deposizione della corona al monumento dei caduti, alle ore 21,00 presso il Circolo Arci Montecchio presenterà la pubblicazione sullo Scoppio di Montecchio del 21 Gennaio 1944 “Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre” 21 gennaio 1944: Montecchio - La polveriera sulla Linea Gotica dove si è cercato di ricostruire la storia di ciò che è accaduto mettendo insieme tutte le fonti fino ad oggi trovate. Gli autori di questo libro sono: Costantino di Sante, Luca Gorgolini, Gianluca Rossini, Giorgia Venerucci e Andrea Girometti.
“La nuova occasione di riconfermare la decisa condanna di ogni forma di violenza, guerra e crimine contro l’uomo, rappresentata dal presente volume, consente di riflettere una volta in più sulle connotazioni positive e sui valori insiti nella parola pace; pace che ancora oggi è, purtroppo, disattesa o sconosciuta in tante parti del mondo.
Il Medio Oriente e l’Africa ne sono l’esempio più immediato ed eclatante; le migrazioni e le fughe di civili provocate dalle guerre odierne toccano anche la nostra quotidianità, i valori che contraddistinguono la cultura occidentale sono messi in discussione, il confronto obbligato con l’altro ci trova molto spesso impreparati.
E allora la pace  non è una parola che significa solo assenza di guerra: è un concetto concreto che ci tocca tutti i giorni perché vuol dire anche accoglienza, comprensione delle altrui difficoltà e condivisione della propria fortuna.
“Guerra di Liberazione, liberazione dalle guerre”. 21 gennaio 1944: Montecchio. La polveriera sulla Linea Gotica tratta la guerra, quella guerra che ha interessato da vicino il nostro territorio, la distruzione e il dolore che ha portato, la morte e la perdita dei propri cari per alcune famiglie in particolare… ma il volume tratta anche di sofferenza condivisa, di ricostruzione dopo il disastro, di collaborazione per la rinascita.
Ecco allora cosa ci trasmette e in particolare insegna ai più giovani questo documento curato a più mani dagli Autori, che con l’occasione ringrazio per il prezioso lavoro svolto: insieme all’analisi storica e alla conoscenza precisa dei fatti mette in luce la possibilità di rinascere l’operosità di chi costruisce sulle macerie per far valere la vita, la serenità e il benessere che derivano dal vivere in pace, condizione realizzabile esclusivamente dalla cooperazione di tutti.
L’augurio che deve accompagnare questa pubblicazione, che ricorda il 71° anniversario dello scoppio di Montecchio,  è pertanto quella di poter essere un chiaro monito per una facile scelta di campo, all’insegna della vita, del futuro, della prosperità e del benessere che solo la negazione di ogni conflitto può garantire”.
PALMIRO UCCHIELLI
Sindaco di Vallefoglia

Scoppio di Montecchio – Mercoledì 21 Gennaio 2015. Presentazione del Volume “Guerra Di Liberazione, Liberazione Dalle Guerre”.

Gennaio è un mese ricco di iniziative per il comune di Vallefoglia perché dopo la presentazione del volume “Vallefoglia Identità, memoria, prospettive” che tra l’altro ha ottenuto un grandissimo successo, mercoledì 21 Gennaio 2015, come ogni anno,  ci sarà la celebrazione dello scoppio di Montecchio “21 Gennaio 1944 – 21 Gennaio 2015 “Lo scoppio di Montecchio, mai più guerre -  PER NON DIMENTICARE”
Dopo la celebrazione della ricorrenza, nell’ambito dell’iniziativa, alle ore 21,00 presso il Circolo Arci Montecchio, Corso XXI Gennaio, verrà presentato il volume “Guerra di liberazione, liberazione dalle guerre”, un libro rivolto ai giovani ambientato nel contesto della linea gotica, guerra di liberazione e del nazifascismo.
Interverranno il Sen. PALMIRO UCCHIELLI, Sindaco di Vallefoglia, COSTANTINO DI SANTE, Direttore Scientifico ISCOP e ANDREA GIROMETTI, Ricercatore.Tutti gli intervenuti riceveranno una copia omaggio del volume
Si narra che la linea gotica, era un sistema difensivo preparato dai tedeschi nel corso del 1944 lungo tutto il crinale appenninico per fermare l’avanzata alleata. La linea difensiva si estendeva dall’Adriatico al Tirreno, da Pesaro a Marina di Massa. Lunga 320 chilometri, tagliava in due l’Italia.  Nelle Marche, i paesi interessati dalla linea di fortificazione erano quelli che da Piandimeleto si collocano lungo la linea del Foglia, fino a Pesaro: Sassocorvaro, Auditore, Tavoleto, Ca'Mazzasette, Mondaino, Montegridolfo, Saltara, Tavullia, Montecchio, Gradara.

Grande successo per la presentazione del volume "Vallefoglia Identità, memoria, prospettive"

“Vallefoglia Identità, memoria, prospettive” quale titolo migliore per il volume presentato ieri sera venerdì 16 gennaio 2015 alle ore 20,30 a Montecchio presso l’Hotel Blu Arena. Queste sono tre termini che meglio definiscono il nuovo comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola a decorrere dal 1° gennaio 2014
Equidistante da Pesaro e da Urbino, dunque baricentrico rispetto ai centri maggiori della nostra provincia e anche alla Romagna, Vallefoglia riveste un ruolo strategico nel contesto territoriale marchigiano. Con oltre quindicimila abitanti è il quarto comune della Provincia di Pesaro e Urbino in ordine di popolazione residente, ed è tra i venti più popolosi delle Marche; può contare su un tessuto socio economico complesso, che supera i confini amministrativi per estendersi ai comuni limitrofi e che, nonostante la profonda recessione economica degli ultimi anni, ha saputo garantire livelli di disoccupazione inferiori alla media provinciale, regionale e nazionale. Tuttora la realtà industriale di Vallefoglia è tra le principali della provincia: seppure in crisi, il distretto del mobile e le produzioni a esso collegate (meccanica per la lavorazione del legno, lavorazione del vetro e refrigerazione industriale), rappresentano un’eccellenza del suo sistema economico. Specie nell’ultimo decennio si sono qui sviluppate conoscenze tecniche di alto livello che, unite a un ben radicato e vitale spirito imprenditoriale, costituiscono uno dei principali fattori sui quali puntare per fronteggiare al meglio le nuove sfide internazionali.
Ma Vallefoglia, con il suo territorio fertile caratterizzato dalla presenza del fiume Foglia, ha grandi potenzialità anche per quanto riguarda il settore agroalimentare, da sempre uno dei suoi punti di forza. Ecco perché, nell’impostare le politiche di sviluppo, grande importanza è stata attribuita alla valorizzazione delle peculiarità agricole ed enogastronomiche, che va di pari passo con il potenziamento del ruolo turistico e ricreativo di questa realtà. Il turismo è infatti uno degli elementi chiave per riprogrammare lo sviluppo del nuovo territorio.
Con tale visione è stata promossa la realizzazione di questo volume, che ha lo scopo di presentare la “nuova” realtà di Vallefoglia, nata dalla fusione di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, paesi di antichissime origini che condividono una storia comune, specie a partire dal medioevo. Dai Montefeltro ai Malatesta fino ai Della Rovere, ultimi signori delle terre devolute allo Stato Pontificio nel 1631, dopo la scomparsa di Francesco Maria II, Vallefoglia ha una storia ricca, le cui vicende particolari sono fittamente intrecciate con quelle di Pesaro e di Urbino.
Tra i primi atti della nuova Giunta c’è la richiesta del titolo di Città, che viene concesso dal Presidente della Repubblica su proposta del Ministero dell’Interno “ai comuni insigni per ricordi, monumenti storici e per l’attuale importanza”; recentemente sono stati approvati dal Consiglio Comunale lo stemma e il Gonfalone, anch’essi in attesa di approvazione da parte degli organi competenti.
Vallefoglia. Memorie e prospettive è una sorta di primo biglietto da visita, offerto ai turisti ma anche ai cittadini residenti, per facilitare la costruzione di un’identità unitaria, pur rispettosa delle peculiarità di ciascuno di questi bellissimi borghi e castelli. Un’identità fondata proprio su tali importanti radici, nella consapevolezza della necessità di strategie lungimiranti per affrontare le sfide del presente e quelle del futuro.”
Numerosi gli interventi coordinati dal giornalista Michele Romano che hanno reso la serata piacevole e molto interessante dal punto di vista storico e culturale. Sono intervenuti il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, Cristina Ortolani, curatrice del volume e Michele Romano, giornalista.
Il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale si ritengono soddisfatti per l’entusiasmo che ha suscitato questa iniziativa e ringraziano i numerosi partecipanti che hanno preso parte all’iniziativa e che hanno ricevuto in omaggio una copia del volume.

Comune di Vallefoglia: salvaguardia del territorio comunale - pulizia fossi

Proseguono i lavori di salvaguardia del territorio comunale di Vallefoglia e la collaborazione tra l’ufficio tecnico di Vallefoglia e il Consorzio di Bonifica delle Marche nella persona dell’Amministratore delegato Avv. Claudio Netti ha portato ottimi risultati. Infatti il Sindaco aveva inoltrato al Consorzio di bonifica una lettera dove si richiedeva la pulizia e la bonifica dei fossi del territorio comunale quali Fosso Taccone, Fosso Colbordolo – Talacchio, Fosso Re dei Gatti, Fosso Grande, Fosso Talacchio zona industriale, che hanno una pesante incidenza sulla capacità e manutenzione idrogeologica del territorio e la loro pulizia è indispensabile per garantire il deflusso delle acque soprattutto durante i periodi di maltempo sempre più frequenti e per salvaguardare gli abitati di Montecchio e Pesaro e delle zone industriali con le loro aziende.
Dopo vari sopralluoghi dei tecnici comunali e dei tecnici delle consorzio sono iniziati i lavori di bonifica affidati alla ditta Azienda Agricola Ing. Mariotti Cesarini Romaldi Giuseppe con interventi in merito allo sfalcio della vegetazione erbacea ed arbustiva, taglio selettivo della vegetazione arborea non protetta di ostruzione al deflusso, rimozione di alberature di essenza protetta, rimozione alberi caduti in alveo a causa di evento eccezionale, ripristino della sezione idraulica di deflusso e spostamento del materiale sub alluvionale localizzato nei punti di deposito e ai margini delle sponde per rinforzo degli argini in erosione.
E’ già stata effettuata la pulizia di Fosso Taccone per un importo di circa 1.900 euro, è in corso di la pulizia del Fosso Colbordolo Talacchio per un importo di circa 6.000 euro ed è in previsione la pulizia del Fosso Re dei Gatti per un importo di circa 3.000 euro.
Si ricorda inoltre la presentazione del Volume “Vallefoglia Identità, memoria, prospettive” a Montecchio presso l’Hotel Blu Arena questa sera venerdì 16 gennaio 2015 alle ore 20,30. Interverranno il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini, Cristina Ortolani, curatrice del volume, Michele Romano, giornalista, l’Assessore ai Beni e Attività Culturali Pietro Marcolini, l’Assessore alla Tutela della Salute Almerino Mezzolani.

Identità e prospettive del Comune di Vallefoglia

La presidenza del Consiglio dei Ministri ha risposto in merito alla richiesta di concessione del  nuovo stemma e gonfalone del Comune di Vallefoglia avanzata al Presidente della Repubblica con delibera di Consiglio Comunale del 28 Novembre 2014.
STEMMA: lo stemma troncata dalla fascia diminuita e ondata, di azzurro fluttuosa di argento; nel PRIMO, d’oro, al castello di due torri, di rosso, mattonato di nero, chiuso dello stesso finestrato in una ciascuna torre di uno, di nero, merlato alla ghibellina, il fastigio di cinque, le torri ognuna di tre, nel SECONDO, di rosso, ai tre rami di ginestra, di verde, fioriti d’oro, posti a ventaglio, fondati in punta. Ornamenti esteriori da Comune.
GONFALONE: drappo di giallo, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto giallo, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento.
Questa sarà la nuova identità del Comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola così come viene descritta nel volume “Vallefoglia Identità, memoria, prospettive” che verrà presentato venerdì 16 gennaio 2015 alle ore 20,30 a Montecchio presso l’Hotel Blu Arena.
Nello stesso volume vengono descritte anche le prospettive di questo Comune. “Uno dei primi atti dell’Amministrazione guidata dal sindaco Palmiro Ucchielli è stata la richiesta per Vallefoglia del titolo di Città, inoltrata al Ministero dell’Interno il 2 ottobre 2014. Secondo l’art. 18 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, il titolo di Città può essere concesso con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero dell’interno ai comuni insigni per ricordi, monumenti storici e per l’attuale importanza.
Requisiti che, dopo la fusione tra Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, il comune di Vallefoglia possiede, come documenta l’ampia relazione che correda la richiesta, approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale il 17 settembre 2014.
Turismo e valorizzazione del territorio, green economy ed energie rinnovabili, opere di manutenzione, attenzione all’ambiente e alla sicurezza, qualificazione dei servizi alla persona: queste le principali aree tematiche sulle quali si concentra l’opera dell’Amministrazione di Vallefoglia.
Il tema fondamentale resta però il lavoro, con l’impegno a rilanciare gli investimenti, in collaborazione con le Amministrazioni dei Comuni limitrofi e con tutte le Istituzioni, per favorire in ogni modo lo sviluppo di un territorio che ha forse più di altri risentito della crisi”.

Invito a Matteo Renzi

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, considerata l’importanza dell’inaugurazione imminente della nuova scuola  “bianca” invita il Presidente a presenziare tale evento.
“Egregio Presidente Dott. Matteo Renzi,
facendo seguito alle precedenti comunicazioni Le scrivo per confermare che sabato 24 Gennaio 2015 alle ore 10,30 avrà luogo l’inaugurazione della nuova scuola primaria “bianca” a Montecchio di Vallefoglia.
Si tratta di una scuola  in legno di qualità energetica e sismica  tra le prime nelle Marche e in Italia, realizzata in tempi di record, in soli 72 giorni, garantita per una durata di 99 anni, fiore all’occhiello dell’Amministrazione e testimonianza che Vallefoglia è un pezzo dell’Italia e di una Pubblica Amministrazione che funziona.
Comprendiamo i Suoi innumerevoli impegni politici ed istituzionali ma sarei veramente molto onorato della Sua presenza.
Confidando nell'accoglimento dell’invito invio in allegato la locandina predisposta per l’evento e fiducioso della Sua visita a coronamento della mattinata colgo l'occasione per porgerLe i miei più cordiali saluti.”

La nuova scuola diventa realtà e proseguono i lavori al Cag di Montecchio

Proseguono i lavori di ristrutturazione urbanistica del Centro di Aggregazione Giovanile di Via Mazzini a Montecchio di Vallefoglia, il progetto per un importo totale pari ad Euro 285.000,00, è stato finanziato mediante mutuo contratto con la Cassa DD.PP. di Roma.
L’edificio si sviluppa su due livelli, il piano terra prevede oltre all’ampio ingresso, il vano ascensore, un bagno attrezzato per diversamente abili con antibagno, le scale per il piano superiore e due sale con diversa dimensione predisposte quindi per un utilizzo autonomo quale centro ludico e di aggregazione differenziato per età.
Il piano primo è organizzato anch’esso con vano ascensore, bagno protetto con antibagno, ed una unica sala attrezzata per tutte le attività culturali che saranno in programmazione nel Centro. La fine dei lavori è prevista per Giugno 2015.
Fervono i preparativi per l’inaugurazione della nuova scuola primaria bianca in legno in Via Monte Catria a Montecchio, garantita per 99 anni, fiore all’occhiello dell’Amministrazione di Vallefoglia, che si terrà il 24 Gennaio 2015. La cerimonia avrà inizio alle ore 10,30 con il taglio del nastro e la benedizione da parte del Vescovo dell’Arcidiocesi di Pesaro, Mons. Piero Coccia. Seguiranno gli interventi delle autorità, Sen. Palmiro Ucchielli, Sindaco del Comune di Vallefoglia, Daniele Tagliolini, Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino e Antonio Canzan, Vice Presidente della Giunta Regionale, e siamo in attesa di ricevere una risposta dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.
Parteciperanno inoltre il rappresentante legale della Ditta costruttrice, il Direttore Lavori, nonché il Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II”, Dott.ssa Cinzia Biagini.
La cerimonia sarà accompagnata dal Corpo Bandistico “G. Santi” di Colbordolo.
I lavori di costruzione sono iniziati il 12 Novembre 2014 e in soli 72 giorni la nuova scuola bianca diventa realtà e pronta ad accogliere tutti gli alunni che momentaneamente sono ospitati presso la Scuola Media Pian del Bruscolo.

Presentazione del volume: “VALLEFOGLIA Identità, memoria, prospettive”

Il Comune di Vallefoglia nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola riveste un ruolo strategico nel contesto territoriale marchigiano. Radici importanti che si estendono verso Pesaro attraverso le importanti famiglie dei Mamiani e dei Perticari e verso Urbino attraverso alcune figure di spicco come Giovanni Santi o i Conti Paciotti.  Con oltre quindicimila abitanti è il terzo comune della Provincia di Pesaro e Urbino e la realtà industriale di Vallefoglia è tra le principali della Provincia rappresentando un’eccellenza del suo sistema economico ……………… questa è una piccola parte di quanto verrà illustrato venerdì 16 Gennaio 2015 alle ore 20,30 presso la Sala Congressi Hotel Blu Arena – Montecchio durante la presentazione del volume “VALLEFOGLIA Identità, memoria, prospettive”.
Interverranno il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, Il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Daniele Tagliolini e Cristina Ortolani quale curatrice del volume. Coordinerà il giornalista Michele Romano.
Questa nuova realtà di Vallefoglia fa si che l’Amministrazione possa impostare nuove politiche di sviluppo per rilanciare l’economia e il territorio e rivalorizzare i centri culturali e ricreativi presenti nel comune.
A breve infatti, partiranno i lavori di ristrutturazione di un fabbricato destinato a Centro di Aggregazione Giovanile intergenerazionale a Cappone di Vallefoglia.
L’appalto è stato suddiviso in tre lotti al fine di favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese ed è stato aggiudicato:
- alla Ditta “Impresa Riviera Costruzioni di Fortugno Demetrio” di Saludecio (RN) per quel che riguarda le opere edili, per un importo contrattuale pari 267.305,31 Euro, IVA esclusa;
- alla ditta “Canti e Pedini” di Vallefoglia per quel che riguarda gli impianti elettrici, per un importo contrattuale pari a 31.571,44 Euro, IVA esclusa;
- alla Ditta “Teknoimpianti srl” di Vallefoglia per quel che riguarda gli impianti idraulici, per un importo contrattuale pari a 33.664,09 Euro, IVA esclusa. 

24 Gennaio 2015: inaugurazione nuova scuola primaria

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente del Consiglio Dott. Matteo Renzi e al Ministro dell’Istruzione per  portarli a conoscenza che proseguono senza interruzione i lavori a Vallefoglia della nuova scuola primaria definitiva in legno fiore all’occhiello dell’Amministrazione di Vallefoglia, tempi record, in soli 42 giorni la scuola è quasi ultimata e il 24 Gennaio 2015 alle ore 10,30 si terrà l’inaugurazione con il taglio del nastro di tale scuola sita in Frazione di Montecchio.
I lavori sono stati affidati alla Ditta Subissati srl di Ostra Vetere (AN), nota per la costruzioni in legno a livello nazionale che ha proposto un edificio in legno su un unico Piano, ma con potenzialità di realizzare futura sopraelevazione di dimensioni analoghe a quelle già realizzate, con possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.
Sono state realizzate 5 aule didattiche in grado di ospitare ciascuna 25 alunni, una sala mensa – refettorio di circa 70 mq, un’aula di interciclo di circa 60 mq, un’altra aula interciclo di circa 20 mq predisposta per attività informatiche, una sala insegnanti – biblioteca di circa 16,50 mq per una superficie netta totale di 565,60 mq.
L'edificio scolastico sarà un immobile classificato nella categoria energetica A+, caratterizzato da una struttura in legno, in linea con le nuove tecnologie e con il contenimento – risparmio energetico, con totale assenza di barriere architettoniche e con caratteristiche sismiche nettamente migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità.
L’Amministrazione Comunale ritiene importante l’impegno preso nei confronti dei cittadini per la realizzazione di questa scuola in legno di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia, questo a testimoniare che “Vallefoglia è un pezzo d’Italia che funziona”.

Comunicato stampa

In occasione dell’insediamento in data odierna del Dott. Luigi Pizzi a nuovo Prefetto della Provincia di Pesaro e Urbino, il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, ha formulato i migliori auguri di buon lavoro e di una proficua collaborazione in attesa di un incontro per affrontare insieme i pressanti temi riguardanti la sicurezza del territorio del Comune di Vallefoglia e dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.
Analogo augurio di buon lavoro il Sindaco non ha mancato di formulare all’Ing. Arancio Carmine nominato Direttore della Filiale Provinciale di Poste Italiane S.p.A.. Anche qui il Sindaco ha preannunciato al nuovo Direttore l’intenzione di voler fissare a breve un incontro per esaminare insieme una migliore articolazione e potenziamento del servizio postale nel territorio del nuovo Comune di Vallefoglia.

Lutto per la scomparsa dell'On. Lamberto Martellotti

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli ha inviato alla famiglia dell’On. Lamberto Martellotti scomparso prematuramente in data 31 dicembre 2014 un telegramma di condoglianze:
"Colpito ed addolorato per l’improvvisa e prematura scomparsa dell’amico Lamberto, esprimo a Lei ed a tutti i familiari le più vive e sentite condoglianze.
Con la scomparsa di Lamberto è venuto a mancare uno dei principali punti di riferimento della nostra realtà politica locale e a cui devo molto in termini di insegnamento per attaccamento ai principi fondamentali, all’amore verso il partito e all’impegno e alla dedizione del vivere quotidiano.
Il suo esempio mi sarà sempre da guida e mi riempie di orgoglio il ricordo di averlo potuto conoscere.
Sen. Palmiro Ucchielli
Sindaco Comune di Vallefoglia"
"Lamberto Martellotti è stato deputato del PCI dal 1983 al 1987 e in seguito per 12 anni fino al 2000 segretario regionale di Confesercenti. Lamberto Martellotti era stato funzionario del PCI negli anni sessanta prima a terni e poi a Pesaro. E’ strato anche consigliere comunale di Fano ininterrottamente dal 1964 al 1985"

Sette mesi di governo della Giunta Comunale e del Sindaco Ucchielli: oltre quattro milioni di euro di investimenti per l'edilizia scolastica

Aperta la Sala Operativa di Protezione Civile dell’Unione Comuni Pian del Bruscolo, con uomini e mezzi inviati a spargere sale sulle strade comunali e provinciali per garantire il ripristino delle normali condizioni di circolazione stradale, è quanto pubblicato sull’Ansa della Regione Marche.
Proseguono senza interruzione i lavori a Vallefoglia della scuola definitiva in legno, fiore all’occhiello dell’Amministrazione Ucchielli, tempi record, in soli 42 giorni la scuola è quasi ultimata. E si continuerà anche nel 2015 con grandi investimenti, 4.000.000,00 di Euro per interventi relativi all’edilizia scolastica.
Procedono speditamente i lavori anche negli altri cantieri aperti nel comune di Vallefoglia quali il Nuovo Centro Commerciale Eurospin, Comparto MT 5b, Ampliamento zona industriale Montecchio, Comparto MP4 e da ultimo il Centro Commerciale Bottega, Comparto 7B, questo, a testimoniare che continua la velocizzazione degli interventi per il lavoro,  per rilanciare gli investimenti pubblici e privati, creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico. E il nuovo anno ripartirà con i lavori di ristrutturazione del nuovo centro di aggregazione giovanile intergenerazionale a Cappone, con i lavori di illuminazione pubblica pista ciclabile Pian del Bruscolo, territorio di Vallefoglia  e Fosso Taccone e con i lavori di costruzione di uno spogliatoio nel campo sportivo “G. Spadoni” a Montecchio.
Tante inaugurazioni in questi sette mesi per gli innumerevoli lavori ultimati, per riassumere le opere hanno interessato essenzialmente l’edilizia scolastica, la messa in sicurezza delle strade, del territorio, viabilità e mobilità alternativa pedonale e ciclabile, la riqualificazione del territorio e ci saranno molti investimenti per il 2015.
Trasparenza, semplificazione, concretezza e celerità. Sono questi i punti salienti dell’azione di governo del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, della Giunta Comunale e dell’intero Consiglio Comunale che hanno caratterizzato questi sette mesi di amministrazione e che saranno il filo conduttore anche di tutto il 2015.

“VALLEFOGLIA UN PEZZO D’ITALIA CHE FUNZIONA”
E’ quanto rendono noto il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e la Giunta i quali sottolineano come in un momento di grande difficoltà per tanti cittadini e imprese si è deciso di accelerare l’approvazione del Bilancio in modo da avere già ad inizio anno uno strumento pienamente operativo per attuare il programma di governo dell’Amministrazione, improntato all’insegna della partecipazione, della semplificazione e della trasparenza, mettendo al centro dell’azione amministrativa i cittadini ed il territorio.

La nuova scuola in tempi record

Proseguono senza interruzione i lavori a Vallefoglia.
Sono stati aggiudicati i lavori di ristrutturazione di un fabbricato destinato a CAG a Cappone.
L’appalto è stato suddiviso in tre lotti al fine di favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese ed è stato aggiudicato:
- alla Ditta “Impresa Riviera Costruzioni di Fortugno Domenico” di Saludecio (RN) per quel che riguarda le opere edili, per un importo contrattuale pari 267.305,31 Euro, IVA esclusa;
- alla ditta “Canti e Pedini” di Vallefoglia per quel che riguarda gli impianti elettrici, per un importo contrattuale pari a 31.571,44 Euro, IVA esclusa;
- alla Ditta “Teknoimpianti srl” di Vallefoglia per quel che riguarda gli impianti idraulici, per un importo contrattuale pari a 33.664,09 Euro, IVA esclusa. 
Sono stati aggiudicati inoltre:
- i lavori di costruzione di uno spogliatoio prefabbricato nel campo sportivo “G. Spadoni” a Montecchio per un importo pari a 36.170,23 Euro + IVA alla Ditta Ediltre F.lli Brizi di Bottega di Vallefoglia;
- i lavori di restauro e recupero della Vecchia Fonte – sistemazioni esterne (2^ stralcio) per un importo pari a  61.615,13 Euro aggiudicati alla ditta Il Giardiniere di Ercoli Gianfranco di Ptritoli (FM) ;
- i lavori di  illuminazione pubblica pista ciclabile Pian del Bruscolo e Fosso Taccone per un importo pari a 69.447,28 Euro aggiudicati alla ditta Canti & Pedini s.n.c. di Montecchio di Vallefoglia.
Con l’aggiudicazione di tali lavori nei primi sette mesi di mandato del Sindaco sono stati appaltati lavori per oltre i 3.000.000,00 di Euro. 
Infine ma forse i più importanti i lavori relativi alla nuova scuola in legno. Tempi record, in soli 42 giorni la scuola è quasi ultimata.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, dai due castelli, nuovo stemma della Città di Vallefoglia, fa gli auguri di buon auspicio per l’anno nuovo, per l’inaugurazione della nuova scuola. Chissà se il Presidente del Consiglio dei Ministri ci onorerà della Sua presenza?

Approvazione bilancio a tempo di record tra i primissimi in Italia - Vallefoglia un pezzo d'Italia che funziona

Nella seduta di consiglio comunale del 18 dicembre 2014 si è approvato il Bilancio di Previsione 2015 e Pluriennale 2015/2017 con largo anticipo sulla scadenza stabilita dalla normativa ed in controtendenza rispetto alla maggior parte dei comuni marchigiani e italiani.
E’ quanto rende noto il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli il quale sottolinea come in un momento di grande difficoltà per tanti cittadini e imprese si è deciso insieme alla Giunta, di accelerare l’approvazione del Bilancio in modo da avere già ad inizio anno uno strumento pienamente operativo per attuare il programma di governo dell’Amministrazione, improntato all’insegna della partecipazione e della trasparenza, mettendo al centro dell’azione amministrativa i cittadini ed il territorio.
L’obiettivo principale di questa Amministrazione, spiega il Sindaco è stato quello di non aumentare le tasse, di garantire misure a sostegno dei servizi sociali e scolastici di dialogare con chi ha perso il lavoro e con le imprese e di elaborare un programma di interventi di gran rilievo per occupazione, lavoro, crescita, e sviluppo e in questa direzione il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale proseguono, quindi, il loro impegno straordinario con l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 che prevede importanti interventi volti a migliorare il profilo industriale, artigianale, commerciale, ambientale, culturale e storico del territorio di Vallefoglia.
Edilizia scolastica:
•Ampliamento, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della Scuola dell'Infanzia e realizzazione nuova palestra a Bottega di € 1.890.000,00
•Ampliamento scuola primaria di Via Guidi: nuovi spazi didattici € 900.000,00
•Adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella 1 dì Via Rampi Montecchio € 198.000,00
•Intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega € 400.000,00
Messa in sicurezza delle strade, del territorio e viabilità alternativa pedonale e ciclabile:
•Asfaltatura strade nel territorio comunale di Vallefoglia € 600.000,00
•Intervento di consolidamento di un movimento franoso in Via Serra di Genga a Coldelce € 240.000,00
•Illuminazione piste ciclabili tratto Pian del Bruscolo e Fosso Taccone € 160.000,00
•Interventi di completamento della mobilità ciclopedonale nella bassa area del Comune di Vallefoglia: collegamento scuole, parchi e giardini € 950.000,00
•Direttrice stradale Viale Roma - Via Nazionale: lavori di arredo urbano, illuminazione e miglioramento sicurezza del sistema urbano – 1° stralcio € 950.000,00 - 2° stralcio 600.000,00
•Consolidamento di un tratto di strada comunale dei Montali Sant'Angelo in Lizzola € 200.000,00
•Realizzazione di marciapiedi in tratti stradali del Comune di Vallefoglla € 200.000,00
•Manutenzione straordinaria strade e percorsi ciclopedonali € 350.000,00
•Percorso ciclopedonale di collegamento Fiume – Monte € 350.000,00
•Completamento pista ciclo-pedonale Fosso Taccone - Fiume Foglia € 400.000,00
Ambiente - Riqualificazione del territorio:
•Realizzazione di n.160 loculi nel cimitero di Montecchio € 350.000,00
•Ristrutturazione di un fabbricato esistente destinato a Centro di Aggregazione Giovanile a Cappone € 500.000,00
•Ristrutturazione Vecchia Fonte: Secondo stralcio - Sistemazioni esterne € 150.000,00
•Costruzione depuratore in località Montefabbri € 120.000,00
•Sistemazione e riqualificazione fabbricato Ex Cinema-Teatro Branca € 150.000,00
•Manutenzione idraulica e valorizzazione ambientale del Monte di Montecchio € 600.000,00
•Riqualificazione area urbana a Bottega mediante realizzazione nuova Piazza € 700.000,00
•Riqualificazione e sistemazione campo sintetico a Morciola € 500.000,00
•Riqualificazione campo sportivo da calcio a Bottega € 200.000,00
•Completamento restauro delle mura castellane di Colbordolo € 700.000,00
•Realizzazione Biblioteca Comunale ad integrazione del sistema bibliotecario provinciale € 1.000.000,00
Quattro importanti progetti:
•Project Financing per realizzazione Autoparco Vallefoglia Ovest in località Talacchio (Officina, autolavaggio, distributore carburante, parcheggi, elisuperficie) € 2.000.000,00
•Project Financing per riqualificazione e potenziamento dell'Impianto sportivo "G. Spadoni" di Montecchio € 810.000,00
•Project Financing per realizzazione Cinema - teatro, auditorium per la musica, coworking € 4.000.000,00
•Project Financing per realizzazione Parcheggio interrato nell'area del Distretto Sanitario a Montecchio € 1.500.000,00

Titolo "Città di Vallefoglia": l'On. Piero Fassino scrive al Sottosegretario Gianpiero Bocci

Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, esprime soddisfazione e ringrazia sentitamente il Presidente dell’Anci, On. Piero Fassino per l’interessamento alla questione del riconoscimento del titolo di “Città di Vallefoglia”.

Roma, 5 dicembre 2014

“Egregio Sottosegretario,
i Comuni sono l'architrave della nostra democrazia e i piccoli Comuni, con la loro storia e il valore dei territori, rappresentano la gran parte di questo valore. Essi possono costituire anche un punto di svolta per il rilancio dell'economia e sono uno snodo strategico del rinnovamento del sistema istituzionale in corso.
La necessità dello sviluppo di percorsi di cooperazione intercomunale attraverso l'Unione di Comuni, la convenzione, fino alla scelta della fusione, è stata particolarmente sostenuta dal legislatore nazionale e l'ANCI ha costituito soggetto di stimolo e proposta nella formazione corpus normativo vigente, oggi in fase di ulteriore perfezionamento.
Lo scorso gennaio è stato istituito il Comune di Vallefoglia (PU), a seguito della fusione dei Comuni contermini di Colbordolo e di Sant'Angelo in Lizzola.
Ciò ha determinato la creazione di un bacino di circa 15.000 abitanti per un territorio di oltre 40 Km quadrati, favorendo tra l'altro lo sviluppo di un distretto produttivo con più di 1.300 imprese attive nei settori dell'industria, dell'artigianato, dei servizi, del commercio e dell'agricoltura, che ne fanno la seconda realtà economica della Provincia.
Il nuovo Comune di Vallefoglia ha deliberato il 17 settembre 2014 di richiedere il riconoscimento del titolo di "Città", avviando la procedura con la Prefettura di competenza.
Ci pregiamo pertanto di sostenere come ANCI nazionale la richiesta di positiva e sollecita definizione del procedimento in essere, che si pone in coerenza con gli orientamenti cooperativi espressi dal legislatore e realizzati dai Comuni sopra richiamati.
Confidiamo nella Sua favorevole attenzione e porgiamo i migliori distinti saluti.”
Piero Fassino

950.000,00 Euro per la direttrice Viale Roma - Via Nazionale

Proseguono con grande celerità i lavori di costruzione della nuova scuola in legno. La nuova edificazione, spiega il Sindaco Ucchielli, soddisferà in primis le esigenze degli allievi e delle loro famiglie. Il plesso sarà facilmente raggiungibile, e permetterà lo svolgimento di una didattica consona alle esigenze. In un momento di crisi sociale come quello che stiamo vivendo, investire sull'edilizia scolastica rappresenta la garanzia di una scelta responsabile e razionale.
Continua l’importante lavoro dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia per rilanciare il territorio infatti nella seduta di Giunta Comunale del 9 dicembre è stato approvato lo studio di fattibilità, relativamente all’intervento  sulla “Direttrice Viale Roma Via Nazionale: per Lavori di Arredo urbano, Illuminazione e miglioramento della sicurezza del sistema urbano per  un costo complessivo pari ad euro 950.000,00 allo scopo di riqualificare e mettere in sicurezza l’asse stradale principale di Vallefoglia (SP 423) quale crocevia tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna e sono terminati i lavori di rifacimento dei marciapiedi pedonali a Montecchio importante collegamento con il centro commerciale Simply.
Altro punto importante all’ordine del giorno è l’approvazione del piano neve per l’anno 2015. Il territorio del Comune di Vallefoglia nasce infatti dall’accorpamento di territori limitrofi, omogenei dal punto di vista del paesaggio pur con diversa estensione e simili dal punto di vista climatico con inverni tipici di zone collinari caratterizzate da fenomeni atmosferici di tipo nevoso di media intensità che possono tuttavia presentare picchi di eccezionalità sia per intensità che per durata. Il sistema di allertamento risulta conforme con quello vigente a livello di Unione Pin del Bruscolo e derivante dal Regolamento del Servizio di Coordinamento in materia di Protezione Civile approvato con Atto di C.C. n. 117 del 04/11/2014.

Comune di Vallefoglia: 23.000,00 euro per l'occupazione giovanile

Il Sindaco nella logica di rendere trasparente l’azione di Governo informa che nella seduta di Giunta Comunale del 9 dicembre è stato approvato un progetto di inserimento/reinserimento al lavoro rivolto ai giovani residenti di età compresa tra i 18 ed i 40 anni, disoccupati o inoccupati, al fine di sostenere da un lato il processo di avvicinamento al mondo del lavoro e dall'altro coadiuvare il reinserimento di quanti ne sono stati espulsi.
Infatti il tirocinio è una misura formativa di politica attiva, finalizzata a creare un contatto diretto tra un soggetto ospitante e il tirocinante allo scopo di favorirne l’arricchimento del bagaglio di conoscenze, l’acquisizione di competenze professionali e l’inserimento o il reinserimento lavorativo.
Con questo progetto l’amministrazione intende prendere in considerazione la questione occupazionale e quella delle prospettive future del nostro territorio.
Un segnale importante per far fronte all’aumento della disoccupazione giovanile, dei licenziamenti e di conseguenza della cassa integrazione e a tal proposito il Sindaco insieme alla Giunta ha convocato presso la Sala Provinciale le Cento Vetrine, il forum dei giovani, lunedì 15 dicembre 2014 alle ore 20,30 dal titolo “I giovani come principali attori dello sviluppo economico e del futuro di Vallefoglia”.
Altro appuntamento importante è il Natale al Castello di Colbordolo domenica 14 dicembre 2014 alle ore 14,30 tra folletti e magia. I folletti accompagneranno tutti i bambini alla casetta di Babbo Natale, allo splendido presepe, ai giochi magici e creativi, tante prelibatezze da gustare insieme e per finire il lancio delle lanterne. Il tutto sarà avvolto da una calda atmosfera arricchito da artigiani, hobbisti, animatori che ravviveranno il cuore del centro storico.
Prosegue la campagna di informazione pubblicitaria del nuovo mercato fisso settimanale del sabato in località Morciola presso il Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”, Piazza E. Berlinguer dove notevole sta diventando l’afflusso di venditori ambulanti. 

Comune di Vallefoglia: cantieri aperti

Continua l’incessante lavoro dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia volto a migliorare il profilo industriale, artigianale, commerciale, ambientale, culturale e storico del territorio comunale.
Sono iniziati e procedono con celerità i lavori di costruzione della nuova scuola primaria definitiva in Via Monte Catria Frazione di Montecchio garantita per ben 99 anni. E’ già stato edificato il primo piano dell’edificio.
Procedono speditamente i lavori anche negli altri cantieri aperti nel comune di Vallefoglia quali i lavori di asfaltatura della pista ciclabile in località morciola-bottega, il nuovo centro commerciale Eurospin, comparto MT 5b, l’ampliamento della zona industriale Montecchio, comparto MP4 e da ultimo il centro commerciale Bottega, comparto 7B, questo, a testimoniare che continua la velocizzazione degli interventi per il lavoro,  per rilanciare gli investimenti, creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico.
Nella seduta di Giunta comunale del 2 dicembre sono stati approvati due importanti progetti: uno relativo all’“Intervento di Manutenzione Straordinaria Asfalti della Viabilità Comunale”  per un importo di 300.000 euro e uno per l’adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella di Via Rampi in Frazione Montecchio per un importo di 200.000 euro interamente finanziata con mutuo.
Prosegue il lavoro di trasparenza dell’Amministrazione comunale con gli innumerevoli incontri che il Sindaco insieme alla Giunta ha promosso per illustrare ai cittadini, alle associazioni sportive, alle associazioni di categoria, ai giovani il Bilancio Pluriennale 2015-2017, il bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale. Venerdì 5 dicembre 2014 alle ore 18,00 è la volta delle donne infatti il Sindaco Ucchielli e l’Assessore Ciaroni, hanno convocato presso la Sala Provinciale le Cento Vetrine, il forum delle donne, le donne protagoniste del futuro di Vallefoglia.
Grazie alla continua campagna di informazione pubblicitaria sta crescendo il nuovo mercato fisso settimanale del sabato in località Morciola presso il Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”, Piazza E. Berlinguer dove notevole sta diventando l’afflusso di venditori ambulanti. 

Edificato a Vallefoglia il primo piano della Scuola Primaria

300.000 Euro per emergenza neve e straordinaria manutenzione del territorio, 36.000 euro per i giovani e il lavoro,nuovo gonfalone del Comune di Vallefoglia.

Con la seduta di Consiglio tenutasi ieri, 28 novembre 2014 a Colbordolo, il Comune di Vallefoglia ha approvato l’assestamento generale del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2015 per assicurare le risorse necessarie alla piena funzionalità dei servizi. Sono stati approvate variazioni per circa 300.000 euro e ridistribuite le risorse disponibili al fine di portare a compimenti gli obiettivi che l’amministrazione si è prefissata per l’anno 2014.
Queste risorse verranno stanziate per la realizzazione dei seguenti lavori e progetti:
100.000 euro per interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione sulla viabilità, interventi di protezione civile, eliminazione delle barriere architettoniche al Cimitero di Colbordolo e alla Sala del Consiglio Comunale di Colbordolo, la manutenzione e recupero del forno pubblico di Miralbello in località Bottega.
40.000 euro per interventi di sgombero e spalamento neve, sale antighiaccio in caso di emergenza neve, per la pulizia di cunette e fossi di scolo, per l’impermeabilizzazione di immobili comunali quali la scuola primaria di Bottega e il cimitero di Colbordolo e interventi migliorativi sulla pubblica illuminazione con la posa in opera dei quadri per l’allaccio dei mercati ambulanti a Morciola e Bottega.
98.500 euro per l’estinzione anticipata del mutuo per i lavori della scuola Via XXV Aprile a seguito dell’assegnazione del finanziamento statale
36.000 euro per la realizzazione del progetto garanzia giovani – lavoro e approccio con le imprese in collaborazione con il job e la Provincia di Pesaro e Urbino.
15.000 euro per sostituire tutti i computer ormai obsoleti sia dal piano hardware che software delle postazioni degli uffici comunale di Montecchio e di Morciola. Le postazioni allo sportello necessitano di macchine più rapide nell’elaborazione dei dati per garantire un erogazione immediata ed efficiente anche per il servizio essenziale come la formazione degli atti di stato civile.
Altro punto importante all’ordine del giorno è stato l’approvazione all’unanimità del nuovo logo e gonfalone del Comune di Vallefoglia
Restano inoltre sul fondo di riserva circa 65.000 euro per LE spese che la Giunta Comunale potrà assegnare per eventuali imprevisti o ulteriore emergenze ai vari responsabili di settore.
Un impegno importante, sottolinea il Sindaco Ucchielli che caratterizza il lavoro di questi sei mesi di Amministrazione.

Solo due mesi per la nuova definitiva in legno a Montecchio

Procedono con celerità i lavori di costruzione della nuova scuola primaria definitiva in Via Monte Catria Frazione di Montecchio garantita per ben 99 anni. La progettazione riguarderà la realizzazione di un edificio in legno con 5 aule didattiche la stanza per la mensa di 50 mq la biblioteca per gli insegnanti più due aule interdisciplinari, di cui una con possibilità di utilizzo da parte dei cittadini, tutti spazi previsti dalla normativa vigente
La Ditta Subissati srl di Ostra Vetere (AN), nota per la costruzioni in legno a livello nazionale, aggiudicataria della costruzione della nuova scuola di Via Monte Catria ha progettato un immobile definitivo a tutti gli effetti, con caratteristiche sismiche migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità. La nuova scuola che so sta costruendo è infatti classificata nella categoria energetica A+
Sarà alimentata con pannelli fotovoltaici posti sulla copertura, avrà un impianto di riscaldamento e raffreddamento a ventilazione. Tutta la struttura è progettata, inoltre, in caso ulteriore di necessità, in modo da consentire una eventuale futura sopraelevazione mediante un secondo piano, di dimensioni analoghe a quelle in procinto di realizzazione con la possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.
Al fine di ottimizzare l’aspetto climatico-ambientale, oltre che quello estetico, tutte le aule sono poste a sud dell’edificio, con esterno frangisole, ed i soffitti delle stesse aule avranno a vista la struttura in legno e travetti. Pertanto il nuovo plesso oltre ad essere definitivo sarà un immobile in linea con le nuove tecnologia e salubrità europee.
La ditta Subissati srl ha confermato la edificazione della scuola nei tempi previsti dal cronoprogramma con fine lavori entro Gennaio 2015 salvo imprevisti dovuti a condizioni meteo avverse.
L’Amministrazione Comunale ritiene importante l’impegno preso nei confronti dei cittadini per la realizzazione di una scuola in legno e di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia che permetterà in soli due mesi di accogliere tutti gli alunni che momentaneamente sono ospitati presso la scuola media pian del bruscolo.

Progetto Garanzia Giovani

Lunedì 24 Novembre alla presenza del Sindaco Ucchielli, dell’Assessore Gambini (Formazione e Lavoro), dell’Assessore Ciaroni (Sociale e Pari Opportunità), del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Tagliolini, del Consigliere del Comune di Vallefoglia Moscatelli, del Dirigente del Servizio Formazione della Provincia Grandicelli e della referente Gabbianelli, coordinati dal Responsabile del Centro per l’impiego, l’orientamento e la formazione di Pesaro Claudio Andreani tanti giovani si sono ritrovati nella sala riunioni Provinciale (Centro Commerciale “Le Centovetrine”) per discutere di programmi, iniziative, servizi informativi, percorsi personalizzati e incentivi quali misure previste a livello nazionale e regionale per offrire opportunità di orientamento, formazione e inserimento nel mondo del lavoro.
Sempre a livello regionale il Comune di Vallefoglia, ha aderito per l’anno 2014 ai progetti di Servizio Civile finanziato dalla Regione con i fondi europei nel progetto garanzia giovani. Un’ulteriore opportunità per introdurre i giovani nel mondo del  lavoro. Il Servizio Civile volontario è un'occasione da non perdere per i giovani del nostro territorio, ha spiegato il Sindaco Ucchielli, la forza, l'entusiasmo e l'energia di ragazze e ragazzi sono per noi una risorsa strategica sulla quale continuare ad investire.
Il Sindaco ha ribadito in questo incontro proposto dal Comune di Vallefoglia il concetto  che i ragazzi possono offrire un prezioso contributo, per l'intera Comunità di Vallefoglia ed è per questo che si augura che i giovani possano guardare sempre al futuro con fiducia e ottimismo A tal proposito il Comune ha stanziato 20.000 euro per la realizzazione del progetto Garanzia Giovani.

Il Comune di Vallefoglia incontra i giovani

Il Comune di Vallefoglia nella persona del Sindaco Ucchielli e degli Assessori Gambini (Formazione e Lavoro) ha promosso in collaborazione con la Provincia di Pesaro e Urbino un incontro con tutti i ragazzi del territorio per illustrare le opportunità offerte dal progetto Garanzia Giovani, il piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Interverranno il  Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, il Consigliere del Comune di Vallefoglia Alessandra Moscatelli, il Dirigente del Servizio Formazione della Provincia Massimo Grandicelli e la referente Arianna Gabbianelli, coordinati dal Responsabile del Centro per l’impiego, l’orientamento e la formazione di Pesaro Claudio Andreani.
Con mercoledì 26 Novembre al Monte di Colbordolo, presso il Ristorante Piccolo Eden, alle ore 20,30, si chiude il ciclo delle Assemblee sul Bilancio dove il Sindaco insieme alla Giunta comunale illustreranno a tutti i cittadini i punti salienti del bilancio partecipato etico e sociale 2015-2017.
Continua la campagna di informazione pubblicitaria per sensibilizzare ed invitare la cittadinanza a partecipare alla giornata del sabato al nuovo mercato fisso settimanale in località Morciola presso il Centro Commerciale “ Le Cento Vetrine”, Piazza E. Berlinguer perché le aspettative dell’Amministrazione sono che in futuro questo diventi il principale mercato fisso del Comune di Vallefoglia, un comune con 15.000 abitanti, situato in un  punto strategico del territorio al crocevia tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna.
Sabato 22 Novembre in occasione della festa dell’albero insieme ai bambini e alle loro famiglie sono stati inaugurati alla presenza del Sindaco in fascia tricolore e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli i marciapiedi in località Morciola Cappone.
Grande successo per l’appuntamento di “Andar per Fiabe” a Sant’Angelo in Lizzola di Vallefoglia, iniziativa organizzata dal Comune di Vallefoglia in collaborazione con l’Associazione Amat nella giornata di domenica 23 novembre, centinaia di bambini con le proprie famiglie hanno assistito allo spettacolo tanto da rendere necessario replicare la narrazione della fiaba “Cappuccetto Rosso” presentata dalla Compagnia Teatro delle isole di Pesaro.

Weekend ricco di eventi

Ogni anno a Novembre ricorre il consueto appuntamento con la “Festa dell’Albero”, la campagna per la valorizzazione e la salvaguardia del verde e del territorio promossa dai Comuni, la campagna che più di ogni altra cosa avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali. Con questa edizione il Comune di Vallefoglia pone l’accento sul Verde Urbano al fine di sensibilizzare cittadini piccoli e grandi sulla importanza della gestione, della conservazione e della fruizione degli spazi verdi.
L’iniziativa inizierà sabato 22 novembre al mattino con la messa a dimora di 10 piante autoctone nella sede del nido d’infanzia intercomunale di Pian del Bruscolo, seguirà un momento di approfondimento sul tema in oggetto nella sala del consiglio dell’Unione Pian del Bruscolo con l’intervento di esperti nel settore.
La festa organizzata dal Comune di Vallefoglia in collaborazione con gli Istituti Comprensivi Scolastici di Montecchio e Pian del Bruscolo prosegue nel pomeriggio di sabato 22 novembre 2014 in località Morciola nei pressi del Campo Sportivo in Via Togliatti a partire dalle ore 14,30 con la messa a dimora di piante autoctone per creare e abbellire piccoli e grandi giardini e la consegna ai bimbi nati nel 2013/2014 di una giovane pianta ed un attestato simbolico.
Lo scopo di questa festa spiegano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore all’Ambiente Calzolari è quello di avvicinare e coinvolgere cittadini di tutte le età ai temi ambientali, quali il verde, la riduzione delle emissioni di gas serra e la lotta ai mutamenti climatici, l’educazione ambientale e il risanamento delle aree degradate.
In occasione della Festa dell’Albero alle ore 15,00 alla presenza del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli verranno inaugurati i marciapiedi in località Morciola – Cappone. I lavori di rifacimento hanno comportato una spesa di  200.000 Euro e sono quasi ultimati i lavori di costruzione dei marciapiedi a Montecchio per un importo di circa 80.000 Euro. L’intervento è di notevole importanza in quanto, spiega il Sindaco Ucchielli, riguarda una riqualificazione urbana del territorio e una migliore fruizione della viabilità pedonale nonché una maggiore sicurezza per le persone anziane, bambine e le persone diversamente abili.
Sabato 22 Novembre sarà una giornata ricca di eventi in quanto il Comune di Vallefoglia ha organizzato il Concerto di Santa Cecilia in Collaborazione con il Coro Lirico – Polifonico “ I Cantori della Città Futura” diretto dal M° Stefano Bartolucci al Teatro di Talacchio alle ore 21,00 con ingresso gratuito.
E non è finita infatti sempre in occasione di Santa Cecilia  il weekend prosegue con la giornata di domenica 23 Novembre dove protagonista sarà il Corpo Bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo che per la circostanza ha invitato la Banda Musicale FolKloristica “La Velocissima” di Rignano Flaminio (Roma). Alle ore 10,00 il corteo partirà da Cappone, Piazza 1^ Maggio e arriverà a Morciola davanti il Piazzale della Chiesa di Santa Maria Annunziata.La giornata di domenica 23 novembre prosegue nel pomeriggio alle  ore 17.00 – al teatro G. Branca (ex Gramigna), a Sant'Angelo in Lizzola, con la narrazione della fiaba di “Cappuccetto Rosso” una delle fiabe più belle e più amate da intere generazioni di bambini presentata dal Teatro delle Isole di Pesaro all’interno dell’iniziativa “Andar per Fiabe” – storie fantastiche. Siamo in dirittura d’arrivo per quanto riguarda il ciclo delle Assemblee infatti domani sera venerdì 21 Novembre alle ore 20,30 a Morciola al Bocciodromo “Morciola Sporting” si terrà l’Assemblea sul tema del Bilancio pluriennale 2015-2017, sul bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale, dove il Sindaco insieme alla Giunta avranno di nuovo la possibilità di illustrare ai cittadini la macchina operativa del Comune di Vallefoglia.   

Bilancio Pluriennale 2015-2017, ancora tre incontri: il 19 all’Apsella, 21 a Morciola e 26 a Colbordolo

Prosegue l’intenso lavoro del Sindaco Ucchielli e della Giunta Comunale di Vallefoglia per rendere più trasparente possibile l’azione di governo dell’Amministrazione. Mancano ancora tre incontri e precisamente il 19 Novembre all’Apsella, il 21 Novembre a Morciola al Bocciodromo Morciola Sporting e il 26 Novembre al Monte di Colbordolo presso il Ristorante Piccolo Eden, dove il Sindaco continuerà ad esporre a tutti i cittadini i punti salienti del bilancio partecipato etico e sociale 2015-2017 che da ultimo è stato illustrato a Pontevecchio in occasione dell’inaugurazione dell’ambulatorio comunale che si è tenuta venerdì 14 novembre. Un evento importante oltre che per restituire una migliore collocazione agli abitanti di Pontevecchio anche ridare una nuova dimensione all’Ex Mulino, vera e propria opera d’arte, facendolo diventare un luogo della storia e della cultura del territorio di Vallefoglia.
Nella giornata di domani verrà approvato formalmente dalla Giunta Comunale il bilancio di previsione 2015-2017 che comprende una programmazione di lavori, iniziative e interventi volti a migliorare il profilo industriale, artigianale, commerciale, ambientale, culturale e storico del territorio di Vallefoglia al fine di consolidare un paese così ampio con oltre 15.000 abitanti con la priorità di investire sui ragazzi e sulle famiglie. A tal proposito il Sindaco Ucchielli incontrerà i Sindacati e le Associazioni di Categoria mercoledì 19 Novembre e tutte le Società Sportive del territorio giovedì 20 Novembre a Morciola presso la sala provinciale per discutere del bilancio di previsione.

Solo due mesi per la nuova scuola primaria a Montecchio

Sono partiti lunedì 10 Novembre 2014 i lavori di costruzione della nuova scuola primaria definitiva in Via Monte Catria Frazione di Montecchio. La progettazione riguarderà la realizzazione di un edificio in legno con 5 aule didattiche la stanza per la mensa di 50 mq, la biblioteca per gli insegnanti più due aule interdisciplinari, tutti spazi previsti dalla normativa vigente
La Ditta Subissati srl di Ostra Vetere (AN), nota per la costruzioni in legno a livello nazionale, aggiudicataria della costruzione della nuova scuola di Via Monte Catria ha progettato un immobile definitivo a tutti gli effetti, con caratteristiche sismiche migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità. La nuova scuola da costruire è infatti classificata nella categoria energetica A+
Sarà alimentata con pannelli fotovoltaici posti sulla copertura, avrà un impianto di riscaldamento e raffreddamento a ventilazione. Tutta la struttura è progettata, inoltre, in modo da consentire una eventuale futura sopraelevazione mediante un secondo piano, di dimensioni analoghe a quelle in procinto di realizzazione, con la possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.
Al fine di ottimizzare l’aspetto climatico-ambientale, oltre che quello estetico, tutte le aule sono poste a sud dell’edificio, con esterno frangisole, ed i soffitti delle stesse aule avranno a vista la struttura in legno e travetti. Pertanto il nuovo plesso oltre ad essere definitivo sarà un immobile in linea con le nuove tecnologia e salubrità europee.
La ditta Subissati srl ha confermato la edificazione della scuola nei tempi previsti dal cronoprogramma con fine lavori entro Gennaio 2015.
L’Amministrazione Comunale ritiene importante l’impegno preso nei confronti dei cittadini per la realizzazione di una scuola in legno e di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche e in Italia che permetterà in soli due mesi di accogliere tutti gli alunni che momentaneamente sono ospitati presso la scuola media pian del bruscolo.

Un nuovo mercato tra Pesaro Urbino e la Romagna in località Morciola nella giornata di sabato

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di rafforzare il ruolo centrale del Comune di Vallefoglia, polo di riferimento con i suoi 15.000 abitanti, situato in un punto strategico del territorio al crocevia tra Marche, Umbria, Toscana e Romagna, nonché terzo Comune della Provincia di Pesaro e Urbino.  A tal proposito il Sindaco Ucchielli chiede a tutti i venditori ambulanti e a cittadini di partecipare al sabato a quello che in futuro si auspica diventerà il principale mercato fisso del Comune di Vallefoglia, in località Morciola presso il Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”.
L’intento dell’Amministrazione è quello di vivacizzare il commercio e venire incontro alle esigenze più volte manifestate dalla popolazione residente e dai commercianti. Con tale decisione quindi il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale intendono valorizzare e dare una maggiore importanza al mercato in parola, visto che la giornata prefestiva si presta maggiormente a una più intensa frequentazione di pubblico, con reciproco vantaggio per gli utenti e i commercianti.
Il Sindaco sottolinea che l’istituzione di questo nuovo mercato fisso settimanale nella giornata di sabato darà impulso e vitalità alla nuova realtà economica che si sta costituendo nel Comune di Vallefoglia e alle sue potenzialità di scambio commerciale nella parte nord del territorio comunale in direzione Urbino.
Questa sera inoltre il Sindaco e la Giunta Comunale illustreranno il piano triennale delle opere pubbliche, il Bilancio Pluriennale 2015-2017, il bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale a Talacchio al Circolo Ricreativo alle ore 20,30 e Venerdì 14 Novembre alle ore 19,00 il Sindaco Ucchielli, l’Assessore alle Politiche Sanitarie Ciaroni Daniela e la Giunta invitano tutti cittadini all’inaugurazione dell’Ambulatorio Comunale a Pontevecchio (ex Mulino). A seguire si terrà l’Assemblea sul bilancio 2015-2017.

Inaugurazione mura castellane a Sant'Angelo in Lizzola

Con grande entusiasmo il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli insieme con la Giunta Comunale hanno inaugurato il tratto di mura castellane del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola - tratto di Via Foro Boario, restaurato in tempi dimezzati rispetto a quelli previsti in occasione della “Festa dell’Unità d’Italia – Giornata delle Forze Armate”. Giornata in cui si è voluto ricordare, in special modo, tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo. E a tal proposito la giornata di domenica è iniziata con la deposizione delle corone di alloro ai monumenti di Colbordolo, Montecchio e Sant’Angelo in Lizzola. La Giunta Comunale ha quindi ringraziato i di pendenti, la ditta esecutrice dei lavori e i numerosi cittadini che hanno partecipato alla manifestazione.
Giornata importante anche dal punto di vista sportivo in quanto la Polisportiva Dilettantistica Polbottega alla presenza del Sindaco Ucchielli, dell’Assessore allo Sport Calzolari e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli, in occasione del 45° anno di attività, ha dato il via ufficiale al nuovo anno sportivo con la presentazione di tutte le squadre a partire dal settore giovanile fino alla squadra di Serie D femminile e Serie C maschile. Una giornata all’insegna del divertimento dove l’attività sportiva ha fatto da protagonista con l’intento di offrire ai ragazzi un ambiente sano dove crescere.

Domenica 9 Novembre 2014 – Festa dell'Unità d'Italia – Giornata delle Forze Armate

In occasione della “Festa dell’Unità d’Italia – Giornata delle Forze Armate” che si svolgerà Domenica 9 Novembre 2014, il Sindaco Sen, Palmiro Ucchielli, dopo aver deposto le corone di alloro ai monumenti di Colbordolo, Montecchio e Sant’Angelo in Lizzola, alle 10,30 in fascia tricolore inaugurerà il tratto restaurato delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola - tratto di Via Foro Boario.
L’obiettivo è stato quello di riportare allo splendore originario il borgo medievale di Sant’Angelo in Lizzola terra dell’Architetto Giovanni Branca e del letterato Terenzio Mamiani in quanto insieme a Colbordolo risultano essere di notevole importanza vista la loro posizione strategica e centrale rispetto alle città limitrofe di Urbino, Pesaro e Rimini.
Sono quasi giunti al temine i lavori di realizzazione e il rifacimento dei marciapiedi in tutto il territorio comunale per un importo di 250.000,00 euro la cui inaugurazione sarà prevista per il giorno sabato 22 Novembre 2014, in occasione della festa dell’albero.
Questa sera venerdì 7 Novembre alle ore 20,30 la Giunta Comunale presenterà il piano triennale delle opere pubbliche, il Bilancio Pluriennale 2015-2017, il bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale a Montecchio al Circolo Arci (Corso XXI Gennaio, 62) dove tutti i cittadini sono invitati a partecipare.
Inoltre da domani, in via sperimentale, e per tutti sabati dell’anno si svolgerà il mercato a Morciola in Piazza Berlinguer al Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”.

Tariffe comunali: nessun aumento per il 2015

Martedì 4 Novembre si è tenuta la sesta seduta del Consiglio Comunale di Vallefoglia. Tanti i punti importanti all’ordine del giorno, specialmente quelli relative alle tariffe comunali, è importante sottolineare che non sono state aumentate le tasse in quanto sono state riconfermate tutte le aliquote in merito all’addizionale Irpef, all’Imu, alla Tasi e alla Tari al fine di proseguire e ottimizzare l’intenso lavoro dell’Amministrazione Comunale e migliorare la qualità dei servizi.
E’ stata adottata la variante al Piano Regolatore dell’ ex Comune di Colbordolo che consentirà l’ampliamento della zona di espansione in località Ca La Balia con la prospettiva di realizzazione di nuove attività imprenditoriali e quindi nuovi posti di lavoro.
E’ stata inoltre adottata la variante in località Molino Ruggeri nella previsione di una zona di completamento adiacente ai capannoni già esistenti, il tutto in accordo con le linee programmatiche di Governo e per quanto riguarda il Piano Casa è stato approvato la riduzione del contributo di costruzione con l’intento di incentivare l’ampliamento dei fabbricati. 
Altri punti importanti all’ordine del giorno sono stati l’approvazione del nuovo “Regolamento del Gruppo Comunale di Volontariato di Protezione Civile”  e del Regolamento del servizio di coordinamento sempre in materia di protezione civile dei Comuni dell’Unione Pian del Bruscolo necessario per fronteggiare nel migliori dei modi le possibili emergenze della stagione invernale e per aumentare il numero e la qualità del volontariato.
Inoltre l’Amministrazione intende valorizzare e recuperare la vitalità del territorio comunale dando più opportunità ai cittadini per il tempo libero e per i semplici acquisti e per questo motivo il Mercato che già si svolgeva nella giornata di lunedì in Piazza Berlinguer a Morciola al Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”, punto nevralgico tra Pesaro e Urbino, si terrà tutti i sabati a partire dall’ 8 Novembre 2014.
In ricorrenza della festa di tutti Santi, in presenza anche del Corpo Bandistico “G. Santi Colbordolo”, è stata inaugurata la Chiesa presente all’interno del Cimitero di Montecchio ed è stata riportata al decoro la Chiesa del Cimitero di Montefabbri e a tal proposito il Sindaco  Ucchielli, nell’ambito di un rapporto di collaborazione, ha richiesto alla Curia Arcivescovile di Pesaro e Urbino e ai Parroci di Montecchio e Colbordolo la donazione di immagini e arredi sacri per rendere tali edifici conformi alla loro funzione religiosa con l’intenzione di valorizzare i numerosi luoghi di culto presenti nel territorio di Vallefoglia.
Continua inoltre il giro itinerante della Giunta Comunale per la presentazione del piano triennale delle opere pubbliche, del Bilancio Pluriennale 2015-2017, del bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale che questa sera giovedì 6 Novembre 2014 alle ore 20,30 si terrà a Bottega – Circolo Ricreativo (Piazza Rossini) e venerdì 7 Novembre alle ore 20,30 si terrà a Montecchio al Circolo Arci (Corso XXI Gennaio, 62) dove tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

La sicurezza: Competitività, Pragmatismo, Organizzazione e Sinergia

La sicurezza è stato il filo conduttore del convegno che si è svolto questa mattina all’Hotel Blu Arena di Montecchio alla presenza dell’illustrissimo Rettore Dott. Vilberto Stocchi, del Dott. Giuliano Tagliavento – Dirigente PF Prevenzione e Promozione della Salute nei Luoghi di Vita e di Lavoro – ARS – Regione Marche,  del Dott. Daniele  Tagliolini – Presidente Provincia di Pesaro e Urbino, di Rito Briglia – Ass. Comune di Pesaro, dell’Avv. Claudio Netti – Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche e della Sen. Camilla Fabbri - Presidente della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro - Membro della 10ª Commissione permanente (Industria, Commercio, Turismo).
Numerosi gli interventi che hanno animato la giornata da parte di tecnici presenti al convegno quali il Geologo Enrico Gennari, il Prof. dell’Università di Giurisprudenza Paolo Pascucci, il Sindaco del Comune di Monteciccardo Elvino Del Bene e il Sindaco del Comune di Tavullia Francesca Paolucci.
Si è discusso sulla valutazione del rischio, sulle malattie professionali, che sono in continuo aumento, sulla sicurezza dei cittadini e delle imprese, sul rischio idrogeologico del territorio, e a conclusione del dibattito la Sen. Camilla Fabbri ha riassunto il tema della sicurezza con quattro importanti parole: “COMPETITIVITA’, PRAGMATISMO, ORGANIZZAZIONE E SINERGIA”. E’ necessario che cittadini ed istituzioni tornino a porre maggiore attenzione e a diventare “custodi del territorio”.
Il Sindaco Ucchielli insieme al Vice Sindaco Gambini nonché Assessore al Lavoro e all’Assessore all’Ambiente Calzolari Mirco si ritengono soddisfatti per l’entusiasmo che ha suscitato questa iniziativa e  ringraziano tutti coloro che hanno partecipato.

600.000,00 euro per il decoro e la realizzazione di 200 nuovi loculi nei cimiteri del Comune di Vallefoglia

Continua l’impegno straordinario della Giunta Comunale di Vallefoglia per riqualificare e valorizzare il territorio infatti in prossimità della ricorrenza dei defunti, il Sindaco e l’Assessore ai Lavori Pubblici visiteranno i cimiteri presenti nel territorio comunale, quali Colbordolo, Montecchio, Sant’Angelo in Lizzola e Montefabbri al fine di verificare il decoro di tutti i cimiteri considerato l’interesse e la sensibilità da parte dei cittadini. A tal proposito sabato 1 Novembre proprio in ricorrenza della festa di tutti Santi, alle ore 16,00, in presenza anche del Corpo Bandistico “G. Santi Colbordolo”, verrà inaugurata la Chiesa presente all’interno del Cimitero di Montecchio i cui lavori di ristrutturazione hanno comportato una spesa di circa 150.000,00 euro.
L’Amministrazione Comunale, spiegano il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ghiselli, sta inoltre predisponendo la progettazione per la realizzazione di un ulteriore ampliamento nel cimitero di Montecchio con la costruzione di 160 loculi per un importo complessivo di 350.000,00 euro finanziati con fondi comunali derivanti dai proventi delle concessioni cimiteriali. E’ inoltre previsto l’ampliamento del cimitero di Montefabbri con la realizzazione di 40 nuovi loculi per un importo di 95.000,00 euro.
Prosegue la manutenzione ordinaria e straordinaria dei lavori delle strade del territorio comunale che sono pressoché terminati per un importo di circa 200.000,00 euro come gli interventi sulla viabilità comunale con la realizzazione e il rifacimento dei marciapiedi per un importo di 250.000,00 euro la cui inaugurazione sarà prevista per il giorno 22 Novembre 2014.
Proseguono i lavori sulla pubblica illuminazione in tutto il territorio per un importo di 215.000,00 euro e i lavori di messa in sicurezza della frana in via L. Da Vinci per un importo di 430.000,00 euro che termineranno presumibilmente entro la fine dell’anno.
Inoltre in occasione della “Festa dell’Unità d’Italia – Giornata delle Forze Armate” che si svolgerà Domenica 9 Novembre 2014, il Sindaco Ucchielli in fascia tricolore inaugurerà il tratto restaurato delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola - tratto di Via Foro Boario, per un importo complessivo di 200.000,00 euro.
Altro appuntamento importante riguarda il Convegno che l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia ha organizzato per Venerdì 31 Ottobre 2014 all’Hotel Blu Arena di Montecchio alle ore 9,00 in occasione della giornata mondiale sulla sicurezza sul tema “La sicurezza nel lavoro e sicurezza idraulica del territorio” – La valutazione del rischio” dove interverranno l’Illustrissimo Rettore dell’Università di Urbino, Dott. VILBERTO STOCCHI, il Dott. ROBERTO OREFICINI, Direttore Generale Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Dott. GIULIANO TAGLIAVENTO – Dirigente PF Prevenzione e Promozione della Salute nei Luoghi di Vita e di Lavoro – ARS – Regione Marche,  il Dott. TAGLIOLINI DANIELE – Presidente Provincia di Pesaro e Urbino, RICCI MATTEO – Sindaco Comune di Pesaro, l’AVV. CLAUDIO NETTI – Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche e la SEN. FABBRI CAMILLA - Presidente della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro - Membro della 10ª Commissione permanente (Industria, Commercio, Turismo).
Continua inoltre il giro itinerante della Giunta Comunale per la presentazione del piano triennale delle opere pubbliche, del Bilancio Pluriennale 2015-2017, del bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale che venerdì 31 Ottobre 2014 alle ore 20,30 si terrà a Montecchio – Circolo Ciao 2000 (Piazzale Falcone e Borsellino) dove tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

“La sicurezza nel lavoro e sicurezza idraulica del territorio – La valutazione del rischio"

In occasione della giornata sulla sicurezza, il Comune di Vallefoglia ha organizzato Venerdì 31 Ottobre 2014 all’Hotel Blu Arena di Montecchio alle ore 9,00 “La sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati e sicurezza idraulica del territorio” – La valutazione del rischio”. L’obiettivo prioritario della giornata sarà quello di porre in evidenza le buone prassi e le esperienze innovative di comunicazione, formazione ed assistenza che pongano tutti i soggetti coinvolti nel processo produttivo nelle condizioni di agire con consapevolezza, prendendosi cura della propria salute e sicurezza.
Ci saranno interventi in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, nella lotta contro gli infortuni e le malattie professionali per gli stabilimenti presenti nell’area industriale del territorio.
La sicurezza, afferma il Sindaco Ucchielli, sarà il filo conduttore di questo convegno e a tal proposito si discuterà anche su un tema molto importante e attuale quale quello del dissesto idrogeologico.
Le alluvioni che colpiscono con sempre maggiore frequenza e intensità il territorio nazionale, evidenziano come il dissesto e la tutela idrogeologica siano una vera e propria emergenza in Italia. Quanto accaduto in Friuli Venezia Giulia e in Liguria è un esempio di come la mancata manutenzione dei corsi d’acqua minori rappresenti la causa principale di allagamenti, colate di fango, smottamenti e frane, con ingenti danni e minacce per l’incolumità dei cittadini e imprese. Lo scopo è proprio quello  di individuare scelte migliori e dare risposte concrete a questa tematica  sempre più centrale per garantire la sicurezza ai cittadini e imprese e per scongiurare questi problemi sul territorio provinciale e dare una risposta concreta sul versante della prevenzione del dissesto idrogeologico.
Il Convegno inizierà con il saluto del Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, e interverranno l’Illustrissimo Rettore dell’Università di Urbino, Dott. VILBERTO STOCCHI, il Dott. ROBERTO OREFICINI, Direttore Generale Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Dott. GIULIANO TAGLIAVENTO – Dirigente PF Prevenzione e Promozione della Salute nei Luoghi di Vita e di Lavoro – ARS – Regione Marche,  il Dott. DANIELE  TAGLIOLINI – Presidente Provincia di Pesaro e Urbino, RICCI MATTEO – Sindaco Comune di Pesaro e l’AVV. CLAUDIO NETTI – Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche. Concluderà  la SEN. CAMILLA FABBRI - Presidente della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro - Membro della 10ª Commissione permanente (Industria, Commercio, Turismo).

Cinque mesi di Governo della Giunta Comunale e del Sindaco Ucchielli – 30.000.000,00 di Euro per crearelavoro, occupazione,sviluppo, e crescita

Continua l’incessante lavoro dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia per rilanciare il territorio, creare lavoro, occupazione, sviluppo e crescita. Straordinari saranno gli interventi volti a migliorare il profilo industriale, artigianale, commerciale, ambientale, culturale e storico del territorio di Vallefoglia.
A tal proposito la Giunta Comunale illustrerà il piano triennale delle opere pubbliche, il Bilancio Pluriennale 2015-2017, il bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale martedì 28 Ottobre 2014 a Cappone – Circolo Arci Sport (Piazza I° Maggio) e proseguirà con l’Assemblea di venerdì 31 Ottobre 2014, alle ore 20,30 a Montecchio al Circolo Ciao 2000 (Piazzale Falcone e Borsellino).
Altro appuntamento importante riguarda il Convegno che l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia ha organizzato per Venerdì 31 Ottobre 2014 all’Hotel Blu Arena di Montecchio alle ore 9,00 in occasione della giornata mondiale sulla sicurezza sul tema “La sicurezza nel lavoro e sicurezza idraulica del territorio” – La valutazione del rischio” dove interverranno il Dott. Vilberto Stocchi, Rettore dell’Università di Urbino, il Dott. Roberto Oreficini, Direttore Generale Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Dott. Giuliano Tagliavento – Dirigente PF Prevenzione e Promozione della Salute nei Luoghi di Vita e di Lavoro – ARS – Regione Marche,  il Dott. Tagliolini Daniele – Presidente Provincia di Pesaro e Urbino, Ricci Matteo – Sindaco Comune di Pesaro, l’Avv. Claudio Netti – Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche e la Sen. Camilla Fabbri - Presidente della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro - Membro della 10ª Commissione permanente (Industria, Commercio, Turismo).

30.000.000,00 di euro in tre anni  di cui 20.000.000,00 da attingere tra somme ordinarie del Bilancio e alienazioni patrimoniali e 10.000.000,00 finanziati dalla Regione Marche per la realizzazione della cassa di espansione (4.000.000,00 di Euro), del depuratore a Montecchio (4.000.000,00 di Euro) e per la “Casa della Salute” (Distretto e Poliambulatorio – 2.000.000,00 di Euro).

Edilizia scolastica:

  • Adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella 1 dì Via Rampi Montecchio 198.000,00
  • Ampliamento scuola primaria di Via Guidi: nuovi spazi didattici € 900.000,00
  • Intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega € 400.000,00
  • Ampliamento, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della Scuola dell'Infanzia più 3 sale e realizzazione nuova palestra a Bottega di  € 1.890.000,00

Quattro importanti progetti:

  • Project Financing per realizzazione Autoparco Vallefoglia Ovest in località Talacchio (Officina, autolavaggio, distributore carburante, parcheggi, elisuperficie) € 2.000.000,00
  • Project Financing per riqualificazione e potenziamento dell'Impianto sportivo "G. Spadoni" di Montecchio € 810.000,00
  • Project Financing per realizzazione Cinema - teatro, auditorium per la musica, coworking € 4.000.000,00
  • Project Financing per realizzazione Parcheggio interrato nell'area del Distretto Sanitario a Montecchio € 1.500.000,00

Sicurezza per cittadini, imprese e territorio

Uno degli obiettivi importanti dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia è quello di garantire più sicurezza per cittadini, imprese e territorio in quanto la sicurezza è uno degli elementi caratterizzanti di una società ben strutturata e funzionante.
A tal proposito è da sottolineare che alcune zone di Montecchio sono già dotate di un circuito di video sorveglianza grazie al quale è possibile effettuare ricerche e salvataggi di immagini e filmati da fornire alle forze di Polizia Locale e alle altre forze dell’ordine in merito a specifiche problematiche di sicurezza e che l’impianto è costato complessivamente 90.000,00 Euro finanziato attraverso richiesta di mutuo. Per rendere trasparente l’azione di governo vengono elencati gli impianti dove sono stati realizzati: 

  1. P.zza Della Repubblica – Piazza Dei Quartieri;
  2. Via Pio La Torre;
  3. Via Fermi – P.zza Carpegna;
  4. P.zza Meucci;
  5. Scuola dell’Infanzia Via XXV Aprile e Biblioteca;
  6. Scuola dell’Infanzia Via Pio La Torre.

Altri impianti sono stati installati:

  1. Cappone nell’incrocio con la SP 34;
  2. Morciola nella rotatoria di innesto con la Montelabbatese SP 30;
  3. Bottega  all’altezza di Piazza Rossini in entrambi i sensi di marcia della SP 423.

Verrà completato il disegno di videosorveglianza nel territorio comunale effettuando un ulteriore ampliamento finanziato con fondi propri per un importo pari a 54.000,00 che riguarderà l’installazione di sistemi di Videosorveglianza nelle zone di Via Torricelli e Via Belvedere.
Il tutto, sottolinea il Sindaco Ucchielli, allo scopo di integrare l’attività della Polizia Municipale e dei Carabinieri per rafforzare e garantire una maggiore sicurezza per cittadini, imprese e territorio.

30.000.000 di euro - Approvazione Piano Triennale dello Opere Pubbliche

Continua l’incessante lavoro dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia per rilanciare il territorio, far ripartire l’economia e creare nuovi posti di lavoro.  30.000.000,00 di euro in tre anni  di cui 20.000.000,00 da attingere tra somme ordinarie del Bilancio e alienazioni patrimoniali e 10.000.000,00 richiesti alla Regione Marche come finanziamento per la realizzazione della Cassa di Espansione, del depuratore a Montecchio e per la “Casa della Salute” (Distretto e Poliambulatorio).
Il Sindaco Ucchielli e la Giunta Comunale proseguono, quindi, il loro impegno straordinario con l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 che prevede importanti interventi volti a migliorare il profilo industriale, artigianale, commerciale, ambientale, culturale e storico del territorio di Vallefoglia.
Edilizia scolastica:

  • Adeguamento sismico e strutturale della scuola materna Regina Reginella 1 dì Via Rampi Montecchio 198.000,00
  • Ampliamento scuola primaria di Via Guidi: nuovi spazi didattici € 900.000,00
  • Intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa a Bottega € 400.000,00
  • Ampliamento, intervento finalizzato all'aumento delle condizioni di sicurezza della Scuola dell'Infanzia e realizzazione nuova palestra a Bottega di  € 1.890.000,00

Messa in sicurezza delle strade, del territorio e viabilità alternativa pedonale e ciclabile:

  • Asfaltatura strade nel territorio comunale di Vallefoglia € 600.000,00
  • Intervento di consolidamento di un movimento franoso in Via Serra di Genga a Coldelce € 240.000,00
  • Illuminazione piste ciclabili tratto Pian del Bruscolo e Fosso Taccone € 160.000,00
  • Interventi di completamento della mobilità ciclopedonale nella bassa area del Comune di Vallefoglia: collegamento scuole, parchi e giardini  € 950.000,00
  • Direttrice stradale Viale Roma - Via Nazionale: lavori di arredo urbano, illuminazione e miglioramento sicurezza del sistema urbano – 1° stralcio € 950.000,00 -  2° stralcio 600.000,00
  • Consolidamento di un tratto di strada comunale dei Montali Sant'Angelo in Lizzola € 200.000,00
  • Realizzazione di marciapiedi in tratti stradali del Comune di Vallefoglla 200.000,00
  • Manutenzione straordinaria strade e percorsi ciclopedonali € 350.000,00
  • Percorso ciclopedonale di collegamento Fiume – Monte 350.000,00
  • Completamento pista ciclo-pedonale Fosso Taccone - Fiume Foglia € 400.000,00

Riqualificazione del territorio:

  • Realizzazione di n.160 loculi nel cimitero di Montecchio € 350.000,00
  • Ristrutturazione di un fabbricato esistente destinato a Centro di Aggregazione Giovanile a Cappone € 500.000,00
  • Ristrutturazione Vecchia Fonte: Secondo stralcio - Sistemazioni esterne € 150.000,00
  • Costruzione depuratore in località Montefabbri € 120.000,00
  • Sistemazione e riqualificazione fabbricato Ex Cinema-Teatro Branca € 150.000,00
  • Manutenzione idraulica e valorizzazione ambientale del Monte di Montecchio € 600.000,00
  • Riqualificazione area urbana a Bottega mediante realizzazione nuova Piazza 700.000,00
  • Riqualificazione e sistemazione campo sintetico a Morciola  € 500.000,00
  • Riqualificazione campo sportivo da calcio a Bottega € 200.000,00
  • Completamento restauro delle mura castellane di Colbordolo € 700.000,00
  • Realizzazione Biblioteca Comunale ad integrazione del sistema bibliotecario provinciale € 1.000.000,00

Quattro importanti progetti:

  • Project Financing per realizzazione Autoparco Vallefoglia Ovest in località Talacchio (Officina, autolavaggio, distributore carburante, parcheggi, elisuperficie) € 2.000.000,00
  • Project Financing per riqualificazione e potenziamento dell'Impianto sportivo "G. Spadoni" di Montecchio € 810.000,00
  • Project Financing per realizzazione Cinema - teatro, auditorium per la musica, coworking € 4.000.000,00
  • Project Financing per realizzazione Parcheggio interrato nell'area del Distretto Sanitario a Montecchio € 1.500.000,00 

A tal proposito la Giunta Comunale invita tutti i cittadini a partecipare alla pubblica assemblea che si terrà giovedì 23 ottobre alle ore 20,30 a Montefabbri – Circolo Ricreativo dove il Sindaco illustrerà il piano triennale delle opere pubbliche ed il bilancio partecipato, sociale di genere etico e morale.

Lunedì 20 Ottobre 2014: quattro momenti importanti del Sindaco e della Giunta Comunale di Vallefoglia

Oggi lunedì 20 Ottobre 2014 alle ore 11,00 presso la Sala provinciale in località Morciola - Centro Commerciale "Le Cento Vetrine", il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli incontrerà le imprese commerciali e artigianali del territorio comunale per decidere e valutare come rendere accogliente e abbellire la città in vista delle festività natalizie. Si proseguirà con l’incontro alle ore 15,00 con i Direttori di Banca per affrontare, valutare e trovare risorse per implementare il Fondo Giovani Europei e per fare il punto sullo stato di economia del Comune di Vallefoglia. A seguire, alle ore 20,00 a Montecchio località Grotte, di fronte il Ristorante Rosmary, il Sindaco Ucchielli in fascia tricolore procederà con l’inaugurazione del murales, realizzato dagli studenti dell’Accademia delle Belle Arti, con citazione del celeberrimo scrittore Terenzio Mamiani, ultimo conte di Sant’Angelo in Lizzola, - “Lo stato non esiste per la contiguità solo delle terre e delle abitazioni, ma per certo congiungimento e unità delle menti e degli animi”.
E infine sempre a Montecchio – Pizzeria Rosmary (Via Montefeltro, 12), località Grotte alle ore 20,30 il Sindaco e la Giunta Comunale illustreranno idee e progetti per rendere il Bilancio partecipato bilancio sociale di genere etico e morale 2015 – 2017. Verrà illustrato anche il piano triennale delle opere pubbliche e il bilancio “pluriennale”.

Grande successo della festa "Vallefoglia dei Grandi - Festa della Longevità

Oltre le aspettative venerdì 17 Ottobre al Bocciodromo “Morciola Sporting” di Morciola in occasione della festa denominata “Vallefoglia dei grandi” – Festa della Longevità, con oltre 400 persone. Tanti infatti i partecipanti e gli ultranovantenni che hanno voluto essere presenti a questa lodevole iniziativa organizzata dal Comune di Vallefoglia per trascorrere un serata all’insegna della spensieratezza, del divertimento e dell’allegria.
Dopo il saluto del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Dott.ssa Ciaroni Daniela che sono stati giustamente felice per la numerosa partecipazione da parte di tutti, è avvenuta la consegna di un attestato agli ultranovantenni presenti come segno di riconoscimento per la loro longeva vita. La serata è proseguita con intrattenimenti, canti e balli. L’Amministrazione intende ringraziare tutti coloro che hanno collaborato, le associazioni di volontariato, l’Auser, il Gruppo Comunale di Protezione Civile, la Pro-Loco di Montecchio e le Parrocchie per la buona riuscita della serata.
Gli impegni dell’Amministrazione continuano con l’incontro che si terrà LUNEDI' 20 OTTOBRE 2014 alle ore 11,00 a Morciola Centro Commerciale "Le Cento Vetrine" rivolto a tutte le imprese commerciali e artigianali sul tema "Festività e addobbi natalizi". La giornata proseguirà con l’inaugurazione del murales, realizzato dagli studenti dell’Accademia delle Belle Arti, alle ore 20,00 a Montecchio località Grotte e successivamente, alle ore 20,30, ci sarà la pubblica Assemblea sul tema BILANCIO DI PREVISIONE 2015 - 2017 a MONTECCHIO - Pizzeria Rosmary (Via Montefeltro, 12), località Grotte.

Il Sindaco Ucchielli incontra il gruppo di volontariato di Protezione Civile

Venerdì pomeriggio 17 Ottobre 2014 il Sindaco Ucchielli insieme agli Assessori e all’Ing. Lorenzo Gai ha incontrato i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile in vista del prossimo inverno per esaminare, valutare il piano di Protezione Civile al fine di ottenere una prevenzione adeguata e il potenziamento delle infrastrutture e dei mezzi necessari per far fronte a qualsiasi tipo di emergenza per una maggiore sicurezza dei cittadini, delle imprese e del territorio comunale.

PalaVitri: parte la stagione sportiva 2014/2015

Il Comune Vallefoglia dal 13 ottobre gestisce direttamente la palestra Comunale denominata “PALAVITRI”: è stato sottoscritto infatti l’Accordo con l’Istituto Comprensivo Statale “Giovanni Paolo II” quale titolare dell’organizzazione e gestione dell’attività motoria della Scuola Primaria di via Guidi (adiacente la Palestra), ricadente nella propria competenza per l’uso gratuito dell’impianto sportivo in orario scolastico.
L’accordo segna il proseguimento e lo sviluppo del rapporto fra il mondo della scuola, Amministrazione comunale e società sportive per una sempre migliore razionalizzazione della gestione e utilizzo degli impianti sportivi da parte dei cittadini: il mattino gli studenti, il pomeriggio e la sera i tesserati le società sportive.
Il Comune di Vallefoglia procederà all’assegnazione degli spazi in orario extrascolastico a gestione diretta per la stagione sportiva 2014/2015 sulla base delle richieste dei gruppi sportivi.
Il Sindaco e l’Assessore allo sport si ritengono sodisfatti perché già dal 13 ottobre 2014 l’impianto sportivo funziona a tempo pieno offrendo spazio e tempo a chi vuole praticare sport.
Sono 4 al momento le società sportive assegnatarie degli spazi: pallavolo e basket gli sport praticati ma anche la ginnastica ritmica con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Ginnastica AURORA di Fano.

Il Sindaco Ucchielli scrive al Presidente della Regione Dott. Gian Mario Spacca e all’Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche Avv. Claudio Netti

Alla luce dei disastrosi eventi alluvionali che hanno colpito la Regione Liguria ed in particolare il Comune di Genova, prima che eventi analoghi possano interessare il nostro territorio, il Sindaco ha sollecitato al Presidente della Regione Marche, Dott. Gian Mario Spacca, lo sblocco dei fondi, fermi da diversi anni, per un importo di circa 4.000.000,00 di euro necessari per la realizzazione della Cassa di Espansione del fiume Foglia, opera fondamentale per la messa in sicurezza e la protezione contro le possibili esondazioni dei corsi d’acqua per il territorio di Vallefoglia e di Pesaro.

A tal proposito è stata inoltrata anche all’Amministratore Straordinario del Consorzio di Bonifica delle Marche Avv. Claudio Netti, richiesta di pulizia e bonifica dei fossi del territorio comunale quali Fosso Taccone, Fosso Colbordolo – Talacchio, Fosso Re dei Gatti, Fosso Grande, Fosso Talacchio zona industriale, che hanno una pesante incidenza sulla capacità e manutenzione idrogeologica del territorio e la loro pulizia è indispensabile per garantire il deflusso delle acque soprattutto durante i periodi di maltempo sempre più frequenti e per salvaguardare gli abitati di Montecchio e Pesaro e delle zone industriali con le loro aziende.

Vallefoglia dei grandi - Festa della Longevità

Saranno oltre 250 i partecipanti alla Festa di venerdì 17 ottobre presso il Morciola Sporting “Bocciodromo” di Morciola denominata “VALLEFOGLIA DEI GRANDI” – FESTA DELLA LONGEVITA’ organizzata dal Comune di Vallefoglia in collaborazione con Auser, Gruppo Comunale di Protezione Civile, Pro-Loco di Montecchio e le Parrocchie.
Questa volta il pensiero del Sindaco Ucchielli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Ciaroni si volge con affetto alle numerose persone grandi e longeve residenti nel nuovo Comune di Vallefoglia, città con più di cento ultranovantenni.
L’Amministrazione Comunale considera la solidarietà sociale uno dei suoi principi fondamentali ed intende promuovere e sostenere ogni forma di socializzazione di coesione e di solidarietà tra varie generazioni e migliorare la qualità della loro vita anche, al fine di contenere e ritardare le problematiche sociosanitarie legate all'avanzare dell’età.
L’Amministrazione sottolinea l’importanza sociale di questa iniziativa perché offre un’occasione d’incontro per le persone grandi. Sarà infatti una serata all’insegna del divertimento, della spensieratezza e dell’allegria.
Il programma della giornata prevede:
La celebrazione della Santa Messa alle 17,30: il rito Eucaristico celebrato dal parroco Don Salvatore Parisi Parrocchia Santa Maria Assunta di MORCIOLA, sarà animato dai canti del Coro “S.M. Annunziata” ed accompagnata dall’organo di Luigi Mariotti - Tenore Ugolini Rolando.
A seguire Concerto del Corpo Bandistico “Giovanni Santi Colbordolo” ed inizio gara di briscola tra le frazioni del Comune.
Poi saluto del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Dott.ssa Ciaroni Daniela agli ospiti e consegna degli attestati ai 97 ultranovantenni.  Seguirà la tradizionale cena offerta dal Comune di Vallefoglia con la conclusione della serata dedicata all’intrattenimento vario e canti, balli e il finale dedicato alle premiazioni dei vincitori gara di briscola.   
La festa proseguirà sabato 18 ottobre con lo spettacolo teatrale dal titolo “L’ubriacone portato in scena dalla Compagnia teatrale pesarese “La fabbrica dell’attore” con ingresso gratuito.

Comune di Vallefoglia - Accademia delle Belle arti - Ami: un progetto in comune

Continua l’incessante lavoro dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia per rilanciare il territorio. Questa volta il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, insieme con il Vicesindaco Franca Gambini, l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli e l’Assessore ai Trasporti Mirco Calzolari, ha incontrato il Presidente dell’Ami Giorgio Londei, nonché Presidente dell’Accademia delle Belle Arti di Urbino, il Direttore dell’Ami Massimo Benedetti e il Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Urbino Umberto Palestini.
Il tema centrale dell’incontro è stato la riorganizzazione e il miglioramento della mobilità per le persone più anziane e per gli studenti con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini ad un maggiore utilizzo dei mezzi pubblici, di rendere ottimali le condizioni di viaggio e di garantire una maggiore sicurezza attraverso una sinergia tra Amministrazione e Ami infatti sia Londei che Benedetti sottolineano che in questo periodo di crisi e a causa del caro carburante molte sono le richieste di nuovi servizi da parte di persone che vorrebbero abbandonare l’auto. Obiettivo della Giunta  per quanto riguarda il trasporto pubblico è proprio quello di potenziare le linee, rendendole più rapide nei collegamenti con Pesaro e Urbino e più agevoli nel loro utilizzo anche all’interno del territorio comunale.
Il Sindaco Ucchielli e la Giunta puntano molto sulle diverse opportunità legate alla posizione strategica e centrale di Vallefoglia rispetto alle città di Urbino, Pesaro e Romagna, città d’arte e di mare ma anche d’incontro tra le Signorie dei Malatesta, dei Montefeltro e dei Della Rovere Per questo il Sindaco ha invitato anche il Direttore delle Belle Arti, Umberto Palestini, per trovare delle forme di collaborazione allo scopo di proporre e sviluppare insieme un progetto che valorizzi i due castelli fulcro dei due borghi di Vallefoglia facendo rientrare il Comune in un progetto finanziato con i fondi europei. Rilanciare la grandezza di Giovanni Santi, lo splendore di Montefabbri, uno dei Borghi più Belli d’Italia, la peculiarità del Mulino di Pontevecchio e dei luoghi religiosi presenti nel territorio comunale, sono queste le caratteristiche che l’Amministrazione intende far risaltare  per rendere il Comune di Vallefoglia una “Città” accogliente.

PalaVitri, un gioiello in più a Vallefoglia

Questa mattina 11 ottobre grande cerimonia di inaugurazione del PalaVitri nel Comune di Vallefoglia. L’Amministrazione Comunale e Alceste Vitri si sono impegnati a fondo perché la palestra Comunale PalaVitri prendesse forma.
Il Sindaco Palmiro Ucchielli che indossava la fascia tricolore, era giustamente felice per aver portato a compimento l’opera e per la grande partecipazione di tutta la popolazione infatti centinaia sono state le persone che questa mattina hanno assistito al taglio del nastro.
Un altro passo avanti per far crescere il nostro territorio, queste sono state le parole pronunciate dal Sindaco Ucchielli, un gioiello in più il PalaVitri. Il progetto iniziale è stato rispettato alla lettera e l’impianto al mattino sarà utilizzato dalle scuole del Comune di Vallefoglia. Al di fuori degli orari scolastici potrà essere occupato da tutte le società sportive e privati che ne faranno richiesta. L’impianto è stato costruito seguendo il protocollo Coni, ed è quindi omologato Coni per ogni manifestazione riguardante tutti i campionati.

Inaugurazione palestra comunale "PalaVitri"

L’undici ottobre alle ore 10,00 si terrà la cerimonia di inaugurazione della palestra denominata “Comune di Vallefoglia - PalaVitri” a Montecchio in Via Guidi, in posizione pressoché centrale del paese, altro importante impianto sportivo che andrà ad implementare ulteriormente l’offerta sportiva del Comune di Vallefoglia e che verrà utilizzata dai bambini che frequentano la Scuola Primaria di Via Guidi per le loro attività ginniche, infatti nei piani del Sindaco Ucchielli e dell’Amministrazione comunale, la palestra servirà non solo gli alunni della locale Scuola primaria, ma anche la cittadinanza, con la partecipazione delle società sportive attive nel Comune. Una nuova realizzazione, questa, che consentirà ai ragazzi delle scuole di praticare educazione fisica in un ambiente nuovo, funzionale, sicuro e ben attrezzato. Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, auspica che questo nuovo spazio, oltre a qualificare ulteriormente il patrimonio sportivo del Comune di Vallefoglia,  possa anche contribuire alla crescita  dell’associazionismo sportivo locale che, con l’incremento degli spazi disponibili, avrà l’opportunità di proporre nuove offerte di sport per tutti sul territorio comunale.
La superficie coperta dell’impianto è di 1079,43 mq con altezza massima di 8,75 m del corpo palestra e 4,50 del corpo spogliatoi e servizi.
L’impianto presenta una superficie totale netta di 984,07 mq così suddividibile:

  • campo da gioco: 772,65 mq, con altezza sotto-trave di 7,50 m
  • spogliatoi e servizi 211,42 mq, con altezza interna di 2,70 m.

Le dimensioni della palestra rispettano le caratteristiche tecniche necessarie per lo svolgimento di attività sportive anche extra scolastiche, e di tutta l’impiantistica specifica per poter svolgere tali attività. 

Di seguito, in dettaglio il programma della cerimonia di inaugurazione:
Taglio del nastro e benedizione della struttura da parte del Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Pesaro Don Stefano Brizi;

Interventi:

  • Sen. Palmiro UCCHIELLI, Sindaco Comune di Vallefoglia;
  • Alceste VITRI, Imprenditore;
  • Geom. Enzo VESCOVI, Tecnico Progettista;
  • Dott.ssa Cinzia BIAGINI, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo "G. Paolo II°";
  • Esibizione di Ginnastica ritmica e Partita di pallavolo;

L'Accademia di Musica di Pian del Bruscolo, diretta dal M° Michele Antonelli e il Corpo Bandistico "Giovanni Santi Colbordolo" accompagneranno la cerimonia.

La Giunta di Vallefoglia incontra la Camera di Commercio

Dopo la Giunta Regionale, le Associazioni di Categoria, le Associazioni degli Agricoltori, è la volta della Camera di Commercio. Prosegue infatti l’impegno della Giunta comunale di Vallefoglia e del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli per rilanciare gli investimenti, promuovere uno sviluppo sostenibile e valorizzare la tipicità del nostro territorio. E’ infatti intenzione dell’Amministrazione Comunale presentare un progetto che valorizzi i prodotti di alta qualità del territorio quali olio, frutti, vino, miele, tartufi, funghi, formaggi, carni locali, prodotti che consentono una buona alimentazione, che aiutano a star bene e che meritano di essere messi in risalto attraverso azioni coordinate tra produttori e le loro associazioni e il supporto attivo dell’Amministrazione. In primo piano anche lo stimolo e il sostegno da parte della Camera di Commercio alla realizzazione di eventi e manifestazioni capaci di raccontare il territorio. E’ emersa dunque la volontà di una condivisione progettuale tra la Giunta del Comune di Vallefoglia e la Giunta della Camera di Commercio per coinvolgere anche tutti i ristoratori e albergatori del territorio dove è possibile mangiare i prodotti tipici locali.
Si è discusso inoltre della possibilità di attuare politiche che supportino l’economia reale, attraverso sinergie per internazionalizzare il sistema produttivo al fine di ottenere una maggiore potenzialità occupazionale e di contribuire in maniera tangibile all’economia del territorio di Vallefoglia quale 2^ citta industriale della Provincia di Pesaro e Urbino con le sue 1300 imprese tra industrie, artigiani e commercianti.
Durante l’incontro è quindi la volontà di elaborare progetti  capaci di attrarre risorse dalla nuova programmazione della Comunità Europea 2014-2020.

Nuovo Distretto Sanitario

Venerdì 3 Ottobre 2014 a Sant’Angelo in Lizzola, il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, insieme all’Assessore Regionale alla Sanità Almerino Mezzolani, agli Assessori Comunali alle Politiche Sanitarie e Sociali, Dott.sa Daniela Ciaroni e ai Lavori Pubblici, Angelo Ghiselli, hanno preso in visione il progetto definitivo della nuova sede del Distretto Sanitario dell’ASUR che verrà realizzato a Montecchio in via Pio la Torre al fine di accelerare e velocizzare i tempi di realizzazione e tra l’altro si è discusso anche dell’attivazione del 118, 24 ore su 24.
Il Dott. Ing. Rodolfo Cascioli dell’Asur Marche, ha illustrato la nuova sede, le procedure amministrative e le tempistiche di realizzazione con l’inizio dei lavori previsto per gennaio/febbraio 2015 e consegna del nuovo Distretto Sanitario, indicativamente, per luglio 2016.
La nuova struttura si sviluppa su tre livelli:
PIANO TERRA: Accoglienza, Anagrafe sanitaria e CUP con relative sale d’attesa, ambulatori e servizi igienici. In questo piano trova la sua collocazione il servizio POTES, con i relativi servizi e spazi medici, il servizio CONTINUITÀ ASSISTENZIALE con una serie di ambulatori medici ed infine il servizio GUARDIA MEDICA con relativi spazi di supporto e servizi.
PIANO PRIMO: trovano collocazione

  • il Servizio UMEE-UMEA con sala di attesa una sala polifunzionale e n. 5 studi.
  •  il servizio AMBULATORIO PEDIATRICO con sala d’attesa e n. 3 ambulatori più spazi per operatori e relativi servizi.

PIANO SECONDO: trovano collocazione

  • il Servizio POLIAMBULATORIO PRELIEVI E TERAPIE INFUSIVE con sala di attesa una sala polifunzionale e n. 8 ambulatori una medicheria sala per coordinamento infermieristico e locali di supporto logistico.

Giunta Comunale di Vallefoglia: Trasparenza e semplificazione nell'azione di Governo

Trasparenza, semplificazione, limpidità e celerità. Sono questi i punti salienti dell’azione di governo del Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e della Giunta Comunale che in questo breve periodo hanno attuato per cercare di governare nel miglior modo possibile il nuovo territorio di Vallefoglia. Cinque consigli in soli quattro mesi con l’approvazione di temi importanti quali variazioni di bilancio di previsione, sei lottizzazioni, opere a tutela della sicurezza dei cittadini per 2.000.000,00 di euro “Casa della Salute” (Distretto e Poliambulatorio) i cui lavori inizieranno il 1° Febbraio e termineranno entro Luglio 2015, la realizzazione della cassa di espansione a tutela degli abitati di Montecchio e Pesaro per 4.000.000,00 di Euro nonché la realizzazione del depuratore a Montecchio per altri 4.000,000,00 di euro.
Questo, a testimoniare che continua la velocizzazione degli interventi per il lavoro,  per rilanciare gli investimenti, creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico. A cominciare dal fondo anticrisi che è stato rifinanziato per un cifra pari a 50.000,00 euro, una somma concreta e sostanziosa come strumento di intervento straordinario di sostegno temporaneo al reddito.
Sono stati fatti passi da gigante per riuscire ad ottenere la nuova scuola in legno  definitiva per ospitare la Scuola Primaria Federico da Montefeltro che verrà realizzata entro la fine dell’anno in linea con le nuove tecnologie e salubrità europee per un importo di 1.500.000,00 di euro con richiesta al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Presidente della Regione Marche di un finanziamento di circa 1.000.000,00 di euro.
Inoltre, l’Amministrazione Comunale si è attivata per terminare in tempi brevi tutti i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i plessi scolastici del territorio prima dell’inizio dell’anno scolastico e sono stati stanziati altri 15.000,00 euro per interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici.
Sono stati stanziati 270.000,00 euro per la messa in sicurezza delle strade del territorio più ulteriori 75.000,00 euro per la sistemazione della strada comunale di Via Coldazzo e della strada vicinale di Via Cupa per ripristinare l’asfalto danneggiato anche a seguito degli eventi metereologici, più altri 30.000,00 euro per interventi di rifacimento dell’asfalto lungo la pista ciclabile Bottega Morciola e alcuni tratti di marciapiede a Montecchio.
E’ stato approvato il progetto esecutivo di asfaltatura di alcune strade comunali nelle frazioni di Talacchio - Colbordolo per un importo complessivo di circa 230.000,00 Euro.
Altri 60.000 Euro per il divertimento dei bambini infatti sono stati montati nuovi giochi nei vari parchi del Comune di Vallefoglia.
Si è pensato anche ai centri storici di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola con i lavori di risanamento e consolidamento delle mura castellane per un importo complessivo di circa 840.000,00 euro.
Altro punto importante approvato in consiglio riguarda la riduzione del 10% della tassa sui rifiuti – TARI – per i cittadini e le imprese.
Altro punto all’ordine del giorno riguarda la modifica al piano triennale dei lavori pubblici con l’intervento relativo al Centro di Aggregazione a Cappone. Tale progetto si ritiene infatti fondamentale per una riqualificazione della frazione di Cappone con il recupero della ex scuola elementare come centro intergenerazionale e polifunzionale e sarà un centro civico a servizio della cittadinanza.
Oltre ai 150.000,00 euro finanziati dalla Regione per il progetto è previsto un incremento di spesa di 160.000,00 euro a cui si farà fronte mediante contrazione di apposito mutuo.
Inoltre sono stati stanziati ulteriori 25.000,00 euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria e per il decoro dei cimiteri comunali e altri 11.000,00 euro destinati all’acquisto del vestiario per la Protezione Civile.
Continua anche l’impegno per potenziare la Caserma dei Carabinieri per avere un servizio con più forze dell’ordine 24 ore su 24 al fine di garantire una maggiore sicurezza dei cittadini e delle nostre imprese.
Con i fondi dello Stato è stato acquistato un mezzo che utilizzeranno i volontari della Protezione Civile.
L’undici ottobre sarà inaugurata la palestra denominata “Comune di Vallefoglia - PalaVitri” a Montecchio (1.500.000,00 di euro) in posizione pressoché centrale del paese, altro importante impianto sportivo che andrà ad implementare ulteriormente l’offerta sportiva del Comune di Vallefoglia e che verrà utilizzata anche dai bambini che frequentano la Scuola Primaria di Via Guidi per le loro attività ginniche.
L’Amministrazione Comunale continuerà l’impegno straordinario nel campo delle opere pubbliche e nelle programmazione di nuovi obiettivi all’insegna della trasparenza e della semplificazione.
A tal fine il Sindaco Ucchielli ha richiesto al Presidente della Regione Marche un contributo regionale annuale di  400.000 euro per 10 anni spettanti ai Comuni di nuova istituzione nati dalla fusione.
Il Sindaco Ucchielli, la Giunta e l’Amministrazione vogliono sottolineare che solo dopo quattro mesi di buon governo il Comune di Vallefoglia è in perfetto equilibrio di bilancio.
Per la Giunta Comunale
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli 

Comune di Vallefoglia: "C'era una volta Colbordolo"

Con grande entusiasmo il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, la Giunta Comunale e l’Amministrazione intendono ringraziare il gruppo di donne e gli abitanti di Colbordolo che hanno voluto vivacizzare il borgo organizzando una giornata di festa dal titolo “C’era una volta Colbordolo” che si terrà domenica 5 ottobre a partire dalle ore 14,00. In occasione della manifestazione il Sindaco insieme all’ “orchestra sinfonica” Corpo bandistico “Giovanni Santi” aprirà la cerimonia di inaugurazione del vecchio forno pubblico e delle mura castellane del centro storico di Colbordolo il cui restauro ha comportato  una spesa pari a 640.000,00 euro. A tal proposito sarà possibile assaggiare alcune specialità cotte nel forno a legna che il Comune di Vallefoglia ha messo a disposizione delle donne del borgo. A seguire la manifestazione sarà allietata dall’esibizione di canto di alcuni allievi della scuola di Paola Urbinati e dalla Musica del un gruppo musicale “Sciampagn e Ghianda”. La via principale del borgo sarà allestita con bancarelle di prodotti tipici locali e sarà possibile visitare anche la mostra fotografica di Giovanni Santi nella ex Scuola Elementare. L’intento dell’Amministrazione e degli abitanti di Colbordolo è proprio quello di riportare allo splendore originario il borgo medievale di Colbordolo illustrato negli acquarelli di Francesco Mingucci, nonché terra nativa di Giovanni Santi. Tra l’atro Colbordolo risulta di notevole importanza vista la sua posizione strategica e centrale rispetto alle città limitrofe di Urbino, Pesaro e Rimini.

Comune di Vallefoglia: equilibrio di bilancio

Con la seduta di Consiglio Comunale tenutasi ieri, 30 settembre 2014, il Comune di Vallefoglia è arrivato a convocare il quinto Consiglio in soli quattro mesi. Sono state approvate delle importanti variazioni di bilancio di previsione al fine di proseguire e ottimizzare l’intenso lavoro dell’Amministrazione Comunale che in questi quattro mesi si è adoperata per valorizzare questo territorio. Importante sottolineare che con l’approvazione della salvaguardia degli equilibri il Comune di Vallefoglia è in perfetto equilibrio di bilancio.
Sono stati stanziati 75.000,00 euro per la sistemazione della strada comunale di Via Coldazzo e della strada vicinale di Via Cupa per ripristinare l’asfalto danneggiato anche a seguito degli eventi metereologici che hanno interessato il territorio comunale nei mesi scorsi. Si cercherà di rendere quindi queste due strade ancora ulteriormente più sicure con interventi di miglioramento del manto stradale.
Non da meno sono i 50.000,00 euro destinati al fondo anticrisi, una cifra sostanziosa e concreta come strumento di intervento straordinario di sostegno temporaneo al reddito.
Inoltre sono stati stanziati ulteriori 25.000,00 euro per la manutenzione ordinari e straordinaria e per il decoro dei cimiteri comunali, 30.000,00 euro per interventi di rifacimento dell’asfalto lungo la pista ciclabile Bottega Morciola e alcuni tratti di marciapiede a Montecchio.
Altri 15.000,00 euro per interventi di messa in sicurezza degli plessi scolastici; altri 11.000,00 euro destinati per l’acquisto del vestiario per la Protezione Civile.
Altro punto all’ordine del giorno riguarda la modifica al piano triennale dei lavori pubblici con l’intervento relativo al Centro di Aggregazione a Cappone. Tale progetto si ritiene infatti fondamentale per una riqualificazione della frazione di Cappone con il recupero della ex scuola elementare come centro inergenerazionale  e polifunzionale ed è per questo che si intende avviare fin da subito il procedimento per l’appalto dei lavori con l’intenzione di rendere il fabbricato maggiormente usufruibile e utilizzabile dalla collettività. Sarà un centro civico a servizio della cittadinanza.
Oltre ai 150.000,00 euro finanziati dalla Regione per il progetto è previsto un incremento di spesa di Euro 160.000,00 a cui si farà fronte mediante contrazione di apposito mutuo.
Sempre nella seduta di Consiglio è stato adottato definitivamente il piano particolareggiato per il Centro Commerciale di Bottega e sono state approvate delle importanti varianti al PRG vigente dell’ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola con l’auspicio di creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico.
Il Sindaco Ucchielli, la Giunta e l’Amministrazione si ritengono soddisfatti per l’approvazione di  queste importanti variazioni di bilancio perché sono il segnale di una continua ricerca di risorse economiche per raggiungere gli obiettivi che l’Amministrazione si è prefissata in questi anni di legislatura. 

Nuovo progetto nella zona industriale di Talacchio: Eliporto e Autoparco "Parcheggio Vallefoglia Ovest"

La settimana scorsa negli uffici del Comune di Vallefoglia a Colbordolo, il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli ha incontrato il Gruppo Comunale di Protezione Civile così come individuato dalla delibera di Giunta Comunale n. 115 del 09.09.2014 e rappresentato dal seguente personale dell’ufficio tecnico: Ing. Lorenzo Gai, Geom. Luca Berardi, Geom. Emanuela Righi, Geom. Giorgio Olmeda, Geom. Eleonora Pasquini.
Considerato che il susseguirsi con sempre più frequenza delle condizioni metereologiche avverse richiede la necessità di potenziare e riorganizzare la struttura organizzativa comunale al fine di avere un continuo monitoraggio del vasto territorio, si è ritenuto necessario istituire un gruppo che abbia maggiore capacità organizzativa per affrontare e prevenire qualsiasi tipo di emergenza in vista dell’arrivo della stagione invernale,  che dovrà comunque interagire e collaborare con il Gruppo Comunale di Volontariato di Protezione Civile, che riuniremo quanto prima, visto l’importante contributo già offerto in passato nelle situazioni di emergenza.
L’amministrazione Comunale sta attivando un progetto nella zona industriale di Talacchio, punto centrale della Provincia di Pesaro e Urbino, crocevia con la Romagna, zona molto estesa dove ci sono grandi spazi, che prevede la realizzazione di un eliporto a servizio della Protezione Civile per far fronte a tutte le emergenze, inoltre sta predisponendo l’individuazione di un’area adibita a parcheggio per autotrasportatori “Parcheggio Vallefoglia Ovest”, un’area di rifornimento carburanti, un’officina meccanica  – gommista, una sala convegni che possa essere utilizzata per incontri, dibattiti ma anche per la ristorazione.
Uno degli obiettivi di questa Amministrazione è lo sviluppo urbanistico del nuovo Comune di Vallefoglia per salvaguardare, recuperare e rivalorizzare il territorio, tra cui la zona industriale di Talacchio, sede di molte imprese industriali, con lo scopo di rilanciare gli investimenti e il lavoro e vincere la crisi economica.

Nuova Scuola Federico da Montefeltro in Via Monte Catria a Montecchio

Su richiesta del Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, in data 25.09.2014 si è tenuto un incontro con la Ditta Subissati srl di Ostra Vetere (AN) aggiudicataria della costruzione della nuova scuola di Via Monte Catria, in frazione di Montecchio.
La ditta Subissati srl, nota per la costruzioni in legno a livello nazionale, ha confermato la edificazione della scuola nei tempi previsti dal cronoprogramma con fine lavori entro Natale 2014.
A breve verranno richiesti i prescritti pareri degli enti per l’approvazione del progetto definitivo da parte della Giunta Comunale, dopo questa fase si passerà alla stipula del contratto e alla redazione del progetto esecutivo ed inizio lavori.
I lavori sul posto saranno riferiti alle fondazioni e alle reti mentre tutta la struttura sarà realizzata presso la Ditta e poi montata sul posto.
Con le caratteristiche tecniche e migliorative proposte dalla Ditta aggiudicatrice avremo un immobile definitivo e non provvisorio con caratteristiche sismiche migliori rispetto alle normali struttura in c.a., migliore isolamento termico ed energetico classificato come categoria A+, sarà interamente alimentato da pannelli fotovoltaici posti nella copertura e  avrà un impianto di riscaldamento e raffreddamento  a ventilazione.
Tutta la struttura è progettata in modo di consentire una futura sopraelevazione con un secondo piano di dimensioni analoghe che utilizza la stessa copertura essendo consentito lo smontaggio della stessa.
Tutte le aule sono poste a sud della struttura con esterno un frangisole e i soffitti delle stesse avranno a vista la struttura in legno e travetti.
Pertanto il nuovo plesso oltre ad essere definitivo sarà un immobile in linea con le nuove tecnologia e salubrità europee.

Studio - Lavoro: un'esperienza da ripetersi!

Si è conclusa ieri pomeriggio, con la consegna da parte del Sindaco Sen. Palmiro UCCHIELLI degli assegni circolari con il contributo di partecipazione ai ragazzi che hanno aderito, l’esperienza “Studio-Lavoro” realizzata nel periodo dal 30 giugno 2014 al 31 agosto 2014 dal Comune di VALLEFOGLIA a favore degli studenti residenti frequentanti il 4° anno delle Scuole Medie Superiori.
Il progetto ha interessato 50 ragazzi ed altrettante Ditte operanti nel territorio comunale ed è stato promosso dal Comune di VALLEFOGLIA al fine di sostenere da un lato il processo formativo dei ragazzi anche al di fuori dell’ambiente familiare e dall’altro agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza del mondo del lavoro.
Il progetto si è articolato attraverso la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento in collaborazione, tra gli altri, con le Istituzioni Scolastiche, il Centro per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione di Pesaro e le Aziende presenti nel territorio del Comune di Vallefoglia per un inserimento dei giovani nelle varie attività artigianali e commerciali.
Di fronte all’entusiasmo dei ragazzi ed al consenso espresso dai genitori, il Sindaco Sen. Palmiro UCCHIELLI si è proposto non solo di ripetere l’esperienza nel 2015, ma anzi di incrementare lo stanziamento del Capitolo di spesa di bilancio del prossimo anno rispetto a quello dell’anno corrente.
Al termine della riunione il Sindaco, dopo aver ringraziato le Ditte che hanno aderito al progetto, ha comunicato che l’impegno del Comune di VALLEFOGLIA verso il mondo del lavoro continua annunciando che proprio oggi, venerdì 26 settembre 2014, alle ore 20,30 presso la sala provinciale “Le Cento Vetrine” di Morciola si terrà il 1° “FORUM DEL LAVORO, DELLE IMPRESE E DELLE PROFESSIONI, al quale con l’occasione estende l’invito a partecipare anche a tutti i ragazzi che hanno aderito all’esperienza lavorativa appena conclusasi.

Incontro con l'Assessore Regionale all'Agricoltura, Ambiente ed Energia

Ieri, mercoledì 24 settembre 2014, il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli ha incontrato l’Assessore Regionale all’Agricoltura, Ambiente ed Energia Maura Malaspina per affrontare argomenti di notevole importanza per il Comune di Vallefoglia.
Erano presenti anche l’Assessore all’Agricoltura e Vicesindaco Franca Gambini e l’Assessore all’Ambiente Mirco Calzolari, il Commissario della Provincia di Pesaro e Urbino Massimo Galluzzi, tre funzionari della Regione Marche del Servizio Agricoltura, Ambiente e Gestione della fauna selvatica ed il Responsabile del Settore Lavori Pubblici ed Ambiente del Comune di Vallefoglia, Ing. Lorenzo Gai.
Nell’incontro si è parlato dell’utilizzo dei Fondi Europei per l’agricoltura per gli anni 2014-2020 relativi al “Risarcimento dei danni provocati dai lupi e dai cinghiali all’agricoltura”, un problema che negli ultimi tempi sta interessando anche il Comune di Vallefoglia e sta allarmando gli agricoltori della nostra zona.
Altro punto essenziale è la realizzazione di un nuovo depuratore a servizio dei Comuni di Vallefoglia, Montelabbate, Petriano e Tavullia per un importo di oltre 3 milioni di Euro in località Montecchio di Vallefoglia e infine, ma non meno importante  la realizzazione di una cassa di espansione tra il fiume Foglia e il fiume Apsa per oltre 4 milioni di Euro da inserire nei Fondi Europei per la bonifica e l’irrigazione  ed il potenziamento della sicurezza della diga di Mercatale per attutire la velocità delle acque al fine di salvaguardare gli abitati di Montecchio e Pesaro e delle zone industriali con le loro aziende.
L’Amministrazione Comunale di Vallefoglia vuole ricordare domani venerdì 26 settembre la giornata nazionale organizzata da Legambiente “Puliamo il Mondo”, che ha lo scopo di far comprendere anche ai più piccoli l’importanza del rispetto dell’ambiente.
Parteciperanno tutte le classi V della Scuola Primaria di Bottega, Montecchio e Sant’Angelo in Lizzola. Il ritrovo è alle ore 9,00 davanti la Scuola Primaria di Via Guidi a Montecchio per la pulizia della pista ciclabile dietro la scuola e dei parchi pubblici.
La giornata si concluderà con una merenda tutti insieme.

Inoltre, si ricorda sempre domani venerdì 26 settembre alle ore 20,30 il “Forum del Lavoro, Imprese e Professioni” presso la Sala provinciale “Le Cento Vetrine” Via P. Nenni Morciola.

Quattro mesi di governo della Giunta Comunale di Vallefoglia L'impegno starordinario dell'Amministrazione Comunale per l'edilizia scolastica, le opere pubbliche, il lavoro, l'occupazione e la ripresa economica

Prosegue l’impegno straordinario dell’Amministrazione del Comune di Vallefoglia che in poco meno di quattro mesi ha cercato di valorizzare questo territorio attraverso una programmazione di lavori e di iniziative capaci di consolidare un paese così ampio con i suoi 15.000 abitanti con opere pubbliche per un importo di circa € 1.350.000,00. In poco tempo sono state approvate in Consiglio Comunale sei importanti lottizzazioni nel territorio:
-  Zona industriale di Talacchio, Comparti 6T - 7T;
-  Centro Commerciale Bottega, Comparto 7B;
-  Ampliamento comparto “Tropicana”, Comparto 16M;
-  Approvazione Variante ex Area PEEP Morciola;
-  Ampliamento zona industriale Montecchio, Comparto MP4;
-  Nuovo Centro Commerciale Eurospin, Comparto MT 5b.
Questo, a testimoniare che continua la velocizzazione degli interventi per il lavoro,  per rilanciare gli investimenti, creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico. A cominciare dalla priorità nell’edilizia scolastica. Sono stati approvati in Consiglio Comunale investimenti per 1.500.000,00  Euro per la costruzione di una scuola nuova in legno definitiva per ospitare la Scuola Primaria Federico da Montefeltro dietro il centro commerciale A&O e per l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi per altre 6 aule, la mensa, oltre la biblioteca.
Inoltre, l’Amministrazione Comunale si è attivata per terminare i lavori di manutenzione di tutti i plessi scolastici del territorio prima dell’inizio dell’anno scolastico. Sono stati realizzati i lavori nella Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 2 vicino la Chiesa di Montecchio con la realizzazione di un nuovo ingresso dal parco adiacente la Scuola dell’Infanzia, più sicuro rispetto a quello di Via XXV Aprile soprattutto per i bambini, e con la realizzazione nel parco stesso di una recinzione sul lato adiacente alla strada in sostituzione delle vecchie e più pericolose staccionate. Per favorire l’accesso in modo sicuro alle persone diversamente abili è stato realizzato un percorso pedonale privo di barriere architettoniche con la presenza a terra anche di un linguaggio tattile per non vedenti e/o ipovedenti e sono in corso di esecuzione i lavori di miglioramento acustico nell’aula refettorio e i lavori di tinteggiatura esterna. Nello stesso plesso scolastico sono giunti al termine i lavori di risparmio energetico per un importo di 98.500,00 Euro che hanno riguardato la sostituzione degli infissi e l’eliminazione delle barriere architettoniche e messa in sicurezza dell’impianto antincendio.
Nella Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 dietro il centro Commerciale A&O è stata realizzata una nuova aula per persone diversamente abili in grado ospitare anche situazioni di disabilità particolarmente gravi.
Sono stati realizzati i lavori sull’impianto idrico alla scuola dell’Infanzia di Bottega e proseguono i lavori edili e di tinteggiatura interna.
Nella Scuola Primaria di Bottega è in corso di progettazione l’intervento di manutenzione straordinaria finalizzato all’aumento delle condizioni di sicurezza strutturali per un importo di euro 400.000,00 di cui euro 292.000,00 per lavori.
L’undici ottobre sarà inaugurata la palestra denominata “Comune di Vallefoglia - PalaVitri” a Montecchio in posizione pressoché centrale del paese, altro importante impianto sportivo che andrà ad implementare ulteriormente l’offerta sportiva del Comune di Vallefoglia e che verrà utilizzata anche dai bambini che frequentano la Scuola Primaria di Via Guidi per le loro attività ginniche.
Sono stati stanziati 270.000,00 € per la messa in sicurezza delle strade del territorio comunale anche per una migliore fruizione della viabilità pedonale ed in particolare 152.000,00 € per il rifacimento dei marciapiedi ed eliminazione delle barriere architettoniche con inserimento anche di linguaggio tattile per persone non vedenti e/o ipovedenti in località Morciola – Cappone che sono in corso di esecuzione.
Sono stati realizzati i lavori di manutenzione di alcune strade di Montecchio quali Via Lunga, Via San Michele, Via Marche e Via Pio La Torre per Euro 115.000,00.
E’ stato approvato il progetto esecutivo di asfaltatura di alcune strade comunali di Colbordolo quali Via Talacchio, Via Pontevecchio, Via Grimaldi, Via Torricelli, Via Fermi, Via Cà Baldino, Via Novella, Via G. Rossa per un importo complessivo di circa 230.000,00 Euro.
Altri 60.000 Euro per il divertimento dei bambini infatti sono stati montati nuovi giochi nei vari parchi del Comune di Vallefoglia.
Sono in corso di completamento i lavori che riguardano il consolidamento delle mura castellane di Colbordolo per un importo di progetto di 645.000,00 € e i lavori finalizzati al miglioramento dell’opera quale riprese murarie, idrolavaggio e stuccatura e altri lavori complementari che riguardano anche l’inserimento di un corrimano nella scalinata che conduce al castello per un importo di circa 39.800,00. A breve termineranno i lavori di recupero e consolidamento delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola, il tutto per una migliore accoglienza per i turisti per un importo complessivo di circa 200.000, 00 Euro.
E’ stata ridotta del 10% la tassa sui rifiuti – TARI – per i cittadini e le imprese.
L’Amministrazione Comunale continuerà l’impegno straordinario nel campo delle opere pubbliche e nelle programmazione di nuovi obiettivi quali la semplificazione dei regolamenti, la predisposizione dello statuto, l’approvazione del bilancio di previsione pluriennale 2015-2017, la riorganizzazione degli uffici e dei servizi e la costituzione dei consigli di quartiere.

I prodotti dell'autunno di Vallefoglia

La settimana scorsa il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore all’Agricoltura Franca Gambini hanno incontrato i rappresentanti delle Associazioni degli Agricoltori allo scopo di valorizzare i prodotti agricoli delle terre di Vallefoglia.
Nell’incontro è emersa la volontà di recuperare e promuovere le eccellenze del territorio a partire dall’olio, il vino, i formaggi, il miele, e altri prodotti tipici di questa zona e l’entusiasmo di rivalutare i centri storici e i beni religiosi coinvolgendo le Aziende agricole, i ristoratori e soprattutto i giovani studenti.
Considerato che il Comune di Vallefoglia è il secondo Polo industriale della Provincia di Pesaro e Urbino, l’Amministrazione Comunale intende trovare soluzioni e nuove idee per rilanciare l’economia, il lavoro ed integrare il reddito delle aziende agricole, considerato che la nostra è un’area in continua crescita ed espansione.
Si è proposto anche, di realizzare una giornata dedicata ai prodotti tipici locali, coinvolgendo  i ristoratori e i produttori agricoli che possa attirare gente anche dai paesi vicini, nel periodo che va da Novembre alle festività di Natale.

Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Aprovazione tariffe tassa rifiuti - TARI 2014

L’Amministrazione Comunale vuole sottolineare che Vallefoglia è uno dei pochi Comuni ad aver diminuito le tasse per cittadini e imprese.
Si comunica che nella seduta del 17.09.2014 il Consiglio Comunale con delibera n. 88 ha approvato le tariffe del Servizio Rifiuti – TARI – per l’anno 2014.
Utilizzando la possibilità concessa dalla normativa in materia, per l’anno 2014 l’Amministrazione Comunale ha deliberato di:
- ridurre le tariffe del 10% rispetto al 2013 per la parte di territorio ex Sant’Angelo in Lizzola per famiglie ed imprese, dove erano il 30% più alte come stabilito dalle precedenti Amministrazioni;
- adeguare le tariffe rispetto al 2013 del solo tasso di inflazione programmata dell’1,5% per la parte di territorio ex Colbordolo per famiglie e imprese.
Considerato che i due ex Comuni di Sant’Angelo in Lizzola e Colbordolo avevano delle caratteristiche differenti di superfici imponibili e quindi hanno determinato in passato le tariffe con coefficienti di calcolo notevolmente diversi previsti dal D.P.R. 158/99, sarà necessario un percorso di un biennio/triennio per giungere all’uniformità delle tariffe su tutto il nuovo Comune.
La bollettazione effettuata dal gestore del Servizio Rifiuti Marche Multiservizi a luglio ed anche quella recapitata in questi giorni ai contribuenti con scadenza 30.09.2014, è stata effettuata in acconto applicando le tariffe vigenti nel 2013.
Nella bollettazione che sarà effettuata nel mese di novembre 2014 si procederà al conguaglio sulla base delle tariffe approvate per il corrente anno 2014.

Il Responsabile del Settore
Entrate Tributarie e Patrimoniali

Lorena Alessandroni    

Ucchielli scrive al Presidente della Repubblica per la concessione del titolo "Città di Vallefoglia"

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 17 settembre 2014, ha avviato il procedimento amministrativo per ottenere la concessione del titolo di “Città” al Comune di Vallefoglia. L’ordinamento delle Autonomie Locali prevede che il Titolo di Città può essere concesso ai Comuni insigni per ricordi, per monumenti storici e per l’attuale importanza. Con decisione unanime il Consiglio Comunale di ieri sera ha autorizzato il Sindaco ad inoltrare apposita istanza al Sig. Presidente della Repubblica, corredata dalla documentazione e certificazioni necessarie.
Abbiamo ritenuto opportuno, afferma il Sindaco Senatore Palmiro Ucchielli, avviare questo iter per ottenere un riconoscimento giuridico di quella che di fatto è ormai una grande realtà consolidata. Il Comune di Vallefoglia si estende infatti su una superficie di circa 40 km quadrati, con oltre 15.000 abitanti è il terzo/quarto Comune della Provincia di Pesaro e Urbino in ordine di popolazione residente ed è tra i venti più popolosi delle Marche.
Ma il territorio del Comune di Vallefoglia è ricco anche di storia: a Sant’Angelo in Lizzola nacquero l’architetto e ingegnere Giovanni Branca e Terenzio Mamiani, letterato e statista che svolse un ruolo di primo piano nel Risorgimento italiano, mentre Colbordolo è la patria di Giovanni Santi, padre di Raffaello e valente pittore egli stesso. Ancora a Sant’Angelo sono legati i nomi di Giulio Perticari e di sua moglie Costanza Monti, con il loro cenacolo di intellettuali tra i quali Leopardi e Rossini; ciascuno dei numerosi borghi e castelli di Vallefoglia custodisce preziosi tesori d’arte, e non mancano edifici di singolare valore e bellezza, dalle piccole chiese di campagna alle pievi. Nel territorio di Vallefoglia si trova tra gli altri Montefabbri, uno dei borghi più belli d’Italia, autentico scrigno di pace e bellezza; poco sotto, lungo il corso del fiume Foglia, è possibile visitare il cinquecentesco Mulino di Ponte Vecchio, intorno al quale si tramandano ancora le leggendarie gesta della Banda Grossi. Dal punto di vista dell’economia nel secondo dopoguerra nel Comune di Vallefoglia si è sviluppato uno dei principali distretti produttivi della Regione, con più di 1.300 imprese attive nei settori dell’industria e dell’artigianato, dei servizi, del commercio e dell’agricoltura, che ne fanno la seconda realtà economica della provincia di Pesaro e Urbino, circa 40.000 persone usufruiscono dei servizi offerti da Vallefoglia. Benché l’anno 2013 sia stato caratterizzato da una profonda recessione economica che ha investito l’intero Paese il tessuto socio-economico locale è stato in grado di garantire livelli di disoccupazione inferiori alla media provinciale, regionale e nazionale, tanto che alla data del 1° gennaio 2014, come da dati forniti dall’Ufficio Statistica della Camera di Commercio di Ancona, nel Comune di Vallefoglia le imprese attive sono 1.036, pari al 2,8% del totale delle imprese della Provincia. Ma Vallefoglia si caratterizza anche per l’attività produttiva agricola. Nella parte del territorio pianeggiante primeggiano principalmente le coltivazioni di cereali, di ortaggi e di frutta, mentre nelle zone collinari spiccano le coltivazioni di oliveti e di vigneti con la produzione di vini DOC di alto pregio (“Colli Pesaresi”). Per questi motivi ritengo che il Comune di Vallefoglia possa candidarsi a pieno titolo per ottenere il riconoscimento del titolo di Città”.

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli comunica che nel Consiglio Comunale di ieri sono state approvate anche le nuove tariffe TARI per l’anno 2014. Vallefoglia abbassa le tasse per i cittadini con una riduzione del 10% e un miglioramento dei servizi.

Il Comune di Vallefoglia avrà un nuovo Segretario Comunale, infatti sempre nell’ultimo Consiglio Comunale è stata approvata la Convenzione per lo svolgimento in forma associata del Servizio di Segretario Comunale  con il Comune di Pesaro, ente capo convenzione, con scadenza il 31 Dicembre 2018. Il Comune di Vallefoglia avrà quindi un Segretario di ottima qualità con un risparmio di spesa sul Bilancio Comunale.

Infine sono stati eletti i nuovi rappresentanti del Comune di Vallefoglia  nell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo per un totale di sette componenti come previsto dallo Statuto, di cui sei della maggioranza e uno della minoranza: Gambini Franca, Ballerini Annamaria, Sparaventi Francesca, Comirato Cristina, Montalto Marco, Pensalfini Massimo e Zaffini Cristian.

Nuova Scuola Primaria a Montecchio

Lo scorso 16 Settembre  si è svolta l’ultima seduta della gara d’appalto per l’aggiudicazione dei lavori di costruzione della nuova scuola primaria in Via Monte Catria - frazione di Montecchio.
La gara, com’è noto, richiedeva ai concorrenti la progettazione definitiva, la progettazione esecutiva, il coordinamento della sicurezza di cantiere nonché l’esecuzione dei lavori di costruzione dell’intervento in questione.
Sulla base del Progetto Preliminare, approvato dall’Amministrazione con atto di G.C. n. 99 del 23-07-2014, le valutazioni in sede di gara hanno riguardato sia l’aspetto progettuale e tecnico-funzionale delle soluzioni proposte sia l’offerta economica che sua volta è stata caratterizzata oltre che dal ribasso sul prezzo anche dalla tempistica di realizzazione.
Con la seduta del 16.09.2014 si è individuata una ditta che ha proposto un Edificio in legno, con 5 aule didattiche e tutti gli spazi previsti dalla normativa vigente in materia.
Da notare sono le caratteristiche tecniche e migliorative proposte dalla Ditta vincitrice.
Infatti avremo un immobile definitivo a tutti gli effetti, con caratteristiche sismiche migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità.
La nuova scuola da costruire è infatti classificata nella categoria energetica A+.
Sarà alimentata con pannelli fotovoltaici posti sulla copertura, avrà un impianto di riscaldamento e raffreddamento a ventilazione.
Tutta la struttura è progettata, inoltre, in modo da consentire una eventuale futura sopraelevazione mediante un secondo piano, di dimensioni analoghe a quelle in procinto di realizzazione, con la possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.
Al fine di ottimizzare l’aspetto climatico-ambientale, oltre che quello estetico, tutte le aule sono poste a sud dell’edificio, con esterno frangisole, ed i soffitti delle stesse aule avranno a vista la struttura in legno.
In conclusione il nuovo edificio scolastico sarà un immobile di tipo definitivo, caratterizzato da struttura in legno ed in linea con le nuove tecnologie e con il contenimento energetico.
L’Amministrazione Comunale si ritiene soddisfatta della realizzazione di una scuola in legno e di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche.

Il Sindaco
Sen. Palmiro Ucchielli

Comune sempre aperto - Servizi demografici, Urp e Comunicazione: il sabato di nuovo a disposizone dei cittadini

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli  informa che per venire incontro alle esigenze della cittadinanza il Settore Servizi Demografici, Relazioni con il Pubblico e Comunicazione ha modificato i propri orari di lavoro ampliando i giorni di apertura settimanale e le ore di ricezione del pubblico. I nostri servizi saranno a disposizione dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00. Questa scelta deriva dalla forte necessità di mettere a disposizione dei cittadini gli uffici comunali il sabato che si presume essere giornata non lavorativa.
Siamo certi che questa modifica possa accontentare la maggioranza dei nostri residenti come si evince dalle presenze stimate nelle prime due settimane di apertura pari a circa un centinaio di cittadini.
Gli utenti potranno quindi rivolgersi:

SEDE CENTRALE DEI SERVIZI DEMOGRAFICI, URP E COMUNICAZIONE ubicata in Montecchio, Piazza dei Quartieri n. 3 (tel. 0721/4897300) dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00 per le loro esigenze legate a:

  • Stato civile (esclusivamente presso la sede di Montecchio) per dichiarazioni relative a nascite, morti, matrimoni, cittadinanze e relative certificazioni;
  • Anagrafe per rilascio di carte di identità, certificati, legalizzazioni di foto, autentiche di firma, pratiche migratorie apr e aire ecc…;
  • Elettorale   per la presentazione nei periodi di legge della richiesta di iscrizione all’albo degli scrutatori , dei presidenti di seggio e dei giudici popolari;
  • Urp per l’acquisizione di informazioni relative agli orari di apertura al pubblico del resto del comune e della modulistica messa a disposizione dai vari settori .

Per garantire una maggiore copertura del territorio saranno inoltre aperti i seguenti sportelli periferici:

Colbordolo, Piazza del Popolo n. 5 nelle giornate di martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 13,00 (tel. 0721/496266)

Sant’Angelo in Lizzola, Piazza IV Novembre n. 6 nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle 8,30 alle 13,00 (tel.0721/4897209)
per i seguenti adempimenti:

  • Anagrafe per rilascio di carte di identità, certificati, legalizzazioni di foto, autentiche di firma, pratiche migratorie apr e aire ecc…;
  • Elettorale  per la presentazione nei periodi di legge della richiesta di iscrizione all’albo degli scrutatori, dei presidenti di seggio e dei giudici popolari;
  • Urp per l’acquisizione di informazioni relative agli orari di apertura al pubblico del resto del comune e della modulistica messa a disposizione dai vari settori.

Il Sindaco Ucchielli visita le scuole

Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Vallefoglia verso la scuola ed il mondo scolastico.
Nel primo giorno di scuola mi sembrava giusto e doveroso testimoniare l’importanza che questa Amministrazione da alla Scuola anche andando di persona ad augurare un buon inizio di anno scolastico a tutti gli studenti, al Personale docente e agli Operatori delle scuole presenti nel territorio comunale”.
L’ha detto questa mattina il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen Palmiro Ucchielli, nel far visita agli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio comunale. Nell’occasione il Sindaco, oltre a constatare personalmente i lavori eseguiti nei plessi scolastici durante il periodo estivo e ad ascoltare dai diretti interessati i problemi che riguardano la scuola, ha portato il saluto dell’Amministrazione Comunale a tutti gli studenti ed al personale scolastico in occasione dell’apertura del nuovo anno.

Sono terminati i lavori sull'Edilizia Scolastica - Auguri per il nuovo anno scolastico

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli insieme con l’Assessore all’Istruzione Franca gambini e all’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli comunicano che lunedì 8 Settembre sono iniziati i lavori di consolidamento di un movimento franoso della scarpata sita in prossimità di Via L. Da Vinci a Montecchio verificatasi i primi giorni del mese di Dicembre 2013 perché nonostante i primi interventi effettuati in somma urgenza, la frana è in continua evoluzione anche per l’azione degli agenti atmosferici. Il progetto è stato affidato alla Ditta impresa costruzioni Mentucci Aldo Srl di Senigallia per un importo di 430.000,00 Euro. L’opera è finanziata per € 370.000,00 mediante richiesta di un mutuo e per € 60.000,00 mediante fondi propri. La fine lavori è prevista per il 5 Gennaio 2015.
A seguito della frana ed in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico il Comune ha stanziato 1.500.000,00 di Euro di cui 700.000,00 per la costruzione di una scuola nuova in legno definitiva in Via Monte Catria per ospitare la Scuola Primaria Federico da Montefeltro dietro il centro commerciale A&O, dove si sono conclusi i lavori di demolizione del capannone. Temporaneamente dal 15 settembre tutte cinque le classi verranno ospitate presso la Scuola Media Pian Del Bruscolo, nella stessa ala con ingresso separato lato piscina e bagni ad uso esclusivo e la permanenza dovrebbe protrarsi fino le vacanze di natale.
La restante somma, circa 800.000,00 Euro, finanziati dietro richiesta di un mutuo, saranno utilizzati per l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi per altre 6 aule più la mensa, più la biblioteca.
Di seguito ecco riportato l’elenco dei lavori di edilizia scolastica terminati nelle scuole del territorio comunale.
Importo complessivo del progetto € 80.000,00;

  • Scuola dell’Infanzia vicino A&O (Regina Reginella 1)
    Realizzazione di nuovo spazio da adibire ad attività didattica progettato per ospitare bambini diversamente abili soggetti dalle disabilità più gravi
  • Scuola dell’Infanzia vicino parco via XXV Aprile (Regina Reginella 2)
  • Realizzazione di nuovo ingresso dal parco adiacente la scuola dell’infanzia più sicuro rispetto a quello di Via XXV Aprile anche per la realizzazione nel parco stesso di una recinzione sul lato adiacente alla strada il parco poi a breve verrà completamente messo in sicurezza con la realizzazione di tutta la recinzione lungo il perimetro; per favorire l’accesso in modo funzionale anche alle persone diversamente abili è stato realizzato un percorso pedonale privo di barriere architettoniche con la presenza a terra anche di un linguaggio tattile per non vedenti e/o ipovedenti.
  • Lavori di miglioramento acustico dell’aula attualmente destinata a refettorio con insonorizzazione delle pareti e del soffitto;
  • Tinteggiatura straordinaria delle pareti esterne e di quelle interne;
  • Nello stesso plesso scolastico sono si sono conclusi i lavori di risparmio energetico per un importo di € 98.500,00, iniziati il 1° di giugno che hanno riguardato la sostituzione di tutti gli infissi; sono stati eseguiti inoltre interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche e la messa in sicurezza dell’impianto antincendio.
  • Scuola dell’Infanzia Bottega importo complessivo 11.000,00 Euro
  • Rifacimento di parte dell’impianto idraulico che presentava diverse perdite;
  • Tinteggiatura delle pareti interne (in collaborazione con la direzione didattica)
  • Scuola Primaria di Bottega.
  • E’ in corso di progettazione l’intervento di Manutenzione straordinaria finalizzato all’aumento delle condizioni di sicurezza strutturali per un importo di euro 400.000,00 di cui euro 292.000,00 per lavori.

Importante anche ricordare che il Comune di Vallefoglia dispone di strutture scolastiche distribuite in tutte il territorio, infatti a Montefabbri si trova la Scuola dell’Infanzia, dotata di palestrina, un luogo accogliente per tutti i piccolini, a Sant’Angelo in Lizzola si trova la Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria e una Palestra Comunale che utilizzano tutti i ragazzi per le loro attività sportive.
AUGURI PER L’INIZIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO
Il Sindaco Ucchielli a nome di tutta l’Amministrazione Comunale coglie l’occasione per augurare un buon inizio di anno scolastico a tutti gli studenti, alle loro famiglie, ai docenti, al personale esecutivo ed amministrativo e ai dirigenti scolastici. E’ l’occasione per ribadire l’impegno dell’Amministrazione Comunale a sostenere e valorizzare il ruolo della scuola come luogo di incontro, di studio e di relazione.
L’augurio in primo luogo ai dirigenti scolastici per la totale disponibilità dimostrata in questi tre mesi dall’insediamento della nuova Giunta Comunale con l’auspicio di continuare un rapporto di collaborazione con il mondo scolastico e con l’impegno di mantenere e salvaguardare il livello dei servizi offerti dall’Amministrazione Comunale.

Impegno straordinario dell'Amministrazione Comunale di Vallefoglia per l'Edilizia Scolastica e Opere Pubbliche per un importo di circa 3.500.000,00 Euro

Prosegue l’impegno straordinario dell’Amministrazione del Comune di Vallefoglia che in appena tre mesi ha cercato di valorizzare questo territorio attraverso una programmazione di lavori e di iniziative capaci di consolidare un paese così ampio con i suoi 15.000 abitanti con opere pubbliche per un importo di circa € 1.350.000,00. In soli due mesi sono state approvate in Consiglio Comunale cinque importanti lottizzazioni nel territorio questo, a testimoniare che continua la velocizzazione del mondo del lavoro per rilanciare gli investimenti, creare nuovi posti di lavoro e attuare politiche che supportino l’economia reale e che diano la possibilità agli imprenditori di investire per rilanciare lo sviluppo economico. E che dire delle scuole. Sono stati approvati in Consiglio Comunale investimenti per 1.500.000,00 di Euro per la costruzione di una scuola nuova in legno definitiva per ospitare la Scuola dell’Infanzia Federico da Montefeltro dietro il centro commerciale A&O e per l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi per altre 6 aule, la mensa, oltre la biblioteca.
Inoltre, l’Amministrazione Comunale si è attivata per terminare i lavori di manutenzione di tutti i plessi scolastici del territorio prima dell’inizio dell’anno scolastico. Sono stati realizzati i lavori della Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 2 vicino la Chiesa di Montecchio con la realizzazione di nuovo ingresso dal parco adiacente la scuola dell’infanzia più sicuro rispetto a quello di Via XXV Aprile anche per la realizzazione nel parco stesso di una recinzione sul lato adiacente alla strada. Per favorire l’accesso in modo sicuro alle persone diversamente abili è stato realizzato un percorso pedonale privo di barriere architettoniche con la presenza a terra anche di un linguaggio tattile per non vedenti e/o ipovedenti e sono in corso di esecuzione i lavori di miglioramento acustico nell’aula refettorio e i lavori di tinteggiatura esterna. Nello stesso plesso scolastico sono pressoché giunti al termine i lavori di risparmio energetico per un importo di 98.500,00 € che hanno riguardato la sostituzione degli infissi e l’eliminazione delle barriere architettoniche e messa in sicurezza dell’impianto antincendio.
Nella Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 dietro il centro Commerciale A&O è stata realizzata una nuova aula per persone diversamente abili in grado ospitare anche situazioni di disabilità particolarmente gravi.
Sono stati realizzati i lavori sull’impianto idrico alla scuola dell’Infanzia di Bottega e proseguono i lavori edili e di tinteggiatura interna.
Nella Scuola Primaria di Bottega è in corso di progettazione l’intervento di Manutenzione straordinaria finalizzato all’aumento delle condizioni di sicurezza strutturali per un importo di euro 400.000,00 di cui euro 292.000,00 per lavori.
A fine mese sarà inaugurata la palestra denominata “PalaVitri” a Montecchio in posizione pressoché centrale del paese, altro importante impianto sportivo che andrà ad implementare ulteriormente l’offerta sportiva del Comune di Vallefoglia e che verrà utilizzata anche dai bambini che frequentano la Scuola Primaria di Via Guidi per le loro attività ginniche.
Sono stati stanziati 270.000,00 € per la messa in sicurezza delle strade del territorio comunale anche per una migliore fruizione della viabilità pedonale ed in particolare 152.000,00 € per il rifacimento dei marciapiedi ed eliminazione delle barriere architettoniche con inserimento anche di linguaggio tattile per persone non vedenti e/o ipovedenti in località Morciola – Cappone che sono in corso di esecuzione.
Sono stati realizzati i lavori di manutenzione di alcune strade di Montecchio quali Via Lunga, Via San Michele, Via Marche e Via Pio La Torre per Euro 115.000,00.
E’ stato approvato il progetto esecutivo di asfaltatura di alcune strade comunali di Colbordolo per un importo complessivo di circa 230.000,00 €.
Altri 60.000 € per il divertimento dei bambini infatti sono stati montati nuovi giochi nei vari parchi del Comune di Vallefoglia. Sono in corso di completamento i lavori che riguardano il consolidamento delle mura castellane di Colbordolo per un importo di progetto di 645.000,00 € e i lavori finalizzati al miglioramento dell’opera quale riprese murarie, idrolavaggio e stuccatura e altri lavori complementari che riguardano anche l’inserimento di un corrimano nella scalinata che conduce al castello per un importo di circa 39.800,00. A breve termineranno i lavori di recupero e consolidamento delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola, il tutto per una migliore accoglienza per i turisti.
L’Amministrazione Comunale continuerà l’impegno straordinario nel campo delle opere pubbliche e nelle programmazione di nuovi obiettivi quali la semplificazione dei regolamenti, la predisposizione dello statuto, l’approvazione del bilancio di previsione pluriennale 2015-2017, la riorganizzazione degli uffici e dei servizi e la costituzione dei consigli di quartiere.

Costruzione di nuovi loculi e decoro dei quattro cimiteri. L'impegno del Sindaco Ucchielli, della Giunta e dell'Assessore ai Lavori Pubblici

Prosegue l’impegno del Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e della Giunta Comunale per riqualificare e valorizzare il territorio. Dopo le scuole una maggiore attenzione va ai quattro cimiteri del Comune.
In prossimità della ricorrenza dei defunti, infatti, l’Amministrazione ha sollecitato i propri uffici a dare priorità agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per il decoro di tutti i cimiteri presenti nel territorio comunale, quali Colbordolo, Montecchio, Sant’Angelo in Lizzola e Montefabbri considerato l’interesse e la sensibilità da parte dei cittadini che nel loro immaginario vedono il cimitero come luogo di riposo eterno dei propri cari.
L’Amministrazione Comunale sta predisponendo anche la realizzazione di un ulteriore ampliamento nel cimitero di Montecchio con la costruzione di 160 loculi per un importo complessivo di 350.000,00 euro finanziati con fondi comunali derivanti dai proventi delle concessioni cimiteriali.
E’ inoltre previsto l’ampliamento del cimitero di Montefabbri con la realizzazione di 40 loculi per un importo di circa 95.000,00 euro.
Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli informano i cittadini che a breve ci sarà l’inaugurazione per la ristrutturazione della Chiesa presente all’interno del Cimitero di Montecchio che ha comportato un impegno di spesa di circa 150.000,00 euro.

Comune di Vallefoglia: tutela del sistema idrogeologico

La manutenzione del territorio, in particolare la tutela del sistema idrogeologico ( la messa in sicurezza dei fiumi, la pulizia degli argini, il materiale raccolto) è uno dei punti principali delle linee programmatiche di governo. Infatti il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e la Giunta si sono attivati per richiedere un intervento di pulizia ordinaria e di bonifica di tutti i fossi presenti nel territorio comunale perché hanno una pesante incidenza sulla capacità idrogeologica e la loro pulizia quindi è indispensabile per garantire il deflusso delle acque soprattutto nei periodi di maltempo sempre più frequenti.
Inoltre per evitare possibili fenomeni di piena dei fiumi è stata effettuata la rimozione di alcuni tronchi di alberi lungo il torrente Apsa e il fiume Foglia che avevano creato un pericoloso sbarramento al normale deflusso delle acque. Lo scopo dell’Amministrazione è quello di prevenire eventuali dissesti idrogeologici in vista dell’arrivo della stagione invernale.
Un’altra opera di intervento riguarda la messa in sicurezza delle frane che si sono verificate nel territorio comunale e a tal proposito Il sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli informano i cittadini che lunedì 8 Settembre sono iniziati i lavori di consolidamento di un movimento franoso della scarpata sita in prossimità di Via L. Da Vinci a Montecchio verificatasi i primi giorni del mese di Dicembre 2013 perché nonostante i primi interventi effettuati in somma urgenza, la frana è in continua evoluzione anche per l’azione degli agenti atmosferici. Il progetto è stato affidato alla Ditta impresa costruzioni Mentucci Aldo Srl di Senigallia per un importo di 430.000,00 Euro. L’opera è finanziata per € 370.000,00 mediante richiesta di un mutuo e per € 60.000,00 mediante fondi propri. La fine lavori è prevista per il 5 Gennaio 2015.
E’ in fase di perfezionamento il progetto di messa in sicurezza del movimento franoso a Coldelce che prevede una spesa di circa 240.000 euro e che sarà finanziato tramite richiesta di mutuo.

Maggiore sicurezza pubblica dei cittadini e delle imprese – ulteriore sollecito per la richiesta di potenziamento della stazione dei Carabinieri di Vallefoglia

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli comunica che a seguito della lettera del 31 luglio 2014 indirizzata al Ministro dell’Interno Angelino Alfano è stata richiesta un ulteriore potenziamento della stazione dei carabinieri di Vallefoglia con una lettera indirizzata al Sottosegretario di Stato dell’Interno Gianpiero Bocci con delega alle Forze di Polizia, al Comandante dell’Arma dei Carabinieri Leonardo Gallitelli e al Comandante Legione Carabinieri Marche Generale Claudio Cogliano.
La realtà sociale del territorio di Vallefoglia è una realtà delicata e complessa perché con i suoi oltre quindici mila abitanti è la terza città della Provincia di Pesaro e Urbino oltre che il secondo Polo industriale della stessa Provincia, e dell’intero territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e a nome della tutela dei cittadini e delle imprese si rende necessario un maggiore presidio da parte delle istituzioni statali, in primis delle forze di sicurezza a tutela dell’ordine pubblico attraverso l’assegnazione di ulteriori risorse umane e logistiche alla stazione dei carabinieri di Vallefoglia al fine di garantire un migliore monitoraggio del territorio per una maggiore sicurezza per i cittadini e per le imprese.

IX Festival Nazionale de "I Borghi più belli d'Italia"

Il Comune di Vallefoglia ha partecipato nelle giornate dal 4 al 7 settembre 2014 al  IX Festival Nazionale de “I Borghi più belli d’Italia” a Lovere con la presenza dell’Assessore alla Cultura e al Turismo Mirco Calzolari che ha avuto la possibilità di “raccontare e illustrare” agli ospiti presenti la bellezza e la storicità di Montefabbri – uno tra i più bei Borghi Marchigiani e d’Italia tra l’altro unico borgo della Provincia di Pesaro e Urbino presente alla manifestazione.
E’ stato un bellissimo festival all’insegna della storia, di prodotti tipici locali, di mostre, performance e concerti, animazione da strada e spettacoli pirotecnici.
Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia nella persona dell’Assessore Mirco Calzolari desiderano esprimere il proprio personale ringraziamento per l’invito, per la piacevolissima giornata trascorsa, l’accoglienza e la serietà professionale.
Un doveroso ringraziamento va anche a Sandro Tontardini che ha contribuito ad illustrare il Borgo di Montefabbri.

Salvaguardia dell'attività agricola

IL SINDACO SEN. PALMIRO UCCHIELLI SCRIVE AL MINISTRO DELL’AGRICOLTURA MARTINA, AL MINISTRO DELL’AMBIENTE GALLETTI, ALL’ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA DELLA REGIONE MARCHE, AL COMMISSARIO PROVINCIALE E AI PRESIDENTI DELL’ATC PS1 E ATC PS2 PER LA SALVAGUARDIA DELL’ATTIVITÀ AGRICOLA.

Il Comune di Vallefoglia, istituito con Legge Regionale Marche n. 47 del 13/12/2013 è nato il 1° Gennaio 2014 dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola. Visto che il territorio del nostro comune è caratterizzato da colline che offrono una grande potenzialità sotto il profilo di valorizzazione delle peculiarità agricole, si rende necessario tutelare il territorio e stimolare una migliore gestione faunistica per evitare danni provocati da una elevata presenza di lupi. Infatti, la presenza degli animali selvatici quali lupi e cinghiali provocano danni non soltanto di tipo economico, perché oltre alla perdita di capi, bisogna anche registrare i danni indotti dallo spavento e dallo stato di stress provocato dagli assalti in quelli che sopravvivono, con conseguente riduzione della produzione di latte e rischio di aborti. La presenza dei lupi sta scoraggiando in molte aree l'attività di allevamento, mettendo a rischio anche il tradizionale trasferimento degli animali in alpeggio che, oltre ad essere una risorsa fondamentale per l'economia montana, rappresenta anche un modo per valorizzare il territorio e le tradizioni culturali che lo caratterizzano. Con il ritorno del lupo il lavoro degli allevatori è notevolmente cambiato, divenendo sempre più complesso e oneroso e stravolgendo le abitudini di una pratica storica. Essendo il lupo una specie protetta dalla normativa europea si rende indispensabile trovare un giusto equilibrio tra lupi, cinghiali e caprioli perché questa convivenza forzata tra predatore e animali non porti all'abbandono dell'attività di allevamento. Non sarebbero solo gli allevatori a rimetterci, ma l'intera comunità, poiché dal loro lavoro derivano la conservazione e la valorizzazione della collina e delle sue tradizioni. Si invitano quindi le istituzioni, ciascuna per le proprie competenze, ad una profonda riflessione sulla presenza di questi animali e sulla loro compatibilità numerica con l'equilibrio del territorio, in quanto il problema ha assunto carattere di grave urgenza anche per la sicurezza delle persone e degli allevamenti.

Il Sindaco Ucchielli incontra il Direttore di Confcommercio Amerigo Varotti

Questa mattina nella sede del Comune di Vallefoglia a Sant’Angelo in Lizzola, il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, ha incontrato il Direttore della Confcommercio Amerigo Varotti.
Nell’incontro è emerso la voglia di riportare in auge i prodotti della terra, dell’agricoltura locale, l’entusiasmo di valorizzare i borghi storici e le piazze del comune per accrescere le bellezze e le ricchezze dell’entroterra.
Considerato che il Comune di Vallefoglia è il secondo Polo industriale della Provincia di Pesaro e Urbino nell’incontro di questa mattina è emersa l’esigenza di  trovare soluzioni e nuove idee per rilanciare l’economia e il lavoro  visto  il perdurare della crisi economica del paese. Infatti l’obiettivo comune dell’Amministrazione e della Confcommercio è quello di migliorare e di riqualificare la rete commerciale semplificando le procedure amministrative.
L’incontro si è concluso con la volontà di definire una strategia integrata per lo sviluppo territoriale incentrata su ambiente, paesaggio, impresa, cultura, attività commerciali di alberghi e ristoranti e i borghi storici.

Il Sindaco di Vallefoglia incontra le Associazioni di Agricoltori

Prevenire, esaminare, discutere, definire una strategia per la salvaguardia del territorio della Bassa Valle del Foglia in vista del prossimo inverno….sono stati questi i punti salienti dell’incontro promosso dal Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, insieme con l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli, l’Assessore all’Ambiente e Sicurezza Idraulica Mirco Calzolari e al Presidente del Consiglio Massimo Pensalfini che questa mattina hanno incontrato nella sede del Comune a Sant’Angelo in Lizzola i Rappresentanti delle Associazioni degli Agricoltori per discutere della questione dei danni provocati dai lupi e per stabilire delle regole funzionali per la manutenzione idraulica del territorio in vista dell’avvicinarsi della prossima stagione invernale.
Erano presenti la Coldiretti, la Cia, la Confagricoltura, la Copagri, il Consorzio di Bonifica, i Sindaci dei Comuni limitrofi quali Montecalvo in Foglia, Monteciccardo e Mombaroccio e molti allevatori e agricoltori del territorio.
Nell’incontro è emerso la volontà degli stessi di adoperarsi al fine di fare prevenzione cercando di controllare la presenza “scomoda” di cinghiali e lupi e di capire quale sia la strada giusta per ridurre il numero di queste specie animali, perchè per quanto non si voglia far dell’allarmismo si è di fronte ad un problema che sta crescendo di dimensioni infatti la questione degli animali selvatici mette anche a rischio non solo l’economia delle zone montane ma anche la possibilità di prevenire il dissesto idrogeologico venendo meno la costante opera di manutenzione svolta dagli agricoltori.
Infatti altro punto centrale dell’incontro, sottolinea Il Sindaco Ucchielli riguarda il decalogo relativo alla manutenzione idraulica del territorio con l’intenzione di coinvolgere tutti gli agricoltori al fine di evitare possibili frane e danni all’erario in vista del prossimo inverno.
A conclusione dell’incontro è emersa dunque la volontà di tutelare il territorio e stimolare una migliore gestione faunistica e con il consenso delle Associazioni degli Agricoltori il Sindaco scriverà al Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, al Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, al Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, al Commissario Provinciale Galuzzi e ai Presidenti delle ATC per illustrare queste problematiche e per richiedere un’attenzione particolare allo scopo di trovare una modalità per risolvere il problema.

Comune di Vallefoglia - Nuovo gruppo di lavoro

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, informa tutti i cittadini che la Giunta Comunale per la prima volta ha costituito un gruppo di lavoro per il reperimento delle risorse delle politiche comunitarie. Il nuovo gruppo è costituito dal Sindaco che si avvale dell’aiuto del Consigliere Alessandra Moscatelli, dalla Giunta Comunale, dal Segretario Comunale, dal Vice Segretario e dai Responsabili di settore Ingegnere Lorenzo Gai e Geologo Gabriele Giorgi. Lo scopo di questo nuovo gruppo è quello di studiare e specializzarsi nei vari settori quali ad esempio quelli dell’agricoltura, dei beni culturali ed architettonici, rendendosi autonomo sotto il profilo progettuale e capace di accedere ai fondi previsti dalla nuova programmazione europea 2014-2020. Tale impostazione permetterà di definire un ulteriore risparmio di risorse nonché la possibilità di valorizzare delle potenziali  professionalità interne già impiegate. Infatti gli obiettivi da perseguire, spiega il Sindaco Ucchielli, sono quelli di salvaguardare, trasformare e riqualificare il territorio comunale per iniziare a dare un volto ben definito alla città futura di Vallefoglia.

Nuove strategie per la sicurezza idraulica del territorio di Vallefoglia

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli insieme con l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli e all’Assessore all’Ambiente e Sicurezza Idraulica Mirco Calzolari incontrerà i rappresentanti delle Associazioni degli Agricoltori venerdì 5 Settembre 2014 alle ore 10,00 presso la sede municipale di Vallefoglia a Sant’Angelo in Lizzola per discutere della questione dei danni provocati agli ovini dai  lupi e per stabilire delle regole funzionali per la manutenzione idraulica del territorio al fine di evitare e prevenire eventuali danni causati dal maltempo in vista dell’avvicinarsi della prossima stagione invernale.
Il Sindaco Ucchielli ha invitato anche i Sindaci dei comuni limitrofi al fine di definire una strategia integrata e ottenere il più possibile regole comuni per la salvaguardia del territorio della Bassa Valle del Foglia attraverso il continuo monitoraggio del territorio comunale.

Proseguono intensamente i lavori sull'edilizia scolastica per un importo di 2.000.000,00 di Euro

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli comunica che proseguono intensamente i lavori sull’edilizia scolastica in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico. Sono stati approvati in Consiglio Comunale investimenti per 1.500.000,00 e precisamente 700.000,00 Euro finanziati con i fondi del Comune per la costruzione di una scuola nuova in legno definitiva in Via Rampi per ospitare la Scuola dell’Infanzia Federico da Montefeltro dietro il centro commerciale A&O, dove si sono conclusi i lavori di demolizione del capannone. Il Polo scolastico avrà la possibilità di utilizzare l’impianto sportivo adiacente di Via Pio La Torre. La restante somma, circa 800.000,00 Euro, finanziati dietro richiesta di un mutuo, saranno utilizzati per l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi per altre 6 aule più la mensa, più la biblioteca.
Importante anche ricordare che il Comune di Vallefoglia dispone di strutture scolastiche distribuite in tutte il territorio, infatti a Montefabbri si trovala Scuola dell’Infanzia, dotata di palestrina, un luogo accogliente per tutti i piccolini, a Sant’Angelo in Lizzola si trova la Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria e una Palestra Comunale che utilizzano tutti i ragazzi per le loro attività sportive.
L’Amministrazione Comunale inoltre sta valutando anche la necessità di prevedere la costruzione di una nuova palestra a Bottega per dare la possibilità ai bambini che frequentano la scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria di svolgere attività fisica senza spostarsi fino e di riaprire l’Anfiteatro e Aula Magna della scuola Primaria di Bottega dedicata a Carlo A. Dalla Chiesa a servizio dei cittadini.
A giorni sarà consegnata al Comune anche la palestra  denominata “PalaVitri” a Montecchio in posizione pressoché centrale del paese, altro importante impianto sportivo che andrà ad implementare ulteriormente l’offerta sportiva del Comune di Vallefoglia. La struttura si compone di un campo da gioco principale con parquet di legno che si presta allo svolgimento di innumerevoli discipline sportive con adiacenti locali adibiti a spogliatoio per atleti e arbitri e che verrà utilizzata anche dai bambini che frequentano la Scuola Primaria di Via Guidi per le loro attività ginniche.
Di seguito ecco riportato l’elenco dei lavori di edilizia scolastica nelle scuole del territorio comunale.
Importo complessivo del progetto € 80.000,00;
Scuola dell’Infanzia vicino A&O (Regina Reginella 1)

  • Realizzazione di nuovo spazio da adibire ad attività didattica progettato per ospitare bambini diversamente abili soggetti dalle disabilità più gravi

Scuola dell’Infanzia vicino parco via XXV Aprile (Regina Reginella 2)

  • Realizzazione di nuovo ingresso dal parco adiacente la scuola dell’infanzia più sicuro rispetto a quello di Via XXV Aprile anche per la realizzazione nel parco stesso di una recinzione sul lato adiacente alla strada il parco poi a breve verrà completamente messo in sicurezza con la realizzazione di tutta la recinzione lungo il perimetro; per favorire l’accesso in modo funzionale anche alle persone diversamente abili è stato realizzato un percorso pedonale privo di barriere architettoniche con la presenza a terra anche di un linguaggio tattile per non vedenti e/o ipovedenti.
  • Lavori di miglioramento acustico dell’attuala attualmente destinata a refettorio con insonorizzazione delle pareti e del soffitto;
  • Tinteggiatura straordinaria delle pareti esterne e di quelle interne;

Nello stesso plesso scolastico sono si sono conclusi i lavori di risparmio energetico per un importo di € 98.500,00, iniziati il 1° di giugno che hanno riguardato la sostituzione di tutti gli infissi; sono stati eseguiti inoltre interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche e la messa in sicurezza dell’impianto antincendio.

Scuola dell’Infanzia Bottega

  • Rifacimento di parte dell’impianto idraulico che presentava diverse perdite
  • tinteggiatura delle pareti interne (in collaborazione con la direzione  didattica)

Scuola Primaria di Bottega
E’ in corso di progettazione l’intervento di Manutenzione straordinaria finalizzato all’aumento delle condizioni di sicurezza strutturali per un importo di euro 400.000,00 di cui euro 292.000,00 per lavori.

R...Estate con noi

Domani venerdì 29 Agosto la “Grande Orchestra Sinfonica di Vallefoglia” replica nell’ambito dell’iniziativa “R…ESTATE con noi”. Il Corpo Bandistico G. Santi Colbordolo, infatti vi aspetta numerosi venerdì 29 Agosto 2014 alle ore 21,00 presso il Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” di Morciola per divertivi ed intrattenervi con il suo ricco repertorio, che spazia dalle più note sinfonie classiche alle musiche del folklore marchigiano e colonne sonore dei più noti film. Il Sindaco Ucchielli invita tutti i cittadini a partecipare a questo evento imperdibile che saprà emozionare e divertire il pubblico, dai più grandi ai più piccoli. A dirigere il concerto sarà il Maestro Javier Eduardo Maffei.

Strade del territorio di Vallefoglia sempre più sicure e nuovo piano della Protezione Civile

La Giunta Comunale di Vallefoglia nella seduta di ieri pomeriggio, martedì 26 Agosto 2014 ha esaminato la proposta dell’Ing. Gai relativamente alla strada comunale di Via Coldazzo e alla strada vicinale di Via Cupa. Il Sindaco Ucchielli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli infatti, insieme con gli Amministratori, stanno valutando la possibilità di fare interventi in queste due strade per ripristinare l’asfalto danneggiato anche a seguito degli eventi metereologici che hanno interessato il territorio comunale nei mesi scorsi con la collaborazione del personale dei servizi speciali della Provincia di Pesaro e Urbino per la messa in sicurezza della circolazione stradale anche in vista del prossimo inverno. Si cercherà di rendere quindi queste due strade ancora ulteriormente più sicure con interventi di miglioramento del manto stradale.
Sempre in vista della prossimo inverno, il Sindaco Ucchielli comunica che si sta esaminando e valutando di aggiornare e armonizzare anche il piano della Protezione Civile al fine di ottenere una migliore prevenzione attraverso il continuo monitoraggio del territorio comunale con la formazione continua dei volontari  e con il potenziamento delle infrastrutture e dei mezzi necessari per far fronte a qualsiasi tipo di emergenza utilizzando anche le risorse Regionali e Nazionali per una maggiore sicurezza dei cittadini, delle imprese e del territorio comunale.

I confini del Comune di Vallefoglia

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli è lieto di dare il benvenuto a tutti cittadini nel nuovo Comune, nato dalla fusione dei Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola che da ieri 25 Agosto 2014 ha delimitato i propri confini con la nuova segnaletica stradale, a confine con Urbino, Petriano, Montelabbate, Montecalvo, Pesaro, Tavullia. Sono di forma rettangolare su sfondo marrone con la scritta bianca riportanti il logo stilizzato dei due castelli di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola. A breve la segnaletica cartellonistica sarà ulteriormente integrata per far conoscere meglio la realtà del territorio che grazie alla sua posizione strategica e centrale rispetto alle città di Urbino e Pesaro, città d’arte e di mare, di Raffaello e di Rossini offre un importante turismo locale e un’importante realtà industriale. L’Amministrazione di Vallefoglia intende infatti rilanciare il turismo quale elemento trainante per la crescita del territorio puntando sulle peculiarità anche di carattere storico ed artistico e sui beni culturali perché questa è la terra nativa del pittore Giovanni Santi, dell’architetto Giovanna Branca, del letterato Terenzio Mamiani, i luoghi storico-artistici sono dislocati in tutto il comune come la Chiesa di S. Egidio, la Fonte dei Poeti, la Pieve di San Gaudenzio, l’Abbazia di San Tommaso, il Mulino di Pontevecchio e Montefabbri inserito tra i 100 borghi più belli d’Italia.

Frida la ribelle

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla Cultura Mirco Calzolari invitano tutti i cittadini, mercoledì 27 Agosto alle ore 21,00, al Borgo di Montefabbri dove si terrà la rassegna artistica di musica e poesia dal titolo “di Versi…..di Note……” con la presentazione di “Frida la Ribelle” organizzata dal Comune di Vallefoglia. Lo spettacolo proposto è un omaggio a questa grande donna ed artista, Frida Kahlo, simbolo dell’avanguardia e dell’esuberanza artistica della cultura messicana del Novecento, in forma teatrale e scenica, con l’accompagnamento di musiche tradizionali messicane, cantate dalla splendida voce di Erendira Diaz – messicana doc. A fare da cornice alla rappresentazione uno dei “Borghi più belli d’Italia”, un luogo magico dove il tempo si è fermato e da dove si gode un suggestivo colpo d’occhio sulle colline e campagne circostanti, immerse nel silenzio. Gli angoli e le piazze interne del borgo di Montefabbri, nel cuore del viale Raffaello – Rossini tra Pesaro e Urbino, sono la cornice adatta all’ascolto e alla visione di suggestive rappresentazioni artistiche.

Tesserini di caccia in tutte le sedi comunali di Vallefoglia

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli vuole “avvicinare” il Comune ai cittadini e alle imprese offrendo un servizio migliore per rispondere ai bisogni immediati e contingenti della popolazione al fine di ottenere minori spostamenti degli abitanti. Ed in questa prospettiva il Sindaco Ucchielli comunica a  tutti i cacciatori residenti nel Comune che è già iniziata la consegna del tesserino di caccia per la stagione venatoria 2014/2015 più l’eventuale tesserino della specie in deroga (storno) in tutte le sedi comunali ed in particolare negli uffici comunali di Sant’Angelo in Lizzola (lunedì e mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 13,00), nell’ufficio Comunale di Colbordolo (martedì, giovedì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00), nell’ufficio Comunale di Montecchio (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00) e nella giornata di sabato 30 Agosto 2014 anche nell’ufficio Comunale di Morciola alle Cento Vetrine dalle ore 9,00 alle ore 11,00.

Comune di Vallefoglia sempre aperto a disposizione dei cittadini e delle imprese

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, informa tutti i cittadini che la Giunta Comunale riunitasi ieri pomeriggio per la prima volta nella Ufficio del Sindaco e degli Assessori a Morciola al Centro Commerciale “Le Cento Vetrine”, in attuazione delle linee programmatiche di governo, ritiene opportuno migliorare ulteriormente l’offerta dei servizi al cittadino e all’imprese attraverso l’apertura degli uffici a più stretto contatto con il cittadino nella giornata di sabato mattina considerando che l’apertura degli uffici nella giornata del sabato consentirà di dare una risposta anche alle  esigenze dei lavoratori che non possono fruire dei servizi nei restanti giorni della settimana. In considerazione di ciò l’Amministrazione Comunale comunica che da lunedì 1° di Settembre 2014 gli uffici e servizi del 2^ Settore (Servizi Demografici, Relazioni con il Pubblico e Comunicazione, Polizia Mortuaria) saranno aperti sei giorni a settimana (dal lunedì al sabato) con ampliamento dell’orario di apertura al pubblico nelle seguenti modalità:

  • MONTECCHIO: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00
  • COLBORDOLO: martedì/giovedì/venerdì/sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,00
  • SANT’ANGELO IN LIZZOLA: lunedì e mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 13,00

Prosegue l'impegno straordinario dell'Amministrazione Comunale di Vallefoglia – Opere Pubbliche per circa 1.350.000,00 Euro

Prosegue l’impegno straordinario dell’Amministrazione del Comune di Vallefoglia che in appena tre mesi ha cercato di valorizzare questo territorio attraverso una programmazione di lavori e di iniziative capaci di consolidare un paese così ampio con i suoi 15.000 abitanti con opere pubbliche per un importo di circa 1.350.000,00 € e si ritengono soddisfatti il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, e l’Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ghiselli per i passi da gigante che sono stati fatti in questo breve tempo.
Sono stati stanziati 270.000,00 € per la messa in sicurezza delle strade del territorio comunale anche per una migliore fruizione della viabilità pedonale  ed in particolare 152.000,00 € per il rifacimento dei marciapiedi ed eliminazione delle barriere architettoniche con inserimento anche di linguaggio tattile per persone non vedenti e/o ipovedenti in località Morciola – Cappone, che sono in corso di esecuzione  e riprenderanno subito dopo il periodo estivo.
Sono iniziati  i lavori di manutenzione di alcune strade di Montecchio quali Via Lunga, Via San Michele, Via Marche  e Via Pio La Torre per Euro 115.000,00 e che termineranno subito dopo il periodo estivo.
E’ stato approvato il progetto esecutivo di asfaltatura di alcune strade comunali di Colbordolo per un importo complessivo di circa 230.000,00 € e i lavori saranno appaltati subito dopo il periodo estivo. Le vie interessate sono la strada di collegamento Talacchio – Colbordolo, Via Grimaldi, Via Torricelli, parte di Via Novella, Via G. Rossa e il tratto iniziale della strada per Pontevecchio
Altri 60.000 € per il divertimento dei bambini infatti sono stati montati nuovi giochi nei vari parchi del Comune di Vallefoglia e sono stati ripristinati il campo da basket a Bottega e a Cappone e sono state montate le reti nel campo da calcio in Via Papa Giovanni a Bottega.
Sono stati approvati in Consiglio Comunale investimenti per 1.500.000,00 per la costruzione di una scuola nuova in legno definitiva per ospitare la Scuola dell’Infanzia Federico da Montefeltro dietro il centro commerciale A&O e per l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi per altre 6 aule più la mensa, più la biblioteca.
Si sono conclusi invece i lavori della Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 2 vicino la Chiesa di Montecchio con la realizzazione di nuovo ingresso dal parco adiacente la scuola dell’infanzia più sicuro rispetto a quello di Via XXV Aprile anche per la realizzazione nel parco stesso di una recinzione sul lato adiacente alla strada. Per favorire l’accesso in modo sicuro alle persone diversamente abili è  stato realizzato un percorso pedonale privo di barriere architettoniche con la presenza a terra anche di un linguaggio tattile per non vedenti e/o ipovedenti e sono in corso di esecuzione i lavori di miglioramento acustico nell’aula refettorio e i lavori di tinteggiatura esterna. Nello stesso plesso scolastico sono pressoché giunti al termine i lavori di risparmio energetico per un importo di 98.500,00 € che hanno riguardato la sostituzione degli infissi e l’eliminazione delle barriere architettoniche e messa in sicurezza dell’impianto antincendio.
Nella Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 dietro il centro Commerciale A&O  è stata realizzata una nuova aula per persone diversamente abili in grado ospitare anche  situazioni di disabilità particolarmente gravi.
Sono terminati i lavori sull’impianto idrico alla scuola dell’Infanzia di Bottega e proseguono i lavori edili e di tinteggiatura interna.
Sono conclusi i lavori di consolidamento delle mura castellane di Colbordolo per un importo di progetto di 645.000,00 € e sono in corso di completamento i lavori in economia finalizzati al miglioramento dell’opera quale riprese murarie, idrolavaggio e stuccatura e altri lavori complementari che riguardano anche l’inserimento di un corrimano  nella scalinata che conduce al castello per un importo di circa 39.800,00.
Sempre a Colbordolo sono terminati i lavori che riguardano il rifacimento della facciata della sede dell’ex Comune di Colbordolo e la nuova illuminazione del centro storico. E’ stata ripristinata anche la fontana per dare un ulteriore tocco artistico alla piazza e sarà riattivato il vecchio forno pubblico utilizzato dai cittadini messo a disposizione dal Comune.
A breve termineranno i lavori di recupero e consolidamento delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola, il tutto per una migliore accoglienza per i turisti.

Mombaroccio: pellegrinaggio dei fedeli del Beato Sante Brancorsini

Ieri domenica 17 Agosto 2014 ha avuto luogo il consueto pellegrinaggio dei fedeli del Beato Sante Brancorsini da Montefabbri, suo luogo di nascita al Santuario del Beato Sante, dove il frate si trasferì nel 1371.
L'evento ha richiamato un gran numero di fedeli da tutti i centri vicini e per la prima volta, come per cementare un ideale gemellaggio, vi hanno partecipato i Sindaci di Mombaroccio Angelo Vichi e del nuovo comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli.
Dopo la benedizione del padre guardiano del Santuario Padre Tommaso i due Sindaci hanno auspicato la realizzazione di un percorso storico-religioso che unisca e condivida, valorizzandole, tante eccellenze artistiche, architettoniche, paesaggistiche, culturali, enogastronomiche che fanno del nostro territorio un unicum ineguagliabile.
Quest'iniziativa è stata fortemente auspicata e condivisa anche dal Presidente della locale Proloco sig. Damiano Bartoccetti.

Cantieri aperti anche nel mese di Agosto

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli informa i cittadini che anche nel mese di agosto continuano i lavori di messa in sicurezza e manutenzione degli edifici scolastici infatti proseguono i lavori di tinteggiatura delle Scuole dell’Infanzia del territorio comunale.
Si sono conclusi invece i lavori alla Scuola dell’Infanzia Regina Reginella 2 con la realizzazione di un percorso pedonale tattile per non vedenti e lo spostamento dell’ingresso della scuola stessa in Via Indipendenza.
Stanno proseguendo i lavori di demolizione del capannone vicino la scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 dove sorgerà la nuova scuola in legno per ospitare la Scuola Primaria Federico da Montefeltro.
Sono invece terminati i lavori di recinzione del parco di fianco la Chiesa di Montecchio nel lato di Via XXV Aprile per assicurare una maggiore sicurezza ai bambini.

Il Sindaco e la Giunta Comunale hanno il piacere di augurare buon ferragosto a tutti i cittadini di Vallefoglia.

Il Sindaco Ucchielli tutti i giorni a servizio del cittadino

E’ intenzione del Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, sottolineare e ribadire la volontà dell’amministrazione comunale di avere il comune sempre aperto a totale disposizione del cittadino e delle imprese, infatti il Sindaco sarà anche nel mese di Agosto a tempo pieno per la collettività con tutti suoi recapiti: il centralino del Comune di Vallefoglia 0721/489711, il fax al 0721/910247 o la linea diretta con il Sindaco che è sempre in “H24” attraverso il suo numero di cellullare 3388460162, sia nella sede amministrativa di sant’Angelo in Lizzola, che nella sede dell’ex Comune di Colbordolo. Altro importante mezzo di comunicazione è la mail del Sindaco segreteriasindaco@comune.vallefoglia.pu.it. E non è finita infatti il Sindaco e gli Assessori ricevono sempre su appuntamento  per la prima volta anche nell’Ufficio del Comune a Morciola al Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” e a Montecchio nell’Ufficio del Comune sito in Piazza dei Quartieri. Per incontrarlo basta quindi fissare un appuntamento sempre attraverso i numeri indicati. Un ulteriore conferma del stretto legame che l’amministrazione comunale vuole instaurare con i cittadini del territorio. Il Sindaco Ucchielli inoltre informa che possono essere ritirati insieme sia il tesserino di caccia per la stagione venatoria 2014/2015 più il tesserino della specie in deroga (storno) nelle sedi comunali di Sant’Angelo in Lizzola, Colbordolo, Morciola e Montecchio. “Avvicinare” il Comune ai cittadini significa anche offrire un servizio migliore per rispondere ai bisogni immediati e contingenti della popolazione al fine di ottenere minori spostamenti degli abitanti.

Il Sottosegretario Gianpiero Bocci risponde al Sindaco Ucchielli in merito alla sicurezza pubblica dei cittadini e delle imprese

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli comunica che a seguito della lettera del 31 luglio 2014 indirizzata al Ministro dell’Interno Angelino Alfano dove si richiedeva la presenza delle Forze di Polizia attraverso il potenziamento della Stazione dei Carabinieri e l’istituzione di una tenenza dell’arma stessa che potesse presidiare il territorio ventiquattro ore su ventiquattro con l’auspicio che una proficua collaborazione potesse garantire ulteriormente un migliore monitoraggio del territorio per una maggiore sicurezza per i cittadini e per le imprese, il Sottosegretario Giampiero Bocci ha dato mandato ai vertici del Dipartimento della Pubblica Sicurezza di promuovere interventi per la tutela dell’ordine pubblico considerando che il Comune di Vallefoglia con i suoi oltre quindici mila abitanti è la terza città della Provincia di Pesaro e Urbino oltre che il secondo Polo industriale della stessa Provincia, e dell’intero territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo. Il Sindaco Ucchielli esprime dunque soddisfazione per la nota, tra l’altro ricevuta in breve tempo, del Viceprefetto Bruno Strati Capo della Segreteria del Sottosegretario di Stato.

70 giorni di buona amministrazione, di risparmi e di trasparenza

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli informa i cittadini che anche nel mese di agosto prosegue l’opera di decoro e di buona amministrazione infatti vanno avanti i lavori delle scuole dell’infanzia del territorio comunale per avere scuole più funzionali e più sicure per un regolare svolgimento dell’attività didattica dei tanti alunni appartenenti al territorio.
Continuano i lavori nel centro storico di Colbordolo per riportare allo splendore originario il borgo medievale.
I lavori riguardano il rifacimento della facciata della sede dell’ex Comune di Colbordolo e la nuova illuminazione del centro storico e l’inserimento del corrimano nella scalinata che conduce al castello. E’ stata ripristinata anche la fontana per dare un ulteriore tocco artistico alla piazza e sarà riattivato il vecchio forno pubblico utilizzato dai cittadini messo a disposizione dal Comune.
A giorni termineranno i lavori alle Mura castellane di Colbordolo e proseguono i lavori di recupero e consolidamento delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola, il tutto per una migliore accoglienza per i turisti.
E’ intenzione della Giunta Comunale inoltre ripristinare il sabato del cittadino, tra l’altro già deliberato da circa un mese, sempre in conformità con le linee programmatiche di Governo perché l’obiettivo del Sindaco Ucchielli e della Giunta è quello di avere il comune sempre aperto a totale servizio dei cittadini.

Franca Gambini, vicesindaco di Vallefoglia, nel Consiglio nazionale delle Città dell’Olio

Altro traguardo importante raggiunto dal Comune di Vallefoglia. Cresce il protagonismo della Regione Marche nella rete nazionale delle Città dell’Olio. Con la nomina di Franca Gambini vicesindaco del Comune di Vallefoglia (provincia di Pesaro e Urbino) all’interno del Consiglio nazionale della prestigiosa Associazione prosegue l’impegno delle 18 Città dell’Olio marchigiane nella valorizzazione delle eccellenze locali. Franca Gambini è stata eletta all’unanimità nel corso dell’assemblea nazionale dei soci che si è svolta il 19 luglio scorso a Pescara presso la Sala Camplone della Camera di Commercio nell’ambito della tappa regionale di Girolio d’Italia del Ventennale e in concomitanza con Mediterranea.
"Ringrazio il presidente Lupi e i colleghi per l’incarico che hanno voluto assegnarmi - ha detto Franca Gambini - lavorerò senza riserve affinché le città coinvolte nella rete siano molte di più delle due che rappresento e dalla cui fusione nasce il Comune di Vallefoglia, soprattutto perché ritengo che far parte di un circuito come questo per realtà come la nostra, sia una preziosa opportunità di visibilità e di promozione. Mi auguro che l’esperienza di altre realtà territoriali e il sostegno dell’Associazione ma soprattutto le varie sinergie che ne potranno derivare, possa essere utile nella programmazione di eventi e iniziative promosse per  valorizzare il nostro patrimonio costituito, non solo da realtà produttive di qualità, ma anche da un territorio particolarmente ricco sotto il profilo storico culturale e paesaggistico. Mi impegnerò per mettere in rete tutte le nostre competenze e risorse in modo da coinvolgere anche gli altri comuni in questo ambizioso progetto”.

Vallefoglia, un laboratorio di talenti

Ieri Mercoledì 6 agosto, alla presenza del Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, promotore dell’incontro, i ragazzi del “Capannone delle Idee” hanno avuto la possibilità di confrontarsi con William Guerra e con Guido Masnata, direttore del Talent Lab di Padova, una delle più belle e note realtà del Nord Italia nell’ambito del co-working e dei fab lab. Il Talent Lab di Padova è un “ecosistema dove idee social-oriented possano essere sviluppate, testate e trasformate in realtà. Una piattaforma di sviluppo che, superando barriere e divisioni, consenta la nascita di tante “app” (nel senso più ampio del termine, cioè non solo digitale..) che generino valore per tutti gli attori coinvolti, formando al “nuovo” mondo del lavoro e creando opportunità di crescita e sviluppo per l’intera comunità”. I ragazzi del “Capannone delle Idee” hanno così avuto modo di illustrare e discutere il loro progetto, individuandone peculiarità e caratteristiche di continuità con un attore importante del territorio nazionale. Sono state anche esplorate possibili sinergie e discusse eventuali progettualità comuni, anche di livello europeo, che potrebbero aver luogo nell’immediato futuro. Come ha chiaramente specificato il sindaco, questa iniziativa rientra nel quadro più ampio delle politiche e delle strategie che saranno messe in campo nei prossimi mesi per rivitalizzare il territorio e rinvigorire l’occupazione dei più e dei meno giovani.  Il sindaco Palmiro Ucchielli ha infatti ribadito come da un lato occorra sollecitare secondo modi e forme nuove lo spirito imprenditoriale dei più giovani e dall’altro sia necessario introdurre misure e avviare progetti che consentano alle imprese già in essere di ritrovare quel dinamismo che ha sempre contraddistinto il territorio e che per decenni ha garantito occupazione, crescita e benessere. Nonostante l’acuirsi della crisi economica, il Sindaco Ucchielli ritiene che, attraverso una appropriata programmazione, l’adozione di politiche già dimostratesi altrove efficaci, l’implementazione di nuove misure a sostegno dei più giovani e delle imprese, e, soprattutto, lo sforzo e la volontà di tutti, sarà possibile avviare sin dai prossimi mesi delle importanti iniziative che avranno delle ampie ricadute positive sull’economia e sul benessere dei cittadini di Vallefoglia.

Vallefoglia diventa grande e.....risparmia

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, per garantire una maggiore trasparenza e correttezza dell’informazione, rende noto che con la fusione dei due comuni di Colbordolo ed ex Sant’Angelo in Lizzola i costi della politica e della burocrazia si sono dimezzati (un solo Sindaco, una sola Giunta Esecutiva, un solo Consiglio Comunale, un solo Segretario).

Precisazione doverosa è che il Sindaco Ucchielli dopo due mesi dall’elezione non ha preso ancora un euro dalle casse del Comune, infatti al momento non ha percepito ancora nessuna indennità né alcun rimborso di spesa chilometrica che comunque gli spetterebbe per legge. Inoltre  per le indennità spettanti al Sindaco, Vice-Sindaco e Assessori, ad oggi non è stato deliberato ancora nessun atto che per una maggiore trasparenza verrà pubblicato al momento dell’adozione.

E che dire dei quotidiani, al momento il Sindaco li ha pagati di tasca propria, infatti la Giunta Comunale nella seduta di ieri pomeriggio ha chiesto la revoca della determina oggetto di critica con la quale sono stati stanziati 9.950 € distribuiti in cinque anni che l’Amministrazione non aveva autorizzato.

Si ribadisce inoltre che ci sarà un risparmio di circa € 30.000,00 per un dipendente che andrà in aspettativa per un anno e che l’Amministrazione non ha inteso al momento sostituire.

Altro risparmio importante di circa € 50.000,00 riguarda il Segretario Comunale  che probabilmente non sarà più a tempo pieno dato che il Sindaco Ucchielli aveva proposto di avere un solo Segretario per una comunità del territorio di 30.000 abitanti risparmiando circa 200.000 euro.

Ucchielli scrive ad Angelino Alfano e al Sottosegretario Sig. Giampiero Bocci per la sicurezza pubblica dei cittadini e delle imprese

Il sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli scrive al Ministro dell’Interno Angelino Alfano e al Sottosegratario Sig. Gianpiero Bocci per richiedere che venga intensificato nell’area di Vallefoglia, che con i suoi oltre quindici mila abitanti è la terza città della Provincia di Pesaro e Urbino oltre che il secondo Polo industriale della stessa Provincia, e dell’intero territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo la presenza delle Forze di Polizia attraverso il potenziamento della Stazione dei Carabinieri e l’istituzione di una tenenza dell’arma stessa che possa presidiare il territorio ventiquattro ore su ventiquattro con l’auspicio che una proficua collaborazione possa garantire ulteriormente un migliore monitoraggio del territorio per una maggiore sicurezza per i cittadini e per le imprese.

Per la prima volta gli uffici del Sindaco e degli Amministratori a Morciola Cento Commerciale “Le Cento Vetrine”

Il Sindaco Ucchielli, inoltre informa tutti i cittadini che per la prima volta a Morciola alle Cento Vetrine oltre l’Ufficio Tributi che è situato al primo piano del Centro Commerciale, ci sarà anche l’Ufficio del Sindaco e degli Amministratori al Piano Terra.
Stessa cosa a Montecchio, infatti in Piazza dei Quartieri i cittadini potranno usufruire dei servizi demografici e dei servizi sociali scolastici ed educativi. Nella stessa sede dei Servizi Sociali si trova l’ufficio del Sindaco Ucchielli che i cittadini potranno incontrare su appuntamento.
Il Sindaco inoltre riceverà nella sede amministrativa di Sant’Angelo in Lizzola e nella sede dell’Ex Comune di Colbordolo su appuntamento, chiamando direttamente al 0721/489711 o utilizzando la linea diretta con il Sindaco attraverso il numero di cellullare 3388460162. Altro importante mezzo di comunicazione è la mail del Sindaco segreteriasindaco@comune.vallefoglia.pu.it.
Questo perché l'Amministrazione comunale è aperta alla collaborazione dei cittadini che possono inviare le loro osservazioni presso gli uffici comunali, o direttamente agli amministratori  il tutto per consolidare l'abitudine al dialogo ed alla trasparenza che il Sindaco Ucchielli intende incentivare durante il periodo del suo mandato con i cittadini e le imprese.

Nuovi interventi per un importo di 57.000 euro

Il sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli informa i cittadini che sono iniziati alcuni lavori per la messa in sicurezza e rivalorizzazione dei plessi scolastici dell’ex Comune di Colbordolo ed ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola. In particolare i lavori riguardano la scuola dell’Infanzia Regina Reginella 1 con la creazione di una nuova aula per i ragazzi diversamente abili. Partiranno a breve anche i lavori nell’edificio adibito a sede della scuola dell’infanzia Regina Reginella 2 con l’insonorizzazione del locale refettorio e la sostituzione degli infissi per il risparmio energetico nel rispetto della vigente normativa in materia di sicurezza e infine sono iniziati i lavori alla scuola dell’infanzia di Bottega con un intervento a parte dell’impianto idrico sanitario. Un importante tassello nell’opera di un ulteriore decoro delle strutture scolastiche nel territorio comunale di Vallefoglia per avere scuole più belle e più sicure per un funzionale svolgimento dell’attività didattica dei tanti alunni appartenenti al territorio.

Sono partiti anche i lavori di riqualificazione di  un tratto pedonale con il rifacimento di un nuovo ingresso di Via Indipendenza a Montecchio con un percorso pedonale tattile.

Il tutto per un importo complessivo di 57.000,00 euro. I lavori termineranno entro la fine del mese di agosto.

I lavori di riqualificazione di Via Lunga a Montecchio sono terminati in data 25 luglio 2014.

I primi due mesi di vita del Comune di Vallefoglia

In appena soli due mesi dall’insediamento del nuovo Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, il Comune di Vallefoglia è già riuscito a mettere in atto in parte quelle che sono le linee programmatiche di Governo approvate in soli 30 giorni, nonostante tanti siano i problemi che si sono presentati in questo periodo specialmente per quanto riguarda il problema delle scuole del territorio comunale. Sono stati infatti approvati in Consiglio Comunale investimenti per 1.500.000,00 di euro per la costruzione di una nuova scuola in legno per la scuola primaria e per l’ampliamento della scuola Primaria di Via Guidi per altre 6 aule più la mensa, più la biblioteca. E proprio in questa direzione il sindaco si ritiene soddisfatto perchè un primo passo è stato fatto con un finanziamento di 145.000,00 che il Ministero della Pubblica Istruzione ha concesso al Comune di Vallefoglia per la messa in sicurezza e rivalorizzazione dei plessi scolastici.

Altro tema importante delle linee programmatiche di governo è la sicurezza delle strade nelle frazioni del comune di Vallefoglia. Sono stati avviati lavori per un importo di 200.000,00 Euro in particolare  l’intervento riguarda il rifacimento dei marciapiedi in località Morciola - Cappone per un importo contrattuale di 152.000,00 € e la manutenzione di alcune strade di Montecchio quali Via Lunga, Via San Michele, Via Marche e Via Pio la Torre per un importo contrattuale di 115.000,00 €, il tutto a garantire una riqualificazione urbana del territorio e una migliore fruizione della viabilità pedonale nonché una maggiore sicurezza per le persone anziane, bambine e le persone diversamente abili.

E che dire dei bambini. Il comune ha pensato anche a loro investendo 60.000,00 Euro per il loro divertimento arricchendo i parchi giochi del territorio con nuovi giochi. In dettaglio ecco il luoghi e i giochi che sono stati montati:

Ex Comune di Sant'Angelo in Lizzola: Montecchio

  1. Parco di via Belvedere - Altalena, scivolo panchine e tavolo
  2. Parco di via Sarajevo (verso Pesaro) - Palestrina e panchine
  3. Parco di via Sarajevo (verso Urbino) - Tavolo e panchine
  4. Parco di via Zara - Altalena e panchine
  5. Parco Enrico Berlinguer - via Foglia - 3 panchine
  6. Area pubblica di via Torricelli – Panchine
  7. Area pubblica di Via Galilei - Panchine

Ex Comune di Colbordolo: Bottega

  1. Area scuola – Casetta
  2. Parco via della Libertà – Scivolo
  3. Parco via della Libertà (dietro palazzi) - Palestrina

Morciola

  1. Parco di Via Togliatti – Castello con scivoli – Altalena – palestrina
  2. Parco di piazza Europa – Scivolo

Cappone

  1. Parco via della Resistenza - Scivolo piccolo

Monte di Colbordolo

  1. Parco Via del Monte – Scivolo

Montefabbri

  1. Area Scuola Materna – Scivolo Piccolo

Importante sottolineare che il territorio di Vallefoglia è ricco di storia, ha un patrimonio importante sul quale l’Amministrazione comunale intende investire in un’ottica non solo di conservazione ma anche soprattutto sul versante della valorizzazione e promozione turistica proprio per la particolare posizione di Vallefoglia che si colloca a metà tra il mare di Pesaro e il mare di Rimini e la città d’arte di Urbino. Un primo passo è stato fatto con l’inizio dei lavori di riqualificazione al centro storico di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola per un importo di 840.000,00 euro rispettivamente 640.000,00 € per riportare all’antico splendore il piccolo borgo di Colbordolo e altri 200.000,00 € per i lavori di recupero e consolidamento delle mure urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola. E’ intenzione infatti del Sindaco Ucchielli riportare all’antico splendore il borgo di Colbordolo, terra nativa di Giovanni santi sublimata dagli acquarelli di Francesco Mingucci e il borgo medievale da Sant’Angelo in Lizzola, patria natia dell’architetto Giovanni Branca e del letterato Terenzo Mamiani e in tal proposito il Sindaco Ucchielli ha inviato anche una lettera all’Assessore alla Cultura del Comune di Urbino, Vittorio Sgarbi, con l’intento di rilanciare l’attività del Centro Giovanni Santi e la mostra “El paternal mio nido”.

Un altro passo importante di questa Amministrazione è rendere i giovani protagonisti del territorio di Vallefoglia che hanno partecipato all’incontro del Forum permanente della Città dei Giovani Europei organizzato dal Comune al quale hanno partecipato oltre il Sindaco Ucchielli anche il Consigliere Alessandra Moscatelli e i giovani del “Capannone delle Idee”. Tante sono state le proposte messe in campo dai ragazzi che si sono dimostrati vogliosi di mettersi in gioco per rendere Vallefoglia un centro economico, culturale e sociale adatto a tutte le generazioni.

Importante sottolineare che il Comune di Vallefoglia risparmierà  circa 10.000,00 per un dipendente che andrà in aspettativa e che l’Amministrazione non ha inteso al momento sostituire.

Per ultimo ma non meno importante, il Sindaco Ucchielli ha incontrato la Giunta Regionale, un evento importante e straordinario per non dire unico, mai fino ad oggi la Giunta Regionale con il Governatore Spacca e l’Assessore alla sanità Mezzolani era salita a Pian del Bruscolo per incontrare i quattro Comuni Vallefoglia, Montelabbate, tavullia e Monteciccardo. Durante l’incontro sono stati affrontati punti importanti quali la situazione del Distretto Sanitario, l’emergenza scolastica, l’equilibrio idrogeologico e l’arteria Pesaro – Urbino e Fano – Grosseto.

Il tutto a soli due mesi dall’insediamento della nuova Amministrazione.

Vallefoglia sempre più sicura

Oggi il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, ha incontrato il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pesaro e Urbino, Tenente Colonnello Marco Filoni, per esprimere innanzitutto un sincero augurio di buon lavoro e per discutere della sicurezza dei cittadini e dell’intensificazione della sorveglianza del territorio quale elemento caratterizzante di una società ben strutturata e funzionante.
A tal proposito è da sottolineare che alcune zone di Montecchio sono già dotate di un circuito di video sorveglianza grazie al quale è possibile effettuare ricerche e salvataggi di immagini e filmati da fornire alle forze dell’ordine in merito a specifiche problematiche di sicurezza e che l’impianto è costato complessivamente 50.000,00 Euro.
Infatti come da linee programmatiche di Governo, obiettivo della nuova Amministrazione è quello di prevedere l’integrazione dell’attività della Polizia Municipale e dei Carabinieri per una presenza attiva 24 ore su 24. Il Sindaco Ucchielli ha tenuto a sottolineare la necessità di rafforzare la presenza dell’arma affinché una proficua e reciproca collaborazione possa garantire un miglior monitoraggio del territorio per una maggiore sicurezza per i cittadini.

Ucchielli incontra il Presidente di Aspes Spa

Oggi mercoledì 23 luglio, di prima mattina il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli ha incontrato il Presidente di Aspes Spa Dott. Luca Pieri. E’ stata uno scambio di punti di vista all’insegna della collaborazione per garantire servizi migliori e una corretta gestione dell’utenza resa da Aspes Spa.

Un primo passo per riuscire a rispondere in maniera consona ai cittadini, il tutto finalizzato ad una efficiente programmazione ed attuazione della manutenzione ordinaria dei servizi che interessano i cittadini del territorio di Vallefoglia.

L’amministrazione si riserva quindi di valutare i costi e la qualità dei tanti servizi forniti dall’azienda Aspes Spa per attuare forme di eventuali collaborazione.

Parchi giochi a misura dei bambini

Il Comune di Vallefoglia per rendere più idonei gli spazi dedicati ai bambini ha reso i parchi giochi del territorio comunale ancora più belli e più sicuri perché il gioco aiuta a crescere meglio, più sereni e più allegri. Infatti sono stati montati nuovi giochi all’aperto per un importo di 60.000,00 Euro per stimolare la fantasia e la creatività dei ragazzi permettendo loro di recuperare il contatto con la natura e migliorare il rapporto con l’ambiente.
In dettaglio ecco il luoghi e i giochi che sono stati montati:

Ex Comune di Sant'Angelo in Lizzola: Montecchio

  1. Parco di via Belvedere - Altalena, scivolo panchine e tavolo
  2. Parco di via Sarajevo (verso Pesaro) - Palestrina e panchine
  3. Parco di via Sarajevo (verso Urbino) - Tavolo e panchine
  4. Parco di via Zara - Altalena e panchine
  5. Parco Enrico Berlinguer - via Foglia - 3 panchine
  6. Area pubblica di via Torricelli – Panchine
  7. Area pubblica di Via Galilei - Panchine

Ex Comune di Colbordolo: Bottega

  1. Area scuola – Casetta
  2. Parco via della Libertà – Scivolo
  3. Parco via della Libertà (dietro palazzi) - Palestrina

Morciola

  1. Parco di Via Togliatti – Castello con scivoli – Altalena – palestrina
  2. Parco di piazza Europa – Scivolo

Cappone

  1. Parco via della Resistenza - Scivolo piccolo

Monte di Colbordolo

  1. Parco Via del Monte – Scivolo

Montefabbri

  1. Area Scuola Materna – Scivolo Piccolo

Forum dei giovani

Grande partecipazione dei giovani ieri sera in Piazza dei Quartieri a Montecchio all’incontro promosso dall’Amministrazione Comunale di Vallefoglia al “Forum permanente della Città dei Giovani Europei”. Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, il Consigliere Alessandra Moscatella e i giovani del “Capannone delle Idee” esprimono grande soddisfazione. I giovani che sono il futuro del nostro territorio, vanno stimolati ed in occasione del forum tante sono state le idee proposte dai ragazzi vogliosi di mettersi in gioco con l’intenzione di rendere Vallefoglia un centro economico, culturale e sociale adatto a tutte le generazioni.

Primo incontro con la Giunta Regionale

Altro importante appuntamento di oggi pomeriggio lunedì 21 luglio è l’incontro con la Giunta Regionale alle ore 14,00 presso l’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo. Per la prima volta in 40 anni la Giunta Regionale incontrerà la Giunta del Comune di Vallefoglia, insieme con quelle dei Comuni di Montelabbate, Tavullia e Monteciccardo.
Il Sindaco, Sen. Palmiro Ucchielli, l’ha definito evento importante e straordinario. Più che altro unico: mai, fino ad oggi, la Giunta regionale, con il Governatore Spacca e l’assessore alla Sanità Mezzolani in testa, era salita in toto a Pian del Bruscolo per incontrare i quattro Comuni: Vallefoglia, Montelabbate, Tavullia e Monteciccardo, rappresentati nella sede dell’Unione dei Comuni da sindaci e assessori. Con il gruppo anconetano anche il vicepresidente Antonio Canzian.

Comune a banda larga

La copertura in banda larga delle aree del territorio rimane uno degli obiettivi più importanti dell’azione del Comune di Vallefoglia che intende colmare la carenza di connessioni a larga banda nota come “digital divide” che riguarda quasi tutti i comuni del territorio.
A tal proposito l’Amministrazione chiede alla Regione di investire in tal senso per garantire una migliore comunicazione per incentivare anche lo sviluppo economico.
Infatti la diffusione delle tecnologie informatiche e in particolare dell’accesso alla rete Internet nella società e nel mondo del lavoro e delle professioni costituisce uno strumento ormai imprescindibile per contribuire a garantire a tutti i cittadini significative opportunità di lavoro, studio, informazione e svago. In considerazione che la pluralità dei servizi e dei contenuti offerti sulla rete Internet richiede sempre più spesso connessioni stabili, veloci ed economiche, l’Amministrazione Comunale di Vallefoglia vuole colmare questo divario richiedendo un intervento urgentissimo alla Regione per potenziare la rete.

Altri 200.000,00 euro per la messa in sicurezza delle strade del territorio di Vallefoglia

Sono iniziati i lavori per la messa in sicurezza delle strade del territorio comunale per un importo complessivo di circa 200.000,00 euro, in particolare l’intervento riguarda il rifacimento dei marciapiedi in loc. Morciola - Cappone per un importo contrattuale di 152.000,00 euro. La ditta esecutrice è “Maffei Srl Unipersonale” di Fossombrone. Questo intervento consentirà un riqualificazione urbana del territorio e una migliore fruizione della viabilità pedonale nonché una maggiore sicurezza per le persone anziane, bambini e per le persone diversamente abili.
I lavori termineranno presumibilmente entro novembre
Sono iniziati inoltre anche i lavori di manutenzione straordinaria delle strade, III° stralcio, a Montecchio, per un importo contrattuale di 115.000,00 eseguiti dalla Ditta Nuova Cooperativa Selciatori Srl di Pesaro
I lavori prevedono una riqualificazione di Via Lunga, Via San Michele, Via Marche e Via Pio la Torre e termineranno a Settembre.

Vallefoglia: i giovani per la prima volta protagonisti!!!

Lunedì 21 Luglio 2014 alle ore 21,00 presso Piazza dei Quartieri a Montecchio, il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, invita tutti i ragazzi a partire dai 16 anni di età fino a 40 anni, a partecipare al 1° incontro dove protagonisti saranno i giovani.
Un primo passo in questa direzione è già stato fatto con l’istituzione del “Capannone delle idee”, un “cantiere” culturale, creativo e professionale polifunzionale dove collocare centro d’aggregazione, sala-teatro, spazi per attività culturali ed artistiche.
L’Amministrazione Comunale vuole infatti porre l’attenzione alle aspettative e alle esigenze dei giovani e intende istituire un “forum permanente” dei giovani con l’obiettivo di stimolare con idee e progetti l’attività amministrativa e costruire la “Città Futura” in conformità con le linee programmatiche di Governo.
Sarà intenzione dell’Amministrazione programmare incontri periodici tra i giovani e gli imprenditori interessati ad investire su progetti innovativi.
Interverranno il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli a nome dell’Amministrazione e della Giunta e il Consigliere delegato alle Politiche Giovanili Alessandra Moscatelli nonché Presidente della 2^ Commissione Consiliare “Bilancio, Programmazione, Sviluppo Economico, Affari Istituzionali, Personale, Artigianato e Commercio.

Comune sempre aperto

Il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli intende mettere al servizio dei cittadini il Comune di Vallefoglia per dare risposte ai suoi abitanti attraverso il dialogo, quindi per segnalazioni urgenti, informazioni, suggerimenti e appuntamenti è possibile chiamare il centralino del Comune di Vallefoglia 0721/489711, inviare un fax al 0721/910247 o utilizzare la linea diretta con il Sindaco attraverso il numero di cellullare 3388460162. Altro importante mezzo di comunicazione è la mail del Sindaco segreteriasindaco@comune.vallefoglia.pu.it.

Per incontrarlo basta quindi fissare un appuntamento sempre attraverso i numeri indicati.

Importante sottolineare che per la prima volta il Sindaco sarà sempre a disposizione dei cittadini in qualunque momento 24 ore su 24 per rispondere ai bisogni immediati e contingenti della popolazione.   

Vallefoglia diventa grande e........spende poco

Il Comune di Vallefoglia, per garantire una maggiore trasparenza e correttezza dell’informazione, rende noto i costi della struttura amministrativa precisando che nella seduta consiliare del 30 giugno 2014 è stata deliberata esclusivamente l’indennità spettante al presidente del Consiglio pari ad € 383,21, anziché € 627,50 come pubblicato, nonché l’importo dei gettoni di presenza spettante ai Consiglieri Comunali ed ai Componenti delle Commissioni Comunali pari a € 15,39. Entrambi gli importi si intendono al netto delle ritenute fiscali.
Precisazione doverosa è che non risulta alcuna deliberazione adottata in merito agli importi delle indennità spettanti al Sindaco, Vice-Sindaco e Assessori quantificati rispettivamente in € 2.7888,87, € 1.533,88, € 1254,99!!!
Per una maggiore trasparenza verranno pubblicate al momenti dell’adozione dell’atto deliberativo le effettive indennità al netto delle ritenute fiscali che per il Sindaco sono pari ad € 1.519,10, per il Vice-Sindaco € 1.142,28, per gli Assessori € 884,39, quest’ultimo importo viene dimezzato per i lavoratori dipendenti che non si sono avvalsi della facoltà di chiedere l’aspettativa per il proprio mandato elettorale.
Da ultimo l’informazione relativa a nuove presunte assunzioni di personale, c’è stato solo uno storno di fondi che non comporta maggiori spese
Si precisa inoltre che l’unico atto è quello relativo ad un risparmio di circa € 10.000,00 per un dipendente che andrà in aspettativa e che l’Amministrazione non ha inteso al momento sostituire.

Edilizia scolastica - Finanziamenti per Euro 145.000,00

Il sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli esprime soddisfazione per il finanziamento di 145.000,00 che il Ministero della Pubblica Istruzione ha concesso al Comune di Vallefoglia per l’edilizia scolastica relativamente alla messa in sicurezza e alla rivalorizzazione dei plessi scolastici dell’ex Comune di Colbordolo ed ex Comune di Sant’Angelo in Lizzola. Verranno avviati interventi di manutenzione alla Scuola dell’Infanzia di Bottega e opere di riqualificazione all’interno delle Scuole dell’Infanzia Regina Reginella 1 e Regina Reginella 2.
Un primo importante tassello nell’opera di decoro delle strutture scolastiche nel territorio comunale di Vallefoglia.
Inoltre il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli, ha richiesto e sollecitato con lettera del 9 Giugno 2014 al Presidente del Consiglio dei Ministri Dott. Matteo Renzi, di sostenere un finanziamento dei lavori di ampliamento/completamento della scuola di Via Guidi per un importo pari a 3.000.000,00 di Euro e di sostenere la ricostruzione della scuola di Via L. da Vinci, evacuata a seguito della frana verificatasi a Dicembre 2013 con un ulteriore finanziamento di 1.500.000,00 euro.
Il Sindaco auspica che vengano concessi questi finanziamenti al fine di avere scuole più belle e più sicure per un funzionale svolgimento dell’attività didattica dei tanti alunni appartenenti al territorio di Vallefoglia.

Insediamento Commissioni Consiliari e nomina Presidenti

Le Commissioni consiliari permanenti di Vallefoglia si sono insediate nella seduta del 30 giugno 2014 con l’elezione dei rispettivi Presidenti, tutte donne.

Le Commissioni favoriscono la partecipazione ed un rapporto più continuo dei gruppi consiliari  con l’attività del Consiglio Comunale.

Deliberazione C.C. n. 58/2014
1^ Commissione Consiliare: “Ambiente, Energia, Territorio, Urbanistica, Trasporti, Ecologia, Protezione Civile, Lavori Pubblici”
Presidente: BALLERINI ANNAMARIA

Deliberazione C.C. n. 59/2014
2^ Commissione Consiliare: "Bilancio, Porgrammazione, Sviluppo Economico, Affari Istituzionali, Personale, Artigianato e Commercio"
Presidente: MOSCATELLI ALESSANDRA

Deliberazione C.C. n. 60/2014
3^ Commissione Consiliare: "Cultura, Turismo, Sport, Tempo libero, Pubblica Istruzione, Sanità e Sicurezza Sociale"
Presidente: COMIRATO CRISTINA


840.000,00 Euro per messa in sicurezza e valorizzazione dei Centri Storici del Comune di Vallefoglia

Il Sindaco di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli, comunica che a breve termineranno i lavori di Consolidamento e Restauro di un tratto di Mura Castellane del Centro Storico di Colbordolo per un importo pari a € 640.000,00 per riportare all’antico splendore il piccolo borgo.
Oggi 4 Luglio 2014 iniziano i lavori di Recupero e Consolidamento delle mura urbiche del centro storico di Sant’Angelo in Lizzola - tratto di Via Foro Boario, per un importo complessivo di € 200.000,00.
A fine Agosto Il Sindaco di Vallefoglia aprirà ufficialmente le “porte” dei due castelli con l’inaugurazione della fine dei lavori delle mura castellane.
Entrambi gli interventi rientrano nelle linee Programmatiche di Governo approvate in soli 30 giorni dal Consiglio Comunale come rivalorizzazione e recupero dei Centri storici del territorio di Vallefoglia.
L’obiettivo sarebbe riportare allo splendore originario il borgo medievale di Colbordolo illustrato negli acquarelli di Francesco Mingucci, nonché terra nativa di Giovanni Santi, e il borgo medievale di Sant’Angelo in Lizzola terra dell’Architetto Giovanni Branca e del letterato Terenzio Mamiani in quanto questi due centri storici risultano essere di notevole importanza vista la loro posizione strategica e centrale rispetto alle città limitrofe di Urbino, Pesaro e Rimini.

Approvati investimenti per un milione e mezzo di euro

Lunedì 30 Giugno 2014 alle ore 19,00 si è tenuta la seconda seduta del Consiglio Comunale di Vallefoglia. Tanti i punti importanti all’ordine del giorno, specialmente quelli relative alle Scuole del Territorio.
Sono stati approvati investimenti per un milione e mezzo di Euro per l’edilizia scolastica relativamente alla costruzione di moduli abitativi scolastici per la Scuola Primaria “Federico da Montefeltro” di Montecchio da realizzarsi entro l’inizio dell’anno scolastico. Altro punto importante  è l’ampliamento della Scuola Primaria di Via Guidi e i lavori di adeguamento e manutenzione delle scuole dell’Infanzia Regina Reginella 1 e Regina reginella 2 che prevedono la costruzione di due nuove aule.

“APPROVAZIONE DELLE LINEE PROGRAMMATICHE IN SOLI 30 GIORNI
Altro punto saliente all’ordine del giorno è stata l’approvazione in soli 30 giorni delle linee programmatiche di Governo da parte del Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli.

Corso Sportivo Estivo "Tennis Morciola" - Saggio finale

Venerdì 27 giugno 2014, alle ore 19,00, presso il Centro Sportivo Comunale “Morciola Sporting” di Vallefoglia, si è svolto il saggio finale dei ragazzi che hanno frequentato il corso sportivo estivo “Tennis Morciola” organizzato dal Comune di Vallefoglia nel periodo dal 16 al 27 giugno 2014.
Alla presenza dei familiari bambini e ragazzi si sono esibiti nelle finali delle principali discipline sportive svolte (tennis, pallavolo, bocce, calcio/calcetto) e alla fine il Sindaco del Comune di Vallefoglia, Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore allo sport Dr. Mirco Calzolari, hanno consegnato ai 75 ragazzi iscritti l’attestato di partecipazione alla 21° Edizione del corso.
Il corso, rivolto ai bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni, affidato quest’anno alla direzione tecnica della Società Sportiva Dilettantistica Polisportiva Bottega, si è concluso con l’immancabile foto di gruppo che andrà ad arricchire l’albo storico del corso ed un allegro rinfresco offerto dai genitori.
L’Amministrazione Comunale di Vallefoglia ringrazia la Società Sportiva Polisportiva Bottega per l’organizzazione tecnica dei corsi ed i genitori dei ragazzi che con calore e passione hanno seguito i propri figli durante tutta il corso dell’esibizione.
Informa, altresì, che l’estate per i ragazzi continua con l’organizzazione tecnica di altri corsi: inizia infatti oggi il 2° turno de